Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Rossella Tarantino - VU plenaria 22 maggio 2009

698 views

Published on

Published in: Technology, Real Estate
  • Be the first to comment

Rossella Tarantino - VU plenaria 22 maggio 2009

  1. 1. Visioni Urbane Plenaria 22 Maggio 2009 <ul><li>IL PROGRAMMA DELLA GIORNATA </li></ul><ul><li>Saluti – Francesco Pesce </li></ul><ul><li>La storia di Visioni Urbane – Alberto Cottica </li></ul><ul><li>I cantieri – Rossella Tarantino, Tonio Acito, Alberto Cottica </li></ul><ul><ul><li>Il cantiere dei mattoni </li></ul></ul><ul><ul><li>Il cantiere dei cervelli (le azioni di accompagnamento) </li></ul></ul><ul><li>Dibattito e conclusioni </li></ul>
  2. 2. Visioni Urbane Plenaria 22 Maggio 2009 <ul><li>2 Cantieri </li></ul>creativi rete Cervelli Idee / Attività Numeri edili (mattoni)
  3. 3. L’approccio di VU <ul><li>Non sono importanti solo le scatole, ma anche le attività da farci dentro, i cervelli in grado di fare e gestire e le condizioni perché tali spazi siano sostenibili (invertiamo il percorso)‏ </li></ul><ul><li>L’approccio (Priorità dei contenuti e del merito): trasparenza (molti a molti), l’importanza dell’apertura (shocks con personalità forti ed esterne per ridurre autoreferenzialità) e della rete (regione piccoli numeri- la cooperazione fondamentale), accento sui beni e investimenti pubblici (valorizziamo anche investimenti interrotti)‏ </li></ul>
  4. 4. Il cantiere dei cervelli-Perché le azioni di accompagnamento <ul><li>UN’AZIONE INTEGRATA SULLA CREATIVITA’ </li></ul><ul><li>Lavorare sulla sostenibilità (attività, gestione, organizzazione, ..) </li></ul><ul><li>Apprendere(nel fare, nel conoscere, nell’andare a vedere) </li></ul><ul><li>Fare Rete (la comunità dei creativi lucani, confronti con Kublai, ecc.) </li></ul><ul><li>Produrre cose tangibili: disegniamo e costruiamo arredi, tecnologie, eventi </li></ul>
  5. 5. Il cantiere dei cervelli <ul><li>Cosa si prevede? </li></ul><ul><li>I laboratori </li></ul><ul><li>I progetti pilota </li></ul><ul><li>I progetti di mobilità e gemellaggio </li></ul><ul><li>Il partenariato con Kublai </li></ul><ul><li>La conferenza sulle politiche della creatività </li></ul><ul><li>La comunicazione di Visioni Urbane </li></ul>
  6. 6. 1- I LABORATORI –i temi <ul><li>I LABORATORI DELLE IDEE E DEI NUMERI </li></ul><ul><li>Concept ed attività: caratterizzazione tematica ed un catalogo di attività sostenibili, posizionamento, quali pubblici posso attirare e come li attiro/ </li></ul><ul><li>Business plan/ Fund raising/ Organizzazione interna : Costi /ricavi-dove e come posso trovare finanziamenti/quali strategie di comunicazione verso i donors-Chi fa cosa?/quali forme giuridiche </li></ul><ul><li>I LABORATORI DEL COSTRUIRE </li></ul><ul><li>Gli arredi </li></ul><ul><li>Le tecnologie </li></ul>
  7. 7. 1- I LABORATORI DELLE IDEE E DEI NUMERI–le modalità di partecipazione <ul><li>QUANDO : giugno-ottobre 2009 </li></ul><ul><li>COME : </li></ul><ul><li>work and leisure </li></ul><ul><li>Racconti/testimonianze </li></ul><ul><li>Momenti formativi </li></ul><ul><li>Momenti di lavoro (in presenza ed a distanza) </li></ul><ul><li>LE REGOLE : </li></ul><ul><li>Per ciascun immobile, è possibile anche più gruppi di lavoro. E’ condizione imprescindibile che 3-4 rappresentanti delle varie organizzazioni partecipino. Adesione formale. </li></ul>
  8. 8. 1- I LABORATORI DEL FARE <ul><li>Costruiamo gli arredi dei Centri per la creatività (e coinvolgiamo gli artigiani, designers, architetti, scuoleecc.) </li></ul><ul><li>Realizziamo alcune tecnologie (e coinvolgiamo i professionisti dell’ICT, università, ecc.) </li></ul>
  9. 9. 2- I Progetti pilota (fine estate-autunno) <ul><li>Progetti pilota- </li></ul><ul><ul><li>sono un output dei laboratori </li></ul></ul><ul><ul><li>Sono una sorta di sperimentazione delle attività in rete </li></ul></ul><ul><ul><li>Sono legati alle vocazioni degli immobili </li></ul></ul>
  10. 10. 3- i progetti di mobilità (sett 09- giu 2010) <ul><li>Piccolo budget per progetti di mobilità/study visit </li></ul><ul><li>Obiettivo: apprendere e creare gemellaggi/partnership </li></ul><ul><li>Valutazione a sportello di autocandidature </li></ul><ul><li>Criterio guida: idea e progetto di mobilità (chi ho scelto, come interagisco con lui, che risultati ottengo) </li></ul>
  11. 11. 4-Visioni Urbane meets Kublai (da giugno 2009) <ul><li>Partnership con il DPS-Ministero dello Sviluppo Economico concernente Kublai: </li></ul><ul><li>Effetto moltiplicatore della conoscenza offerta dalle nuove tecnologie digitali </li></ul><ul><li>Piattaforma tecnologica </li></ul><ul><li>Apertura nazionale della community lucana </li></ul>
  12. 12. 5- Conferenza sulla creatività (ott-nov 2010) <ul><li>Invitare tre - cinque personalità riconosciute a livello internazionale scelte secondo criteri di rilevanza dei loro percorsi rispetto agli obiettivi di policy della Regione, di capitale relazionale, e di umani affetti per il territorio, la sua gente e questo progetto </li></ul><ul><li>restituire alla Regione e alla scena creativa lucana un'immagine della Basilicata vista dall'esterno, in modo da aiutarle a calibrare la loro attività; fare proposte sulla strategia culturale; fare da interfaccia tra la Basilicata e il mondo </li></ul><ul><li>OPEN DAYS SULLA CREATIVITA’- A MATERA (casa Cava?) </li></ul>
  13. 13. La comunicazione di Visioni Urbane (da giugno2009) <ul><li>Per comunicare l’esistenza di una rete di spazi creativi e delle attività innovative che vi si possono realizzare, è necessario impostare uin piano di comunicazione che potrebbe prevedere, tra le altre cose, l’individuazione di “ambasciatori” di progetto, l’organizzazione di eventi, la produzione di video, </li></ul>
  14. 14. L’approccio di VU <ul><li>Non si distribuiscono i soldi, ma si progettano attività pubbliche sostenibili </li></ul><ul><li>Le convenienze/opportunità partecipare a VU: </li></ul><ul><li>Apprendo per poter competere in una gara globale, ma anche in una gara specifica </li></ul><ul><li>Sono un interlocutore riconosciuto ed accreditato della Regione e dei Comuni </li></ul><ul><li>Mi apro e faccio rete (rete regionale, rete Kublai, esperti) </li></ul><ul><li>Progetto e realizzo: eventi, arredi, tecnologie </li></ul>

×