• Save
Geomarketing e Micromarketing
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Like this? Share it with your network

Share

Geomarketing e Micromarketing

  • 4,251 views
Uploaded on

Geomarketing e micromarketing: soluzioni per trattamento anagrafiche, gestione rete e punti vendita, marketing e comunicazione.

Geomarketing e micromarketing: soluzioni per trattamento anagrafiche, gestione rete e punti vendita, marketing e comunicazione.

More in: Business , Technology
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Be the first to comment
No Downloads

Views

Total Views
4,251
On Slideshare
4,095
From Embeds
156
Number of Embeds
8

Actions

Shares
Downloads
0
Comments
0
Likes
11

Embeds 156

http://www.valuelab.it 83
http://www.slideshare.net 21
http://officinamarketing.blogspot.com 20
http://bbapptest.ku.edu.kw 15
https://www.linkedin.com 8
http://www.linkedin.com 7
http://value.viewlab.net 1
http://health.medicbd.com 1

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
    No notes for slide

Transcript

  • 1. GEOMARKETING & MICROMARKETING Esperienze recenti Marco Santambrogio – Managing Director VALUELAB
  • 2. Agenda
    • Presentazione VALUE LAB
    • Dati e loro Trattamento
    • Mercato di Riferimento
    • Vendite e Trade Marketing
    • Gestione Punti Vendita e Sviluppo Rete
    • Marketing e Comunicazione
  • 3. Agenda
    • Presentazione VALUE LAB
    • Dati e loro Trattamento
    • Mercato di Riferimento
    • Vendite e Trade Marketing
    • Gestione Punti Vendita e Sviluppo Rete
    • Marketing e Comunicazione
    • PROFILO
    • OFFERTA
    • APPROCCIO
  • 4. Profilo
    • VALUE LAB è una innovativa società di consulenza di management e IT solutions specializzata in Marketing, Vendite e Retail.
    • Aiutiamo le Aziende di Produzione, Distribuzione e Servizi a migliorare le performance commerciali e rafforzare il posizionamento competitivo integrando:
      • Servizi professionali
      • Dati
      • Information Technology
      • Outsourcing
    • a supporto delle scelte strategiche e della gestione operativa di Mercati, Consumatori, Punti Vendita e Forza Vendita.
    • La società è attiva da oltre 18 anni , con uffici a Milano e Roma .
    • VALUE LAB opera sia in Italia sia all’ Estero .
  • 5. Offerta Technology
      • Progetti
      • Software
    • Basi Dati Statistiche
    • Basi Dati Anagrafiche
    • Cartografia
    Data
    • Services
      • Data Management
      • Outsourcing
      • Campaign Management
    Consulting
    • Consulenza e analisi
    • Ricerche di Marketing
      • Industry Monitor
      • Formazione
  • 6. Approccio AZIENDA MERCATO Ottimizzare il rapporto tra Dati di fonte aziendale Trattamento dati Dati di fonte esterna Analisi Scelte / Decisioni Business Information Data Base Mappe Dati Statistici Liste Ricerche Data Mining GIS Modelli Query & Reporting Marketing e Comunicazione Gestione Punti Vendita Sviluppo Rete Vendite Trade Marketing Zone Geografiche
  • 7. Agenda
    • Presentazione VALUE LAB
    • Dati e loro Trattamento
    • Mercato di Riferimento
    • Vendite e Trade Marketing
    • Gestione Punti Vendita e Sviluppo Rete
    • Marketing e Comunicazione
  • 8. Sistemi Informativi per il Marketing
    • ESIGENZE
    • Bonificare e gestire il customer data base
    • Arricchire il patrimonio informativo della singola anagrafica
    • Diffondere informazioni pre-strutturate di reporting
    • Diffondere la possibilità di effettuare analisi
    • SOLUZIONI
    • Geo-intelligence
    • Best Matching
    • Anagrafiche profilate
    • Basi dati statistiche
