Your SlideShare is downloading. ×
Carlo Acutis
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×

Saving this for later?

Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime - even offline.

Text the download link to your phone

Standard text messaging rates apply

Carlo Acutis

2,095
views

Published on

Carlo Acutis, un ragazzo che amava L'Eucarestia e la Madonna, era anche appassionato di informatica.

Carlo Acutis, un ragazzo che amava L'Eucarestia e la Madonna, era anche appassionato di informatica.

Published in: Education

0 Comments
1 Like
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total Views
2,095
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
4
Actions
Shares
0
Downloads
7
Comments
0
Likes
1
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. Carlo Acutis Santità a 15 anni Vincenzo Cremone
  • 2. Carlo Acutis, morto a soli 15 anni a causa di una leucemia fulminante, nella sua brevissima esistenza ha dato intensa testimonianza di vita autenticamente cristiana, vissuta in modo eroico, alimentata dal suo grande amore per il Signore presente soprattutto nel Sacramento dell’Eucaristia e dalla devozione filiale verso la Santissima Vergine Maria. Vincenzo Cremone
  • 3. Recitava il Rosario e frequentava la Messa tutti i giorni. Vincenzo Cremone
  • 4. Faceva spesso anche l’Adorazione Eucaristica. Vincenzo Cremone
  • 5. Questo si può dire di Carlo Vincenzo Cremone
  • 6. Carlo Acutis (1991-2006) era un adolescente del nostro tempo, simile a molti altri. Impegnato nella scuola, tra gli amici, grande appassionato di personal computer. Allo stesso tempo era un grande amico di Gesù Cristo. Vincenzo Cremone
  • 7. Il giovane Carlo era molto dotato per tutto ciò che è legato al mondo dell’informatica tanto che sia i suoi amici che gli adulti laureati in ingegneria informatica lo consideravano un genio. Vincenzo Cremone
  • 8. Gli interessi di Carlo spaziavano dalla programmazione dei computer, al montaggio dei film, alla creazione dei siti web, ai giornalini di cui lui faceva anche la redazione e l’impaginazione, fino ad arrivare al volontariato con i più bisognosi, con i bambini e con gli anziani. Vincenzo Cremone
  • 9. Era insomma un mistero questo giovane di Milano, che prima di morire è stato capace di offrire le sue sofferenze per il Papa e per la Chiesa. Vincenzo Cremone
  • 10. La santità: è il suo chiodo fisso, il suo obiettivo, la molla che lo fa stare in modo “diverso” sui banchi di scuola, in pizzeria con gli amici o in piazzetta per la partita di pallone. Nel suo sito internet c’è la sezione “scopri quanti amici ho in cielo”, dove compaiono i santi “giovani”, quelli che hanno raggiunto la santità in fretta. Vincenzo Cremone
  • 11. Ma che cosa distingue Carlo da tanti suoi coetanei? Nel corso della sua esistenza, molto presto ha scoperto una Persona singolare: Gesù Cristo e di Lui, crescendo, perdutamente. Fin, si da innamora piccolo, l’incontro con Gesù sconvolge la sua vita. Carlo trova in Lui l’Amico, il Maestro, il Salvatore, la Ragione stessa della sua esistenza. Vincenzo Cremone
  • 12. L’altra colonna fondamentale su cui costruisce la sua vita è la Madonna. È fedele, per amor suo, alla recita quotidiana del Rosario, diffonde la devozione mariana tra i conoscenti, visita i suoi santuari. Vincenzo Cremone
  • 13. Muore il 12 ottobre 2006 e lo seppelliscono nella nuda terra ad Assisi, la città di San Francesco che più di altre ha amato e nella quale andava spesso per fare dei ritiri spirituali. Vincenzo Cremone
  • 14. Frasi di Carlo Acutis Perché gli uomini si preoccupano tanto della bellezza del proprio corpo e non si preoccupano invece della bellezza della propria anima? Vincenzo Cremone
  • 15. Frasi di Carlo Acutis La conversione non è altro che lo spostare lo sguardo dal basso verso l'alto, basta un semplice movimento degli occhi. Vincenzo Cremone
  • 16. Frasi di Carlo Acutis La tristezza è lo sguardo rivolto verso se stessi, la felicità è lo sguardo rivolto verso Dio. Vincenzo Cremone
  • 17. Frasi di Carlo Acutis Più Eucarestie riceveremo e più diventeremo simili a Gesù e già su questa terra pregusteremo il paradiso. Vincenzo Cremone
  • 18. Frasi di Carlo Acutis Non l'amor proprio ma la gloria di Dio. Vincenzo Cremone
  • 19. Frasi di Carlo Acutis Non io ma Dio Vincenzo Cremone
  • 20. Fine Vincenzo Cremone