Star system.selezione

200 views

Published on

Tesi di laurea specialistica in SIstemi e progetti di Comunicazione, Università di Pisa

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
200
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
2
Actions
Shares
0
Downloads
1
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Star system.selezione

  1. 1. Strategie comunicative per il personaggio nel sistema mediale italiano
  2. 2. “Solo il silenzio può combattere lo spettacolo” Guy Debord
  3. 3. PERSONAGGIO = Personificazione astratta di idee e valori in cui identificarsi Persone diventate simboli; simboli diventati personaggi.
  4. 4. Velocizzazione processo informativo ↓ semplificazione necessaria ↓ Vivacità informativa a scapito di contestualizzazione, approfondimento e verifica della notizia: PERSONALIZZAZIONE SPETTACOLARIZZAZIONE
  5. 5. “Il nostro tempo preferisce l’immagine alla cosa, la copia all’originale, la rappresentazione alla realtà, l’apparenza all’essere . ” Feuerbach
  6. 6. “Dopo tre apparizioni in video, qualunque coglione viene intervistato, dice la sua e anche quella degli altri” Enzo Biagi
  7. 7. Chi è personaggio? “Lo schiavo ha un solo padrone; l’ambizioso ne ha quanti sono necessari al suo successo.” De la Bruyere J.
  8. 8. Interessa gli ambiti dell’informazione, della politica, dello spettacolo, della pubblicità. In quali punti del sistema si snoda la sua fabbricazione?
  9. 9.  élite politiche, economiche, dello spettacolo (potere)  professionisti della comunicazione  mass media (giornalismo)  produttori e sponsor  distributori  sottosistemi di controllo  Internet (= parte indipendente)  opinione pubblica
  10. 10. Opinione pubblica “ Non pensi tu che prenderebbero per realtà quel che appunto vedessero?” Platone
  11. 11. “ Il flusso delle immagini travolge tutto è qualcun altro a dirigere questa sintesi semplificata del mondo sensibile, a scegliere dove andrà la corrente, prescindendo da ciò che lo spettatore ne può capire o pensare.” Debord
  12. 12.  Il ruolo dell’emozione nella mobilitazione del consenso Empowerment opinione pubblica attiva, critica Governmentality opinione pubblica passiva, sottomessa al potere
  13. 13. Celebrità costruita dei personaggi popolari (pubblico: governmentality) vs celebrità spontanea dei personaggi artisti (pubblico: empowerment)
  14. 14. MANAG EMENT MEDIA AGENZIE PERSONAGGIO PUBBLICO
  15. 15. ARTISTA MANAGEMENT (agenzie competenti per varie funzioni) MEDIA PUBBLICO ATTIVO
  16. 16. GIORGIO PANARIELLO MANAGEMENT PRODUZIONI TEATRALI TELEVISIONE RADIO SPONSOR CONVENTION CINEMA FICTION MANAGEMENT TITOLARE DIRITTI DI IMMAGINE IMMAGINE ADV WEB FANS CLUB LA STRUTTURA MEETING INCENTIVE CONGRESS UFFICIO STAMPA
  17. 17. - Costruzione della credibilità tramite accesso al backstage - Strategia della beneficienza ostentata
  18. 18. - Uso dell’umorismo come tecnica di distrazione - Uso della violenza - Reality e spettacolarizzazione del dolore - Partecipazione ad eventi vip
  19. 19. - Costruzione del brand personale * Gioielli MyMara - Editoria strategica * Noi amiamo Silvio
  20. 20. - Sfruttamento della Rete come vetrina * blog Mara Carfagna * Digital celebrity e Seen Queen - Convergenza dei media ai fini di una strategia riparatrice * caso Lapo Elkann * caso Emanuele Filiberto
  21. 21. “ La Tv è una strana finestra (…) come una barriera fra spettatori e attori, fra rappresentanti e rappresentati. Questo vedere attraverso dovrebbe far ricordare che si sta da quest’altra parte del confine.” Iacono
  22. 22. Alessandra Pistillo

×