Valerio Giampà Sistema Grillo Geolocalizzazione E Rilevamento Per Dei Trasporti Più Sicuri Mb
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Like this? Share it with your network

Share
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Be the first to comment
    Be the first to like this
No Downloads

Views

Total Views
902
On Slideshare
899
From Embeds
3
Number of Embeds
2

Actions

Shares
Downloads
0
Comments
0
Likes
0

Embeds 3

http://www.linkedin.com 2
https://www.linkedin.com 1

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
    No notes for slide

Transcript

  • 1. POR Calabria 2000-2006 Misura 3.16 Regione Calabria Unione Europea Sistema G.RIL.LO.: Geolocalizzazione e RILevamento per un trasporto più sicuro
  • 2. Outline… • Presentazione di Infomobility S.r.L. • Stato dell’arte • Descrizione del Sistema GRILLO • Risultati • Conclusioni e sviluppi futuri
  • 3. Infomobility S.r.L. • Fondata nel 2000 da Esa System S.r.L. e Tosco Dati Firenze S.r.L. e localizzata nel comune di Rende (CS) • L’attività della società è concentra in particolare sulla progettazione di prodotti e servizi innovativi nel campo ICT: software, hardware e sistemi integrati adattabili. • Attività di R&S: Sistemi per applicazioni nel settore Logistico, Biomedicale, Agrometeo, Turistico, Smaltimento Rifiuti, Sorveglianza, Nautica, Domotica ed Energetica • Organico 19 elementi con età media di 32 anni
  • 4. Stato dell’Arte: Idea di Base POR Calabria 2000-2006 Misura 3.16 Regione Calabria Unione Europea
  • 5. Stato dell’Arte: Contesto Applicativo
  • 6. Stato dell’Arte: Sistemi
  • 7. Stato dell’Arte: Protocolli Identificazione
  • 8. Stato dell’Arte: Protocolli Geolocalizzazione e Monitoraggio
  • 9. Stato dell’Arte: Conclusione • Assenza di standardizzazione; • Assenza di monitoraggio real time; • Scarsa integrabilità • Installazione specifica sul veicolo; • Difficoltà nell’espandere/adattare la tipologia di misure al caso applicativo; • Assenza di sistemi di allarme automatico; • Installazione esterna al container/collo;
  • 10. Descrizione del Sistema: Architettura Sistema Grillo
  • 11. Descrizione del Sistema: Aspetti Innovativi… • Possibilità di conoscere, in tempo reale e con continuità, la posizione istantanea del container. • Possibilità di conoscere, in tempo reale e con continuità, i dati relativi a temperatura, umidità, urti. • Segnalazione automatica di allarmi in presenza di situazioni critiche di trasporto. • Possibilità di integrazione di sensori aggiuntivi. • Possibilità di upgrade del sistema e dei protocolli di comunicazione, per adattarsi a standard o normative diverse. • Rapporto prezzo/funzionalità concorrenziale con quanto disponibile sul mercato.
  • 12. Descrizione del Sistema: Vantaggi del Sistema GRILLO
  • 13. Descrizione del Sistema: Dispositivo mobile (CargoTag) InterfacciadiGPS per la geolocalizzazione con almeno 12 canali; gli (RFID) con urti SensoreGSM/GPRS per la per dil’identificazione in radiofrequenzacon ambientali Integrazione accelerazione triassiale capace di monitorare Ricevitore della tecnologia identificazione del container eventuali le Modulo diRFID Attiva trasmissione di informazioni alla centrale; range di Sensore temperatura per il monitoraggio delle condizioni interrogazione comunicazione, dell’ordine dei 6g. ie monitoraggio microambientale durante il trasporto con range geolocalizzazione -20°C e i +110°C; tecnologie di di almeno 50 metri; all’interno del container con range compreso tra (GPS, GSM/GPRS, WSN).
  • 14. Descrizione del Sistema: Centro di Controllo (applicazione WebBased)
  • 15. Sperimentazione e Test: Risultati Raggiunti CargoTag • Temperatura interna al container • Umidità Interna al Container Misure di Monitoraggio • Misure di urto • Posizione GPS del Container • Temperatura = ± 0.3 °C Precisione nelle misure: • Umidità relativa = ± 2% • Posizione GPS = ± 10m • Trasporto Locale > 3 giorni Autonomia • Trasporto Continentale > 1 mese • Trasporto Intercontinentale > 6 mesi • GSM/GPRS: Come da copertura dei gestori di telefonia Copertura Comunicazioni • Interfaccia RFID < 50m Wireless • IP65 Livello di protezione Sistema di Elaborazione Centrale Applicativo software server-based basato su frame work twisted, database MySQL e Architettura comunicazione asincrona. • Range di copertura 100m Gate RFID • Frequenza portante 433.92MHz • Protocollo ISO18000-7 Visualizzazione dati storici in mappa Geolocalizzazione Visualizzazione dei percorsi e tracking in tempo reale Interfaccia web-based dinamico (sviluppato con ajiax) con accesso protetto da password Applicativo utente
  • 16. Sperimentazione e Test: Percorsi di Tracking
