<ul><li>-  Applicazione:  è un software per ... fare qualcosa. In altre parole: un  Software applicativo </li></ul><ul><li...
<ul><li>interfacciamento a lettori RFID e GPS  Bluetooth,  </li></ul><ul><li>gestione efficiente della persistenza,  </li>...
<ul><li>Rispetto ad alcuni anni fa, il numero di applicazioni disponibili è notevolmente aumentato, segno di un maggiore i...
<ul><li>Internet </li></ul><ul><li>JabberMixClient . client per la messaagistica istantanea basato su protocollo Jabber, s...
<ul><li>-  Commerciali   </li></ul><ul><li>-  Open Source </li></ul><ul><li>-  Autoprodotte </li></ul><ul><li>-  Soluzioni...
<ul><li>A disposizione del pubblico per motivi pubblicitari. Questi software possono essere installati: </li></ul><ul><li>...
<ul><li>E’  iTunes : il programma sviluppato dalla Apple Inc. per riprodurre e organizzare file multimediali, permettendo ...
<ul><li>I &quot;contenitori&quot; (i cellulari) continuano ad essere prodotti a livello accentrato da imprese finalizzate ...
<ul><li>Il rapido sviluppo dei sistemi Linux e della  piattaforma Web Apache Web Server hanno portato alla crescita di mol...
<ul><li>Un sito www. portableapps.com  da cui si può scaricare singoli software o suite complete di applicazioni in format...
<ul><li>Dette anche  homebrew:  chi si interessa di informatica e programmazione da molti anni ha provato a costruirsi art...
<ul><li>Un Homebrew per iPhone creato da Nicholas Pike, fan di Twitter, il quale ha battezzato la sua creazione  MobileTwi...
<ul><li>- Si applica il modello Web2.0 creando ecosistemi per User Generated Services attraverso SDK (Software Development...
<ul><li>Apple </li></ul><ul><li>BT  </li></ul><ul><li>Orange </li></ul><ul><li>Google – Lab </li></ul><ul><li>Trend Micro ...
<ul><li>Da un confronto, tra tutti i player internet e gli operatori mobili che stanno sviluppando User Generated Services...
<ul><li>Cosa accadrà nell’universo delle micro applicazioni mobile nel breve e nel lungo termine? </li></ul><ul><li>Per ri...
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Micro Applicazioni Mobile

1,332

Published on

Cosa sono le micro-applicazioni per il mobile e dove potremo trovarle...

Published in: Technology
2 Comments
5 Likes
Statistics
Notes
  • mirco applicazioni mobile... io per il mobile e le microapplicazioni... soprattutto quelle open source proporrei l'utilizzo dei 2D Code (tipo il QRCode). Leggi con la fotocamera e via.. puoi collegarti alla rete e fare altre mille cose. Secondo me in Italia ancora non si conosco molto... ma basterà farli girare un pò... comunque ormai il cellulare ha perso la sua funzione... lo utilizziamo più per fare altro e non per chiamare...
       Reply 
    Are you sure you want to  Yes  No
    Your message goes here
  • I programmi Developper hanno qualcosa a che vedere con L'open innovation? conosci qualche caso?
       Reply 
    Are you sure you want to  Yes  No
    Your message goes here
No Downloads
Views
Total Views
1,332
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
24
Comments
2
Likes
5
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Micro Applicazioni Mobile

