Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Rivoluzione francese

2,249 views

Published on

La Rivoluzione francese riassunta nei suoi principali passaggi.

  • Be the first to comment

Rivoluzione francese

  1. 1. LA RIVOLUZIONE FRANCESEParte1 - Gli scontri con il reParte 2 – Il Terrore Un progetto di Francesco Tolomei
  2. 2. CIAO! OGGI VI ILLUSTRERÒ La RivoluzioneFrancese - Gliscontri con il re
  3. 3. PRIMA DELLA RIVOLUZIONE, IN FRANCIA C’È ANCORA LA DISTINZIONE FRA CETI. Primo StatoSono i nobili. Godono di molti privilegi:• Sono esenti dalle tasse• Non lavorano
  4. 4. Secondo StatoÈ composto dal clero e ha un unico privilegio:l’esenzione dalle tasse
  5. 5. Terzo StatoRiunisce borghesi (commercianti,professionisti, ecc.), artigiani, popolani econtadini. Questi ultimi sono obbligatialle corvées. Non godono di alcun privilegio.
  6. 6. LA FRANCIA È IN UNA SITUAZIONE CRITICA:I debiti sono troppi perché possano esserepagati: guerre, lussi e feste a Versailleshanno impoverito la Francia e il Ministrodelle Finanze Necker suggerisce diconvocare gli Stati Generali.
  7. 7. GLI STATI GENERALI SI RIUNISCONO MA NON RIESCONO A TROVARSI D’ACCORDO SUL METODO DI VOTO• Il clero e i nobili volevano il voto per ordine, ossia uno per ogni gruppo• Il Terzo Stato voleva il voto per testa, ossia un voto per ogni rappresentante Ma vincono i nobili e il clero
  8. 8. ALLORA, PENSANDO CHE ALTRIMENTI NON AVREBBERO CONCLUSO NULLA, I RAPPRESENTANTI DEL TERZO STATO:Si riuniscono in un’Assemblea NazionaleCostituente.Il luogo prescelto è una sala pergiocare a Pallacorda (un gioco tipo iltennis).
  9. 9. IL RE LI SCOPREe manda anche i rappresentanti deinobili a partecipare, per distrarlimentre lui accerchia la sala conl’esercito.
  10. 10. PURTROPPO PER IL REi rappresentanti del terzo stato se neaccorgono e marciano sulla Bastiglia, la prigionedi stato per prigionieri politici allo scopo dirifornirsi di armi e liberare i prigionieri. Siformala Guardia Nazionale,un corpo militare dicittadini volontari.  Eugene Delacroix, Libertéguidant le peuple
  11. 11. L’ASSEMBLEA NAZIONALE COSTITUENTE REDIGE La Dichiarazione dei Diritti dell’uomo e del cittadino e i suoi punti• fondamentali sono: Dare ai sudditi anche diritti, oltre ai doveri.• Uguaglianza di tutti gli uomini di fronte alla legge.• Abolizione delle corvée.• Abolizione delle decime (tasse pagate al clero).• Diritto di ogni cittadino alla proprietà privata e alla libertà di parola e di opinione.
  12. 12. LE DONNE INSORGONO E MARCIANO SU VERSAILLESPoiché il re si mostra ostile verso idecreti dell’Assemblea, le donne diParigi marciano su Versailles. Aesse si aggiungono migliaia diguardie nazionali e contadiniarmati di forche, picconi, ecc.
  13. 13. PER FAR FRONTE ALLA CRISI FINANZIARIA L’ASSEMBLEA CONFISCA I TERRITORI DEL CLERO E LI RIVENDE NASCE LA COSTITUZIONE CIVILE DEL CLERO Con questo provvedimento l’Assemblea• Nazionale: Abolisce gli ordini religiosi non socialmente utili• Trasforma gli uomini di chiesa in funzionari, assegnando loro uno stipendio• Sottrae di fatto i sacerdoti all’autorità della chiesa di Roma Il clero allora si divide in clero refrattario, cioè coloro che si oppongono alla riforma, e clero giurato, che invece la appoggia.
  14. 14. IL RE, SPAVENTATO DA QUESTI EVENTI, SCAPPA CON LA FAMIGLIA NEL GIUGNO 1791Purtroppo per lui il giorno seguente,proprio quando era vicino al confine,viene ricono-sciuto nel villaggio diVarennes e ricondotto a Versaillesscortato da un piccolo esercito. Quando la notizia della fuga del re si sparge, egli perde anche i suoi più grandi sostenitori.
