• Share
  • Email
  • Embed
  • Like
  • Save
  • Private Content

Loading…

Flash Player 9 (or above) is needed to view presentations.
We have detected that you do not have it on your computer. To install it, go here.

Like this presentation? Why not share!

Via Monte Bianco

on

  • 659 views

Il lavoro dei Comitati di quartiere di Monza contro la cementificazione delle ultime aree verdi della città

Il lavoro dei Comitati di quartiere di Monza contro la cementificazione delle ultime aree verdi della città

Statistics

Views

Total Views
659
Views on SlideShare
616
Embed Views
43

Actions

Likes
0
Downloads
0
Comments
0

3 Embeds 43

http://www.vorrei.org 40
http://vorrei.org 2
http://webcache.googleusercontent.com 1

Accessibility

Upload Details

Uploaded via as Microsoft PowerPoint

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment
  • INQUADRARE LA ZONA DI VIA MONTE BIANCO NEL TESSUTO URBANISTICO DI MONZA TRIANTE QUARTIERE OGGETTO DI FORTE URBANIZZAZIONE NEGLI ANNI 70 80 e quindi con poche aree verdi rimaste SOTTOLINEARE ALCUNI PUNTI CHIAVE NELLA PLANIMETRIA: via VALSUGANA (CAMPANELLO D’ALLARME in estate) area PAGNONI IMPIANTI IN DISMISSIONE COMPLESSI SCOLASTICI LIMITROFI – SCUOLA MATERNA, SCUOLA ELEMENTARE, SCUOLA MEDIA LICEO FRISI, ITIS HESEMBERGER, ITCG MOSE’ BIANCHI
  • La via Monte Bianco è composta da 2 carreggiate separate da un filare di alberi nel primo tratto, per poi passare a a 2 corsie nel tratto finale: FORTUNATAMENTE E’ STATA PRESERVATA UNA STRISCIA “DI RISPETTO” SINO ALL’INCROCIO CON VIA BERCHET (ZONA SCUOLE) CON TANTO DI PONTE SUL VILLORESI PER COSTRUIRE ERA NECESSARIO L’ACCORDO DI TUTTI I PROPRIETARI DEI TERRENI, CHE DOVEVANO ANCHE COSTRUIRE CONTEMPORANEAMENTE, SECONDO PLANIMETRIE a L, che LIMITANO L’IMPATTO AMBIENTALE. L’AREA VERDE NON SOLO VENIVA MANTENUTA LUNGO LA SEDE STRADALE, MA SI ESTENDEVA ANCHE VERSO LA ZONA DELLA SCUOLA MATERNA
  • L’AREA NON E’ INCOLTA…TUTT’ALTRO! LE CONDIZIONI PER L’EDIFICABILITA’ SONO MOLTO PIU’ GENEROSE (COME PER TUTTE LE VARIANTI PGT IN APPROVAZIONE) LE AREE VERDI SONO MOLTO “RESIDUALI” E PER DI PiU’ SCOLLEGATE TRA LORO…E LA RIQUALIFICAZIONE?
  • IN VIA MONTE BIANCO GIA’ ESISTEVA UNA PISTA CICLABILE CHE E’ STATA “ELIMINATA” NEL 2007, CON LA PROMESSA DI RIPROGETTARLA DOPO I LAVORI DI SPOSTAMENTO DEL COLLETTORE DELL’ALTO LAMBRO IN VIA MONTE CERVINO NECESSARI ALL’INTERRAMENTO DI VLE LOMBARDIA…TERMINATI GIUSTO A SETTEMBRE!
  • LA COMUNICAZIONE/INFORMAZIONE AI CITTADINI SI E’ RIVELATA VINCENTE IN TERMINI DI SUCCESSO DELL’INIZIATIVA LE PORTINERIE DEI CONDOMINI, IL PASSA PAROLA TRA CITTADINI E SOPRATTUTTO LA POSSIBILITA’ DI FIRMARE PRESSO UN GAZEBO PER 2 SABATI DI SEGUITO SONO STATE ELEMENTI DI FORZA L’OCCASIONE E’ STATA SFRUTTATA ANCHE PER INFORMARE I RESIDENTI ANCHE DEGLI ALTRI TEMI CALDI: VILLA REALE, AREE VERDI… ANCHE INTERNET (E MAIL, SITO MONZA IN BICI…)
  • DOPO UN MESE QUESTA E’ LA SITUAZIONE: ALCUNI GRUPPI CONSILIARI HANNO RECEPITO LE NS RICHIESTE E HANNO DICHIARATO DI VOLERLE TRADURRE IN EMENDAMENTI; MENTRE SU UN GIORNALE LOCALE L’ASSESSORE CLERICI HA DICHIARATO – PARLANDO DELLA RIQUALIFICAZIONE DELL’AREA PAGNONI – DELLA NS PETIZIONE, IMPEGNANDOSI A DARE UNA RISPOSTA ALLE NS ISTANZE …TUTTO QUESTO CI INDUCE A SPERARE, MA ANCHE A CONTINUARE A TENER DESTA L’ATTENZIONE SUL TEMA!!

