Wordpress corso base 2013

  • 6,353 views
Uploaded on

Corso base di Wordpress dedicato ai redattori. …

Corso base di Wordpress dedicato ai redattori.
Con un'infarinata di informazioni tecniche e SEO.

More in: Education
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
No Downloads

Views

Total Views
6,353
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
14

Actions

Shares
Downloads
0
Comments
1
Likes
18

Embeds 0

No embeds

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
    No notes for slide

Transcript

  • 1. Wordpress Corso Base WordPress Corso base a cura di Valentina Cinelli @ Valentina Cinelli / bastet.it
  • 2. Wordpress Corso Base IntroduzioneCos’è Wordpress? ? @ Valentina Cinelli / bastet.it
  • 3. Wordpress Corso Base IntroduzioneCos’è Wordpress? WordPress è un CMS - Content management system un software web per la gestione dei contenuti, una piattaforma che permette la realizzazione di siti Internet e la gestione di contenuti testuali, grafici e multimediali. Nato da unidea del programmatore PHP Matt Mullenweg, e distribuita con la licenza GNU General Public License, è uno strumento open source semplice da utilizzare, ricco di funzionalità e dotato di unarchitettura elastica ed estensibile attraverso l’aggiunta di moduli esterni (plugin) e completamente personalizzabile attraverso template grafici (temi). E’ una piattaforma concepita per essere utilizzato anche da unutenza meno esperta e particolarmente adatta a gestire progetti editoriali. @ Valentina Cinelli / bastet.it
  • 4. Wordpress Corso Base IntroduzioneWordPress.com e WordPress.org WordPress.org è il sito ufficiale del progetto. Dal sito è possibile: • scaricare il cms da installare su proprio dominio; • accedere a forum tecnici; • accedere alle librerie di temi e plugin completamente gratuiti. WordPress.com è una piattaforma di blogging che offre la possibilità di aprire un blog gratuitamente, ospitato sul dominio wp. • La versione online è simile a quella scaricabile da WordPress.org; • ha una serie di restrizioni, tra cui l’impossibilità di utilizzare temi diversi da quelli offerti dalla piattaforma, di installare plugin o di personalizzare il nome del dominio (xyz.wordpress.com); • tutto è implementabile dietro pagamento ;) @ Valentina Cinelli / bastet.it
  • 5. Wordpress Corso Base IntroduzioneFront-end e back-end WordPress ha due tipologie di visualizzazione: Front end è la parte visibile da chiunque e Back end è la parte di amministrazione di un sito raggiungibile allindirizzo web del sito. (modifica contenuti, creazione pagine) accessibile solo da amministratori del sito web. @ Valentina Cinelli / bastet.it
  • 6. Wordpress Corso Base IntroduzioneIl pannello di amministrazione Al pannello di amministrazione o Back end si ha accesso attraverso il login, utilizzando una user e una password definiti in precedenza.Tips&Tricks Si può accedere al back end attraverso un link definito in homepage, oppure attraverso questa url universale: http://www.domedominio.xx/wp-login.php @ Valentina Cinelli / bastet.it
  • 7. Wordpress Corso Base IntroduzioneIl pannello di amministrazione Una veloce panoramica... @ Valentina Cinelli / bastet.it
  • 8. Wordpress Corso Base IntroduzioneIl pannello di amministrazione La “strana” barra grigia @ Valentina Cinelli / bastet.it
  • 9. Wordpress Corso Base IntroduzioneCosa posso fare dentro WordPress Una veloce panoramica, al menu. Verifica dello stato del sistema Gestione contenuti Gestione CMS @ Valentina Cinelli / bastet.it
  • 10. Wordpress Corso Base Gestione contenuti @ Valentina Cinelli / bastet.it
  • 11. Wordpress Corso Base Gestione contenutiQuali contenuti posso gestire in WordPress • Articoli - gli articoli o post, sono il fulcro dell’attività editoriale su WordPress. Sono composti da un titolo, un testo formattabile e una data di pubblicazione, con la possibilità di inserire media, parole chiave (tag) e organizzarli in categorie o argomenti. • Pagine - le pagine hanno una struttura identica agli articoli, ma a differenza dei primi non sono soggetti a una data di pubblicazione. Spesso vengono definite “statiche” e vengono usate per contenuti istituzionali (“chi siamo”, “dislcaimer”, ecc.). • Media - comprendono immagini, audio, video. • Categorie e Tag - sono due sistemi di organizzazione dei contenuti, il primo per “argomento” e il secondo per “parole chiave”. • Commenti - sono i contributi esterni degli utenti. @ Valentina Cinelli / bastet.it