  15. 15. DA MONARCHIA ASSOLUTA A MONARCHIA COSTITUZIONALE L’Assemblea vota definitivamente la Costituzione nel settembre 1791:la Francia diventa una monarchiacostituzionale. Al re rimane solo il potere esecutivo. L’Assemblea Costituente si scioglie e il 1°ottobre si riunisce l’Assembla legislativa.
  16. 16. IL PARLAMENTO (ASSEMBLEA LEGISLATIVA) ERA COSÌ SUDDIVISO:
  17. 17. LA FRANCIA RIVOLUZIONARIA DICHIARA GUERRA AD AUSTRIA E PRUSSIA (1792)• Si tratta di una misura contro i possibili attacchi delle monarchie assolute europee.• L’esercito francese viene ripetutamente sconfitto e il popolo esasperato attribuisce la colpa al tradimento del re.• Nell’agosto 1792 il popolo parigino (sanculotti) assalta il palazzo reale delle Tuileries e, dopo un bagno di sangue, fa arrestare il re e la sua famiglia• Da questo momento il movimento popolare, sostenuto dal Comune di Parigi (Marat, Danton e Robespierre), diventa la più grande autorità di Francia.
  18. 18. GLI ALTRI SOVRANI EUROPEI CONFORTANO IL RE DI FRANCIA MA NON INTERVENGONO PER PAURA DI ESSERE TROPPO COINVOLTIL’Assemblea Legislativa viene sostituita dallaConvenzione, che istituisce il suffragio universalemaschile (esclude le donne ). La Convenzione proclama laViene messa ai votirepubblica re e vincono la ghigliottina delquelli che lo vogliono morto; vincono però di un voto,dato dallo stesso cugino del re, Filippo. I SOVRANI EUROPEI SI COALIZZANO CONTRO LA FRANCIA PER EVITARE CHE IDEE RIVOLUZIONARIE SI DIFFONDANO
  19. 19. CIAO! OGGI VI ILLUSTRERÒLa RivoluzioneFrancese - Il Terrore
  20. 20. MORTO IL RE, ROBESPIERRE SI APPROPRIA DEL POTERE NEL 1793e dà inizio ad unadittatura di estremasinistra checaratterizzerà questoperiodo di due anni,detto del Terrore. Robespierre 
  21. 21. FA ISTITUIRE IL COMITATO DI SALUTE PUBBLICA Il nome inganna: serve ad eliminare i suoi nemici politici FA APPROVARE LA LEGGE DEI SOSPETTI Basta essere sospettati di essere antirivoluzionari per essere ghigliottinati ELIMINA IL CALENDARIO GREGORIANOper sostituirlo con un calendario rivoluzionario che inizianell’anno 1793. Lo si può trovare suwww.robespierre.it/calendario.asp
  22. 22. MA NON FINISCE QUI: dà inizio ad un’opera di scristianizzazione della Francia perché vuole imporre il Deismonella cattedrale di Notre-Dame vengonodistrutte tutte le opere sacre e le immaginidella Madonna sono sostituite con quelle diuna famosa attrice
  23. 23. VIENE FATTO UN ATTENTATO A ROBESPIERRE IL 9 TERMIDORO 1794Robespierre reagisce sparandosi,mentre i suoi collaboratori sibuttano dalla finestra e si colpisce sullaRobespierre sbaglia la miramandibola. Così cade nelle mani degliattentatori e viene ghigliottinato senzaprocesso.E con questo, finisce ilTerrore.
  24. 24. LA BORGHESIA TORNA AL POTERE: VIENE STESA LA 3°COSTITUZIONE• Il Parlamento diventa bicamerale• Il potere viene affidato a un’oligarchia chiamata Direttorio, un gruppo di 5 persone.• Ritorna il suffragio censitario.I sostenitori di Robespierre (veri opresunti) sono perseguitati: è il TerroreBianco.
  25. 25. FINE. Un progetto di Francesco Tolomei
  26. 26. UN PROGETTO DI FRANCESCO TOLOMEI Bibliografia Prof. Sonia Coppa L’Ora di Storia – Zanichelli editoreLa Rivoluzione Francese - di Robert Enrico e Richard Heffron Grazie per aver guardato!!! P.S.: era tanto per dire: lo so che siete obbligati a guardarlo

×