Da torre oliva allo scoglio del coniglio via mare

866 views

Published on

Prima parte dela passeggiata in barca che ci porterà all groyya azzurra di Capo Plinuro. Aflo

4 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
866
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
8
Actions
Shares
0
Downloads
11
Comments
4
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Da torre oliva allo scoglio del coniglio via mare

  1. 1. Fotografie ed elaborazioni originali di Antonio Florino Avanzamento automatico
  2. 2. La nostra gita marina oggi prevede la visita della costa fino alla grotta azzurra a Capo Palinuro (nella seconda parte)
  3. 3. I marinai che ci accompagneranno vengono a prenderci in albergo a Torre Oliva
  4. 12. Arriviamo a Scario dove ci aspetta il Leucosya gran bella barca per gite
  5. 16. Da adesso sottolineeremo solo qualche particolare importante
  6. 23. Il Faro di Scario, altro simbolo del borgo
  7. 25. Ora la veduta del borgo è completa
  8. 33. Il signore sullo sfondo è ancora l’ignara vittima della mia Terronica logorrea…ma credo non gli sia dispiaciuto
  9. 39. Dappertuto calette irraggiungibili da terra
  10. 54. Siamo già alle porte di Marina di Camerota
  11. 55. Il venticello malandrino pensa che la opulenta miss sia Marilyn nella famosa scena
  12. 59. Le spiagge di Marina di Camerota
  13. 65. L’Arco Naturale rinforzato e protetto alla foce del Mingardo
  14. 70. Ecco la grotta del teschio
  15. 77. Baia Infreschi
  16. 79. Eccoci arrivati all’isola del Coniglio da dove proseguiremo la prossima puntata. A tra poco Aflo

×