Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Sembra impossibile

1,012 views

Published on

Sembra impossibile!!!
Il Generale Dwight D. Eisenhower aveva ragione
nell’ordinare che fossero fatti
molti filmati e molte foto.
OLOCAUSTO
Esattamente, come è stato previsto circa 60 anni fa…
E’ una questione di Storia ricordare che,
quando il Supremo Comandante delle Forze alleate
(Stati Uniti, Inghilterra, Francia, etc.),
Generale Dwight D. Eisenhower,
incontrò le vittime dei campi di concentramento,
ha ordinato che fosse fatto il maggior numero di foto possibili,
e fece in modo che i tedeschi delle città vicine
fossero accompagnati fino a quei campi
e persino seppellissero i morti.

Published in: Education
  • - LA MIA PUBBLICAZIONE su Facebook:
    - “SEMBRA IMPOSSIBILE” - Un caro amico mi ha segnalato il link che qui commento, avendo consapevolezza di doverlo far “girare”; e sperando, perciò, di poter contare su almeno qualcuno di voi.
    - Sento anche il dovere di segnalarvi i nomi di tre capitoli in cui ho riversato le tristi, quanto paradossali sciagure di deportati, da me personalmente intervistati a suo tempo. I titoli sono: Arbeit Macht Frei (5022), In Amaritudine (9087) e In Amaritudine - Capitolo 2° (9087bis).
    - Con il link http://www.tommasomazzoni.it oppure, scambievolmente, http://www.tommasomazzoni.eu raggiunta così la mia Pagina Web (URL), è possibile scaricare e salvare, gratis e legalmente, e quindi lèggere, il contenuto di un file chiamato tuttilibri, compresi i tre articoli descritti.
    - Oltre alle foto che il link del mio amico consente di farci osservare in tutta la loro crudezza, nelle mie descrizioni si possono trovare, quindi, i racconti fatti a me personalmente ed esattamente trascritti a suo tempo con le mie stesse mani.
    - Chi voglia farsene un’idea un po' più precisa, seguendo questi i miei suggerimenti potrà farlo; sùbito, o quando lo vorrà.
    - Intanto, proporrei di scaricare comunque tutto, e salvarlo: se giudicherete importante il materiale che vi indico, non indugiate a seguire il suggerimento. Ma lascio comunque a ciascuno di voi - sappiatelo - ogni più ampia libertà a tal proposito. Diversamente, rischierei a ideologicamente avvicinarmi all'agire di quei pazzi criminali, che non certo da oggi disprezzo con tutte le mie forze.
    - Tommaso Mazzoni.
       Reply 
    Are you sure you want to  Yes  No
    Your message goes here
  • Be the first to like this

Sembra impossibile

  1. 1. Sembra impossibile!!! Il Generale Dwight D. Eisenhower aveva ragione nell’ordinare che fossero fatti molti filmati e molte foto. OLOCAUSTO Esattamente, come è stato previsto circa 60 anni fa… E’ una questione di Storia ricordare che, quando il Supremo Comandante delle Forze alleate (Stati Uniti, Inghilterra, Francia, etc.), Generale Dwight D. Eisenhower, incontrò le vittime dei campi di concentramento, ha ordinato che fosse fatto il maggior numero di foto possibili, e fece in modo che i tedeschi delle città vicine fossero accompagnati fino a quei campi e persino seppellissero i morti. E il motivo, lui l’ha spiegato così: Che si tenga il massimo della documentazione – che si facciano filmati – che si registrino i testimoni – perché, in qualche momento durante la storia, qualche idiota potrebbe sostenereche tutto questo non è mai successo.
  2. 2. Tutto ciò che è necessario per il trionfo del male, è che gli uomini di bene non facciano nulla. (Edmund Burke) Ricordiamo: Questa settimana,il Regno Unito ha rimosso l’Olocausto dai piani di studio scolastici poichè “offendeva” la popolazione musulmana, che afferma che l’Olocausto non è mai esistito... Questo è un presagio spaventoso sulla paura che si sta diffondendo nel mondo, e che così facilmente ogni Paese sta permettendo di far emergere.Sono trascorsi più di 60 anni dal termine della Seconda Guerra Mondiale.
  3. 3. Questa e-mail viene inviata come una catena, in memoria dei 6 milioni di ebrei, 20 milioni di russi, 10 milioni di cristiani, e 1900 preti cattolici che sono stati assassinati, massacrati, violentati, bruciati, morti di fame e umiliati, nel mentre la Germania e la Russia volgevano lo sguardo in altre direzioni. Ora, più che mai, a fronte di qualcuno che sostiene “L’Olocausto è un mito”, è fondamentale fare in modo che il mondo non dimentichi mai. L’obiettivo che si vuole raggiungere inviando questa e-mailè che venga letta da, almeno, 40 milioni di persone in tutto il mondo. Sii un anello di questa catena e aiuta ad inviare l’e-mail in tutto il mondo. Traducila in altre lingue se necessario!
  4. 4. Non cancellarla.Sprecherai solamente un minuto del tuo tempo nell’inviarla ad altre persone.

×