Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.
Come contestare una multa
A tutti è capitato almeno una volta nella vita di trovarsiun avviso d’infrazione sul parabrezza della propria auto,o di ve...
QUALI SONO I CASI IN CUI E’ POSSIBILE PRESENTARE RICORSO? • I dati anagrafici indicati nel verbale non sono corretti. • No...
CI SONO DUE POSSIBILITA’ PER IL RICORSO          Il Prefetto                    Il Giudice di PaceDa presentare entro 60 g...
QUALI DELLE DUE POSSIBILITA’ SCEGLIERE?                       Se il verbale è stato emesso in un Comune lontano           ...
Bisogna tenere benpresente che, secondola Corte di Cassazione,chi paga una multariconosce di essere neltorto quindi non èp...
QUALI SONO INVECE I TERMINI?Mentre il Giudice di Pace non ha termini per ladecisione, il Prefetto deve emettere un’ordinan...
La nostra guida ti è stata utile?   Puoi trovare altri consigli         cliccando qui
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Come contestare una multa

6,625 views

Published on

Una guida pratica con le informazioni e le tempistiche necessarie per presentare ricorso el caso in cui ci sia stato recapitato un verbale con una multa ritenuta ingiusta.

  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Come contestare una multa

  1. 1. Come contestare una multa
  2. 2. A tutti è capitato almeno una volta nella vita di trovarsiun avviso d’infrazione sul parabrezza della propria auto,o di vedersi recapitare a casa un verbale di notifica che ci accusa di non aver rispettato il codice della strada.Se ritenete però che la multa sia ingiusta e non meritata, ecco i consigli per fare ricorso.
  3. 3. QUALI SONO I CASI IN CUI E’ POSSIBILE PRESENTARE RICORSO? • I dati anagrafici indicati nel verbale non sono corretti. • Non è indicata l’infrazione commessa, o il nome dell’agente accertatore, o la data e l’ora dell’accaduto. • Il verbale di notifica viene consegnato in ritardo (150 giorni dopo l’avvenuta presunta infrazione) • L’infrazione contestata non sussiste e avete modo di provarlo.
  4. 4. CI SONO DUE POSSIBILITA’ PER IL RICORSO Il Prefetto Il Giudice di PaceDa presentare entro 60 giorni Da presentare entro 30 giorni dalla data dell’infrazione, su dalla data dell’infrazione, carta libera, tramite sempre su carta libera, tramiteraccomandata con ricevuta di raccomandata con ricevuta di ritorno o con consegna a ritorno o con consegna a mano. mano.
  5. 5. QUALI DELLE DUE POSSIBILITA’ SCEGLIERE? Se il verbale è stato emesso in un Comune lontano (magari vi trovavate lì in vacanza) è meglio evitare il Giudice di Pace, poiché bisogna poi presentarsi fisicamente all’udienza. Questa opzione prevede inoltre il pagamento di spese fisse che oscillano tra i 30 e i 70 euro.Ma è altrettanto vero che il Giudice di Pace ha la possibilità di rivederel’importo della multa al ribasso, cosa che il Prefetto non può fare.Quest’ultimo, anzi, nel caso non accolga la vostra contestazione, vi obbligaa pagare almeno il doppio dell’importo contestato, quindi ricordate dioptare per quest’ultima soluzione solo se siete sicuri di avere ragione!
  6. 6. Bisogna tenere benpresente che, secondola Corte di Cassazione,chi paga una multariconosce di essere neltorto quindi non èpossibile fare ricorsoDOPO aver effettuatoil pagamento.
  7. 7. QUALI SONO INVECE I TERMINI?Mentre il Giudice di Pace non ha termini per ladecisione, il Prefetto deve emettere un’ordinanzad’ingiunzione entro 210 giorni. Trascorso questoperiodo, se non abbiamo ricevuto risposta alcuna, ilricorso si deve ritenere accolto.
  8. 8. La nostra guida ti è stata utile? Puoi trovare altri consigli cliccando qui

×