Your SlideShare is downloading. ×
Slide esecutivo festival della natura
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×
Saving this for later? Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime – even offline.
Text the download link to your phone
Standard text messaging rates apply

Slide esecutivo festival della natura

331

Published on

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
331
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
1
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. Festival della natura: tra mito e realtà storica ED I LABORATORI DELLA CITTA’ DEL PARCO Direzione artistica: Giampaolo Sodano Ideazione e Responsabilità di progetto: Paola de Robertodomenica 12 febbraio 12
  • 2. FESTIVAL DELLA NATURA la visione PERCHE’ PARTECIPARE AD UN FESTIVAL SULLA NATURA? Nel rapporto da costruire tra UOMO – NATURA, questo Festival ha l’ambizione di contribuire al RICONOSCIMENTO da parte dell’uomo della SOGGETTIVITA’ DELLE NATURA PERCHE’ VENIRE NEL CILENTO “SEMPRE”? Perché sa DIVERSAMENTE ospitarti ed emozionarti. Perché ti offre un prodotto unico “una BIODIVERSITA’ allo stesso tempo CULTURALE E COLTURALE”domenica 12 febbraio 12
  • 3. FESTIVAL DELLA NATURA la missione Il Festival della Natura nasce con lo scopo di proporre il prodotto “Ambiente Cilento”, attraverso la creazione di una identità di area vasta, e proporlo sul mercato nazionale ed internazionale con un’offerta strutturata e coerente con le finalità dell’evento.domenica 12 febbraio 12
  • 4. FESTIVAL DELLA NATURA L’iniziativa raccoglie in maniera sistemica: 1)gli elementi essenziali (luoghi, paesaggi, narrazioni, identità, riconoscimenti), intesi come fattori produttivi dell’offerta turistica, al fine di renderli percepibili attraverso strumenti di comunicazione idonei a raggiungere i target interessati e fruibili attraverso un’offerta strutturata; 2)gli eventi e le iniziative che da anni si svolgono sul territorio di riferimento - e che già da sole attirano discreti flussi turistici nel periodo estivo – per proporre un’offerta turistica in periodi non ritenuti turisticamente attrattivi.domenica 12 febbraio 12
  • 5. FESTIVAL DELLA NATURA Comune di Stio (soggetto capofila) Fondazione Alario per Elea Velia Onlus Comune di Ascea Teatrocontinuo S. C. arl Comune di Casal Velino Cilento Servizi Scpa - Prignano Cilento Comune di Camerota Idrocilento Scpa - Prignano Cilento Comune di Centola Planet Solution sas Comune di Ceraso Arte Nueva Produzioni sas Comune di Moio della Civitella Associazione didattico naturalistica “La Comune di Novi Velia Civetta” Parco Nazionale del Cilento e Vallo Associazione Società Italiana della di Diano Musica da Camera Soprintendenza ai Beni Archeologici Associazione CilentoTurismo.it -Unione per le Province di Salerno, Avellino, delle associazioni turistiche Cilento e Caserta e Benevento Vallo di Diano Soprintendenza ai Beni Architettonici e Paesaggistici per le Province di Salerno e Avellinodomenica 12 febbraio 12
  • 6. LA DIREZIONE ARTISTICA DEL FESTIVAL E’ AFFIDATA A: Giampaolo Sodano è oggi vice presidente di LTMULTIMEDIA, gruppo editoriale che produce canali televisivi per la piattaforma SKY (Alice, Leonardo e Marcopolo) e del digitale terrestre (Arturo e Nuvolari), nonché periodici, guide e libri. Vive nella Tuscia dove si dedica, anima e corpo, alla sua grande passione: l’olio. La sua lunga e fortunata carriera lo ha visto entrare in RAI nel lontano 1966, dove è arrivato a dirigere RAIDUE dal 1989 al 1993. E’ stato anche vice presidente e amministratore delegato di Sipra, la concessionaria di pubblicità della RAI, direttore di Canale 5 e deputato al Parlamento.domenica 12 febbraio 12