  1. 2. <ul><li>- Applicazione: è un software per ... fare qualcosa. In altre parole: un Software applicativo </li></ul><ul><li>- Micro: in greco μικρός (traslitterata mikros) significa piccolo </li></ul><ul><li>- Mobile: destinate a dispositivi portatili </li></ul><ul><li>Tools aggiuntivi, che svolgono compiti specifici, per i propri dispositivi portatili </li></ul>
  2. 3. <ul><li>interfacciamento a lettori RFID e GPS Bluetooth, </li></ul><ul><li>gestione efficiente della persistenza, </li></ul><ul><li>feed reader e accesso a web service (anche Web 2.0), </li></ul><ul><li>chat per device mobili, </li></ul><ul><li>attivazione remota di MIDlet da server a cellulare, </li></ul><ul><li>controllo remoto di PC via Bluetooth </li></ul><ul><li>… . e molte altre… </li></ul>
  3. 4. <ul><li>Rispetto ad alcuni anni fa, il numero di applicazioni disponibili è notevolmente aumentato, segno di un maggiore interesse per le possibilità di utilizzi del cellulare differenti dalla semplice fonia. </li></ul>Giochi: Mobicraft . un clone di Starcraft per cellulari. Entre 2 Almas . un adventure game in 2D in spagnolo. JME C64 , un emulatore Commodore 64. SudokuME . un sudoku, in una versione adatta anche a cellulari con display di dimensioni ridotte Mobile Sudoke , epr generare e/o risolvere partite, prendere appunti, settare il livello di difficoltà... Hyperoids , per conversione mobile di un vecchio gioco per Windows 3.1 G3tr1 , clone di Tetris Mgo , il gioco del Go su cellulare. TinyGo , il gioco dedicato al Go. J2ME Minesweeper , il classico gioco del campo minato. Pocket Basketball , il gioco della pallacanestro. Mobile Picross , versione mobile di un gioco reso famoso da Nintendo. Lode Runner , conversione del classico gioco di piattaforme.
  4. 5. <ul><li>Internet </li></ul><ul><li>JabberMixClient . client per la messaagistica istantanea basato su protocollo Jabber, sviluppato dall’Italiano Gabriele Bianchi. </li></ul><ul><li>Johnim . client jabber sempre open source. </li></ul><ul><li>MGTalk , client jabber, dotato del supporto di alcune delle funzionalità lato server di Google Talk. </li></ul><ul><li>Wlirc . client IRC (Internet Relay Chat). </li></ul><ul><li>Mobilirc , client IRC. </li></ul><ul><li>Mobup , per uploadare le proprie foto su flickr. </li></ul><ul><li>Mobile Trail Explorer , per visualizzare, salvare ed esportare i propri percorsi utilizzando un telefonino e un dispositivo GPS. </li></ul><ul><li>Jimm , client ICQ. </li></ul><ul><li>MobileNews , client Usenet per leggere i newsgroup. </li></ul><ul><li>Utilities </li></ul><ul><li>Natural Family Planning , per il controllo della fertilità femminile. </li></ul><ul><li>Body Mass Index . per calcolatore della dell’Indice di Massa Corporea. </li></ul><ul><li>Cellsafe . per conservare e gestire in maniera sicura le proprie proprie password. </li></ul><ul><li>Microcalc . foglio di calcolo in stile Excel . </li></ul><ul><li>Kardz . per l’apprendimento del Cinese, Giapponese, Coreano. Espandibile anche con ulteriori lingue. </li></ul><ul><li>Mobile Car Manager , per salvare le informazioni relative al consumo di benzina </li></ul><ul><li>Calc , calcolatrice scientifica con tanto di grafici. </li></ul><ul><li>Vedyna-Zms , per scrivere e leggere SMS compressi. </li></ul><ul><li>Mobile Planetarium . simula il cielo da qualsiasi punto sulla superficie terrestre. </li></ul>
  5. 6. <ul><li>- Commerciali </li></ul><ul><li>- Open Source </li></ul><ul><li>- Autoprodotte </li></ul><ul><li>- Soluzioni ibride </li></ul>
