• Share
  • Email
  • Embed
  • Like
  • Save
  • Private Content
Analisi flussi turistici Milano e provincia - 1° semestre 2011
 

Analisi flussi turistici Milano e provincia - 1° semestre 2011

on

  • 2,582 views

Analisi su capacità ricettiva, flussi turistici, arrivi/presenze a Milano e in provincia e provenienza dei turisti italiani/stranieri in arrivo.

Analisi su capacità ricettiva, flussi turistici, arrivi/presenze a Milano e in provincia e provenienza dei turisti italiani/stranieri in arrivo.

Statistics

Views

Total Views
2,582
Views on SlideShare
934
Embed Views
1,648

Actions

Likes
0
Downloads
12
Comments
0

3 Embeds 1,648

http://www.visitamilano.it 1638
http://turismo.provincia.milano.it 7
http://translate.googleusercontent.com 3

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Adobe PDF

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

    Analisi flussi turistici Milano e provincia - 1° semestre 2011 Analisi flussi turistici Milano e provincia - 1° semestre 2011 Presentation Transcript

    • Flussi Turistici di Milano e Provincia gennaio-giugno 2011In attesa di validazione da parte di ISTAT, i dati sono da ritenersi provvisori e soggetti a modifica.
    • Indice1. Capacità ricettiva - Comune di Milano pag. 32. Capacità ricettiva - provincia di Milano pag. 43. Capacità ricettiva - Milano e provincia pag. 54. Flussi turistici - Milano e provincia pag. 95. Flussi Italiani e stranieri - Milano e provincia pag. 116. Provenienza dei turisti Italiani - Milano e provincia pag. 127. Provenienza dei turisti stranieri - Milano e provincia pag. 138. Arrivi e presenze nelle strutture ricettive – Milano e provincia pag. 15 2
    • 1. Capacità ricettiva – Comune di MILANO gennaio - giugno 2011Il primo semestre 2011 ha registrato un aumento delle strutture ricettive di Milano pari al 3,9% (663 esercizi, contro i 638 del 2010).In particolare il comparto extralberghiero ha visto un incremento del 10,6% (229 esercizi contro i 207 del 2010), mentre l’alberghiero soloun +0,7% (434 esercizi contro 431 del 2010). STRUTTURE ALBERGHIERE STRUTTURE EXTRA ALBERGHIERE Totale extralberghiero Ostelli della gioventù Residenze turistico Bed & Breakfast Alberghi 5 stelle Alberghi 4 stelle Alberghi 3 stelle Alberghi 2 stelle Alberghi 1 stella Totale alberghi Case per ferie Affittacamere alberghiere Campeggi TotaleEsercizi 13 119 121 63 71 47 434 1 107 3 40 78 229 663Letti 4086 27467 11071 1867 1747 4890 51128 1116 1441 440 2934 318 6249 57377Camere 1872 13518 6096 1018 972 2099 25575 295 835 93 1941 159 3323 28898La capacità è riferita al mese di giugno 2011. 3
    • 2. Capacità ricettiva – provincia di Milano gennaio - giugno 2011Anche nei comuni della provincia di Milano si osserva un aumento delle strutture ricettive del 5,8% (365 contro le 345 registrate a giugno2010). Si conferma anche per la provincia un significativo incremento delle strutture extralberghiere, pari a +13,1% (173 contro le 153 del2010). Resta invariato il comparto alberghiero. STRUTTURE ALBERGHIERE STRUTTURE EXTRA ALBERGHIERE Ostelli della gioventù Residenze turistico Totale alberghiero Bed & Breakfast Alberghi 5 stelle Alberghi 4 stelle Alberghi 3 stelle Alberghi 2 stelle Alberghi 1 stella Case per ferie Totale extra – Affittacamere alberghiere alberghiero Campeggi TotaleEsercizi 1 78 64 25 14 10 192 0 46 0 3 124 173 365Letti 100 15922 4400 973 345 3443 25183 0 466 0 282 529 1277 26460Camere 50 7778 2297 536 184 1341 12186 0 252 0 226 254 732 12918Il territorio di riferimento comprende tutti i comuni provinciali con esclusione del capoluogo. La capacità è riferita al mese di giugno 2011. 4
    • 3. Capacità ricettiva – Milano e provincia gennaio - giugno 2011Considerando come riferimento il territorio della provincia di Milano compreso il capoluogo, a giugno 2011 le strutture ricettive sonorisultate complessivamente 1028, con un incremento del 4,6% rispetto al mese di giugno 2010 (983 esercizi).Tra le strutture ricettive si contano 626 strutture alberghiere, con un incremento dello 0,5% rispetto al primo semestre 2010 (623esercizi), e 402 strutture extralberghiere (360 esercizi), con un incremento dell’11,7% rispetto allo stesso periodo del 2010. 5
    • Complessivamente il territorio di Milano e provincia a giugno 2011 disponeva di 41.816 camere e di 83.837 posti letto.L’intera ricettività è risultata composta dal 39% di strutture alberghiere, residence compresi, e dal 61% di strutture extralberghiere: B&B,camere in affitto, case per ferie, campeggi e ostelli della gioventù. 6
    • Il comparto alberghiero di Milano e provincia, sempre a giugno 2011, è risultato costituito dal 31% di alberghi a 4 stelle, dal 30% dialberghi a 3 stelle, dal 14% di alberghi a 2 e a 1 stella, dal 9% di residence e dal 2% di alberghi a 5 stelle. 7