    • Trattamento anagrafiche
    • Predisposizione procedure
    • Predisposizione soluzioni web
    • Fornitura servizi in modalità ASP
  • 9. Best performance con l’integrazione dei dati interni ed esterni Migliora i Risultati
  • 10. La Georeferenziazione
  • 11. La Geocodifica
    • Tramite il processo di geocodifica è possibile legare informazioni nominative e territoriali
    • Si associa l’anagrafica ad un’entità geografica (es.: N° civico, Sezione di censimento, Comune, CAP) ed è quindi possibile associare per induzione all’anagrafica numerose altre informazioni riferite a quella porzione di territori
  • 12. Trattamento dei dati anagrafici e territoriali
    • Riconoscimento
    • Normalizzazione territoriale
    • Classificazione
    • Deduplica
    • Integrazione
    • Capificazione
    • Geocodifica
    • Georeferenziazione
    • Controllo congruità con dl 196/2003 (Privacy)
    • Monitoraggio
    • Aggiornamento
  • 13. Soluzioni IT per trattamento dei dati anagrafici e territoriali
  • 14. Agenda
    • Presentazione VALUE LAB
    • Dati e loro Trattamento
    • Mercato di Riferimento
    • Vendite e Trade Marketing
    • Gestione Punti Vendita e Sviluppo Rete
    • Marketing e Comunicazione
    • ANALISI
      • Caratteristiche territoriali
      • Domanda
      • Offerta
  • 15. Nuova Urbanizzazione
  • 16. Destinazione d’uso immobili - Residenziali vs Business
  • 17. Vie Commerciali
  • 18. Agenda
    • Presentazione VALUE LAB
    • Dati e loro Trattamento
    • Mercato di Riferimento
    • Vendite e Trade Marketing
    • Gestione Punti Vendita e Sviluppo Rete
    • Marketing e Comunicazione
    • ANALISI
      • Caratteristiche territoriali
      • Domanda
      • Offerta
  • 19. Informazioni socio-demografiche e socio-economiche Titolo di studio Popolazione straniera Reddito e ricchezza Lavoratori Professione Popolazione e famiglie
  • 20. Concentrazione delle Aziende rispetto al bacino di mercato
  • 21. Distribuzione del reddito pro-capite
  • 22. Distribuzione reddito per Sezione di censimento (Avellino e Salerno)
  • 23. Consumi alimentari Totali per sezione di censimento
  • 24. Distribuzione del potenziale Italia
  • 25. Distribuzione dell’80% di potenziale
  • 26. Segmentazione socio-demografica (per sezione di censimento) CLUSTER Geo-Demografici POLIS
  • 27. Agenda
    • Presentazione VALUE LAB
    • Dati e loro Trattamento
    • Mercato di Riferimento
    • Vendite e Trade Marketing
    • Gestione Punti Vendita e Sviluppo Rete
    • Marketing e Comunicazione
    • ANALISI
      • Caratteristiche territoriali
      • Domanda
      • Offerta
  • 28. Distribuzione dei punti vendita della GDO
  • 29. Qualificazione dei Punti Vendita
  • 30. Potere attrattivo di un punto vendita
  • 31. Indice di concentrazione offerta (per sezione di censimento)
  • 32. Intensità competitiva
  • 33. Forza Vendita
    • DECISIONI
    • N° e conformazione delle aree in funzione del potenziale
    • Esclusiva di zona
    • Priorità di sviluppo del fatturato differenziate tra aumento della copertura dei clienti o loro penetrazione
    • Ottimizzazione dei giri visita in funzione dei clienti attuali e potenziali
    • Liste clienti potenziali
    • Strategia di prodotto per cliente
    • Obiettivi, budget e piani d’azione per singolo venditore / area geografica
    • Meccanismi d’incentivazione della rete di vendita
    • Politiche di offerta per specifici clienti / segmenti
    • SOLUZIONI
    • Quote di mercato, copertura e penetrazione clientela
    • Bacino di operatività della forza vendita
    • Sovrapposizioni tra bacini di operatività
