Racconti senza ...
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

Racconti senza ...

on

  • 3,669 views

“Racconti senza…”articolo, nome, aggettivo, pronome, verbo…

“Racconti senza…”articolo, nome, aggettivo, pronome, verbo…

Statistics

Views

Total Views
3,669
Views on SlideShare
3,667
Embed Views
2

Actions

Likes
1
Downloads
18
Comments
0

2 Embeds 2

http://www.slideshare.net 1
http://webescuola.blogspot.com 1

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Microsoft PowerPoint

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

Racconti senza ... Racconti senza ... Presentation Transcript

  • I.T.C. “V. Giordano” Bitonto A.S. 2007/2008 PON Obiettivo C azione 1 “VIAGGIO TRA LE PAROLE” Codice progetto C-1-FSE-2007-1110
    • “ Racconti senza…” articolo, nome, aggettivo, pronome, verbo…
  •  
  •  
  •  
  • Lettere e pagine di Diario
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  • Caro diario, Ti scrivo per dirti che oggi mi è accaduta una cosa davvero brutta. Ho litigato con la mia migliore amica Lulù. Siamo amiche dai tempi della scuola elementare e fino ad oggi la nostra amicizia è stata sempre salda e costruttiva. Oggi comincio a pensare che, la nostra amicizia sia durata fino ad ora perché io sono stata sempre comprensiva e mi sono sempre sforzata di comprendere gli atteggiamenti del suo carattere introverso. Ma ora sono stufa di capire di immedesimarmi. L’altro giorno le ho fatto il favore di chiedere ad un ragazzo se lei gli interessasse ed io da vera amica ho accettato, e tutto e andato a buon fine. Oggi invece ho chiesto a lei di aiutarmi a conquistare un ragazzo, ma lei si è rifiutata, ho capito così che non è una vera amica, anzi è un’egoista. Sono molto dispiaciuta perché non pensavo che la nostra amicizia finisse così presto e in questo modo. Ora vado a letto, un bacio. Buonanotte!!!!!!!!!!!!! Pagina di diario senza...
  •  
  • Concerto a San Siro Caro diario, ti scrivo per dirti ciò che mi è accaduto oggi. Sono andata a San Siro per Laura Pausini in concerto. Pioveva tantissimo, ma ero molto contenta di assistere a questo concerto che ho atteso con molta ansia. Ero in prima fila, con Sara e Giulia e mentre Laura cantava noi urlavamo e lei si è rivolta a noi e in quel momento ho sentito dentro forte emozioni . Non riuscivo a controllarmi, ero fuori di me, vedevo tanti giovani che si divertivano, saltavano e non riuscivo più a controllare tutto ciò che accadeva attorno a me. Mi è molto dispiaciuto di dover abbandonare San Siro per tornare a casa ma purtroppo si era già fatto tardi. Mentre tornavo a casa non riuscivo a dimenticare questa splendida esperienza, che sicuramente mi rimarrà impressa per sempre. Ora devo lasciarti caro diario, perché sono molto stanca e devo andare a letto, spero che questo tipo di esperienza possa verificarsi in futuro.
  • 20Aprile2007 Caro Matteo, Ti scriviamo per comunicarti che ieri abbiamo trascorso una serata indimenticabile per me Luigi, un pò meno per me Gianni. Laura ha deciso di dare una festa a casa sua in occasione del suo sedicesimo compleanno, la sua casa era affollatissima, c’erano tantissime ragazze, molte delle quali carine. Tutti ballavano, scherzavano e facevano baldoria, tranne Gianni che era estremamente imbarazzato dalla situazione che si era creata, e per questa ed altre ragioni aveva deciso di trascorrere la serata seduto in poltrona, a parer suo, alquanto scomoda. Ciao Matteo sono Gianni, tu mi conosci benissimo e sai quanto io sia introverso e quanto sia difficile per me, relazionare con gli altri, soprattutto in occasioni come queste descritte. Ho tentato, ho provato in tutti i modi a cambiare questo aspetto negativo del mio carattere ma mi risulta molto difficile, se non impossibile, tra l’altro non posso assolutamente cambiare il mio d’essere da un giorno all’altro. Non so ballare, come avrei potuto divertirmi in un ambiente del genere? Mi dispiace ma in vita mia non credo che vorrò più partecipare ad un party così. Sono di nuovo Luigi, come ben tu sai non sono