• Save
Multicanalità Location Based
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

Multicanalità Location Based

on

  • 1,838 views

Multicanalità Location Based: il contributo del Geomarketing per focalizzare e rendere più efficienti le attività di comunicazione e marketing.

Multicanalità Location Based: il contributo del Geomarketing per focalizzare e rendere più efficienti le attività di comunicazione e marketing.

Statistics

Views

Total Views
1,838
Views on SlideShare
1,727
Embed Views
111

Actions

Likes
0
Downloads
0
Comments
0

4 Embeds 111

http://www.valuelab.it 106
http://valuelab.it 3
http://www.linkedin.com 1
https://www.linkedin.com 1

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Microsoft PowerPoint

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

    Multicanalità Location Based Multicanalità Location Based Presentation Transcript

    • Multicanalità Location Based - Il contributo del Geomarketing per focalizzare e rendere più efficienti le attività di comunicazione e marketing - Marco Santambrogio Fondatore & Managing Director – VALUE LAB
    • Profilo di VALUE LAB
      • VALUE LAB è una innovativa società di consulenza di management e IT solutions specializzata in Marketing & CRM, Vendite e Retailing .
      • Aiutiamo le aziende di produzione, distribuzione e servizi ad aumentare i ricavi , ridurre i rischi e ottimizzare i costi integrando:
        • metodologie di management
        • approcci basati su analisi statistiche ( data mining ) e geografiche ( geomarketing )
        • basi dati e fonti informative
        • Information Technology
      • Operiamo a supporto delle scelte strategiche e della gestione operativa di:
        • mercati
        • clienti / consumatori
        • punti vendita
        • forza vendita
      • La società è attiva dal 1990 , con uffici a Milano e Roma .
      • VALUE LAB opera sia in Italia sia all’ estero , direttamente oppure fornendo supporto ad altre società dell’eco-sistema della comunicazione.
        • Presentare i contributi del GEOMARKETING per focalizzare e rendere più efficienti le attività di comunicazione e marketing.
        • SEGMENTARE, PROFILARE E QUANTIFICARE IL TARGET
        • DIFFERENZIARE CONTENUTI, MECCANICHE E BENEFICI
        • PIANIFICARE SINERGICAMENTE ATTIVITÀ MULTICANALE
        • INNOVARE
      Obiettivo dell’intervento
    • Analisi e misurazione del target GEO TARGET Persone residenti Persone presenti per motivi di lavoro Persone di passaggio
    • Informazioni socio-demografiche e socio-economiche Titolo di studio Professione Popolazione straniera Popolazione e famiglie Lavoratori Reddito e ricchezza
    • Distribuzione del reddito per sezione di censimento
    • TORINO Segmentazione socio-economica-demografica della popolazione POLIS by VALUE LAB CLUSTER Geo-Demografici
    • Popolazione gravitante per motivi di lavoro nel bacino di mercato
    • Zone e vie commerciali
    • Potenziale  Indicatore sintetico di assorbimento del prodotto XYZ
    • MULTICANALITÀ LOCATION BASED GEO TARGET Persone residenti Persone presenti per motivi di lavoro Persone di passaggio
    • GEO TARGET Mailing Affissioni E-mailing Mobile marketing Proximity marketing Internet marketing Door to door Hand to hand Presenza su mappe digitali Comunicazione NON Nominativa Comunicazione Nominativa Co- marketing MULTICANALITÀ LOCATION BASED Persone residenti Persone presenti per motivi di lavoro Persone di passaggio
    • MAILING e E-MAILING
      • Anagrafiche selezionate non solo in base al profilo ma anche alla localizzazione
        • in determinate vie e n° civici
        • in prossimità di determinati punti (es.: mio punto vendita)
        • lontano da determinati punti (es.: punto vendita del concorrente)
      • Spesso le variabili di arricchimento delle anagrafiche riferite alla loro localizzazione spiegano il comportamento più che altre variabili riferite alla persona (sesso, età, titolo di studio, professione, ecc.)
    • Definizione del target secondo criteri socio-economico-demografici … Esempio
    • … e selezione di prospect in base alla loro localizzazione Privati e Small Business Esempio
    • DOOR TO DOOR e HAND TO HAND (Volantinaggio)
      • Utilizzo di modelli geostatistici (modelli gravitazionali) per ottimizzare la scelta di zone e quantitativi di materiale da distribuire, considerando contestualmente:
        • densità e distribuzione geografica del potenziale
        • localizzazione e caratteristiche dei concorrenti
        • probabilità di scelta dei diversi punti vendita
      • Tecniche di consegna mirate
        • Solo in determinate sezioni di censimento / n° civici
        • Distribuzione door to door mista (con e senza nominativo sul materiale consegnato)
        • Combinazione di door to door e direct mailing
        • Consegna al piano
      • Tracking delle consegne con georeferenziazione puntuale del luogo e dell’ora (ed eventualmente foto)
    • Vie e n° civici e loro contributo al fatturato
    • Potere attrattivo di un punto vendita
    • Definizione del bacino di distribuzione Probabilità di attrazione Individuazione zone primarie e secondarie in base alle probabilità di attrazione Bacino Primario Confine Zona Bacino Secondario
    • PRESENZA SU MAPPE DIGITALI
      • Posizionamento (X,Y - Latitudine e Longitudine) dei propri punti vendita sulla cartografia digitale inserita in:
        • navigatori fissi in auto
        • navigatori portatili
