0
H Y D R A SISTEMA  OPTRONICO PER  IL  CONTROLLO DEL  TRAFFICO  DEI  MEZZI NAUTICI NEL  CANALE  DELLA  GIUDECCA
Il Problema <ul><li>Moto ondoso </li></ul><ul><li>Pericolo per l’incolumità di persone e mezzi </li></ul><ul><li>Congestio...
LA MISSIONE <ul><li>Gestione del traffico  </li></ul><ul><li>Riduzione del moto ondoso </li></ul><ul><li>Portare al minimo...
LA RISPOSTA: <ul><li>Test, avviamento, validazione  e messa a regime di un sistema ad alta tecnologia per il controllo del...
OSSERVAZIONE RILIEVO  AUTOMATICO  DEGLI EVENTI AD ALTA PRIORITA’ SEGNALAZIONE IN TEMPO REALE  INTERVENTO  SISTEMA HYDRA Si...
RILIEVO  AUTOMATICO  DEGLI EVENTI AD ALTA PRIORITA’ CREAZIONE DOSSIER PER ACCERTAMENTI SUCCESSIVI  SISTEMA HYDRA Sistema s...
<ul><li>Realizza un sistema Automatico di Monitoraggio del traffico dei natanti e ne traccia Posizione, Velocità e Direzio...
<ul><li>Evidenzia i comportamenti illeciti tenuti dai conducenti delle imbarcazioni </li></ul><ul><li>Consente di conoscer...
Obiettivi del Sistema di Monitoraggio-2 <ul><li>Identifica situazioni di congestione </li></ul><ul><li>Realizza una piatta...
Concetti  Chiave CONGESTIONE ASSEMBRAMENTO INTRALCIO ECCESSO VELOCITA’ TRANSITO VIETATO EVENTI AD ALTA PRIORITA’ NEL TRAFF...
Emergenze Sicurezza della navigazione Controllo visivo e tracciamento dei natanti Canale della Giudecca Violazioni Anomali...
Tecnica di Osservazione Tecniche integrate di visione artificiale Robot per assistenza domestica ad anziani o disabili HYD...
Innovazione-Piattaforma multisensoriale <ul><li>Sensori Ottici a campo fisso </li></ul><ul><li>Sensori Ottici PTZ da inseg...
Tecnica di Rilievo
Tecnica di Rilievo
STUDIO DEI FLUSSI
STUDIO DEI FLUSSI la metà del numero dei mezzi che circolano in Canal Grande più di 313.000 passaggi al mese , 14.000 al g...
Aumento dell’onda in ragione della velocità
Visione non unificata
 
 
 
Rettificazione Rettificazione
Rettificazione  -> Visione Unificata … e quindi COLLEGABILI in mosaico Immagini rettificate COPLANARI ( = tutte riferite a...
Visione Rettificata e Unificata
Viste non unificate e panoramica
 
Camera da Inseguimento
Ricerca del Natante: Blob & Optical Flow blue  ->  NW direction red  ->  NE direction green  -> SE direction centroid elli...
Inseguimento del Natante
Architettura di Sistema
Architettura a due Livelli
Architettura di Sistema
Architettura di Rete 1 2 3 11 4 10 5 6 7 9 8 FO FO FO
Postazione di Monitoraggio
Postazioni di Monitoraggio
Postazioni di Monitoraggio
Postazioni di Monitoraggio
Posizioni Postazioni di Monitoraggio Postazione Nome Posizione / Palazzo 1 Torre Faro 2 Piazzale APV 3 Stazione Marittima ...
Il Concetto di Velocità I natanti tracciati da HYDRA vengono evidenziati con pallini colorati, rappresentanti le seguenti ...
Funzioni di monitoraggio del traffico <ul><li>Statistiche di traffico su base oraria, giornaliera, stagionale, annuale </l...
 