  • 12. Wordpress Corso Base Gestione contenutiArticoli Menu ed elenco @ Valentina Cinelli / bastet.it
  • 13. Wordpress Corso Base Gestione contenutiArticoli Nuovo articolo @ Valentina Cinelli / bastet.it
  • 14. Wordpress Corso Base Gestione contenutiArticoli Formattazione testo @ Valentina Cinelli / bastet.it
  • 15. Wordpress Corso Base Gestione contenutiArticoli Modifica articolo @ Valentina Cinelli / bastet.it
  • 16. Wordpress Corso Base Gestione contenutiPagine Menu ed elenco @ Valentina Cinelli / bastet.it
  • 17. Wordpress Corso Base Gestione contenutiPagine Nuova pagina @ Valentina Cinelli / bastet.it
  • 18. Wordpress Corso Base Gestione contenutiMedia Elenco @ Valentina Cinelli / bastet.it
  • 19. Wordpress Corso Base Gestione contenutiMedia Nuovo media @ Valentina Cinelli / bastet.it
  • 20. Wordpress Corso Base Gestione contenutiMedia Nuovo media WP 3.5 @ Valentina Cinelli / bastet.it
  • 21. Wordpress Corso Base Gestione contenutiMedia Nuovo media WP 3.5 @ Valentina Cinelli / bastet.it
  • 22. Wordpress Corso Base Gestione contenutiMedia Informazioni e personalizzazioni media: • Titolo • Didascalia • Testo Alt • Descrizione • Allineamento • Link • Dimensione @ Valentina Cinelli / bastet.it
  • 23. Wordpress Corso Base Gestione contenutiCategorie e Tag Le Categorie e i Tag sono due sistemi di organizzazione dei contenuti, il primo per “argomento” e il secondo per “parole chiave”. @ Valentina Cinelli / bastet.it
  • 24. Wordpress Corso Base Gestione contenutiCommenti I Commenti sono i contributi esterni degli utenti. @ Valentina Cinelli / bastet.it
  • 25. Wordpress Corso Base Gestione contenutiCommenti I Commenti sono i contributi esterni degli utenti. @ Valentina Cinelli / bastet.it
  • 26. Wordpress Corso Base Gestione contenutiCommenti I commenti svolgono una funzione fondamentale per i blog, stimolano la discussione e aumentano il grado di partecipazione degli utenti e la condivisione di esperienze e risorse. @ Valentina Cinelli / bastet.it
  • 27. Wordpress Corso Base Organizzare i contenuti @ Valentina Cinelli / bastet.it
  • 28. Wordpress Corso Base Organizzare i contenutiPiano editoriale • Cosa scrivere I contenuti definiti in partenza nel progetto editoriale. • Come scrivere In modo semplice e pulito. Testi non estremamente lunghi. Organizzando i contenuti in categorie. • Quando scrivere Dipende dalla quantità di contenuti che si vogliono pubblicare. Almeno un post a settimana (se non due). @ Valentina Cinelli / bastet.it
  • 29. Wordpress Corso Base Organizzare i contenutiPiano editoriale • Cosa scrivere I contenuti definiti in partenza nel progetto editoriale. • Come scrivere In modo semplice e pulito. Testi non estremamente lunghi. Organizzando i contenuti in categorie. • Quando scrivere Dipende dalla quantità di contenuti che si vogliono pubblicare. Almeno un post a settimana (se non due). • Google ama WordPress Se un blog ha un’alta frequenza di aggiornamenti, Google lo premia. @ Valentina Cinelli / bastet.it
  • 30. Wordpress Corso Base Organizzare i contenutiConsigli utili (mai troppo ovvi) • Correttezza grammaticale. • Esattezza, attualità e qualità delle informazioni. • Pianificare la distribuzione dei contenuti (puntuale ma elastica). • Controllare e moderare i commenti. Se possibile rispondere sempre, anche alle critiche negative. @ Valentina Cinelli / bastet.it
  • 31. Wordpress Corso Base Gestione aspetto @ Valentina Cinelli / bastet.it
  • 32. Wordpress Corso Base Gestione aspettoTema I temi e i template servono per la personalizzazione grafica del sito in WordPress. Possono essere gratuiti o a pagamento Sono installabili con una procedura che richiede soltanto un upload e un click del mouse wordpress.org/extend/themes/ @ Valentina Cinelli / bastet.it