  6. 7. <ul><li>A disposizione del pubblico per motivi pubblicitari. Questi software possono essere installati: </li></ul><ul><li>Gratuitamente: sono solitamente versioni semplificate di prodotti a pagamento, oppure versioni di lancio per nuove micro applicazioni </li></ul><ul><li>A pagamento: il costo cambia in funzione della complessità del prodotto. </li></ul><ul><li>Sono due i modi principali per procurarsi una micro applicazione mobile: </li></ul><ul><li>acquistare da un rivenditore </li></ul><ul><li>scaricare (download) da Internet il programma di installazione </li></ul>
  7. 8. <ul><li>E’ iTunes : il programma sviluppato dalla Apple Inc. per riprodurre e organizzare file multimediali, permettendo l'acquisto online delle canzoni, video e film attraverso il servizio iTunes Store. </li></ul>
  8. 9. <ul><li>I &quot;contenitori&quot; (i cellulari) continuano ad essere prodotti a livello accentrato da imprese finalizzate a questo, mentre le applicazioni vengono prodotte a livello decentrato da una comunità di utenti/sviluppatori </li></ul><ul><li>Nokia già nel 2005 affermò: “Linux è la scelta logica per il Nokia 770 visto che Linux e la piattaforma di sviluppo Open Source ci hanno permesso di avere una veloce ed efficiente soluzione per sviluppare applicazioni per questa nuova categoria di prodotti”. </li></ul><ul><li>Telecom, Sony, Motorola, Grundig …sono presenti sul mercato con prodotti Linux-based </li></ul><ul><li>I servizi comprendono il wireless, la possibilità di navigare in internet, di comporre testi, controllare ed inviare posta elettronica e…molto altro ancora… </li></ul>
  9. 10. <ul><li>Il rapido sviluppo dei sistemi Linux e della piattaforma Web Apache Web Server hanno portato alla crescita di molte applicazioni legate alla filosofia Open Source </li></ul><ul><li>Garantiscono l’interoperabilità, non esistendo standard proprietari </li></ul><ul><li>Libertà di personalizzarli ed adattarli alla proprie esigenze </li></ul><ul><li>Il codice sorgente è sottoposto ad una revisione continua </li></ul><ul><li>Sono gratuite </li></ul><ul><li>Sono numerosissime e varie </li></ul><ul><li>Non necessariamente devono essere installati su server o utilizzati attraverso clients GNU/Linux, il sistema operativo potrebbe essere un qualsiasi UNIX o i classici sistemi commerciali. </li></ul><ul><li>Vengono serviti ai clients attraverso interfaccia web offrendo agli utenti la libertà di scegliere l'hardware fisso o mobile e browser da loro preferiti. </li></ul>
  10. 11. <ul><li>Un sito www. portableapps.com da cui si può scaricare singoli software o suite complete di applicazioni in formato portatile e Open Source, opportunamente riconfigurate per poter funzionare senza problemi, ad esempio, all’interno di una chiave USB </li></ul>
  11. 12. <ul><li>Dette anche homebrew: chi si interessa di informatica e programmazione da molti anni ha provato a costruirsi artigianalmente i propri programmi: veloci, flessibili, di basso costo, centrati sulle esigenze. </li></ul><ul><li>Nella maggior parte dei casi, sono solo gli sviluppatori ufficiali ad avere a disposizione il kit di sviluppo fornito dalla casa produttrice, e quindi i programmatori amatoriali devono fare ricorso a kit alternativi, che spesso consistono in versioni modificate di software libero. </li></ul>
  12. 13. <ul><li>Un Homebrew per iPhone creato da Nicholas Pike, fan di Twitter, il quale ha battezzato la sua creazione MobileTwitter . L’applicazione consente d’inserire messaggi nel proprio microblog Twitter, inviare fotografie, controllarne le risposte, consultare la timeline ed interagire con tutte le altre opzioni messe a disposizione dal sito. </li></ul>