 
 
Funzioni di Analisi
UNO SGUARDO ALL’ATTIVITA DEGLI OPERATORI - ACQUISIZIONE DATI - <ul><li>IL SISTEMA RILEVA L’INFRAZIONE E EVIDENZA IL MEZZO ...
INDAGINE E ACQUISIZIONE ELEMENTI  ESSENZIALI PER LA VERBALIZZAZIONE (UNITA’ E COMANDANTE)     <ul><li>L’UNITA’ PUO’ ESSERE...
ELEMENTI COMANDANTE <ul><li>IN FLOTTA SOCIALE </li></ul><ul><li>IN DOPPIO EQUIPAGGIO </li></ul><ul><li>IN ARMAMENTO </li><...
 
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Hydra

702

Published on

Capitaneria di Porto - Guardia Costiera presentation on the Hydra system. B10 Ships

3 presentazione new_hydra3_b10_ships

Published in: Education
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
702
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
2
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Transcript of "Hydra"

  1. 1. H Y D R A SISTEMA OPTRONICO PER IL CONTROLLO DEL TRAFFICO DEI MEZZI NAUTICI NEL CANALE DELLA GIUDECCA
  2. 2. Il Problema <ul><li>Moto ondoso </li></ul><ul><li>Pericolo per l’incolumità di persone e mezzi </li></ul><ul><li>Congestione del traffico </li></ul><ul><li>Scarsa efficienza del sistema dei trasporti </li></ul><ul><li>Emissioni, rumore </li></ul><ul><li>Ridurre la spesa derivante dal controllo acqueo effettuato con mezzi nautici </li></ul><ul><li>Impiegare un numero minore di personale </li></ul>
  3. 3. LA MISSIONE <ul><li>Gestione del traffico </li></ul><ul><li>Riduzione del moto ondoso </li></ul><ul><li>Portare al minimo il pericolo per l’incolumità di persone e mezzi </li></ul><ul><li>Dissuasione per gli utenti che navigano con velocità inaccettabili / non consentite </li></ul><ul><li>Dosare in modo progressivo la dissuasione, colpendo più duramente i recidivi </li></ul><ul><li>Sfruttare le tecnologie più avanzate disponibili </li></ul><ul><li>Ridurre la spesa, e anche il moto ondoso, derivante dal controllo acqueo effettuato con mezzi nautici </li></ul><ul><li>(in condizioni normali nel canale della Giudecca sarebbe necessaria la presenza costante di almeno due mezzi delle forze di Polizia Marittima) </li></ul><ul><li>Impiegare un numero minore di personale </li></ul>
  4. 4. LA RISPOSTA: <ul><li>Test, avviamento, validazione e messa a regime di un sistema ad alta tecnologia per il controllo del traffico (Hydra) </li></ul><ul><li>Irrogazione di sanzioni volte ad avvisare e dissuadere l’utente corretto </li></ul><ul><li>Creazione di un database dei trasgressori e individuazione ei recidivi </li></ul><ul><li>Irrogazione di sanzioni repressive, proporzionate alla recidività </li></ul>
  5. 5. OSSERVAZIONE RILIEVO AUTOMATICO DEGLI EVENTI AD ALTA PRIORITA’ SEGNALAZIONE IN TEMPO REALE INTERVENTO SISTEMA HYDRA Sistema semi automatico di Monitoraggio Fase 1 Con l’assistenza diretta dei MMNN della Capitaneria
  6. 6. RILIEVO AUTOMATICO DEGLI EVENTI AD ALTA PRIORITA’ CREAZIONE DOSSIER PER ACCERTAMENTI SUCCESSIVI SISTEMA HYDRA Sistema semi Automatico di Monitoraggio L’OPERATORE PRENDE IL CONTROLLO DEL SISTEMA DI MONITORAGGIO OSSERVAZIONE Fase 2 Rilevazione delle velocità ed irrogazione diretta della sanzione
