Analisi della fruizione di informazione online in Italia

2,556 views
2,542 views

Published on

l 10% dei 23,6 milioni di utenti italiani di Internet, cioè circa 2,3 milioni di individui, sono lettori abituali di blog di informazione e attualità. Lo rivela un’indagine condotta dalla società di ricerche Human Highway (www.humanhighway.it) in collaborazione con Liquida (www.liquida.it), l’aggregatore di news del gruppo Banzai.

Published in: News & Politics, Technology
0 Comments
2 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
2,556
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
355
Actions
Shares
0
Downloads
35
Comments
0
Likes
2
Embeds 0
No embeds

No notes for slide
  • Il Navigator E’ una slide/tool che permette di svolgere due funzioni. La prima è di ordine visivo, cioè consente, al nostro interlocutore, di avere una panoramica e un introduzione degli argomenti trattati nella presentazione. La seconda, è di ordine pratico, cioè attraverso l’uso della funzione link, permette al relatore di navigare tra capitoli senza dover uscire dalla funzione presentazione, ed evitare scrolling sequenziali, fastidiosi soprattutto nelle presentazione con un numero elevato di slide. Interattività In ppt è possibile assegnare un link ad una determinata pagina della presentazione, a un file esterno, o a un url. Per assegnare un link selezionare l’oggetto da linkare e assegnarli l’url dal menu insert>Hyperlink. Numero Capitolo Colore capitolo Titolo capitolo Area vuota. Utilizzare se il numero capitoli supera il numero previsto nell’impostazione di partenza Link a pagina Navigator indice
  • Il Navigator E’ una slide/tool che permette di svolgere due funzioni. La prima è di ordine visivo, cioè consente, al nostro interlocutore, di avere una panoramica e un introduzione degli argomenti trattati nella presentazione. La seconda, è di ordine pratico, cioè attraverso l’uso della funzione link, permette al relatore di navigare tra capitoli senza dover uscire dalla funzione presentazione, ed evitare scrolling sequenziali, fastidiosi soprattutto nelle presentazione con un numero elevato di slide. Interattività In ppt è possibile assegnare un link ad una determinata pagina della presentazione, a un file esterno, o a un url. Per assegnare un link selezionare l’oggetto da linkare e assegnarli l’url dal menu insert>Hyperlink. Numero Capitolo Colore capitolo Titolo capitolo Area vuota. Utilizzare se il numero capitoli supera il numero previsto nell’impostazione di partenza Link a pagina Navigator indice
  • Il Navigator E’ una slide/tool che permette di svolgere due funzioni. La prima è di ordine visivo, cioè consente, al nostro interlocutore, di avere una panoramica e un introduzione degli argomenti trattati nella presentazione. La seconda, è di ordine pratico, cioè attraverso l’uso della funzione link, permette al relatore di navigare tra capitoli senza dover uscire dalla funzione presentazione, ed evitare scrolling sequenziali, fastidiosi soprattutto nelle presentazione con un numero elevato di slide. Interattività In ppt è possibile assegnare un link ad una determinata pagina della presentazione, a un file esterno, o a un url. Per assegnare un link selezionare l’oggetto da linkare e assegnarli l’url dal menu insert>Hyperlink. Numero Capitolo Colore capitolo Titolo capitolo Area vuota. Utilizzare se il numero capitoli supera il numero previsto nell’impostazione di partenza Link a pagina Navigator indice
  • Il Navigator E’ una slide/tool che permette di svolgere due funzioni. La prima è di ordine visivo, cioè consente, al nostro interlocutore, di avere una panoramica e un introduzione degli argomenti trattati nella presentazione. La seconda, è di ordine pratico, cioè attraverso l’uso della funzione link, permette al relatore di navigare tra capitoli senza dover uscire dalla funzione presentazione, ed evitare scrolling sequenziali, fastidiosi soprattutto nelle presentazione con un numero elevato di slide. Interattività In ppt è possibile assegnare un link ad una determinata pagina della presentazione, a un file esterno, o a un url. Per assegnare un link selezionare l’oggetto da linkare e assegnarli l’url dal menu insert>Hyperlink. Numero Capitolo Colore capitolo Titolo capitolo Area vuota. Utilizzare se il numero capitoli supera il numero previsto nell’impostazione di partenza Link a pagina Navigator indice
