San Giacomo dall'Orio, Buon Campo a tutti!

223 views

Published on

Il progetto è frutto dell'attività del Comitato cittadini di Campo San Giacomo a Venezia. Nella proposta offerta alla Municipalità sono raccolte le idee sull'uso auspicato degli spazi pubblici, sulla vegetazione e le essenze, sulle possibili modalità di gestione degli spazi comuni a residenti e cittadini.

Published in: Design
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
223
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
2
Actions
Shares
0
Downloads
2
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

San Giacomo dall'Orio, Buon Campo a tutti!

  1. 1. SAN GIACOMO DELL’ORIO buon campo a tutti!
  2. 2. Il campo di... Bambini, anziani, badanti, ragazzi, mamme papà nonni babysitter che guardano i bambini, turisti, residenti del campo, persone di altre parti della città che si godono il campo... cani, uccelli... Che fanno... Giocano, chiaccherano, lavorano, si informano, navigano nel web... Problemi < Le aiuole sono luoghi sporchi < Gli spazi non lastricati sono elementi degradati < Tutte le aiuole non sono manutenute < I cani accedono alle aree verdi sporcandole < Le panchine sono rovinate < I posti a sedere sono pochi < Le panchine sono disposte in modo non aggregante, ma allineate < Le aiuole sono trattate in modo diverso (2 tipi diversi di recinzioni), rose, terra, erba... < Il campo lato Vida non è attrezzato Proposte + Quadro dei costi 1> Piantumazioni con essenze decorative di facile manutenzione 2> Uniformità di trattamento degli arredi 3> Impedire l’accesso alle aiuole 4> Cambiare la distribuzione delle sedute: pensare ai diversi usi che si fanno del campo 5> Manutenzione / sostituzione delle panchine 6> Aumentare le possibilità di sedersi 7> Aprire lo spazio patronato al campo, in modo da integrare le attività dello spazio pubblico della Vida con quello organizzato della parrocchia sull’esempio di altre parrocchie della città Gestione Gestione del progetto da parte del comune Collaborazione di sponsor privati locali Coinvolgimento di sponsor tecnici (vivai) Esempio del passante con Coldiretti e dei Comuni di Montecativi, Abano terme etc... SAN GIACOMO DELL’ORIOProgetto pilota A-Office / Andrea Pennisi, Emanuela Schiavini, Francesco Zanon Le misure sono indicative e i costi basati su stime e proiezioni di lavori analoghi svolti in altri luoghi. Le idee sono nostre ma ci piacerebbe fossero una base di discussione... ...e se il patronato fosse uno spazio aperto a tutti? ... e se si potesse giocare in sicurezza attorno alle aiuole? ... e se ci fossero più pan- che o sedute? ... e la Vida fosse più vissuta?
  3. 3. Problemi spazio difficile da pulire nella valutazione della disposizione degli arredi urbani è necessario tenere conto della possibilità di manutenzione degli spazi fra le cose spazio vegetale sporco Lo spazio di rispetto degli alberi è sporco e con nessuna manutenzione del verde radici affioranti le radici affioranti dal terreno possono portare a malattie degli alberi accesso all’aiuola gli spazi non lastricati sono facilmente accessibili ai cani e ai bambini deperibilità Qualunque materiale è deperibile e richede manutenzione
  4. 4. MATERIALI POSSIBILI Contenimento della terra con profili in metallo adeguatamente ripegati per evitare parti taglienti Muretti di contenimento in mattoni sono soluzioni molto frequenti nei campi e di basso impatto visivo Finiture I muretti di contenimento sono conclusi con marmo o con doghe in legnoCOSTI INDICATIVI 35.000 € rimozione arredi esistenti sgombero scavo per costruzione getto di fondazione per muretto muretto biostuoia terreno vegetale pomice per drenaggio messa a dimora cespugli inerbimento semina concimazione impianto di irrigazione rivestimento corteccia rivestimento in legno per panca BILANCIO > soluzione di medio costo > buona manutenzione < non offre nuove opportunità di seduta “comoda” < non aumenta i posti a sedere scoraggia l’accesso a cani e proteggere dall’accesso dei bimbi piccoli PROPOSTa 1 più terreno vegetale l’erba cresce meglio e protegge le radici degli alberi che sono più sani seduta informale il rialzo del bordo permette di appoggiarsi per aspettare qualcuno, per chiccherare “al volo” ? eliminare interstizi le panchine sono posizionate in modo che sia agevole la pulizia e manutenzione degli interstizi massa di cespugli migliora l’effetto visivo ed estetico dell’impianto dell’albero al terreno Piantumazioni con essenze decorative di facile manu- tenzione