  7. 7. <ul><li>Realizza un sistema Automatico di Monitoraggio del traffico dei natanti e ne traccia Posizione, Velocità e Direzione di giorno e notte </li></ul><ul><li>Dissuade le unità in navigazione ad eccedere i limiti di velocità </li></ul><ul><li>Garantisce la sicurezza della navigazione ed il suo regolare flusso </li></ul><ul><li>Produce informazioni di sintesi sul traffico e gli allarmi per violazioni </li></ul><ul><li>Fornisce dati utili per la disciplina del traffico </li></ul>Obiettivi del Sistema di Monitoraggio-1
  8. 8. <ul><li>Evidenzia i comportamenti illeciti tenuti dai conducenti delle imbarcazioni </li></ul><ul><li>Consente di conoscere il numero totale dei natanti in navigazione nel Canale della Giudecca </li></ul><ul><li>OBIETTIVO INDIRETTO (POST-ACCERTAMENTI) </li></ul><ul><li>1.CREAZIONE DATABASE DEI RECIDIVI </li></ul>
  9. 9. Obiettivi del Sistema di Monitoraggio-2 <ul><li>Identifica situazioni di congestione </li></ul><ul><li>Realizza una piattaforma visiva agli operatori nel presidio remoto ed un supporto documentale per la verifica a posteriori di eventuali situazioni di pericolo alla navigazione </li></ul><ul><li>Razionalizza le decisioni relative alla disciplina del traffico </li></ul><ul><li>Accelera gli interventi sul campo </li></ul><ul><li>Offre un supporto documentale per tutte le situazioni di pericolo, incidente ed infrazione al codice della navigazione </li></ul><ul><li>Offre un’immagine del traffico di tipo sintetico simile ad una immagine RADAR </li></ul>
  10. 10. Concetti Chiave CONGESTIONE ASSEMBRAMENTO INTRALCIO ECCESSO VELOCITA’ TRANSITO VIETATO EVENTI AD ALTA PRIORITA’ NEL TRAFFICO ACQUEO VIDEO INFORMAZIONE SU MAPPA TERMINALI PALMARI ACCELERAZIONE E RAZIONALIZZAZIONE DEGLI INTERVENTI DI POLIZIA SICUREZZA DELLA NAVIGAZIONE RIDUZIONE DEL MOTO ONDOSO Quali informazioni vengono elaborate? Quali obiettivi si vogliono ottenere?
  11. 11. Emergenze Sicurezza della navigazione Controllo visivo e tracciamento dei natanti Canale della Giudecca Violazioni Anomalia alla navigazione CONTROL ROOM Piattaforma Multisensoriale Piattaforma Multisensoriale OSSERVAZIONE RILIEVO AUTOMATICO DEGLI EVENTI AD ALTA PRIORITA’ SEGNALAZIONE IN TEMPO REALE
  12. 12. Tecnica di Osservazione Tecniche integrate di visione artificiale Robot per assistenza domestica ad anziani o disabili HYDRA: la Survey Cell HYDRA: Un RADAR senza emissioni Elettromagnetiche
  13. 13. Innovazione-Piattaforma multisensoriale <ul><li>Sensori Ottici a campo fisso </li></ul><ul><li>Sensori Ottici PTZ da inseguimento </li></ul><ul><li>Camere Termiche </li></ul>Uso combinato di tecniche di visione 3D sintetica integrata con sensori termici
  14. 14. Tecnica di Rilievo
  15. 15. Tecnica di Rilievo
  16. 16. STUDIO DEI FLUSSI
  17. 17. STUDIO DEI FLUSSI la metà del numero dei mezzi che circolano in Canal Grande più di 313.000 passaggi al mese , 14.000 al giorno unità che navigano a velocità quasi doppia (11 e 13 kmh contro 7) la formazione dell’onda è esponenziale unità di dimensioni nettamente più grandi
  18. 18. Aumento dell’onda in ragione della velocità
  19. 19. Visione non unificata
  20. 23. Rettificazione Rettificazione
  21. 24. Rettificazione -> Visione Unificata … e quindi COLLEGABILI in mosaico Immagini rettificate COPLANARI ( = tutte riferite alla superficie acquea)