  • Il Navigator E’ una slide/tool che permette di svolgere due funzioni. La prima è di ordine visivo, cioè consente, al nostro interlocutore, di avere una panoramica e un introduzione degli argomenti trattati nella presentazione. La seconda, è di ordine pratico, cioè attraverso l’uso della funzione link, permette al relatore di navigare tra capitoli senza dover uscire dalla funzione presentazione, ed evitare scrolling sequenziali, fastidiosi soprattutto nelle presentazione con un numero elevato di slide. Interattività In ppt è possibile assegnare un link ad una determinata pagina della presentazione, a un file esterno, o a un url. Per assegnare un link selezionare l’oggetto da linkare e assegnarli l’url dal menu insert>Hyperlink. Numero Capitolo Colore capitolo Titolo capitolo Area vuota. Utilizzare se il numero capitoli supera il numero previsto nell’impostazione di partenza Link a pagina Navigator indice
  • Il Navigator E’ una slide/tool che permette di svolgere due funzioni. La prima è di ordine visivo, cioè consente, al nostro interlocutore, di avere una panoramica e un introduzione degli argomenti trattati nella presentazione. La seconda, è di ordine pratico, cioè attraverso l’uso della funzione link, permette al relatore di navigare tra capitoli senza dover uscire dalla funzione presentazione, ed evitare scrolling sequenziali, fastidiosi soprattutto nelle presentazione con un numero elevato di slide. Interattività In ppt è possibile assegnare un link ad una determinata pagina della presentazione, a un file esterno, o a un url. Per assegnare un link selezionare l’oggetto da linkare e assegnarli l’url dal menu insert>Hyperlink. Numero Capitolo Colore capitolo Titolo capitolo Area vuota. Utilizzare se il numero capitoli supera il numero previsto nell’impostazione di partenza Link a pagina Navigator indice
  • Analisi della fruizione di informazione online in Italia

    1. 1. HUMAN HIGHWAY E LIQUIDA BLOG E INFORMAZIONE ONLINE L’IMPATTO DEI BLOG NELL’INFORMAZIONE DI ATTUALITÀ E IL RAPPORTO CON I MEZZI DI COMUNICAZIONE TRADIZIONALI MILANO, OTTOBRE 2009
    2. 2. METODOLOGIA DELLA RICERCA CAMPIONARIA DIMENSIONE E RAPPRESENTATIVITÀ DEL CAMPIONE <ul><li>La collettività rappresentata nell’indagine è costituita dal segmento di popolazione di almeno 15 anni di età maggiore anni che accede abitualmente alla Rete (circa 23,6 milioni di individui in Italia) </li></ul><ul><li>Il campione di partenza è costruito per quote di sesso, età (in cinque fasce) e frequenza di connessione alla rete (in due fasce) sulla base delle informazioni disponibili dalla Ricerca di Base condotta da Human Highway per descrivere l’universo Internet italiano (4.000 casi CATI raccolti nel mese di Aprile 2009, risultati attualizzati a Luglio 2009) </li></ul><ul><li>Gli individui intervistati fanno parte del Panel di Human Highway (Op Line ) e i dati delle loro risposte sono stati raccolti dal 20 al 26 di Luglio 2009. A seguito del processo di validazione dei dati, i casi validi utilizzati per l’analisi sono 1.010 </li></ul><ul><li>Il campione dei casi validi è stato ponderato per sesso, età e frequenza di connessione alla Rete </li></ul>
    3. 3. I PRINCIPALI RISULTATI RAPPORTO TRA BLOG E INFORMAZIONE <ul><li>I blog di attualità hanno trovato un posto nell’area dell’informazione online </li></ul><ul><ul><li>I lettori abituali di blog di informazione e attualità sono il 10% dell’utenza Internet italiana, cioè poco meno di 2,5 milioni di individui. Per lettore abituale s’intende un individuo che legge i contenuti dei blog di attualità in media almeno quattro giorni alla settimana </li></ul></ul><ul><ul><li>I lettori abituali di quotidiani online hanno maggior affinità con il mondo dei blog rispetto ai lettori più tradizionali, che prediligono le versioni cartacee dei quotidiani. In particolare, due aspetti sono maggiormente sentiti tra i lettori dei quotidiani online: la fiducia accordata ai blog e il riconoscimento della loro influenza nella formazione dell’opinione pubblica </li></ul></ul><ul><ul><li>Più della metà degli utenti Internet ritiene che i blogger godano di maggior libertà di espressione rispetto ai giornalisti delle testate tradizionali. Non per questo, però, i contenuti dei blog raccolgono maggior fiducia rispetto ai quotidiani, anzi, ciò è vero solo per un individuo su quattro. </li></ul></ul><ul><ul><li>L’identità e la riconoscibilità del blogger è importante per la metà degli intervistati (sostituendosi, verosimilmente, all’autorevolezza del brand del quotidiano) </li></ul></ul>