  • 33. Wordpress Corso Base Gestione aspetto 1 2Struttura tema 1. Testata / header 2. Menu 3 4 3. Corpo / body (articoli/pagine) 4. Sidebar 5. Piede / footer 5 @ Valentina Cinelli / bastet.it
  • 34. Wordpress Corso Base Gestione aspettoGestione tema @ Valentina Cinelli / bastet.it
  • 35. Wordpress Corso Base Gestione aspettoPersonalizzazione tema: modifiche base @ Valentina Cinelli / bastet.it
  • 36. Wordpress Corso Base Gestione aspettoPersonalizzazione tema: il menu @ Valentina Cinelli / bastet.it
  • 37. Wordpress Corso Base Gestione aspettoPersonalizzazione tema: i widget @ Valentina Cinelli / bastet.it
  • 38. Wordpress Corso Base Gestione aspettoPersonalizzazione tema: i widget Front end Back end @ Valentina Cinelli / bastet.it
  • 39. Wordpress Corso Base Gestione plugin @ Valentina Cinelli / bastet.it
  • 40. Wordpress Corso Base Gestione pluginCosa sono I plugin sono dei pezzi di codice o veri e propri programmi che interagiscono con WordPress per ampliarne le sue funzionalità. Possono essere gratuiti o a pagamento. Sono installabili con una procedura che richiede soltanto un upload e un click del mouse. wordpress.org/extend/plugins/ @ Valentina Cinelli / bastet.it
  • 41. Wordpress Corso Base Gestione pluginElenco @ Valentina Cinelli / bastet.it
  • 42. Wordpress Corso Base Gestione pluginInstallazione @ Valentina Cinelli / bastet.it
  • 43. Wordpress Corso Base Gestione pluginInstallazione @ Valentina Cinelli / bastet.it
  • 44. Wordpress Corso Base Gestione pluginGli indispensabili• Akismet. E’ un plugin di default di WordPress. Ottimo per pulire i commenti dallo spam.• All in One SEO Pack. Il miglior plugin per la SEO. Permette di personalizzare meta keywords, descriptions, title di ogni pagina, post e dell’homepage.• Google Analytics for WordPress. Aggiunge facilmente il codice di Google Analytics a tutte le pagine del tuo blog senza mettere mano ai file php. Inoltre aggiunge alcuni extra: la possibilità di tracciare i link in uscita• Google XML Sitemaps. Genera una sitemap speciale in XML che aiuta i motori di ricerca come like Google, Yahoo, Bing e Ask.com a indicizzare meglio il tuo blog.• Subscribe To Comments. E’ un plugin che consente ai commentatori di di ricevere una notifica via email tutte le volte che viene inserito un nuovo commento.• WordPress.com Stats. Traccia visite, post/page views, referrers, e clicks. Richiede un WordPress.com API key. Rispetto a Google Analytics il sistema di statistiche di WordPress mette il focus sui più importanti dati che possono interessare ad un blogger, con un’interfaccia intuitiva.• WordPress Database Backup. Esegue sia backup a richiesta del tuo database (senza ricorrere quindi a phpMyAdmin) sia schedulati, inviandone una copia via email.• WPtouch iPhone Theme. Questo plugin ridisegna il tuo blog con un templateadatto per Apple iPhone / iPod touch, Google Android e altri smartphone con sistema touch screen.• Yet Another Related Posts Plugin. Trova e visualizza una lista di post correlati in base ad un algoritmo alla fine di un post o all’interno dei RSS feed. @ Valentina Cinelli / bastet.it
  • 45. Wordpress Corso Base Gestione utenti @ Valentina Cinelli / bastet.it
  • 46. Wordpress Corso Base Gestione utentiLivelli di accesso e credenziali • Amministratore: ha il pieno controllo del blog e può amministrare tutto. Può modificare il tema, aggiungere/togliere i widget, aggiungere/togliere i plugin, aggiungere/cancellare gli utenti, creare/eliminare i post, insomma, è il Dio del blog. • Editore: può gestire sia i suoi articoli che gli articoli degli altri utenti. Inoltre può moderare i commenti, caricare le immagini, aggiungere/rimuovere tag e categorie. E’ il braccio destro dell’amministratore, ma non ha alcun controllo sulla personalizzazione del tema e del layout. • Autore: E’ un gradino sotto l’editore, in quanto ha il pieno controllo solamente sui propri post, ma non su quelli degli altri utenti. • Collaboratore: crea od elimina solamente i propri articoli, ma non può pubblicarli. Questo compito spetta ad un amministratore o ad un editore. Questo ruolo è molto importante in blog multi-autore per moderare e controllare i post dei nuovi utenti di cui non si conosce ancora molto. • Sottoscrittore: è un semplice lettore ma con il vantaggio che può leggere i commenti del blog, rimanendo sempre aggiornato su ciò che accade. Ogni utente che si registra, viene inserito automaticamente sotto questo ruolo. @ Valentina Cinelli / bastet.it
