Openstreetmap e Josm: veloce e preciso col semplifica percorsi

2,906 views

Published on

Usando alcune funzioni di Josm possiamo risparmiare tempo ed ottenere maggior precisione durante l'editing.

0 Comments
2 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
2,906
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
2
Actions
Shares
0
Downloads
24
Comments
0
Likes
2
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Openstreetmap e Josm: veloce e preciso col semplifica percorsi

  1. 1. OPENSTREETMAP Mappiamo facilmente con Josm Velocizziamo l'editing ed otteniamo maggior precisione con gli strumenti 'Semplifica percorso' e 'Converti in livello dati' Data CC-By-SA by Openstreetmap (www.openstreetmap.org)
  2. 2. Scopo di queste slide è mostrare un metodo veloce e preciso per editare tracce GPX con Josm. Col ricalco della traccia impiego molto tempo (solitamente mappo lunghi sentieri) e introduco comunque un errore di approssimazione; con questo metodo riesco spesso ad ottenere maggior precisione oltre a diminuire sensibilmente il tempo dedicato alla tracciatura del percorso.
  3. 3. Durante la mappatura del percorso col GPS mantengo una registrazione fitta, un punto ogni 8 m, o a volte un punto al secondo, ottengo perciò una traccia molto fitta. Per semplificare la traccia possiamo usare lo strumento 'Semplifica percorso' presente nei comandi di Josm; vi raccomando sempre di confrontare la traccia originale con quella semplificata verificando che non ci siano scostamenti significativi tra le due; potete confrontarle caricando nuovamente la traccia GPX che si sovraporrà a quella semplificata.
  4. 4. Apriamo Josm, carichiamo prima la zona che vogliamo editare e poi la traccia GPX e non viceversa: così avremo 2 layer (strati) distinti. Selezioniamo la traccia GPX dalla finestra 'Livelli', clicchiamo il tasto destro del mouse e selezioniamo 'Converti in livello dati'; otterremo un secondo livello che per ora sarà distinto dal livello dati principale (la zona che abbiamo precedentemente scaricato dal server).
  5. 6. Conversione della traccia GPX in livello dati
  6. 7. Zoomiamo la traccia caricata, clicchiamo col mouse su un suo segmento (non un punto ma un segmento , in questo modo selezioneremo l'intero percorso) selezionandola (diventa di colore giallo) e dal menù 'Strumenti' diamo il comando 'Semplifica percorso'.
  7. 8. Ora dobbiamo verificare che la semplificazione non abbia semplificato troppo rispetto al percorso originario. Nascondiamo il livello dati (lo selezioniamo dalla finestra 'Livelli' e ne commutiamo la visibilità).
  8. 9. Nascondendo il 'Livello dati1' vediamo solo la traccia convertita.
  9. 10. Apriamo nuovamente la traccia GPX (dal menù 'file' 'Apri'); vedremo in sovrapposizione le 2 tracce: l'originale e la modificata; ispezioniamo il percorso zoomando ad un livello di 10-20m e scorriamo l'intero percorso per controllare che non ci siano scostamenti eccessivi causati da un'eccessiva riduzione dei punti del percorso.
  10. 11. E' possibile modificare le impostazioni per scegliere il massimo errore desiderato, normalmente (impostazione di default) il valore dello scostamento massimo è di 3m. Spesso è considerata un'approssimazione eccessiva e si impostano valori tra 0.6 e 2 Nelle ultime slide vedremo come modificare questo parametro.
  11. 12. Passiamo alla 'pulizia' della traccia: percorrendo il sentiero ho intersecato più la volte una strada che avevo già mappato in passato, inoltre in qualche curva ho percorso un pezzo di strada come verifica della buona ricezione del GPS (particolari condizioni meteo possono influenzare la propagazione delle onde nella ionosfera introducendo errori sino a 10-15m). Taglio e cancello i pezzi di percorso che si sovrappongono all'esistente.
  12. 13. Seleziono il primo punto da tagliare e dal Menù 'Strumenti' clicco su 'dividi percorso' Ripeto l'azione per il secondo punto, poi seleziono il segmento da tagliare e lo cancello col tasto 'Canc' della tastiera.
  13. 14. E cancelliamo gli altri segmenti sovrapposti
  14. 15. Ora che abbiamo ripulito la traccia possiamo fonderla (unirla) col resto della mappa Ci viene chiesto con quale livello unirla, selezioniamo Livello1
  15. 16. Non ci resta che connettere il sentiero alla strada e completare l'editing.
  16. 17. Modificare le impostazioni del massimo scostamento Menù ―> Preferenze
  17. 18. Clicchiamo sull'icona in basso
  18. 19. Clicchiamo sul tasto in fondo 'Aggiungi': appare una finestra
  19. 20. Nel campo in alto inserire: simplify-way.max-error Nel campo sotto inserire il valore in metri del scostamento massimo accettato, nell'esempio ho inserito 1.5 (col punto, non con la virgola) per indicare massimo 1.5 metri.
  20. 21. Se in futuro vorrete modificare questo valore Tornate nel menù, cliccate sul vecchio valore, poi sul tasto modifica: si apre una finestra dove inserirete il valore desiderato.
  21. 22. Se c'è qualche punto del sentiero con troppo scostamento, al momento dell'editing possiamo sempre correggerlo. Sembra un processo lungo e complicato ma si fa prima a farlo che a spiegarlo.
  22. 23. FINE Guarda le altre slide su Josm e Opentreetmap! Data CC-By-SA by Openstreetmap ( www.openstreetmap.org ) Questa presentazione è rilasciata con licenza:

×