Your SlideShare is downloading. ×
0
Economia della Spagna
Economia della Spagna
Economia della Spagna
Economia della Spagna
Economia della Spagna
Economia della Spagna
Economia della Spagna
Economia della Spagna
Economia della Spagna
Economia della Spagna
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×
Saving this for later? Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime – even offline.
Text the download link to your phone
Standard text messaging rates apply

Economia della Spagna

1,328

Published on

L'economia della Spagna in un percorso di geografia degli stati europei pensato per gli studenti della scuola media.

L'economia della Spagna in un percorso di geografia degli stati europei pensato per gli studenti della scuola media.

Published in: Education
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
1,328
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
2
Actions
Shares
0
Downloads
10
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. SETTORE PRIMARIO: agricoltura Ci sono principalmente 4 aree agricole diversificate: a. nella zona atlantica (a nord) si producono mele e ortaggi b. nelle regioni secche della Meseta: ulivo (la Spagna è il primo produttore al mondo di olio), vite (la Spagna è il terzo produttore al mondo di vino), frumento c. sulle coste mediterranee: agrumi d. nelle zone molto calde del sud: datteri a banane
  • 2. SETTORE PRIMARIO allevamento - ovini: allevati soprattutto nella zona della Meseta. Celebre la lana pregiata prodotta dalle pecore di razza Merinos
  • 3. SETTORE PRIMARIO pesca Praticata soprattutto nell'Oceano Atlantico da grandi flotte (la quarta al mondo con 17000 pescherecci): sardine, acciughe e tonni
  • 4. SETTORE PRIMARIO legname Il patrimonio boschivo è notevole. Importante la produzione di sughero.
  • 5. SETTORE PRIMARIO risorse Le risorse del sottosuolo sono molte ed ed hanno favorito lo sviluppo industriale. FOTO. Rio Tinto, in Spagna: è un corso d’acqua che, come suggerisce il nome, ha un colore che sfuma dal rosso acceso all’arancione: colpa della grande quantità di ferro che si trova nelle sue acque, che oltre all’inconfondibile colore causa un livello di acidità decisamente elevato.
  • 6. SETTORE SECONDARIO: industria - siderurgico, meccanico e lavorazione dei metalli - settore automobilistico: la Seat (oggi parte del gruppo Volkswagen) è il celebre marchio che produce la Ibiza, la Leon e la Toledo. - industrie tessili: la Inditex è una multinazionale spagnola proprietaria di marchi come Zara, Massimo Dutti, Bershka - industria petrolchimica: la Repsol è celebre per sponsorizzare l'imbattibile Honda di Marquez e Pedrosa nel campionato mondiale di Moto GP
  • 7. SETTORE SECONDARIO industria - industria calzaturiera: gli spagnoli sono famosi per aver creato le Espadrillas, scarpe leggere di cotone con la suola di corda. - telecomunicazioni: celebri le aziende telefoniche Movistar e Telefonica (che sponsorizza una squadra di ciclismo)
  • 8. SETTORE SECONDARIO artigianato molto importanti la lavorazione del cuoio e del legno
  • 9. SETTORE TERZIARIO SERVIZI - importanti i trasporti: Barcellona è il più trafficato porto del Mediterraneo TURISMO - la Spagna è il secondo paese più visitato al mondo (58 milioni di turisti l'anno)

×