  • 7. FESTIVAL DELLA NATURA i luoghi immateriali PERCEZIONE => EMOZIONII Luoghi della CREATIVITA’ => OSPITALITA’ MEDITAZIONE => CONOSCENZAdomenica 12 febbraio 12
  • 8. FESTIVAL DELLA NATURA i luoghi fisici STIO CILENTOdomenica 12 febbraio 12
  • 9. I luoghi della percezione =>l’emozione Essere e Benessere: dall’alimentazione agli stili di vita Parole chiave •BOSCHI E BORGO ANTICO •SALUTE E RICERCA (PARCO GENETICO) •PRODUZIONI TIPICHE E PIATTI POVERI •DIETA MEDITERRANEA •CULTURA E ARTIGIANATOdomenica 12 febbraio 12
  • 10. I luoghi della meditazione =>la conoscenza Stio 18, 19 e 20 febbraio 2012 Inaugurazione del Festival in collaborazione con La Festa del Fagiolo Regina Madrina dell’evento: Katia Ricciarelli che si esibirà in concerto Ospiti del mondo dello spettacolo e dello sport e spettacolo teatrale “Racconti dell’Unità d’Italia verso il Sud” Laboratori Ambientali, di Sostenibilità e di BioDanza aperti a scuole e famiglie Fiere di Vallo 3 e 4 marzo 2012 Nell’ambito di RISTHOTEL “Incontri mediterranei” 3 marzo, ore 20.30 – Fiere di Vallo - Piéce teatrale “L’Olio va in scena (con la Dieta mediterranea)” autore Fabrizio Mangoni 4 marzo, ore 20.30 – Fiere di Vallo - Spettacolo teatrale "L’Uomo del destino" con Orso Maria Guerrini e Cristina Sebastianellidomenica 12 febbraio 12
  • 11. FESTIVAL DELLA NATURA MOIO DELLA CIVITELLAdomenica 12 febbraio 12
  • 12. I luoghi della percezione =>l’emozione Storia, Miti, Fiabe e Leggende Parole chiave • STORIA, MITI, FIABE E LEGGENDE • BOSCHI E PAESAGGI SUBLIMI • UOMO E NATURA • ARTE E STORIE DI VITAdomenica 12 febbraio 12
  • 13. I luoghi della meditazione =>la conoscenza Moio della Civitella, 9 - 11 marzo 2012 Il Bosco incantato e Mojoca incontra Rewine Visita all’area archeologica di Moio della Civitella Fiabe interattive nel bosco Esibizione degli artisti di strada Valorizzazione dei prodotti vitivinicoli locali accostati al cioccolato Spettacolo Teatrale “Beviamo le stelle: storie di acqua e di vino” a cura della compagnia Teatrocontinuo.domenica 12 febbraio 12
  • 14. FESTIVAL DELLA NATURA CAMEROTAdomenica 12 febbraio 12
  • 15. I luoghi della percezione =>l’emozione Vita, Arte e Artigianato Parole chiave • ARTIGIANATO E CREATIVITA’ • ARTE E CERAMICA • FUOCO E VITA • MARE E SPIAGGEdomenica 12 febbraio 12
  • 16. I luoghi della meditazione =>la conoscenza Camerota, 17, 18 e 19 marzo 2012 KERAMOS …col fuoco degli Dei • Raku: la festa del fuoco in spiaggia con allestimenti e momenti di valorizzazione della ceramica di Camerota • Racconti per immagini de “La storia..e i percorsi dei terracottai” – Laboratori didattico-ambientalidomenica 12 febbraio 12
  • 17. FESTIVAL DELLA NATURA CERASOdomenica 12 febbraio 12
  • 18. I luoghi della percezione =>l’emozione Ruralità e Contemporaneità Parole chiave •GEOSITO •BIODIVERSITA’ •AGRICOLTURA BIOLOGICA •DIETA MEDITERRANEA •ENERGIA ALTERNATIVA (come integrazione del reddito agricolo)domenica 12 febbraio 12
  • 19. I luoghi della meditazione =>la conoscenza Ceraso 24 e 25 marzo 2012 Da Parmenide ad Ancel Keys: viaggio dagli antichi sapori greci alle nuove ricette cilentane24 marzoInaugurazione Ortogym – Laboratori all’area aperta orientati ad imparare sulcampo a coltivare il proprio orto (tema degli Orti urbani)Degustazione multisensoriale (valorizzazione dei piatti antichi del Cilento)La serata si arricchirà della partecipazione di artisti e musicisti cilentani che siesibiranno nell’ottica di valorizzare i “Sapori del Cilento” in tutte le loro forme.Il concerto è organizzato in collaborazione con l’Associazione Cilentani nelmondo 25 marzo I Premio Nazionale NATURA E IMPRESA sull’Impegno dell’Impresa nel settore della Sostenibilità Ambientaledomenica 12 febbraio 12
  • 20. FESTIVAL DELLA NATURA NOVI VELIAdomenica 12 febbraio 12
