Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.
#forumpa2019
forumpa2019.eventifpa.it
FORUM PA 2019
Premio PA sostenibile – II EDIZIONE
100 progetti per raggiungere gli obiettivi dell’Agenda 2030
Partecipiamo...
FORUM PA 2019
Premio PA sostenibile – II EDIZIONE
100 progetti per raggiungere gli obiettivi dell’Agenda 2030
IL GRUPPO DI...
FORUM PA 2019
Premio PA sostenibile – II EDIZIONE
100 progetti per raggiungere gli obiettivi dell’Agenda 2030
PRESENTAZION...
FORUM PA 2019
Premio PA sostenibile – II EDIZIONE
100 progetti per raggiungere gli obiettivi dell’Agenda 2030
PRESENTAZION...
FORUM PA 2019
Premio PA sostenibile – II EDIZIONE
100 progetti per raggiungere gli obiettivi dell’Agenda 2030
PER ULTERIOR...
FORUM PA 2019
Premio PA sostenibile – II EDIZIONE
100 progetti per raggiungere gli obiettivi dell’Agenda 2030
ANAGRAFICA D...
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Premio PA Sostenibile - Cabina di regia URF

Ambito 15.6 - Giustizia, trasparenza, partecipazione e partenariati

  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Premio PA Sostenibile - Cabina di regia URF

  1. 1. #forumpa2019 forumpa2019.eventifpa.it
  2. 2. FORUM PA 2019 Premio PA sostenibile – II EDIZIONE 100 progetti per raggiungere gli obiettivi dell’Agenda 2030 Partecipiamo all’Unione: istituzioni aperte e cittadini attivi nella Romagna Faentina ______________________________ Unione della Romagna Faentina ______________________________ 15.6 Giustizia, trasparenza, partecipazione e partenariati ______________________________
  3. 3. FORUM PA 2019 Premio PA sostenibile – II EDIZIONE 100 progetti per raggiungere gli obiettivi dell’Agenda 2030 IL GRUPPO DI LAVORO Fabio Anconelli ricopre la carica di sindaco di Solarolo dal 2009 ed in precedenza è stato assessore comunale ai servizi sociali (1999 – 2004) e consigliere comunale (1990 – 1999). Andrea Luccaroni ricopre la carica di assessore a Faenza dal 2015. È laureato in ingegneria edile e dottore di ricerca in architettura; svolge attività di libero professionista ed è stato docente presso la Scuola di Ingegneria e Architettura dell’Università di Bologna. Andrea Venturelli è laureato in economia e commercio, dipendente del Comune di Faenza dal 1998. Dal 2011 è Capo Servizio Pianificazione e controllo, con funzioni di coordinatore del ciclo documentale della programmazione e rendicontazione finanziaria, responsabile controllo strategico e di gestione, e referente del ciclo performance organizzativa. Andrea Piazza è laureato in scienze politiche, con un master di secondo livello in valutazione delle politiche pubbliche. Dipendente dell’Unione della Romagna Faentina dal 2018, si occupa della gestione del Consiglio Comunale di Faenza e della promozione di forme di partecipazione.
  4. 4. FORUM PA 2019 Premio PA sostenibile – II EDIZIONE 100 progetti per raggiungere gli obiettivi dell’Agenda 2030 PRESENTAZIONE DELLA SOLUZIONE 1/2 L’Unione della Romagna Faentina è la prima Unione di Comuni che intende dotarsi di strumenti di partecipazione, quali un regolamento per la cittadinanza attiva e i beni comuni, un regolamento per gli istituti di partecipazione (consultazioni, proposte, bilancio partecipato) e un percorso di valutazione partecipata della performance organizzativa (indicatori partecipati). Per farlo, ha istituito una cabina di regia che si riunisce periodicamente, grazie al contributo di dipendenti, amministratori, associazioni, quartieri e singoli cittadini. Il primo risultato è stata l’approvazione all’unanimità nel dicembre 2018 del regolamento per i beni comuni, mentre a luglio 2019 è prevista la variazione di Dup che inserirà gli indicatori partecipati. Nei mesi successivi vedrà la luce anche il regolamento per gli istituti di partecipazione, che consentirà anche ai Comuni aderenti di sperimentare nuove pratiche partecipative.
  5. 5. FORUM PA 2019 Premio PA sostenibile – II EDIZIONE 100 progetti per raggiungere gli obiettivi dell’Agenda 2030 PRESENTAZIONE DELLA SOLUZIONE 2/2 E’ adatta per le Unioni di Comuni, enti di secondo livello che non sono eletti direttamente dalla popolazione, e che quindi possono vedere con favore l’introdurre strumenti di partecipazione diretta dei cittadini. L’attività della cabina di regia vuole adattare modelli consolidati per i Comuni (percorsi partecipati, bilanci partecipati, cura condivisa dei beni comuni, ecc) alle necessità di una Unione, costruendo un nuovo «vestito ad hoc» per questi enti sovracomunali che si stanno diffondendo sempre più in Italia. In particolare, i contesti dove potrebbe essere più significativa l’adozione di soluzioni simili a quelle sperimentate dall’Unione della Romagna Faentina sono quelle regioni dove le Unioni sono maggiormente diffuse: Emilia-Romagna, Toscana, Trentino-Alto Adige, Sardegna, Marche.
  6. 6. FORUM PA 2019 Premio PA sostenibile – II EDIZIONE 100 progetti per raggiungere gli obiettivi dell’Agenda 2030 PER ULTERIORI APPROFONDIMENTI «L’Unione della Romagna Faentina adotta il Regolamento dei beni comuni. Per la prima volta ad adottare il Regolamento è l’unione di più realtà amministrative» – sito Labsus, 18 gennaio 2019 «Tavolo di approfondimento sulla partecipazione dei cittadini» – sito istituzionale dell’Unione della Romagna Faentina, 1 aprile 2019
  7. 7. FORUM PA 2019 Premio PA sostenibile – II EDIZIONE 100 progetti per raggiungere gli obiettivi dell’Agenda 2030 ANAGRAFICA DEL REFERENTE Nome e Cognome: Andrea Piazza Email: andrea.piazza@romagnafaentina.it Altre informazioni: Servizio Affari Istituzionali – Unione della Romagna Faentina

×