  22. 25. Visione Rettificata e Unificata
  23. 26. Viste non unificate e panoramica
  24. 28. Camera da Inseguimento
  25. 29. Ricerca del Natante: Blob & Optical Flow blue -> NW direction red -> NE direction green -> SE direction centroid ellipse center of mass
  26. 30. Inseguimento del Natante
  27. 31. Architettura di Sistema
  28. 32. Architettura a due Livelli
  29. 33. Architettura di Sistema
  30. 34. Architettura di Rete 1 2 3 11 4 10 5 6 7 9 8 FO FO FO
  31. 35. Postazione di Monitoraggio
  32. 36. Postazioni di Monitoraggio
  33. 37. Postazioni di Monitoraggio
  34. 38. Postazioni di Monitoraggio
  35. 39. Posizioni Postazioni di Monitoraggio Postazione Nome Posizione / Palazzo 1 Torre Faro 2 Piazzale APV 3 Stazione Marittima 4 Palazzo Ex-APV 5 Accademia Belle Arti 6 Terrazza Seminario Patriarcale 7 Fondazione Cini 8 Ostello Venezia 9 CNOMV 10 Chiesa San Eufemia 11 Molino Stucky
  36. 40. Il Concetto di Velocità I natanti tracciati da HYDRA vengono evidenziati con pallini colorati, rappresentanti le seguenti situazioni: Pallino Grigio: Natante rilevato con attendibilità limitata Pallino Verde: Natante rilevato con massima attendibilità e la cui velocità rientra nei limiti consentiti Pallino Giallo: Natante rilevato con massima attendibilità e con velocità istantanea compresa entro una tolleranza di 2 Km/h Pallino Rosso: Natante rilevato con massima attendibilità e con velocità istantanea oltre il limite specifico nella posizione del natante Triangolo Rosso: Natante rilevato con massima attendibilità e con velocità media superiore al limite più tolleranza. La velocità oltre il limite è mantenuta costantemente per più di 15 sec
  37. 41. Funzioni di monitoraggio del traffico <ul><li>Statistiche di traffico su base oraria, giornaliera, stagionale, annuale </li></ul><ul><li>Flussi di traffico nelle 2 direzioni per tratta </li></ul><ul><li>Densità di traffico per tratta (media e massima) </li></ul><ul><li>Numero Totale di imbarcazioni nel Canale della Giudecca </li></ul>
  38. 45. Funzioni di Analisi
  39. 46. UNO SGUARDO ALL’ATTIVITA DEGLI OPERATORI - ACQUISIZIONE DATI - <ul><li>IL SISTEMA RILEVA L’INFRAZIONE E EVIDENZA IL MEZZO CON UN TRIANGOLINIO ROSSO </li></ul><ul><li>ZOOMARE SUL MEZZO </li></ul><ul><li>FOTO TARGA </li></ul><ul><li>FILMATO COMPORTAMENTO </li></ul><ul><li>INDICAZIONE TEMPO INIZIO E TEMPO FINE RILEVAMENTO </li></ul><ul><li>CHIUSURA DOSSIER </li></ul>
  40. 47. INDAGINE E ACQUISIZIONE ELEMENTI ESSENZIALI PER LA VERBALIZZAZIONE (UNITA’ E COMANDANTE)     <ul><li>L’UNITA’ PUO’ ESSERE ISCRITTA </li></ul><ul><li>AD UN UFFICIO MARITTIMO </li></ul><ul><li>PRESSO LA REGIONE VENETO ISPETTORATO DI PORTO </li></ul><ul><li>NESSUNA DELLE PRECEDENTI </li></ul>
  41. 48. ELEMENTI COMANDANTE <ul><li>IN FLOTTA SOCIALE </li></ul><ul><li>IN DOPPIO EQUIPAGGIO </li></ul><ul><li>IN ARMAMENTO </li></ul><ul><li>DATI UNITA’ (PROPRIETA’/ARMAMENTO) + </li></ul><ul><li>ELEMENTI COMANDATE (NASCITA/RESIDENZA) </li></ul><ul><li>VERBALIZZAZIONE </li></ul>
  1. A particular slide catching your eye?

    Clipping is a handy way to collect important slides you want to go back to later.

×