Uploaded on

 

  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Be the first to comment
    Be the first to like this
No Downloads

Views

Total Views
2,269
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0

Actions

Shares
Downloads
40
Comments
0
Likes
0

Embeds 0

No embeds

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
    No notes for slide

Transcript

  • 1. IDENTITÀ dal Latino IDEM: stesso- medesimo
    • L'identità nazionale in genere è un sentimento che accomuna un popolo di un determinato territorio
    • L’identità nazionale viene condivisa da un popolo che:
    • parla la stessa lingua
    • riconosce gli stessi simboli
    • ha gli stessi usi e costumi
    • possiede la stessa cultura.
  • 2. REFERENDUM dal verbo Latino REFEREO: riferire –ripetere –raccontare in senso lato “sottoporre al giudizio”
    • Il 2 Giugno 1946 lo Stato Italiano indisse un Referendum sulla tipologia di governo che gli italiani avrebbero voluto.
    • Per la prima volta il voto fu a Suffragio Universale(votarono anche le donne) .
    • Vinse la Repubblica.
    • Contemporaneamente al referendum avvenne un'altra votazione per eleggere i candidati che avrebbero preso parte
    • all‘ ASSEMBLEA COSTITUENTE .
    • L'incarico più importante della costituente fu quello di redigere la COSTITUZIONE .
    • La costituzione andò in vigore il 1 gennaio del 1948.
  • 3. TRICOLORE
    • Simbolo dell’Unità del Popolo
    • È stata mantenuta nella costituzione
    • per la funzione di coesione tra
    • Passato, Presente e Futuro
    VERDE Il colore delle nostre pianure . BIANCO La neve delle nostre cime. ROSSO Il sangue dei caduti.
  • 4. LEGGE dal la Latino LEX: legge – proposta – norma – principio
    • La costituzione è
    • la LEGGE FONDAMENTALE
    • dello Sato Italiano.
    • E’ formata dall'insieme delle norme che regolano la VITA SOCIALE e L'ORDINAMENTO DELLO STATO .
    • Stabilisce:
    • i Diritti e i Doveri del cittadino;
    • la Struttura e l’Organizzazione dello stato ;
    • i Rapporti tra gli Organi Istituzionali;
    • i rapporti tra gli Organi Istituzionali e i Cittadini.
  • 5. CITTADINANZA dal Latino CIVITAS: città –cittadinanza intesa come abitanti della città
    • La cittadinanza italiana è la condizione della persona fisica (detta cittadino) alla quale lo stato italiano riconosce la pienezza dei diritti e doveri civili e politici.
    • La cittadinanza italiana si acquisisce :
    • secondo lo ius sanguinis
    • ( per nascita, riconoscimento o adozione)
    • secondo lo ius soli ,
    • nati in Italia da genitori apolidi
    • (non hanno la cittadinanza di nessun paese)
    • per naturalizzazione ,
    • dieci anni di residenza legale in Italia,
    • senza precedenti penali e di adeguate risorse economiche.
    • su domanda
  • 6. PRINCIPI dal Latino PRINCEPS: il primo –causa prima -origine
    • L’Ordinamento dello Stato i poteri, la composizione e la nomina degli organi:
    • Il Presidente della Repubblica
    • garante della democraticità dello stato;
    • Parlamento potere Legislativo ;
    • Governo potere Esecutivo ;
    • Magistratura potere Giudiziario;
    • Corte costituzionale
    • garante della costituzione e
    • della costituzionalità delle leggi .
    La costituzione italiana è formata da: 12 PRINCIPI FONDAMENTALI delineano i tratti caratteristici della Repubblica, stabiliscono gli obiettivi sociali, economici e politici da realizzare, indicano i mezzi da impiegare e i modi da seguire per raggiungerli . Rapporti Civili, Economici e Politici tra i cittadini Disposizioni Transitorie e Finali norme esplicative e di supporto del corpo costituzionale.
  • 7. LAVORO dal Latino LABOR: fatica –lavoro
    • Il 1° articolo della Costituzione sancisce che l'Italia è una Repubblica basata sul Lavoro .
    • Da il diritto e la possibilità di partecipare alla vita del paese
    • in assoluta libertà e pari dignità sociale.
    • L'indipendenza economica quindi è la condizione essenziale e necessaria per la libertà.
    • È un dovere