riuscito a star fermo neanche per un secondo, ho ballato, cantato e bevuto per tutta la notte, inoltre ho ballato e ho conosciuto numerose ragazze, tra cui, Elena, la ragazza dei miei sogni, spero solo che occasioni come queste non siano rare nella mia vita,a presto. P.S. Mi raccomando, scrivici al più presto, siamo ansiosi di ricevere tue notizie, ci manchi tantissimo. I TUOI AMICI GIANNI & LUIGI Lettera senza...a Matteo Caro Matteo, Ti scriviamo per comunicarti che ieri abbiamo trascorso una serata indimenticabile per me Luigi, un pò meno per me Gianni. Laura ha deciso di dare una festa a casa sua in occasione del suo sedicesimo compleanno, la sua casa era affollatissima, c’erano tantissime ragazze, molte delle quali carine. Tutti ballavano, scherzavano e facevano baldoria, tranne Gianni che era estremamente imbarazzato dalla situazione che si era creata, e per questa ed altre ragioni aveva deciso di trascorrere la serata seduto in poltrona, a parer suo, alquanto scomoda. Ciao Matteo sono Gianni, tu mi conosci benissimo e sai quanto io sia introverso e quanto sia difficile per me, relazionare con gli altri, soprattutto in occasioni come queste descritte. Ho tentato, ho provato in tutti i modi a cambiare questo aspetto negativo del mio carattere ma mi risulta molto difficile, se non impossibile, tra l’altro non posso assolutamente cambiare il mio d’essere da un giorno all’altro. Non so ballare, come avrei potuto divertirmi in un ambiente del genere? Mi dispiace ma in vita mia non credo che vorrò più partecipare ad un party così. Sono di nuovo Luigi, come ben tu sai non sono riuscito a star fermo neanche per un secondo, ho ballato, cantato e bevuto per tutta la notte, inoltre ho ballato e ho conosciuto numerose ragazze, tra cui, Elena, la ragazza dei miei sogni, spero solo che occasioni come queste non siano rare nella mia vita,a presto. P.S. Mi raccomando, scrivici al più presto, siamo ansiosi di ricevere tue notizie, ci manchi tantissimo. ITUOI AMICI GIANNI & LUIGI Caro Matteo, Ti scriviamo per comunicarti che ieri abbiamo trascorso una serata indimenticabile per me Luigi, un pò meno per me Gianni. Laura ha deciso di dare una festa a casa sua in occasione del suo sedicesimo compleanno, la sua casa era affollatissima, c’erano tantissime ragazze, molte delle quali carine. Tutti ballavano, scherzavano e facevano baldoria, tranne Gianni che era estremamente imbarazzato dalla situazione che si era creata, e per questa ed altre ragioni aveva deciso di trascorrere la serata seduto in poltrona, a parer suo, alquanto scomoda. Ciao Matteo sono Gianni, tu mi conosci benissimo e sai quanto io sia introverso e quanto sia difficile per me, relazionare con gli altri, soprattutto in occasioni come queste descritte. Ho tentato, ho provato in tutti i modi a cambiare questo aspetto negativo del mio carattere ma mi risulta molto difficile, se non impossibile, tra l’altro non posso assolutamente cambiare il mio d’essere da un giorno all’altro. Non so ballare, come avrei potuto divertirmi in un ambiente del genere? Mi dispiace ma in vita mia non credo che vorrò più partecipare ad un party così. Sono di nuovo Luigi, come ben tu sai non sono riuscito a star fermo neanche per un secondo, ho ballato, cantato e bevuto per tutta la notte, inoltre ho ballato e ho conosciuto numerose ragazze, tra cui, Elena, la ragazza dei miei sogni, spero solo che occasioni come queste non siano rare nella mia vita,a presto. P.S. Mi raccomando, scrivici al più presto, siamo ansiosi di ricevere tue notizie, ci manchi tantissimo. ITUOI AMICI GIANNI & LUIGI
  •  
  •  
  • Via Generale Panelli, 6 – 70032 BITONTO (BA) tel. 05/336106341 - FAX 05/35255857 Bitonto, 26 giugno 2007 Spett. le Ditta GORI INDUSTRIALE Via Raffaele Gallo, 67 70025 Roma (RM) OGGETTO: Reclamo per merce deteriorata. La informiamo della situazione che si è venuta a creare nella nostra azienda, poiché la merce a noi pervenuta è gravemente deteriorata; teniamo ulteriormente ad informarVi che questa situazione si è verificata ripetutamente e costantemente. La responsabilità è sicuramente da imputare alla GORI INDUSTRIALE, in quanto la merce viaggia su mezzi di tale Ditta. Pertanto la MAGGINI & LAURIA richiede l’immediata sostituzione del materiale e manifesta disappunto per la scarsa attenzione mostrata dalla GORI INDUSTRIALE nei suoi rapporti con i clienti. Cordiali saluti, aspettiamo al più presto una vostra risposta. ILDIRETTORE (Angelo Bonasia) Maggini e Lauria
