Comunita e made in Italy: gruppo Mercurio 3.0 (L/Z)

498 views
453 views

Published on

Il caso mynutella

Published in: Technology
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
498
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Comunita e made in Italy: gruppo Mercurio 3.0 (L/Z)

  1. 1. Che web sarebbe senza my n utella ® ? /5 /7
  2. 2. /5 /7 AIM : My n utella è stata voluta e creata da Ferrero nell’aprile del 2003 come spazio ufficiale in cui i fans di n utella si possono incontrare e condividere una passione comune… … ma è davvero così?? www.mynutella.it
  3. 3. /5 /7 F orte impatto visivo (aree identificate da un colore; rosso denominatore comune; è spesso richiamato il font del marchio) P ropositività (Indizione di concorsi) P ersonalizzazione (Impresa – Consumatore) I nterazione proposta (Consumatore – Consumatore Impresa-Consumatore)
  4. 4. <ul><li>… insomma una community </li></ul>/7 D ispersività P oca praticità (Menù a tendina, difficoltà di navigazione) P oco senso della community (bassa interazione effettiva) I nvasività (continua richiesta dati sensibili) T roppo forte la presenza della Ferrero (Utenti reali o fittizi? ) ®
  5. 5. C onclusioni /5 /7 L’aim dell’impresa non è in realtà quello dichiarato. La community sembra servire come mezzo di comunicazione pubblicitaria e di ricerche di mercato. Sembra di trovarsi di fronte alla continuazione del sito www.n utella .it piuttosto che in una community di n utellari .
  6. 6. C onclusioni /5 /7 … chi sono, quanti sono e dove si incontrano gli u tenti ??
  7. 7. /5 /7 Maggiore partecipazione degli utenti nell’evoluzione della community Necessità di un forum Interfaccia più immediata e snella (eliminare “effetto post-it”) P roposte

×