    4. 4. I PRINCIPALI RISULTATI RAPPORTO TRA BLOG E INFORMAZIONE <ul><li>Il profilo dei lettori abituali di blog </li></ul><ul><ul><li>10% della popolazione online, 2,3 milioni di individui </li></ul></ul><ul><ul><li>Generalmente uomo, di età matura (35-54), residente nel Nord-Ovest e nel Centro </li></ul></ul><ul><ul><li>Nel 30% dei casi s’informa solo attraverso i blog: la fruizione di contenuti degli editori tradizionali è marginale rispetto a quella dei blog. Si tratta di poco meno di un milione di individui che ha nei blog il riferimento al proprio bisogno d’informazione </li></ul></ul><ul><ul><li>I lettori abituali di blog hanno dimenticato la carta: per loro è molto maggiore l’affinità con il quotidiano online piuttosto che quella con il quotidiano cartaceo </li></ul></ul>
    5. 5. IL PERIMETRO DELLA BLOGOSFERA CITAZIONI SPONTANEE DEI NOMI DI BLOG VISITATI DAGLI UTENTI Cito il nome di un blog che ho visitato Le risposte sono molto variegate e non tutte possono essere ritenute valide “ Ricordi il nome dell’ultimo blog che hai visitato?” Yahoo Cliomakeup frizzifrizzi.it Magicgamestore Forum Answer blog su cellulari Feed prodotti su account di Social Network Facebook Myspace windows live space Spinoza www.lutrelli.blogspot.com ciaojuve.blogspot.com linus.blog.deejay.it c2.iobloggo.com beppegrillo.it
    6. 6. IL PERIMETRO DELLA BLOGOSFERA – DEFINIZIONE DI BLOG CLASSIFICAZIONE DELLE CITAZIONI SPONTANEE DEI NOMI DI BLOG VISITATI DAGLI UTENTI Le citazioni sono state classificate in tre gruppi, come descritto qui a destra “ Ricordi il nome dell’ultimo blog che hai visitato?” Definizioni non accettabili Pur presentando elementi funzionali affini ai blog, i siti menzionati hanno una natura e una vocazione profondamente diversa (es., il sito editoriale di Repubblica) Definizione estesa di blog Il feed di notizie, post e contenuti uploadati di un social network può essere accettato in una definizione estesa e non stringente di blog Definizione rigorosa di blog I blog generati sulle piattaforme di blogging e gestiti con un feed ordinato di contenuti appartengono all’insieme della blogosfera vero e proprio Cito il nome di un blog che ho visitato
    7. 7. LE DIMENSIONI DELLA BLOGOSFERA INDIVIDUI CHE CONSULTANO ABITUALMENTE I BLOG (SECONDA LA DEFINIZIONE RIGOROSA DI BLOG) Totale utenti Internet 100% della popolazione online, 23,6 milioni di individui Lettori assidui e consapevoli di blog 21% della popolazione online, 5,0 milioni di individui, metà dei quali sono anche partecipanti attivi con commenti Gestori di blog 5% della popolazione online, 1,2 milioni di individui Definizioni e dimensioni La definizione stringente di blogosfera (escluse le pagine sui siti di Social Network) riduce le dimensioni del fenomeno del 30% circa Numero di utenti in funzione del tipo di relazione con i blog secondo la definizione stringente di blogosfera Lettori assidui e consapevoli di blog di attualità (BeppeGrillo, Voglioscendere, Spinoza etc.) 10 % della popolazione online, 2,4 milioni di individui
    8. 8. AREA DELL’INFORMAZIONE: BLOG VS EDITORIA SOVRAPPOSIZIONE TRA LETTORI DI QUOTIDIANI CARTACEI, ONLINE E BLOG DI ATTUALITÀ Lettori* di quotidiani online : 44,4% Lettori* di quotidiani cartacei : 25,2% 14,2% 30,2% 11,0% Solo il 18,6% dell’utenza Internet italiana si può dire completamente disinformata: si tratta di individui che dichiarano di non leggere mai o leggere molto raramente sia quotidiani cartacei, che quotidiani online, che blog di attualità. Lettori di blog di attualità: 9,9% 2,9% 4,6% 1,6% 0,9% Non leggono mai (o solo raramente) né quotidiani cartacei né online né blog di attualità: 18,6% [ Lettori*: chi dichiara di leggere almeno 4 volte a settimana il mezzo citato ]
    9. 9. LETTORI DI QUOTIDIANI CARTACEI PROFILO PER AREA, ETÀ E PARTECIPAZIONE A SOCIAL NETWORKS Principali indicatori di profilo (totale Internet=100) Distribuzione geografica Affinità con social tools / social sites Nessuno in particolare, affinità molto bassa con tutto il mondo dell’online in generale Concentrazione elevata Concentrazione medio-alta Concentrazione medio-bassa Concentrazione bassa Grandi centri (oltre 100mila ab.) Centri medi (30-100mila ab.) Centri medio piccoli (10-30mila ab.) Piccoli centri (Meno di 10mila ab.)