  •  
  • Le Poesie
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  • ESTATE Libera, calda, notti stellate senza nuvole. Notti di nuove conoscenze, di intensi divertimenti indimenticabili Stagione spensierata feconda colorata piena di luce di felici sorrisi. Vacanze … piene di profumo di sole di mare di amici pregni di estate.
  •  
  • Viaggio tra le parole..... di Francesco e Annarita
  • L'ARTICOLO Briciola è un gatto vivace e allegro. Spesso si arrampica su gli alberi e , dopo aver bevuto il latte, fa sempre le fusa. Un giorno Silvia ha legato al collo di Briciola un nastro di velluto rosso con una campanellina. Quando si muove per la stanza, sente un ’ allegra musichetta.
  • Filastrocca tutta vera , il mattino non è la sera, mezzogiorno non è mezzanotte, le uova crude non sono cotte , la frutta acerba non è matura, la cosa incerta non è sicura ... la cosa sicura sapete qual è? Che chi fa da sé non fa per tre: chi fa da se fa solo per uno e tante volte non fa per nessuno. Se siete tutti siete in tanti, filastrocca per tutti quanti. Filastrocca degli aggettivi e dei loro contrari
  • LE MIE VACANZE Lecce, 15 agosto 2007 Caro zio Lillino, ti scrivo questa lettera per dirti che sono in vacanza a Lecce, da solo. Ho trovato una bella casa sulla spiaggia e sto tutto il giorno al mare a fare il bagno. Qui ho conosciuto tanti nuovi amici e, insieme a loro, vado a mangiare la pizza, quasi ogni sera. Perché non vieni qui a trovarmi? Spero di vederti al più presto. Ciao caro zio, io ti aspetto. Francesco la lettera
  • Filastrocca tutta vera il mattino non è la sera, mezzogiorno non è mezzanotte, le uova crude non sono cotte , la frutta acerba non è matura, la cosa incerta non è sicura… la cosa sicura sapete qual è? Che chi fa da sé non fa per tre: chi fa da sé fa solo per uno e tante volte non fa per nessuno. Se siete tutti siete tanti. Filastrocca degli aggettivi e dei loro contrari
  • UN TIPO STRANO Il mio vicino di casa è molto rumoroso, è alto 1 metro e mangia solo il pane bagnato con il pomodoro. Adora guardare il “Grande Fratello” insieme al suo gatto di nome Sara che ha il pelo morbido morbido di colore giallo chiaro. L'AGGETTIVO
  • SCRIVO ALLA MIA AMICA Capri , 24 giugno 2008 Cara Carmela, ti scrivo per dirti che qui a Capri mi sto divertendo un mondo con i miei genitori e i miei zii . Il primo giorno che sono arrivata, ho abbracciato i miei zii e le mie cugine. Dopo un po’ ho mangiato e giocato con le mie cugine al termine della giornata, sono andata a dormire. Il giorno seguente, siamo andati tutti quanti in barca a vedere le grotte. Mio padre e mio zio hanno pescato un pesce grande e grosso e lo abbiamo mangiato tutti. Alla fine abbiamo fatto il bagno e siamo tornati a casa. Un'altra mattina abbiamo fatto un giro turistico in autobus per vedere la città di Capri. Mi sono molto divertita quando io e le mie cugine ci siamo tuffati in acqua e mio zio ci ha schizzato. La sera, dopo cena, sono uscita a fare una passeggiata con le mie cugine e sai chi ho incontrato?.........Angelo, il mio ragazzo. Mi ha detto che i suoi genitori non volevano andare più in Sicilia perché c’erano già stati e hanno deciso di venire qui. Allora ho accompagnato le mie cugine a casa e sono uscita con lui. Abbiamo trascorso una bella serata, siamo andati a prendere un gelato e alla fine quando mi ha accompagnato a casa mi ha baciato. Cara Carmela mi manchi da morire e se fossi venuta con me ti saresti divertita tanto e avresti conosciuto Angelo il mio ragazzo. magari sarà per l’ anno prossimo. Ciao Carmela ti saluto e ti abbraccio. Annarita La lettera