    • Andamento dei risultati commerciali in funzione della distanza dal punto vendita
    • Sfruttamento del portafoglio prodotti
    • Utilizzo della leva sconti
    • Tableu de bord della forza vendita
    • Benchmarking interno
  • 34. Agenda
    • Presentazione VALUE LAB
    • Dati e loro Trattamento
    • Mercato di Riferimento
    • Vendite e Trade Marketing
    • Gestione Punti Vendita e Sviluppo Rete
    • Marketing e Comunicazione
    • ANALISI
    • GESTIONE
    • REPORTING
  • 35. Suddivisione del potenziale per Agente / Venditore 417.004 275.732 271.643 218.959 179.784 178.284 172.202 171.189 123.626 118.982 113.169 109.670 109.390 86.474 72.373 69.245 69.099 65.294 61.395 54.343 50.351 42.014 32.873 9.746 ELCON - RIVA - ELSTAR ACRON AEB DA SOLLER FABBRINI ATS - BOVENZI ABB FI - BALDINI ELETTROERRE NUOVA ORSUD MEDITER TECNOELLE LABADINI B&G - RIVA COIN SCHIAVONI GIBIERRE SDEA AGEA REA MURA UEMME ERRE2 RAELTE ASE
  • 36. Concentrazione potenziale e localizzazione forza vendita N 3 0 0 3 0 6 0 9 0 K i l o m e t e r s Ê N R e s i d e n z a P r o m o t e r S e n i o r Ê Ú 1 Ê Ú 2 Ê Ú 3 # S R e s i d e n z a P r o m o t e r S i s t e m i R e s i d e n z a V e n d i t o r i a g e n z i e % U 1 % U 2 % U 3 - 4 % U 5 - 6 % U 7 - 9 Poli 3 0 0 3 0 6 0 9 0 K i l o m e t e r s Ú # S % U % U % U % U % U Residenza Promoter Agenzia
  • 37. Distanza media della residenza dell’Agente dai clienti Residenza dell’agente esterna all’area Residenza dell’agente interna all’area Media = 40,687 KM
  • 38. Correlazione visite e distanza da residenza dell’Agente
  • 39. Bacino di operatività dell’Agente XYZ Bacino di operatività
  • 40. Agenda
    • Presentazione VALUE LAB
    • Dati e loro Trattamento
    • Mercato di Riferimento
    • Vendite e Trade Marketing
    • Gestione Punti Vendita e Sviluppo Rete
    • Marketing e Comunicazione
    • ANALISI
    • GESTIONE
    • REPORTING
  • 41. Priorità di sviluppo geografico Potenziale PARTNERSHIP SVILUPPO MANTENIMENTO Basso Alto Bassa Alta GESTIONE SELETTIVA Quota di mercato
  • 42. Attribuzione Clienti e Prospect all’Agente / Venditore più adeguato
  • 43. Suddivisione del mercato in zone equipotenziali
  • 44. Ottimizzazione dei giri visita INPUT OUTPUT
  • 45. Fornitura anagrafiche di Prospect profilate e georeferenziate Banche dati profilate di PRIVATI e OPERATORI ECONOMICI
  • 46. Agenda
    • Presentazione VALUE LAB
    • Dati e loro Trattamento
    • Mercato di Riferimento
    • Vendite e Trade Marketing
    • Gestione Punti Vendita e Sviluppo Rete
    • Marketing e Comunicazione
    • ANALISI
    • GESTIONE
    • REPORTING
  • 47. Esempio di architettura del sistema di Gestione e Reporting Sistemi aziendali GeoMarketing DB (MsAccess, Sql, ecc.) Direzione commerciale
    • Giro visite
    • Reporting
    • Scheda cliente
    • Gestione ordini
    • Intinerari (routing)
    • Reporting
    • Scheda cliente
    • Gestione ordini
    • Pianificazione
    • Reporting
    • Schede clienti
    Itinerari Aree agenti Forza Vendita Dati fonte esterna ANAGRAFICA CLIENTI ANAGRAFICA AGENTI ANAGRAFICA PROSPECT PERFOMANCE ECO-FINANZIARIE INDICATORI QUALITATIVI AGENTI PARAMETRI OPERATIVI AGENTI Data Layer
  • 48. PDA – Performance territoriali e indicazioni operative Agent 1 Product 1 Product 2
  • 49. PDA – Schede clienti consultabili e aggiornabili Acme Ltd Anagrafica Performance Info
  • 50. Gestione Punti Vendita e Sviluppo Rete DECISIONI
    • Conformazione del bacino di mercato dei punti vendita
    • Micro-contesto competitivo
    • Andamento dei risultati commerciali in funzione della distanza dal punto vendita