  • 21. I luoghi della percezione =>l’emozione Musica e Natura Parole chiave • ARTIGIANATO • ECOLOGIA DELLA MUSICA • SACRALITA’ • PAESAGGIdomenica 12 febbraio 12
  • 22. I luoghi della meditazione =>la conoscenza Novi Velia, 31 marzo 2012 “Aspettando il Festival degli antichi suoni” Rassegna di musica popolare e folkloristica Novi Velia, 1 aprile 2012 Esibizione del Coro dei Cori del Monte Gelbison diretto dal M° Francesco Gricolodomenica 12 febbraio 12
  • 23. FESTIVAL DELLA NATURA CASALVELINOdomenica 12 febbraio 12
  • 24. I luoghi della percezione =>l’emozione Spiritualità e convito incontri tra fiume e mare = tra io e noi Parole chiave • RELIGIONE • SACRO • SUBLIME • ARTE, TEATRO E MUSICAdomenica 12 febbraio 12
  • 25. I luoghi della meditazione =>la conoscenza Casalvelino, 6 e 7 aprile 2012 Sulle vie del sacro: • Via Crucis vivente • Orchestra Sinfonica E. Duni di Matera nell’ambito dell’ XI edizione del Velia Festival – Rassegna Internazionale di Musica classicadomenica 12 febbraio 12
  • 26. FESTIVAL DELLA NATURA ASCEAdomenica 12 febbraio 12
  • 27. I luoghi della percezione =>l’emozione Filosofia, Città e Paesaggi sublimi Parole chiave • STORIA, FILOSOFIA, MITO • ACQUA • CITTA’ E POLIS • MISTEROdomenica 12 febbraio 12
  • 28. I luoghi della meditazione =>la conoscenza Ascea, 8 marzo 2012 Giornata in ricordo di “Antonella Fiammenghi” e Primo premio letterario Biblioteca Alario seminario sui rapaci notturni con la liberazione di un esemplare, che spiccherà il volo dai merli della torre. Spettacolo teatrale “Le donne del mito” a cura di Teatro Continuo Ascea, dal 15 al 22 aprile 2012 Primavera Eleatica “Filosofia, Città e Paesaggi Sublimi” Eleatica – Sessione Internazionale di Studi Filosofici Mostra dedicata a Mario Napoli Concerto di musica classica con il premio Oscar Luis Bacalov e l’ Orchestra Ico della Magna Grecia - Velia Festival – Rassegna Internazionale di Musica classica Commedia di Francesco Paolantoni “Hotel Desdemona” di e con Francesco Paolantoni con Antonella Stefanucci e Tonino Taiuti.domenica 12 febbraio 12
  • 29. FESTIVAL DELLA NATURA CENTOLA/PALINUROdomenica 12 febbraio 12
  • 30. I luoghi della percezione =>l’emozione Mito, Viaggio e Natura Parole chiave • MITO, NARRAZIONI E POESIA • MARE e SCENARI • GEOSITO • COLORI E NATURAdomenica 12 febbraio 12
  • 31. I luoghi della meditazione =>la conoscenza Centola, 25 aprile 2012 "…dalla notte del mito allEneide nei luoghi e nei tempi di Virgilio" Lettura e commenti dei 12 libri dell’Eneide affidate a volti noti del teatro, della musica, del cinema, del mondo scientifico e dello sport. Alle lettura saranno alternati momenti musicali e di danza. Inoltre saranno organizzate visite teatralizzate al sito della Molpa.domenica 12 febbraio 12
  • 32. I luoghi della meditazione =>la conoscenza Centola, 25 aprile 2012 "…dalla notte del mito allEneide nei luoghi e nei tempi di Virgilio" I PROTAGONISTI: Michele Placido, Katia Ricciarelli, Pupi Avati, Dacia Maraini, Luca Word, Katerine Spaak, Alessandro Haber, Corinne Clery, Giulio Tarro, Milena Vukotic, Anna Mazzamauro, Peppe Barra, Serena Autieri oltre a Momenti di danza e musica. Conduzione: Gianni Minà e Eleonora Brigliadoridomenica 12 febbraio 12
  • 33. IL FESTIVAL DELLA NATURA LE OLIMPIADI DELLA NATURA L’Evento si svolgerà presso l’OASI ALENTO. Organizzato su 3 giornate, è ispirato ai giochi olimpici dell’antica grecia con la finalità di insegnare in forma ludica e secondo i sani principi dello SPORT, il rispetto della Natura seguendo i suoi elementi naturali: ARIA, ACQUA, FUOCO E TERRA. Durante l’evento è prevista l’accensione della fiaccola olimpica, già accesa durante la giornata inaugurale del Festival a Stio.domenica 12 febbraio 12