  13. 14. <ul><li>- Si applica il modello Web2.0 creando ecosistemi per User Generated Services attraverso SDK (Software Development Kit) ed ambienti di mashup collaborativi </li></ul><ul><li>- Si ottiene un nuovo “ecosistema user-centric” che permette di: </li></ul><ul><li>creare autonomamente nuovi servizi personali assemblando componenti eterogenei </li></ul><ul><li>essere assistiti da un paradigma di creazione estremamente semplificato e controllato </li></ul><ul><li>essere parte di una comunità di “service prosumers” che estendono e condividono componenti ed applicazioni </li></ul><ul><li>lasciare che i programmatori scarichino librerie programmatiche per accedere alle capabilities da includere in applicazioni e terminali eterogenei </li></ul><ul><li>controllare l’accesso alle capabilities, permettendo la gestione di diverse tipologie di sviluppatori, attraverso policy configurate sul Service Exposure </li></ul><ul><li>supporto tramite portale: forum, mail, documentazione </li></ul><ul><li>mantenere controllo e visibilità sulle applicazione sviluppate dagli utenti: vetrine per pubblicizzare le applicazioni, “programming contests” e statistiche di utilizzo </li></ul><ul><li>gestire facilmente i pagamenti per le capabilities esposte con un sistema a crediti </li></ul>
  14. 15. <ul><li>Apple </li></ul><ul><li>BT </li></ul><ul><li>Orange </li></ul><ul><li>Google – Lab </li></ul><ul><li>Trend Micro Incorporated </li></ul><ul><li>Mounain View </li></ul><ul><li>T-Mobile </li></ul><ul><li>Samsung </li></ul><ul><li>Vodafone- Betavine </li></ul><ul><li>Yahoo! </li></ul><ul><li>LG </li></ul><ul><li>Developer World </li></ul><ul><li>Cisco </li></ul><ul><li>Altiris - Symantec </li></ul><ul><li>Skype </li></ul><ul><li>Sun Microsystems - SDN </li></ul><ul><li>Wind </li></ul><ul><li>Tre </li></ul><ul><li>Panasonic </li></ul>Le aziende stanno sviluppando un Developer Program, dedicando alcune aree al mobile social networking con l’obiettivo di arricchire la propria offerta di servizi dedicati agli utenti di telefoni cellulari e palmari. Di seguito vediamo chi sta muovendo i primi passi: <ul><li>Samsung </li></ul><ul><li>Siemens </li></ul><ul><li>Sony Ericsson </li></ul><ul><li>Openwave </li></ul><ul><li>Adobe </li></ul><ul><li>SGI </li></ul><ul><li>Portail Orange </li></ul><ul><li>Alcatel </li></ul><ul><li>BenQ </li></ul><ul><li>Nec </li></ul><ul><li>Intel </li></ul><ul><li>Lenovo </li></ul><ul><li>Microsoft </li></ul><ul><li>Motorola - MOTODEV </li></ul><ul><li>Nokia </li></ul><ul><li>Toshiba </li></ul><ul><li>Telefonica – Movistar - SME O2 </li></ul><ul><li>Telenor </li></ul><ul><li>Telecom </li></ul>
  15. 16. <ul><li>Da un confronto, tra tutti i player internet e gli operatori mobili che stanno sviluppando User Generated Services, </li></ul><ul><li>sui seguenti parametri: </li></ul><ul><li>le funzionalità messe a disposizione degli utenti, </li></ul><ul><li>il Business Model proposto, </li></ul><ul><li>i meccanismi di rewarding, </li></ul><ul><li>risultati (numero di: membri, downloads, </li></ul><ul><li>applicazioni, sviluppatori, discussioni aperte…) </li></ul><ul><li>E’ la Apple per il momento </li></ul><ul><li>a rappresentare il best in class nell’implementazione di </li></ul><ul><li>un Developer Program di successo. </li></ul>
  16. 17. <ul><li>Cosa accadrà nell’universo delle micro applicazioni mobile nel breve e nel lungo termine? </li></ul><ul><li>Per rispondere, usiamo una citazione illuminante di Tim O’Reilly: </li></ul><ul><li>“ Non ho idea di che cosa accadrà, l’evoluzione prosegue , e dopo questi 15 anni parecchie cose sono ancora in fase di sviluppo e molte altre sconosciute”. </li></ul>
  1. A particular slide catching your eye?

    Clipping is a handy way to collect important slides you want to go back to later.

×