    • Andamento differenziale di famiglie di prodotto
    • Tableu de bord e benchmarking dei punti vendita
    • Segmentazione comportamentale sulla base degli acquisti
    • Sovrapposizioni tra bacini di mercato
    • Mercato servito
    • Opportunità / fabbisogni non soddisfatti
    • Andamento dei risultati commerciali in funzione del livello di pressione distributiva
    • Tableu de bord e benchmarking dei rivenditori
    SOLUZIONI
    • Previsioni di andamento del punto vendita
    • Obiettivi, budget e piani d’azione per
    • singolo punto di vendita
    • Priorità per migliorare i risultati del singolo
    • punto vendita
    • Piani di micromarketing per punto vendita
    • (direct contact, affissioni, door to door,
    • volantinaggio, eventi, ecc.)
    • Assortimento del singolo punto di vendita
    • Politiche di prezzo / scontistica
    • Priorità geografiche di sviluppo-
    • razionalizzazione della rete
    • Localizzazione di un nuovo punto vendita
    • Zone di esclusiva / aree di rispetto per
    • le aperture
  • 51. Agenda
    • Presentazione VALUE LAB
    • Dati e loro Trattamento
    • Mercato di Riferimento
    • Vendite e Trade Marketing
    • Gestione Punti Vendita Sviluppo Rete
    • Marketing e Comunicazione
    • ANALISI
    • Bacino di mercato pdv: caratteristiche
    • Bacino di mercato pdv: performance
    • Mercato servito dalla Catena
    • GESTIONE
    • REPORTING
  • 52. Bacino di mercato = Micro-Mercato del punto vendita
  • 53. Bacino di mercato definito in base all’esperienza
  • 54. Bacino di mercato - Determinazione
    • Il bacino di mercato è l’area entro la quale il punto di vendita sviluppa la maggior parte delle vendite (convenzionalmente l’80%).
    • La determinazione dell’area viene effettuata in base a distanze stradali o tempi di percorrenza effettuando analisi di concentrazione dei dati riferiti all’ubicazione della clientela
    25 50 75 100 95 85 Distanza / Tempo tra PdV e abitazione del cliente % Cumulata della clientela 80
  • 55. Definizione analitica del bacino di mercato
  • 56. Analisi della Domanda - Profilo del bacino di mercato
  • 57. Identificazione dei concorrenti
  • 58. Localizzazione dei concorrenti nelle isocrone Grosmarket – Cologno Monzese Metro – Cinisello Balsamo
  • 59. Confronto tra bacini di mercato ESEMPIO DA ALTRO SETTORE ESEMPIO DA ALTRO SETTORE Media per Format Valori singolo pdv in esame N° di residenti N° di famiglie Distanza stradale massima raggiunta dal bacino del pdv Indice di eterogeneità delle famiglie in sezione rispetto al totale nel bacino Media dell’Indice di concentrazione del potere attrattivo dei pdv della GDO nelle sezioni del bacino Media della probabilità di scelta da parte delle sezioni del bacino del pdv analizzato % di popolazione con probabilità massima o quasi di scegliere il pdv rispetto al totale di bacino Caratteristiche Osservate del pdv Caratteristiche Stimate del pdv N° di sezioni condivise con altri punti vendita
  • 60. Agenda
    • Presentazione VALUE LAB
    • Dati e loro Trattamento
    • Mercato di Riferimento
    • Vendite e Trade Marketing
    • Gestione Punti Vendita Sviluppo Rete
    • Marketing e Comunicazione
    • ANALISI
    • Bacino di mercato pdv: caratteristiche
    • Bacino di mercato pdv: performance
    • Mercato servito dalla Catena
    • GESTIONE
    • REPORTING
  • 61. Fatturato totale del punto vendita
  • 62. Distribuzione fatturato per arco di strada del bacino di mercato