    10. 10. LETTORI DI QUOTIDIANI ONLINE PROFILO PER AREA, ETÀ E PARTECIPAZIONE A SOCIAL NETWORKS Principali indicatori di profilo (totale Internet=100) Distribuzione geografica Affinità con social tools / social sites Concentrazione elevata Concentrazione medio-alta Concentrazione medio-bassa Concentrazione bassa Grandi centri (oltre 100mila ab.) Centri medi (30-100mila ab.) Centri medio piccoli (10-30mila ab.) Piccoli centri (Meno di 10mila ab.)
    11. 11. LETTORI DI QUOTIDIANI CARTACEI & ONLINE PROFILO PER AREA, ETÀ E PARTECIPAZIONE A SOCIAL NETWORKS Principali indicatori di profilo (totale Internet=100) Distribuzione geografica Affinità con social tools / social sites Concentrazione elevata Concentrazione medio-alta Concentrazione medio-bassa Concentrazione bassa Grandi centri (oltre 100mila ab.) Centri medi (30-100mila ab.) Centri medio piccoli (10-30mila ab.) Piccoli centri (Meno di 10mila ab.)
    12. 12. LETTORI DI BLOG DI ATTUALITÀ PROFILO PER AREA, ETÀ E PARTECIPAZIONE A SOCIAL NETWORKS Principali indicatori di profilo (totale Internet=100) Distribuzione geografica Affinità con social tools / social sites Concentrazione elevata Concentrazione medio-alta Concentrazione medio-bassa Concentrazione bassa Grandi centri (oltre 100mila ab.) Centri medi (30-100mila ab.) Centri medio piccoli (10-30mila ab.) Piccoli centri (Meno di 10mila ab.)
    13. 13. OPINIONI DEI LETTORI DI INFORMAZIONE DI ATTUALITÀ IN MERITO AI BLOG PERCENTUALE DI ACCORDO CON ALCUNE CONSIDERAZIONI – 1/2 Si nota maggior fiducia e gradimento dell’informazione blog tra i lettori di quotidiani online rispetto ai quotidiani cartacei. Tuttavia, nonostante la maggior libertà di cui godono i blogger rispetto ai giornalisti delle testate tradizionali, i contenuti dei blog non raccolgono maggior fiducia rispetto ai quotidiani e l’identità e la riconoscibilità del blogger è importante per la metà degli intervistati (sostituendosi, verosimilmente, all’autorevolezza del brand del quotidiano) Percentuale di individui che si dichiarano “abbastanza” o “molto” d’accordo con le frasi citate Trend sui tre segmenti =
    14. 14. OPINIONI DEI LETTORI DI INFORMAZIONE DI ATTUALITÀ IN MERITO AI BLOG PERCENTUALE DI ACCORDO CON ALCUNE CONSIDERAZIONI – 2/2 Percentuale di individui che si dichiarano “abbastanza” o “molto” d’accordo con le frasi citate Trend sui tre segmenti Metà dei rispondenti attribuisce ai blog la stessa influenza sui lettori rispetto a quella che hanno i quotidiani nella formazione dell’opinione pubblica. Parlando dell’influenza dei blog sul proprio pensiero, il rispondente si fa più diffidente: solo uno su quattro concede fiducia ai blog sull’affidabilità di una notizia che considera importante
    15. 15. OPINIONI DEI GESTORI DI BLOG IN MERITO ALL’INFORMAZIONE DEI BLOG PERCEZIONE DEL FENOMENO TRA GLI STESSI BLOGGER DI ATTUALITÀ I gestori dei blog sono più propensi dei loro lettori a esaltare la funzione positiva dei blog e a valutare positivamente l’impatto dei contenuti dei blog sulla Rete. La fiducia si accompagna anche a una maggiore attenzione all’identità della fonte, elemento che genera elevata fedeltà tra i blogger a certi blog di riferimento Percentuale di individui che si dichiarano “abbastanza” o “molto” d’accordo con le frasi citate