    • perché ogni uomo deve contribuire al progresso materiale e spirituale della propria comunità nazionale, nonché di se stesso.
  • 8. SOLIDARIETA’ dal latino SOLIDUS: solido -intero –pieno, per estensione che abbraccia tutto, che non lascia nessuno senza .
    • La solidarietà è
    • la base civile della convivenza ,
    • per questo viene imposto come
    • DOVERE DEL CITTADINO:
    • Ognuno anziché chiudersi nei suoi interessi egoistici deve essere pronto a
    • fare sacrifici
    • per il raggiungimento del bene comune.
  • 9. UGUAGLIANZA dal Latino AECUUS, AEQUA, AEQUUM: pari –pianeggiante –uguale
    • Tutti gli Uomini sono Uguali
    • di Fronte alla Legge
    • La legge costituzionale stabilisce
    • l’uguaglianza sociale e politica di tutti i cittadini
    • senza distinzione di
    • razza, sesso, lingua e religione….
    • … Quindi lo Stato è Laico
    • La costituzione sancisce che
    • Stato italiano e Chiesa cattolica sono ,
    • ciascuno nel proprio ordine, sovrani e indipendenti .
    • Lo Stato è una garanzia per la salvaguardia della libertà di religione ,
    • in regime di pluralismo confessionale e culturale .
  • 10. LIBERTA’ Dal Latino LIBERTAS: libertà – indipendenza –franchezza
    • La costituzione sancisce diverse
    • libertà inviolabili dell’uomo :
    • La libertà di Pensiero e di Parola
    • che non trascenda in istigazione e delinquere .
    • La libertà di Riunione e Associazione
    • per scopi che non siano vietati dalla legge.
    • La libertà di Professare il Proprio Culto
    • che non sia contrario al buon costume.
    • La libertà di Iniziativa Personale
    • Libertà e Inviolabilità del Domicilio
    • Libertà di Circolazione e Soggiorno
    • Libertà e Segretezza della Corrispondenza .
  • 11. CASA Dal Latino CASTRUM: alloggiamento –accampamento –fortezza
    • Ognuno ha il diritto ad avere il proprio domicilio che è inviolabile.
    • Nessuno può introdursi in casa di altri per eseguire perquisizioni o arresti se non motivato dalla legge.
    • La costituzione sancisce:
    • l’Inviolabilità della Corrispondenza
    • ogni cittadino italiano può soggiornare o emigrare ovunque sul suolo italiano
  • 12. PACE Dal Latino PAX: pace
    • La costituzione Proibisce la Guerra come:
    • strumento di risoluzione dei conflitti internazionali
    • violazione di libertà per gli altri popoli.
    • strategia d’espansionismo.
    • Ma…..
    • La costituzione prevede
    • Il Diritto Dovere di Tutelare la Propria Patria
    • non solo con mezzi Militari ma anche con mezzi Intellettuali e Non Violenti
    • La costituzione riconosce le organizzazioni internazionali come
    • l’ONU
  • 13. DEMOCRAZIA dal Greco ΔῆΜΟΣ ( DÉMOS) : popolo e ΚΡΑΤΟΣ ( CRÀTOS) : potere
    • Il significato etimologico della parola è
    • Potere del Popolo
    • Cosa caratterizza la democrazia?
    • La divisione dei 3 poteri
    • (legislativo; esecutivo; giudiziario)
    • Sovranità popolare
    • Rappresentativa: Diretta:
    • elezione dei propri referendum
    • rappresentanti iniziativa popolare
    • Principio di Sussidiarietà
    • Stato
    • Enti Cittadini
    • Locali e Singoli e
    • Territoriali Associati
    • Efficienza Amministrativa
    Partecipazione attiva e democrazia
  • 14. REVISIONE dal Latino RE + VIDEO: rivedere
    • La costituzione è un Testo :
    • di tipo Rigido
    • Modificabile solo da Leggi Costituzionali
    • I 12 principi fondamentali sono intoccabili
    • (delineano il carattere repubblicano)
    • La Corte Costituzionale è l’organo garante della Costituzione.
    • Interviene autonomamente
    • (se scopre leggi incostituzionali)
    • Interviene se consultata da un giudice
    • (di primo e secondo appello)
    Per modificare la costituzione 2 votazioni Se la legge è stata a distanza minima di 3mesi approvata ai 2/3 di maggioranza delle 2 camere con in entrambe le camere maggioranza assoluta alla seconda votazione nella 2°votazione non si fa luogo del entro tre mesi referendum 1/5 dei membri di una camera , o 50000elettori, o 5 consigli regionali possono sottoporre la legge a referendum