Il lavaggio delle mani

9,719 views
9,266 views

Published on

alcune informazioni sulla flora batterica che troviamo sulle mani, alcune fotografie di analisi delle mani stesse, informazioni su come lavarsi le mani e le regole di lavaggio in un ospedale.

0 Comments
1 Like
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
9,719
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
14
Actions
Shares
0
Downloads
53
Comments
0
Likes
1
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Il lavaggio delle mani

  1. 1. <ul><li>IL LAVAGGIO DELLE MANI </li></ul><ul><li>Flora microbica </li></ul><ul><li>Tipi di lavaggio </li></ul>
  2. 2. Flora microbica Flora microbica residente Prevalentemente stafilococchi e corynebatteri raramente patogene Flora microbica occasionale Deriva dall’ambiente, specie anche patogene, poco adatte all’ambiente cutaneo, sopravvivono meno di 24 ore sulla superficie cutanea
  3. 3. Tipi di lavaggio: Lavaggio sociale Scopo Il lavaggio delle mani rappresenta da solo il mezzo più importante ed efficace per prevenire la trasmissione delle infezioni. Serve ad allontanare fisicamente lo sporco e la maggior parte della flora transitoria della cute.
  4. 4. Tipi di lavaggio: Lavaggio sociale Come :  Bagnare ed insaponare le mani con sapone liquido;  Strofinare accuratamente con particolare attenzione agli spazi ungueali e interdigitali, per 15-30 sec. ;  Risciacquare abbondantemente con acqua corrente;  Asciugare bene con salviette monouso, o con carta o con asciugamano monodipendente;  Utilizzare l’ultima salvietta per chiudere eventualmente il rubinetto.
  5. 5. Tipi di lavaggio: Lavaggio antisettico: Scopo  Prevenire le infezioni ospedaliere  Distruggere rapidamente tutta la flora occasionale e di ridurre la carica microbica della flora residente
  6. 6. Tipi di lavaggio: Lavaggio antisettico: Come:  bagnare mani e polsi con acqua corrente  Applicare uniformemente 5 ml di soluzione antisettica con detergente;  frizionare accuratamente unghie, dita, palmi e dorsi delle mani, polsi e parte degli avambracci per almeno 1 minuto  Sciacquare accuratamente sotto l’acqua corrente  Asciugare con salviette monouso (tamponando)  Se non c’è rubinetto a gomito o pedale con la salvietta chiudere il rubinetto.
  7. 7. Tipi di lavaggio: Lavaggio chirurgico: Scopo  Prevenire le infezioni ospedaliere  Rimuovere lo sporco e la flora transitoria da unghie, manie e avambracci.  Ridurre al minimo la flora residente  Inibire la rapida crescita dei microrganismi.
  8. 8. Tipi di lavaggio: Lavaggio chirurgico: Come (1):  Strofinare accuratamente facendo particolare attenzione agli spazi ungueali ed interdigitali per 3 minuti, procedendo in un unico senso dalle mani ai gomiti;  Bagnare uniformemente mani e avambracci fino a 2 dita al di sopra della piega dei gomiti, tenendo le mani più alte rispetto ai gomiti;  Prendere uno spazzolino sterile, bagnarlo e applicarvi sopra l’antisettico  Distribuire uniformemente 5 ml di soluzione antisettica, premendo la leva del dispenser con il gomito
  9. 9. Come (2):  Risciacquare prima le mani e dopo gli avambracci avendo cura di tenere le mani al disopra del livello dei gomiti per evitare che l’acqua dagli avambracci coli sulle mani.  Spazzolare le unghie per 30 secondi per mano, quindi lasciar cadere lo spazzolino nel lavandino; dorso e avambracci non vanno spazzolati  Risciacquare mani e avambracci come precedente detto  Asciugare mani e avambracci con un panno sterile per mano : va asciugato prima ciascun dito, quindi la restante parte della mano, e ,da ultimo l’avambraccio sino alla piega del gomito con movimento circolare, avendo cura di non ripassare dall’avambraccio alla mano.
  10. 10. RISULTATI DELLA “SEMINA” PRIMA E DOPO IL LAVAGGIO SOCIALE DELLE MANI
  11. 11. Muffa indice prima
  12. 12. MUFFE DIFFUSE prima
  13. 13. MUFFA SUL POLLICE MUFFA ANULARE prima
  14. 14. MANO DOPO LAVAGGIO SOCIALE DI 5 MINUTI dopo
  15. 15. MANO DOPO LAVAGGIO SOCIALE DI 5 MINUTI dopo

×