  5. 5. Muretti in mattoni Sedute in legno PROPOSTa 2 distribuzione delle panchine spazi raccolti faccia a faccia spazi per bambini il rialzo del bordo è studiato per offrire ai ragazzi spazi accoglienti dove giocare e riposarsi controllo da qualunque punto sia possibile vedere il campo. Per controllare i più piccoli e per non creare limiti alla visione del campo seduta informale COSTI INDICATIVI 45.000 € rimozione arredi esistenti sgombero scavo per costruzione getto di fondazione per muretto muretto biostuoia terreno vegetale pomice per drenaggio messa a dimora cespugli inerbimento semina concimazione impianto di irrigazione rivestimento ghiaia panchina in legno BILANCIO > aumentano gli spazi per sedersi > “personalizza” le possibilità di aggredazione > facile manutenzione < soluzione relativamente più costosa ma complessivamemte in linea con le altre < presuppone una maggiore indagine delle preferenze degli utenti perchè cambia di più l’aspetto e la fruizione dello spazio pubblico massa di cespugli migliora l’effetto visivo ed estetico dell’impianto dell’albero al terreno Piantumazioni con essenze decorative di facile manu- tenzione
  6. 6. PROPOSTa 3 rete / staccionata le ringhere impediscono l’accesso alle aiuola. e’ preferibile che la maglia della ringhiera sia fitta per evitare che sia agevole l’accesso da parte dei cani Devono avere materiali durevoli e facilmente manutenibili e sostituibili rimozione arredi esistenti sgombero scavo per costruzione cordonata prefabbricata getto di fondazione per muretto rete rigida staccionata in legno biostuoia terreno vegetale pomice per drenaggio messa a dimora cespugli inerbimento semina concimazione impianto di irrigazione rivestimento ciotoli di fiume cordolo per delimitare lo spazio naturale da quello lastricato si inserisce un cordolo leggermente sporgente sui quali sono poste le RINGHIERE COSTI INDICATIVI 30.000 € BILANCIO > economicamente vantaggiosa (ma non di molto) < non è possibile appoggiarsi alla rete < non ci sono posti aggiuntivi < deperibilità più alta < manutenzione più onerosa orientamento delle panchine le panchine devono essere disposte tenendo conto dell’orientamento in relazione all’ombra delle fronde e della posizione del sole durante la giornata e le stagionimassa di cespugli migliora l’effetto visivo ed estetico dell’impianto dell’albero al terreno Piantumazioni con essenze decorative di facile manu- tenzione rete metallica rigida Rigida e con media durata costa circa il doppio della staccionata in legno cordolo prefabbricato Rigida e con media durata staccionata in legno Permette il passaggio di animali, con durabilità limitata. Costa circa la metà della rete metallica rigida rete metallica flessibile economica ma poco durevole
  7. 7. MATERIALI Cespugli fitti Coprono il terreno e garantiscono lungo le stagioni la massa verde alla base dell’aiuola Manutenzione scarsa ciotoli inseriti nello strato vegetale + rovi fioriti prato Se lo strato vegetale è adeguato il manto erboso cresce abbondante anche in inverno. Rinunciare in partenza al prato all’inglese!!
  8. 8. Piante decorative inseriti nello strato vegetale ad erba alta durabilità nelle stagioni e poca manutenzione Fiori Ciotoli inseriti nello strato vegetale Le soluzioni ciotoli/ghiaia/ corteccia sono in alternativa e non hanno differenza sostanziale di costo materiali Ghiaia permette di avere un buon drenaggio del fondo ed esteticamente evita di vedere le zone di terra nuda (soprattutto in inverno) Corteccia permette di avere un buon drenaggio del fondo ed esteticamente evita di vedere le zone di terra nuda (soprattutto in inverno)
  9. 9. materiali
  10. 10. In un ballo armonioso, ciascuno ha il suo ruolo tutti sono importanti!! GESTIONE Leadership + Facilitazione Gestione del progetto da parte del Comune Tiene i contatti con le persone coinvolte (utenti e finanziatori) Detta i tempi per la realizzazione del progetto Coinvolge i cittadini sulle scelte da fare Media tra le esigenze dei cittadini e quelle delle col- lettività Co-finanzia Decide come agire Comitato Cittadini San Giacomo Dichiara i punti critici Esprime esigenze Suggerisce modifiche Attività produttive locali Dichiara i punti critici Esprime esigenze Suggerisce modifiche Finanziano progetti Ottengono benefici dall’ambiente pubblico qualificato Pubblicizzano la propira attività Attività produttive esterne Finanziano progetti Pubblicizzano la propria attività Beneficiano del progetto pilota a San Giacomo per presentare la proprio impegno per e nella città di Venezia In accordo con le esigenze espreesse Sull’esempio di altri casi in Italia (Milano, Montecati- ni, Abano Terme....) ruoli
  11. 11. Proposta A-Office / Andrea Pennisi, Emanuela Schiavini, Francesco Zanon Cannaregio 4908 30121 Venezia (Italy) Email andrea.pennisi@a-office.org Web www. a-office.org PhoneFax +39.041.3180544 Mobile +39.329.0833531 Skype andrea.pennisi

×