    • Il comparto extralberghiero è risultato costituito dal 50% di Bed and Breakfast, seguito dal 38% di affittacamere, dall’11% di case per feriee dall’1% di ostelli della gioventù. 8
    • 4. Flussi turistici – Milano e provincia gennaio - giugno 2011Milano e provincia nel 1° semestre 2011 hanno registrato complessivamente 2.978.718 arrivi e 6.140.328 presenze, con un incrementorispetto al semestre corrispondente del 2010 del 6,1% per quanto riguarda gli arrivi e del 6,3% per le presenze.Gli arrivi si riferiscono al numero di persone che hanno soggiornato presso le strutture ricettive. Le presenze al numero delle notti per persona. 9
    • Gli arrivi nel primo semestre del 2011 hanno avuto come destinazione la città di Milano per il 69% e il resto della provincia per il 31%.Milano si conferma come il maggior punto di interesse dei turisti anche per quanto riguarda la permanenza sul territorio, che ha registratoil 72% in città contro il 28% nel resto della provincia. 10
    • 5. Flussi italiani e stranieri - Milano e - provincia gennaio - giugno 2011La tabella seguente riporta gli arrivi e le presenze dei turisti italiani e stranieri registrati nel primo semestre 2011 a Milano e negli altricomuni della provincia.Mentre è rimasta più o meno stabile la quota dei flussi dei turisti italiani, che ha registrato comunque un incremento del 2% dellepresenze, si segnala in particolare un + 14% di arrivi e di presenze di stranieri rispetto allo stesso periodo del 2010. FLUSSI MILANO PROVINCIA TOTALE ARRIVI ITALIANI 838.345 605.035 1.443.380 ARRIVI STRANIERI 1.225.626 309.712 1.535.338 TOTALE ARRIVI 2.063.971 914.747 2.978.718 PRESENZE ITALIANI 1.698.540 1.073.654 2.772.194 PRESENZE STRANIERI 2.733.148 634.986 3.368.134 TOTALE PRESENZE 4.431.688 1.708.640 6.140.328 11
    • 6. Provenienza dei turisti italiani - Milano e provincia gennaio – giugno 2011Tra le regioni di provenienza dei turisti italiani, sia per Milano che per gli altri comuni della provincia, ai primi posti si classificano laLombardia, il Lazio e il Veneto. Arrivi italiani per Regioni di provenienza nel comune di Milano nella Provincia di Milano LOMBARDIA LAZIO VENETO CAMPANIA TOSCANA EMILIA ROMAGNA PIEMONTE SICILIA PUGLIA LIGURIA 0 100.000 200.000 300.000 400.000 500.000 600.000 12
    • 7. Provenienza dei turisti stranieri - Milano e provincia gennaio – giugno 2011Per i Paesi di provenienza dei turisti stranieri si rileva una differenza tra Milano e il resto della provincia. Nel Comune di Milano ai primiposti sono risultate la Germania, gli Stati Uniti d’America e la Francia. 13
    • Nei Comuni della provincia di Milano in cima alla classifica si è posizionata la Cina, seguita al secondo posto dal Giappone e solo al terzoposto dalla Germania. 14
    • 8. Arrivi e presenze nelle strutture ricettive - Milano e provincia gennaio – giugno 2011All’interno del comparto alberghiero, il 63% dei turisti arrivati nel territorio di Milano e provincia nel primo semestre 2011 hanno preferitogli alberghi a 4 stelle, il 25% gli alberghi a tre stelle, il 5% quelli a 5 stelle, il 3% gli alberghi a due stelle, il 2% le residenze turistico-alberghiere e gli alberghi a una stella.Esaminando le permanenze dei turisti nelle strutture ricettive alberghiere nello stesso periodo, si evidenzia che la preferenza per leresidenze turistico-alberghiere è salita al 10%. Arrivi nelle strutture alberghiere Presenze nelle strutture alberghiere 3% 2% 2% 5% 10% 5% 2% 3% 25% 24% 56% 63% Alberghi 5 stelle Alberghi 4 stelle Alberghi 5 stelle Alberghi 4 stelle Alberghi 3 stelle Alberghi 2 stelle Alberghi 3 stelle Alberghi 2 stelle Alberghi 1 stella Residenze turistico alberghiere Alberghi 1 stella Residenze turistico alberghiere 15
    • I turisti che hanno scelto il comparto extralberghiero si sono orientati in ordine di preferenza verso gli ostelli della gioventù, gliaffittacamere, i campeggi, i B&B e le case per ferie.I turisti che si sono fermati per più tempo hanno preferito soggiornare nelle case per ferie e nelle camere in affitto, seguite dagli ostelli,dai campeggi e dai B&B. Arrivi nelle strutture extralberghiere Presenze nelle strutture extralberghiere 15% 18% 7% 8% 7% 36% 36% 25% 35% 13% Campeggi Affittacamere Ostelli della gioventù Campeggi Affittacamere Ostelli della gioventù Case per ferie Bed & breakfast Case per ferie Bed & breakfast 16
    • Provincia di Milano Area promozione del turismo Settore turismo Osservatorio turismo Tel.: 02 7740 4304 – 02 7740 4304 Iat.statistica@provincia.milano.itElaborazioni sui dati provvisori disponibili alla data del 28 settembre 2011. www.visitamilano.it 17