  • 63. Analisi performance del pdv nel proprio bacino di mercato N.B. 1 card = 1 famiglia Copertura carte (N° card / N° famiglie) Quota Di mercato Performance competitive Potenziale Famiglie FATTURATO TOTALE Acquisto medio per carta (Fatturato/N° card) Frequenza d’acquisto (N° visite / N° clienti ) Performance operative Scontrino medio (Fatturato / N° visite)
  • 64. Quota di mercato del punto vendita
  • 65. Copertura ottenuta dal punto vendita
  • 66. Numero di Clienti per arco di strada
  • 67. Copertura della clientela in funzione della distanza dal pdv Clienti / popolazione target Distanza dal punto vendita
  • 68. Acquisto medio nel punto vendita
  • 69. Acquisto medio in funzione della distanza dal punto vendita
  • 70. Scontrino medio nel punto vendita
  • 71. Frequenza media di visita del punto vendita
  • 72. Agenda
    • Presentazione VALUE LAB
    • Dati e loro Trattamento
    • Mercato di Riferimento
    • Vendite e Trade Marketing
    • Gestione Punti Vendita Sviluppo Rete
    • Marketing e Comunicazione
    • ANALISI
    • Bacino di mercato pdv: caratteristiche
    • Bacino di mercato pdv: performance
    • Mercato servito dalla Catena
    • GESTIONE
    • REPORTING
  • 73. Mercato servito dalla Catena
    • Il MERCATO SERVITO dalla Catena è:
    • Geograficamente , l’unione dei bacini di mercato di tutti i punti vendita appartenenti alla Catena
    • Economicamente , Il potenziale d’acquisto ubicato nelle zone servite dai pdv della Catena
  • 74. Presenza territoriale della catena – Mercato servito Il mercato servito viene poi calcolato sommando i bacini di mercato dei singoli punti vendita, al netto delle sovrapposizioni
  • 75. Sovrapposizioni tra bacini di mercato
    • Dal punto di vista della domanda , più alto è il numero delle sovrapposizioni, più numerose sono le alternative di acquisto per il Consumatore
    • Dal punto di vista dell’offerta , più alto è il numero di sovrapposizioni, più il Punto vendita ha concorrenti che operano nel suo stesso territorio.
    1 1 1 2 2 3
  • 76. Livello di sovrapposizione dei bacini di mercato Il colore più intenso indica la sovrapposizione di più bacini reali di punti vendita della Catena nell’area
  • 77. Agenda
    • Presentazione VALUE LAB
    • Dati e loro Trattamento
    • Mercato di Riferimento
    • Vendite e Trade Marketing
    • Gestione Punti Vendita/Sviluppo Rete
    • Marketing e Comunicazione
    • ANALISI
    • GESTIONE
    • Miglioramento pdv esistenti
    • Apertura nuovi pdv
    • REPORTING
  • 78. Priorità d’azione per punto vendita Pianificare azioni di marketing che aumentano la frequenza di visita Alto Medio Basso
  • 79. Gestione integrata delle diverse leve di Micromarketing
    • IN STORE
    • ASSORTIMENTO
      • prodotti
      • categorie
      • reparti
    • PUNTO VENDITA
      • layout
      • display
      • merchandising
    • PROMOZIONI
      • tagli prezzo
      • iniziative di fidelizzazione
      • sampling
    • SERVIZI
      • legati ai prodotti
      • abbinati alle carte fedeltà
    • DIRECT
    • FACE TO FACE
    • MAILING
    • TELEFONO
      • voce
      • SMS
    • FAX
    • INTERNET
      • e-mailing
      • sito web
    CO-MARKETING
    • LOCAL
    • MATERIALE
      • volantini
      • door to door
    • AFFISSIONE
      • dinamica
      • fissa
      • cartellonistica
    • SPONSORIZZAZIONI
    • EVENTI
    • MEDIA LOCALI
      • stampa
      • radio
      • televisione
  • 80. Agenda
    • Presentazione VALUE LAB
    • Dati e loro Trattamento
    • Mercato di Riferimento
    • Vendite e Trade Marketing
    • Gestione Punti Vendita/Sviluppo Rete
    • Marketing e Comunicazione
    • ANALISI
    • GESTIONE
