Intensi pomeriggi a scario

800 views

Published on

Scario meravigliso centro turistico Aflo

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
800
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
7
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Intensi pomeriggi a scario

  1. 1. Fotografie ed elaborazioni originali di Antonio Florino
  2. 2. Scario è un pittoresco borgo marinaro posto in riva al mare alle pendici del Monte Bulgheria. Rinomato centro turistico fornito di uno dei porti più attrezzati della zona, Scario gode di suggestive attrattive, fra cui il bel lungomare e la meravigliosa costiera della Masseta.
  3. 7. Fondato dai Greci, come attesta il nome stesso del paese (SKARIOS, cioè "piccolo cantiere navale") a partire dal 197 a.C. fu sede di una piccola colonia romana. All'epoca Scario, che nell'estate del 44 a.C. ospitò Marco Tullio Cicerone, era famoso per la pesca e per la preparazione del garum, la prelibata salsa di pesce di cui i romani erano ghiotti.
  4. 10. Distrutto prima nel 450 a.C. dai vandali, poi nel 915 d.C. dai saraceni, Scario scomparve nelle tenebre del Medioevo fino al XIII sec., quando entrò a far parte della Contea di Policastro.
  5. 14. Come gli altri centri abitati del Golfo, nel 1534 e nel 1552 Scario subì le incursioni dei pirati turchi. Quindi rifiorì intorno alla metà del XVII sec. grazie alle capacità artigianali dei suoi "calafati ", gli addetti alla costruzione e riparazione di barche da pesca.
  6. 16. Risalgono a questo secolo le torri costiere visibili ai lati opposti del paese: la Torre Garagliano e la Torre dell'Olivo.
  7. 20. Oltre alle suggestive bellezze naturali della costa, sono da ammirare la Chiesa di Sant'Anna e la Chiesa dell'Immacolata, che dal 1846 conserva una statuetta della Madonna donata dal capitano di un vascello scampato al naufragio.
  8. 21. In suo onore, la sera del 10 agosto di ogni anno è celebrata una suggestiva processione sul mare.
  9. 23. L'abitato assunse l'aspetto attuale verso la fine del XVIII sec. ad opera delle famiglie nobili di San Giovanni a Piro e, soprattutto, dei Conti Carafa, che vi costruirono una dimora estiva, detta "la casa contesca".
  10. 28. Scario è rinomata anche per la sua ottima cucina specie a base di pesce freschissimo. Tra poco ceneremo allo Zifaro
  11. 31. Tonno appena scottato con cipolle di Tropea caramellate
  12. 32. Gamberoni in pastella guarniti di aceto balsamico
  13. 33. Paccheri di Gragnano ai frutti di nare
  14. 34. Calamaretti alla brace
  15. 35. No comment..la nostra soddisfazione è evidente
  16. 39. Semifreddo alla fragola e grappa barricata
  17. 46. Al ritorno in albergo si decide” Domani sera si cena dinuovo a Scario”
  18. 47. Torniamo a trascorrere un altro pomeriggio a Scario
  19. 55. Questa sera dal Pirata Tina riscopre la sua passione : la pizza
  20. 58. … ottima
  21. 60. Il gelato non è da meno
  22. 63. … e allora ,tornare anche domani
  23. 64. Prima shopping a go-go
  24. 66. Io stò pensando a quello che immagina la mia amica dietologa…tranquilla, non vogliamo eccedere
  25. 68. … poi al Tipiteca
  26. 69. Tutte specialità di pesce dall’immancabile e ottimo tonno locale alle alici marinate, polpo e patata lesse, cozze con fagioli e ulive nere latticini ripieni di salmone e polpettine di vario pesce…una delizia
  27. 77. Cotoletta di pesce spada
  28. 78. Sgombri alla brace
  29. 79. Un cantalupo per terminare e…alle prossime piacevolezze [email_address] by Aflo

×