  • 34. IL FESTIVAL DELLA NATURA Le serate saranno allietate dai seguenti spettacoli: 28 aprile - Spettacolo jazz con Sasà Mendoza. Tratto dal suo ultimo cd “Guardando il mare” il musicista propone un evento concerto dove si lascia alla musica il compito di raccontare le emozioni, i pensieri ed i sogni; 29 aprile - Spettacolo teatrale “Parola di Albero” a cura della compagnia Teatrocontinuo di Padova. Lo spettacolo è un percorso itinerante dove il protagonista principale sarà il teatro naturale del Parco in tutta la sua bellezza e dove il lavoro di allestimento, avrà il compito di accordarsi con il lavoro incessante della natura.domenica 12 febbraio 12
  • 35. IL FESTIVAL DELLA NATURA LABORATORI AMBIENTALI E SULLA SOSTENIBILITA’ L’evento Festival della Natura si arricchirà di approfondimenti e laboratori didattici dedicati al mondo della natura e dell’ambiente realizzati nei luoghi della meditazione, percezione e creatività. Particolare attenzione sarà data, in maniera innovativa, ai temi della sostenibilità.domenica 12 febbraio 12
  • 36. I luoghi della creatività => l’ospitalità L’offerta turistica da strutturare deve essere caratterizzata in funzione della filosofia dell’evento “Festival della Natura”. Deve essere basata quindi su elementi unici ed identificabili quali: • La genuinità dell’ospitalità • La creatività e semplicità dell’accoglienza • La spontaneità delle relazionidomenica 12 febbraio 12
  • 37. Il Piano Comunicazione Strumenti principali di comunicazione Ufficio stampa: Conferenza stampa di presentazione a Napoli Immagine coordinata NaturalCard “Gli amici del Festival della Natura” Sito internet su piattaforma dinamica ed interattiva Facebook, Youtube, Twitter e Asmallworld Trailer/4 puntate tematiche co-prodotte da SITCOM Giornali e riviste di settore Cartelloni 6X3 (aeroporti, stazioni ferroviarie, bus) Brochure e locandine Magazine del Festival Altro: cartellonistica comunale di benvenuto, etcdomenica 12 febbraio 12
  • 38. IL FESTIVAL DELLA NATURA I PRODOTTI IL FESTIVAL POTREBBE GENERARE LE SEGUENTI RICADUTE SUL TERRITORIO: Merchandising di prodotti artigianali e non nati per il Festival: es. produzione di manufatti (utensileria) in ceramica, cotto, legno, bijoux, etc. da proporre come materiale da utilizzare/vendere durante tutti i momenti enogastronomici del Festival; -Altri prodotti artigianali ed enogastronomici da immettere sul mercato - Un prodotto teatrale “L’Olio va in scena (con la Dieta Mediterranea)” - Un format televisivo di Fabrizio Mangoni realizzato in 4 puntate da 1 ora e co- prodotto da Marcopolo per i canali tematici Sky – canale 414 - La NaturalCard come strumento per l’accesso a sconti particolari presso le strutture turistiche e gli esercizi commerciali affiliati Festival della Naturadomenica 12 febbraio 12
  • 39. IL FESTIVAL DELLA NATURA I PRODOTTI Il Festival si avvarrà inoltre dell’organizzazione di pacchetti e percorsi turistici realizzati ad hoc . L’obiettivo è offrire un’Ospitalità strutturata e di qualità., valorizzando le bellezze naturalistiche, ambientali e storico-culturali del territorio di riferimento. Saranno coinvolti anche gli Operatori della Ristorazione che saranno invitati a sposare il Menù Terra/Mare/Pizza “Festival della Natura”. Il tutto al fine di proporre il prodotto “Ambiente Cilento”.domenica 12 febbraio 12
  • 40. LA CITTA’ SENZA CUORE Noia, acciaio e cemento l’effetto Babele ha vinto Dov’è allora il futuro della città? In quei movimenti che cercano di ristabilire un legame fra gli uomini, l’ambiente e l’agricoltura locale. Bisogna declinare al futuro quella dialettica tra città e natura tipica dell’antichità. Per ridare vita, misura e cuore alle nostre città. Joseph Rykwert URBANISTA LA CITTA’ DEL PARCO E’ UNA POSSIBILE CITTA’ DEL FUTUROdomenica 12 febbraio 12

×