Nova

739 views
709 views

Published on

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
739
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
3
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Nova

  1. 1. STORIE IL MONDO hche modo?Dandovitaanarrazio- Gli eroi, i fatti e ni Scienza,arte,tecnologia,lettera- tura, flosofh e impresadeclinatiin le conseguenze storie. Ai partecipanti della secon- dasessionilcompito di individuare nei racconti . potenzialità e limiti di una pratica (quellodello storytelling)che vede di chi ancora Iiaria ( ua alsuo centroun eroe,un fattoe del- m «A fronte di una pandemia, le le consegueme LastoriadiFi-ancoBemabè, am- informazioni generate dai laboratori ministratore delegato di Telecom possono essere fondamentali per Italia,siintreccia conia sua carrie- comprendere le caratteristichedel ra. dall'Eni,passando per la suapa- virus», dice la virologa, sottolineandc rentesidipiccoloimprenditore,fi- che «quando si tratta di sanità ~~ Future Centre di no al suo ritorno nel gruppo di tlc. pubblica, bisogna lavorare insiemen. Telecom Italia, conven- «La vita di un manager pub sem- to di San Salvador, ore brare molto lontana dalla dirnen- nove e trenta del q mar- sione del raccònto,ma in certimo- zo. ~edutiuno accantoall'a6o sin- menti lo storytehg diventa inve- va il turno dei tecnologi, prende tro~anounasecondavoltaimpren- ce cruciale». la parola Massimo Banzi. Ha il vi- ditori, g i ~ d s t iprofessori u i , n - Privato e visione aziendale si so largo e simpatico e le mani versitari e scrittori. A gruppi più o stemperano. Seduti in silenzio i grosse. Racconta con ampi gesti meno omogeneisi sistemano sugli blogger ticchettano c m le dita il suo processore Arduino, com- scranni del Refettorio:i blogger in su@ ta&&a8a%do vita sui so- pletamente open-source,il cui de- sign è liberamente scaricabile da fondo,gliscienziatipiùavanti,ima- cial network a una contro-narra- internet. Ma - più importante - nager in prima fila Ognivolta in zione aperta a tutti. Quando arri- ordine apparentementediverso. E descrive il ~iacere Drocura la che Veniee Sessions, un laboratorio e tecnologiLche si cos&isce pez- ai contempo uno spazio di ricerca zo per pezzo insieme. atipico sui futuro nato in concreto Tocca quindi alla scienza: Ilaria ' dalla collaborazione di Telecom Capua, Wologa, racconta stupita Italia e NbvaLab ma più che altro comesoloil fatto di avercombattu- daii'urgenza di dareurra risposta a to per condividere i risultati della - una riflessione: se il futuro non esi- ricerca sui virus l'abbia consacra- ste,dorac'èilmodoincui1osir~- ta a una delle migliori menti de -' conta. E questoha deiieconseguen- ultimi dieci anni. E mette in gu; diaj media dal non ripetere gli ze. Ma come riconoscerle? Nella sessiondinovembre,b i e - roricommessi nelcomunicare d me a Tim Bemers Lee, l'inventore rante la crisi dell'aviaria. «Raccc . , del Web, e ad Alessandro Baricco ~lessandro Baricco tare unaevidemia in modo sbad sono state pronunciate le parole «Soio inarratori 1Re rendono inse~tlnle to generamostri». chiavedel futuro. Quindisono sta- ilmondomstruiaono ilfuturo. E la Sialtemanocosì storiepersor tecostruite dellemappe concettua- differenza neha voce)) dice lo li,professionali maanche sempl li da cui partire per dare vita a un scrittore. Ma come si può capirequando aneddoti. L'eroe al centro, il fai esperimento di ricerca collettiva. le storie hanno questa forza?ula neiieloroscoperte,neiloroprogc ti, in quello che ii muove. A tene I passo successivoè statoquellodi differenq sta nella voce» i trQvare .un percorso tra le parole. sottolinea l'autore. insieme tutte queste narrazia
  2. 2. la storia; solo la biqqfìa quot;4quot; w ab a Emerson ' P , IY-&&&, Progetto a cura di Telecom Italia in collaborazionecon NòvaLab I«La vita di un manager poa sembrare molto Lontana dalla dimensionedel Iracconto, ma in certi momenti lo Istorytelling diventa invece cruciale~, - riflette L'amministratoredelegato di ITslecoy Italia. L'esplosione della scrittura e dei sistemi di registrazione non è accidentale. «Siamo circondati da oggetti sociali che consistono in iscrizioni,, rileva ilfilosofo. «Gli oggetti sociali sono ilrisultato di atti socjali)). Ban~ Ma* . ~L'esperienza gli studenti a Ivrea ci con ha spinto a t r m r e un modo di raccontarela tecnologia più intultitivo, aiutando gli allievi dei corsi a imparare tnccando gli oggettin spiega I'inventore Arduina, un r n i e w m l e r open Iurce Gofkedo Haw «In pochi anniho imparato che non avrei potuto conoscere tutti@ strumenti musicali, allora ho dedicato la mia vita acostruire le tecnologie per ' . im@m informaziaai del suonon, le dice ildocentedeilaStatale di Milano. l'urgenza di testimoniare il pro- prio tempo perché, come osserva MaurizioFerraris,«tuttociò cheri- Christian Salmon guarda il mondo sociaienon esiste fuoridai testo». IL.&Wmppare proM+o, carico Dopo otto ore di parole anche i 1 di minaccen osserva flsw?olog~ blogger alzanole loromanìdai lap- francese,%ottolineando che «il[acconto top. il racconto non è l'unico ge- uò sembrare un m 4 0 semplicp di sto, awekte Alessandro Baricco, 'spandare a questa incer€fpgl. se tutto è narrazione si rischia di Schedeacura9 L u ~ a d &lamvo ~ perdere profondità. Va usato con I cautela perché più deiìe storie so- no «le voci a incrinare il mondo». Glieroi,lelorobiograflee i loro,ge- stidanno vita a un fatto che ha del- le consegyenze. «%lo i narratori che rendono inservibileil mondo. m 1 0 quando i1 mondo è diventa' inservibile allsra il futuro può prenderefcmmu.

×