    16. 16. OPINIONI DEI LETTORI IN MERITO AI BLOG ACCORDO CON ALCUNE CONSIDERAZIONI – 1/3 <ul><li>La blogosfera rimane un insieme di informazioni confuse e articolate che anche gli utenti più attenti e informati (lettori di blog compresi) fanno fatica ad esplorare. </li></ul><ul><li>Circa 1 lettore di quotidiani online su 4 arriva sui blog quasi sempre per caso e solo la metà di essi dichiara di verificare con attenzione chi scrive e gestisce il blog che sta leggendo. </li></ul>Conoscenza della blogosfera “ Sono molto fedele a certi blog, leggo solo quelli” “ Sui blog non ci arrivo quasi mai per caso” “ Sono molto attento a verificare chi scrive e gestisce un blog” <ul><li>il 36% dei lettori di quotidiani (online, cartecei o di entrambi) concorda sul fatto che i contenuti dei blog siano di ottima qualità. </li></ul><ul><li>la qualità percepita dei blog è maggiore tra chi legge abitualmente blog di attualità. </li></ul>Qualità percepita dei blog “ Gran parte dei contenuti dei blog sono di ottima qualità / utilità”
    17. 17. OPINIONI DEI LETTORI IN MERITO AI BLOG ACCORDO CON ALCUNE CONSIDERAZIONI – 2/3 <ul><li>Largo accordo con l’affermazione: concordano il 52% dei lettori di quotidiani cartacei, il 65% dei lettori di soli quotidiani online, il 62% dei lettori di entrambi online/cartacei. </li></ul><ul><li>I lettori di blog di attualità esprimono con maggior enfasi questa consapevolezza </li></ul>Libertà di opinione “ Le persone che scrivono sui blog sono più libere di esprimere la loro opinione rispetto ai giornalisti dei mezzi d’informazione” <ul><li>Generale consenso verso questa affermazione. </li></ul><ul><li>L’autorevolezza attribuita ai blog come strumento di influenza dell’opinione pubblica è maggiore tra i lettori di quotidiani online (1 su 2 è d’accordo) e ancora maggiore tra i lettori di blog di attualità </li></ul>Influenza sull’opinione pubblica “ Un blog importante può influenzare come un quotidiano l’opinione pubblica su temi politici e di attualità”
    18. 18. OPINIONI DEI LETTORI IN MERITO AI BLOG ACCORDO CON ALCUNE CONSIDERAZIONI – 3/3 <ul><li>I lettori di quotidiani cartacei esprimono maggior fiducia nelle informazioni riportate dalla carta stampata rispetto a quelle che trovano nei blog. Stessa cosa – ma con intensità minore - vale per i lettori di quotidiani online. </li></ul><ul><li>Elevata la percentuale di chi ha più fiducia nelle notizie riportate dai blog rispetto ai quotidiani: 25% tra lettori online/cartacei, 25% tra lettori solo, 16% dei lettori di soli quotidiani cartacei. </li></ul>Fiducia e Credibilità “ Mi fido di più delle notizie di attualità e politica che trovo su un blog rispetto a quelle che leggo sui giornali”; “ Se leggo qualcosa di importante per me su un blog di solito ci credo”
    19. 19. LIQUIDA E HUMAN HIGHWAY GRAZIE <ul><li>Grazie dell’attenzione </li></ul><ul><ul><li>http://www.liquida.it </li></ul></ul><ul><ul><li>http://humanhighway.it </li></ul></ul>

    ×