        • telefonini / smart phone
        • portali
        • applicazioni Internet (es. Web Store Locator  identificazione del punto vendita più vicino / comodo e indicazione del percorso per raggiungerlo)
    • Raggiungere milioni di utilizzatori di mappe su diversi devices Points and Logos of your Commercial network Car Makers Navigation System Makers Mobile Phone Makers PND/PDA Makers Internet Applications Wireless Applications Telematics Applications Geo Database
    • Come un consumatore utilizza i punti vendita su una mappa
        • Selezione di uno specifico brand
        • Selezione da una lista di categorie
        • Ricerca di prossimità (“Cercami il più vicino…”)
      McD
    • Gli elementi creativi possono essere usati in molti modi, per creare diverse esperienze di utilizzo Visualizzazione dei PdV Info sull’Azienda Mostra dettagli sul PdV Chiama il PdV Percorso verso il PdV Come un consumatore utilizza i punti vendita su una mappa
    • Europe North America Sempre più aziende sono presenti su mappe digitali
      • Location Based Advertising  messaggio inviato sul telefono cellulare di una specifica persona in funzione della sua posizione geografica, ricavata da:
        • dati raccolti da application form
        • localizzazione prevalente della SIM card (in base ad analisi statistiche)
        • presenza puntuale in una determinata cella telefonica
        • localizzazione puntuale tramite GPS
      • Proximity marketing  messaggio inviato sul telefono cellulare di tutti coloro che entrano / passano in un determinato ambito territoriale (es. bacino di mercato di un punto vendita)
        • Di solito il messaggio viene inviato via Bluetooth
      MOBILE MARKETING e PROXIMITY MARKETING
    • Esempio Hai bisogno di un break oggi! L’azienda definisce una campagna di comunicazione per inviare il suo messaggio agli utenti vicini ad un PdV, sulla base di criteri prestabiliti 1 3 4 Il server ricerca ed ottimizza il messaggio sulla base della localizzazione e di altri criteri, e lo inoltra al dispositivo Il dispositivo / l’applicazione mostrano il messaggio (a seconda del device). L’utente decide di visualizzare l’offerta L’utente valuta l’offerta e interagisce con il dispositivo per ottenere il percorso verso la location dell’azienda, un coupon, una mappa, ecc. 5 2 Il dispositivo / l’applicazione “chiamano” il server, controllando la disponibilità del messaggio pubblicitario, sulla base della localizzazione e dell’ID dell’utente 6 Ad Stats & Reporting Il dispositivo registra l’interazione con l’utente attraverso il server per tracciare l’attività Location Based Advertising “interactive” (push+pull)
    • INTERNET MARKETING
      • Geo Search Engine Marketing  risultati dei motori di ricerca differenziati in base alla localizzazione di chi effettua la ricerca
      • IP Geolocation  analisi geografica del traffico su un sito tramite la localizzazione dell’IP del computer e conseguente differenziazione di:
        • lingua
        • contenuti
        • inserzioni pubblicitarie
        • È fondamentale per rendere coerenti attività on line e off line.
      • Geo Social Networking  sviluppo di iniziative di buzz marketing e word of mouth basate sulle localizzazione in tempo reale dei contatti personali o di contenuti da essi prodotti (Geo tagging)
    • AFFISSIONI
      • Profilazione degli impianti in base ad ubicazione e tipologia di flusso, con conseguente possibilità di configurare circuiti ad hoc per:
        • prossimità a specifici Point of Interest (es. propri negozi o negozi che trattano la marca)
        • coerenza con determinati target (es. giovani)
      • Impianti “multimediali”  contestualmente affissioni tradizionali e proximity marketing via Bluetooth
        • Il dispositivo Bluetooth cerca attivamente telefoni dotati di questa funzionalità e cerca di comunicare con essi. L’utente può decidere se accettare o meno il messaggio recapitato dal sistema.
        • È possibile scaricare sul proprio telefono cellulare, direttamente dagli impianti pubblicitari, messaggi di vario genere: SMS, MMS, MP3, GIF animate, videogiochi brandizzati, news meteo, oroscopo sempre aggiornato, software di brandizzazione cellulare, ecc.
    • Impianti multimediali
    • CO-MARKETING
      • Scelta del partner in base alla coerenza della localizzazione dei suoi punti vendita rispetto:
        • al target
        • alla distribuzione dei punti vendita
      • Sviluppo di iniziative di Coalition Location Based con:
        • studio scientifico della localizzazione del target
        • ricerca di catene distributive che massimizzino la copertura attraverso la conformazione dei bacini di mercato dei loro singoli punti vendita
        • azioni di marketing diretto e multicanale mirate a stimolare la fruizione dei singoli punti vendita affiliati
    • Scelta del co-marketer in base alla localizzazione dei suoi punti vendita Stazioni di Servizio
    • MULTICANALITÀ LOCATION BASED GEO TARGET Mailing Affissioni E-mailing Mobile marketing Proximity marketing Internet marketing Door to door Hand to hand Presenza su mappe digitali Comunicazione NON Nominativa Comunicazione Nominativa Co- marketing Persone residenti Persone presenti per motivi di lavoro Persone di passaggio
    • GRAZIE PER L’ATTENZIONE MARCO SANTAMBROGIO [email_address] Via Durini 23 - 20122 MILANO Tel : 02 / 77.88.93.1 --- Fax : 02 / 76.31.33.84 www.valuelab.it -- valuelab@valuelab.it