    • Miglioramento pdv esistenti
    • Apertura di nuovi pdv
    • REPORTING
  • 81. Modello di definizione delle logiche di sviluppo geografico 7 8 9 3 4 6 1 5 2 - + - + Potenziale Quota DOVE svilupparsi B A D C COME svilupparsi - + - + Penetrazione Copertura N. totali Potenziale N. N. totali Vendite Vendite Potenziale X X = Quota Penetrazione Copertura Presenza N. Pdv totali Potenziale N. Azienda N. totali Vendite N. Vendite Potenziale X X = Quota Penetrazione Copertura Presenza Pdv Pdv Azienda Pdv Azienda Azienda
  • 82. Numero ottimale di punti vendita per zona
    • Il numero ottimale di punti vendita per zona viene definito in base a potenziale di mercato e pressione distributiva ottimale
    Punti vendita attuali Punti vendita previsti
  • 83. Aree attrattive per nuove aperture
    • Aree geografiche caratterizzate da un’alta presenza di potenziale di acquisto e da un livello di concentrazione della concorrenza coerente con il posizionamento e le strategie competitive della Catena
  • 84. Approccio empirico – Intorno geografico definito per esperienza
  • 85. Approccio empirico - Area minima di sussistenza
    • Definizione della zona entro la quale viene raggiunta la numerosità scelta come variabile target .(Es: almeno 25.000 famiglie)
    Verifica che ampiezza e conformazione del bacino di mercato appaiano realistici
  • 86. Modelli statistici – Alberi decisionali PUNTO VENDITA Valore Aggiunto ProAddetto > 55.700 E Valore Aggiunto ProAddetto <= 55.700 E Concorrenti in 15 Km > 50 Concorrenti in 15 Km 5 < X <= 50 Concorrenti in 15 Km <= 5 Non localizzato su Comune Capo Polo AMPIEZZA BACINO Caratteristiche del Micro Mercato 8,3 km 11,3 km 15,8 km 16,7 km 13,2 km Localizzato su Comune Capo Polo
  • 87. Approccio empirico – Comparazione con punti vendita simili
  • 88. Approccio empirico – Modello determinist ico Previsione Programmazione
  • 89. Modelli statistici - Regressione
    • Variabili utilizzate nel modello
      • +Dimensione shopfloor (mq)
      • + Densità popolazione nei 10 minuti
      • - N° altri pdv nei 10 minuti
      • + N. operatori economici nei 5 minuti
      • + Reddito pro capite nei 10 minuti
      • + Presenza parcheggio entro 50m
    • Grado di significatività (R ²) : 0,85
    • Errore medio: 9,8 %
    • N° punti vendita considerati: 25
    Importanza MI Salgari MI Medeghino
  • 90. Modello gravitazionale per la stima del fatturato
  • 91. Zona di esclusiva basata su distanza standard
  • 92. Agenda
    • Presentazione VALUE LAB
    • Dati e loro Trattamento
    • Mercato di Riferimento
    • Vendite e Trade Marketing
    • Gestione Punti Vendita Sviluppo Rete
    • Marketing e Comunicazione
    • ANALISI
    • GESTIONE
    • REPORTING
      • Per Punto Vendita
      • Per intera Catena
  • 93. Analisi Performance del punto vendita VS altri punti vendita Caratteristiche Operative del punto vendita Caratteristiche Competitive del punto vendita Valori del singolo pdv in esame Stima di fatturato potenziale attraverso il metodo dei mod. grav.* Fatturato reale su totale Consumi n° card su n° famiglie Fatturato reale su Fatturato potenziale Fatturato reale su n° card n° card su n° famiglie n° scontrini su n° card Media per Format
  • 94. Tableau de bord integrato - Dealer XYZ
  • 95. Andamento Fatturato Effettivo VS Fatturato Stimato Ciascun punto vendita può avere come benchmark per il proprio fatturato il fatturato potenziale stimato e a livello di gestione rete è possibile analizzare la situazione per tutti i pdv del canale
  • 96. Agenda
    • Presentazione VALUE LAB
    • Dati e loro Trattamento