  • 17. Sperimentazione e Test: Consumi (1) – Setup di Misura Oscilloscopio Alimentazione + - Resistore TAG
  • 18. Sperimentazione e Test: Consumi (2) –il Funzionamento
  • 19. Sperimentazione e Test: Consumi (3) –Analisi dei consumi CargoTag Caso Peggiore Ipotesi: Finestra: 2sec Misure: 2 Interrogazione: 1 GPS: 2 GPRS: 1
  • 20. Applicazoni e Ricadute del Sistema: Possibili Applicazioni • Freight Container (Trasporto Merce locale, Trasporto Merce Continentale ed Intercontinentale) • Security (Controllo Doganale, Controllo Trasporto Illegale) • Monitoraggio Merce Deteriorabile (Fragile, alimentare, Farmaci, ecc.) • Monitoraggio Trasporto Organi • Fleet Management, Tracking e Monitoring • Assurance • Riduzione costi gestione del trasporto • Trasporto Opere d’arti
  • 21. Applicazoni e Ricadute del Sistema: Potenziali clienti • Spedizioniere => Organizza l’intera spedizione • Vettore => Esegue il trasporto materiale • Spedizioniere/Vettore • Operatore Intermodale => Spedizioniere internazionele • NVOCC (Non Vessel Operating Common Carrier o Non Vessel Owner Common Carrier) => acquista spazi in navi o container • Operatore logistico => Spedizioniere/Vettore con supporto informatico e controllo qualità pre e post arrivo • shipping companies => Trasportano merce • Forze dell’Ordine => Controlli Dognanali, trasporto armi, trasporto di materiale confiscato, ecc.. • Assicurazioni => Prodotti assicurativi sul trasporto merce
  • 22. Conslusioni: RISULTATI PRODOTTI • Interfaccia RFID Attiva per l’identificazione del container con range di interrogazione di almeno 50 metri; • Ricevitore GPS per la geolocalizzazione con almeno 12 canali; • Modulo GSM/GPRS per la trasmissione di informazioni alla centrale; • Sensore di temperatura per il monitoraggio delle condizioni ambientali all’interno del container con range compreso tra i -20°C e i +110°C; • Sensore di Umidità relativa con range 0-100% • Sensore di accelerazione triassiale capace di monitorare gli eventuali urti durante il trasporto con range dell’ordine dei 6g. • Integrazione della tecnologia di identificazione in radiofrequenza (RFID) con le tecnologie di comunicazione, geolocalizzazione e monitoraggio microambientale (GPS, GSM/GPRS, WSN).
  • 23. Conslusioni: Attività Future (1) –Sistema GRILLO • Riduzione delle Dimensioni Fisiche del CargoTag • Riduzione dei Consumi ed ottimizzazione Energetica • Aumentare il numero di grandezze/parametri monitorabili • Test di Affidabilità e Robustezza • Ricerca Partnership industrializzazione
  • 24. Conslusioni: Attività Future - Aziendali • Collaborazioni Istituti di ricerca ed Università • Tesi e Stage • Collaborazioni con aziende per sviluppo di Progetti di Ricerca
  • 25. RINGRAZIAMENTI • REGIONE CALABRIA • DEIS - UNIVERSITA’ DELLA CALABRIA • LIAISON OFFICE •Prof. Ing. Sergio Greco •Prof. Ing. Gregorio Cappuccino •Ing. Guglielmo Cresci •Ing. Riccardo Balzano
  • 26. POR Calabria 2000-2006 Misura 3.16 Regione Calabria Unione Europea Infomobility S.r.L. Sede : Via G. de Chirico, 225 87036 Rende(CS)  0984 462292Fax 0984 847675 www.infomobility-italia.com info@infomobility-italia.com
  • 27. Stato dell’Arte: Mercato Rosso: Europa Nord Giallo: Europa Sud Verde: transhipment Europa Nord Blu: Transhipment Europa Sud
  • 28. Effetti e Ripercussioni del Sistema GRILLO: Rispetto Ambientale • Super Low Power Technology; • Power Saving and Power Management; • Fuel Consumption Reduction; • RoHS, PbFree, IPP, AEE, and so on; • EMI, ISO18000-7, EN…, AN… , ECD… • Ecodesign; • EcoBattery; • Low Power Application Techniques; • Life Cicle Assestment; • RAEE
  • 29. Effetti e Ripercussioni del Sistema GRILLO (3) Basic Version: Advanced Version: • Container’s Attitude Monitoring; • Super Ultra Low Power • Sensor Node and Sensor Network Interface; Technology Battery-life saved • Payload Monitoring System; with long time of autonomy. • Shadow Transmission Interface; • Monitoring of Microclimatic • Pallet Identification and Monitor; Conditions Inside the Container. • Specified Customer sub-system • Container’s Collision Detection. • Fleet Management Package; • Geolocalization System Based on • Automatic Alarm System; GPS or Galileo Technologies. • Container RFID Identification Service and Maintance: compliant ISO 18000-7. • Installation, Configuration and Test • On Site Training • Anti Sabotage Device System with • Basic Assistance Service (8,30-17,30) RF Identification. • On-site Assistance Service (8,30-17,30) • Web Software Application for • H24 Assistance Service System Management and Data • On-site Dedicated Specialists for Assistance, Access. Consulting and Customization • Basic Warranty • Extended Warranty
  • 30. Architettura CargoTag: Power Management