Via Monte Bianco Via Monte Bianco Presentation Transcript

  • Comitato via Monte Bianco l’esperienza di un gruppo di cittadini monzesi alle prese con le varianti al PGT Scuola INFANZIA Area PAGNONI Hensemberger M. Bianchi P. Frisi Scuole Primarie/Medie
  • Da dove si partiva…
    • Una zona in passato TOTALMENTE VINCOLATA (a verde e ad opere di ampliamento della strada)
    • Il PGT in vigore – superata la necessità di ampliamento stradale – la inserisce in una delle AREE TUTELATE, EDIFICABILI ma a ben precise condizioni e con garanzie di MANTENIMENTO DI UN’AMPIA ZONA VERDE LUNGO LA SEDE STRADALE
  • … e dove siamo adesso
    • La variante proposta parte dal classificare l’area come incolta, mentre è RICCA di ALBERI
    • AMPLIA NOTEVOLMENTE LE POSSIBILITA’ DI COSTRUZIONE NELLE AREE EDIFICABILI
    • RIDUCE LE AREE VERDI e NE INTERROMPE LA CONTINUITA’, PREGIUDICANDO LA RIQUALIFICAZIONE DELLA VIA
  • Che cosa abbiamo chiesto
    • TUTELARE LE AREE VERDI CON ESSENZE ARBOREE
    • RIQUALIFICARE LA ZONA – RIDUCENDO ANCHE L’AREA EDIFICABILE - ATTRAVERSO LA REALIZZAZIONE DI UN’AMPIA AREA CONTINUA DI VERDE, PISTE CICLABILI E MARCIAPIEDI ATTUALMENTE MANCANTI
    • PROLUNGARE L’AREA VERDE E LE INFRASTRUTTURE NELLO SPAZIO LIBERATO DALLA DISLOCAZIONE DELLA “PAGNONI IMPIANTI”, ADIACENTE ALL’AREA DI VIA MONTE BIANCO E VIA SEMPIONE AL FINE ANCHE DI FAVORIRE GLI SPOSTAMENTI DA E VERSO I NUMEROSI ISTITUTI SCOLASTICI PRESENTI (dalla materna al Liceo Frisi e sino all’ITCG Mosè Bianchi)
  • A chi lo abbiamo chiesto
    • Petizione al SINDACO e ai CAPIGRUPPO CONSILIARI per reiterare la richiesta di EMENDAMENTI atti a:
      • TUTELARE AREE VERDI
      • RIVEDERE L’EDIFICABILITA’ NELLA ZONA PER CONSENTIRNE LA RIQUALIFICAZIONE (MARCIAPIEDI, CICLABILE, ecc)
    OTTOBRE
  • Come lo abbiamo fatto
    • AZIONI:
    • PUBBLICITA’ ALL’INIZIATIVA:
      • STAMPA VOLANTINI E DISTRIBUZIONE “PORTA A PORTA” NEL QUARTIERE
      • PUBBLICAZIONE DELLA PETIZIONE SUL SITO WEB di MONZA IN BICI
      • PUBBLICAZIONE SUI GIORNALI LOCALI DELLA NOTIZIA
      • CREAZIONE CASELLA DI POSTA ELETTRONICA [email_address] per comunicare con gli interessati
  • Risultati
    • FIRME RACCOLTE:
    • DATA PRESENTAZIONE PETIZIONE al SINDACO di MONZA:
    26 OTTOBRE 7 0 5