    • Mercato di Riferimento
    • Vendite e Trade Marketing
    • Gestione Punti Vendita Sviluppo Rete
    • Marketing e Comunicazione
    • ANALISI
    • GESTIONE
    • REPORTING
      • Per Punto Vendita
      • Per intera Catena
  • 97. Risultati complessivi della Catena Vendite Mercato totale QUOTA DI MKT Vendite Mercato servito Mercato servito Mercato totale = x COPERTURA PENETRAZIONE 21% 70% 30% = x Es. 1: 21% 30% 70% = x Es. 2: PENETRAZIONE COPERTURA QUOTA DI MERCATO MERCATO SERVITO VENDITE MERCATO TOTALE 30%
  • 98. Performance della Catena per provincia
  • 99. Agenda
    • Presentazione VALUE LAB
    • Dati e loro Trattamento
    • Mercato di Riferimento
    • Vendite e Trade Marketing
    • Gestione Punti Vendita e Sviluppo Rete
    • Marketing e Comunicazione
  • 100. Consumatori / Clienti
    • DECISIONI
    • Focalizzazione degli investimenti sulle zone a maggior potenziale
    • Piani di micromarketing integrati
    • Progettazione di cataloghi e loyalty program (meccaniche, n° e caratteristiche dei premi,ecc)
    • Mix di mezzi con miglior costo/beneficio
    • Bundle promozionali
    • Partner per co-marketing
    • Target per lancio di un nuovo prodotto
    • Assortimento / catalogo in funzione dei segmenti
    • Azioni / reazioni mirate rispetto a specifici concorrenti
    • Acquisto mirato di anagrafiche prospect
    • Azioni su clienti a rischio di abbandono
    • Differenziazione stili e contenuti dei messaggi per target
    • SOLUZIONI
    • Potenziale di mercato
    • Scoring delle zone per attrattività
    • Prodotti acquistati congiuntamente
    • Prodotti acquistati alternativamente
    • Concorrenti diretti e grado di pericolosità
    • Efficacia nel tempo degli investimenti marketing
    • Elasticità al prezzo dei diversi segmenti della domanda
    • Segmentazione comportamentale della clientela (e non solo anagrafica)
    • Profilo della propria clientela migliore
    • Comportamenti denotanti rischio di abbandono
    • Scoring della clientela in funzione di differenti obiettivi di marketing
  • 101. Definizione del target secondo criteri socio-demografici
  • 102. Direct marketing Privati e Small Business
  • 103. Fornitura di anagrafiche di Prospect profilate Banche dati profilate di PRIVATI e OPERATORI ECONOMICI
  • 104. Door to Door - Gestione integrata su Web ACCESSO PROFILAZIONE TERRITORIALE VINCOLI TERRITORIALI E NUMEROSITA ’ ESTRAZIONE VIE E CIVICI
  • 105. Door to Door - Micro-zone con maggior concentrazione del target
  • 106. Door to Door - Scelta delle vie e civici dove effettuare l’attivi Via San Marco, 1  7 famiglie Via San Marco, 2  5 famiglie … Via San Marco, 25  fuori target … Totale Via San Marco  89 famiglie … . Via Genova, 1  12 famiglie Via Genova, 2  fuori target … Totale Via Genova  120 famiglie
  • 107. Door to Door – Definizione dei quantitativi da distribuire
  • 108. Door to Door - Elenco vie e numeri civici per distribuzione fisica
  • 109. Volantinaggio – Individuazione zone alta concentrazione di target Vie shopping - Como
  • 110. Affissioni – Individuazione strade a grande flusso
  • 111. Affissioni – Scelta in funzione della localizzazione dei pdv
  • 112. Eventi – Scelta delle location
  • 113. Co-marketing – Scelta del Partner per localizzazione dei suoi pdv
  • 114. Via Durini, 23 – 20122 Milano Tel. +39.02.77.88.931 Fax +39.02.76.31.33.84 Piazza Marconi, 5 – 00144 Roma Tel. +39.06.32.80.37.33 Fax +39.06.32.80.36.00 P.IVA 10702760157 c.fisc. 03986031007 www.valuelab.it [email_address] GRAZIE PER L’ATTENZIONE Marco Santambrogio Managing Director VALUE LAB [email_address]