  • 47. Wordpress Corso Base Gestione utentiLista utenti @ Valentina Cinelli / bastet.it
  • 48. Wordpress Corso Base Gestione utentiPersonalizzazioneprofilo @ Valentina Cinelli / bastet.it
  • 49. Wordpress Corso Base Varie ed eventuali @ Valentina Cinelli / bastet.it
  • 50. Wordpress Corso Base Varie ed eventualiPingback e Trackback Il pingback è la notifica che è stato pubblicato un link al post da qualche parte (anche come citazione all’interno di un altro blog). Il trackback è una funzionalità che ti permette di scrivere un post in risposta ad altro post che hai trovato interessante. Le differenze fondamentali tra le due tecnologie sono il metodo di comunicazione (il pingback usa XML-RPC, il trackback HTTP-POST) e la mancanza di un riassunto del post nel pingback.Feed Un feed è una funzione speciale del blog che consente ai lettori di feed di accedere automaticamente al blog, cercare nuovi contenuti, quindi pubblicare gli aggiornamenti ad essi relativi su altri siti o sui computer. Questo consente ai vari utenti di restare aggiornati con le ultime notizie pubblicati sui vari blog. Alcuni feed includono RSS (definito sia come “Rich Site Summary” o “Really Simple Syndication”), Atom or RDF files.Blogroll La blogroll è una lista, a volte categorizzata, di link a siti web che l’autore del blog trova interessanti o significativi. La blogroll si trova spesso nella barra laterale della pagina home, oppure in una pagina dedicata. WordPress aveva un gestore dei link integrato per costruire la blogroll, ora in disuso dalla versione 3.5. @ Valentina Cinelli / bastet.it
  • 51. Wordpress Corso Base Varie ed eventualiScrivere un post in ottica SEO Titolo del post • Deve essere breve e accattivante, nel rispondere all’esigenza dell’utente durante la ricerca. • Deve essere coerente il contenuto della pagina. • Deve contenere le parole chiave, non come un elenco senza senso, ma deve mantenere la leggibilità per l’utente. • Per le lingue occidentali posizionare le parole chiave il più a sinistra possibile • Limitare, se possibile, il titolo a 70 caratteri Url • La comprensibilità di un url incide sulla frequenza dei click. • Anche nell’url devono essere contenute le parole chiave, separate da un trattino. • Se necessario, l’url del post può essere modificato. Descrizione La descrizione incide poco sul posizionamento, ma aiuta l’utente a decidere se l’articolo è pertinente alla sua ricerca. E’ bene ripetere qualche parola chiave, ma il testo deve essere descrittivo. La lunghezza deve essere compresa fra i 60 e i 155 caratteri. @ Valentina Cinelli / bastet.it
  • 52. Wordpress Corso Base Varie ed eventualiScrivere un post in ottica SEO Contenuto • Nella scrittura del testo bisogna sempre tener presente che i principali destinatari dell’articolo sono i lettori (e non i robot di Google). • Non bisogna abusare nell’utilizzo di parole chiave, ma inserirne un numero adeguato • Inserire le parole chiave all’inizio del testo o comunque nel primo paragrafo. • Mettere in grassetto le parole chiave dell’articolo. • Inserire le parole chiave nei tag. Link • Inserire sempre uno o più link nell’articolo. • Il collegamento ipertestuale deve essere inserito sulle parole chiave. • Evitare di scrivere per maggiori informazioni clicca qui. Immagini • È buona regola inserire sempre un’immagine accattivante nell’articolo, non tanto in ottica SEO, ma per attirare l’attenzione del lettore. • Il nome dell’immagine, il titolo dell’immagine <title> e il testo alternativo dell’immagine <alt> devono contenere le parole chiave. @ Valentina Cinelli / bastet.it
  • 53. Wordpress Corso Base Varie ed eventualiIl blogger e la responsabilità editoriale • La sentenza del 23 aprile 2010, della terza sezione della Corte di Appello di Torino, con presidente-relatore Gustavo Witzel, ha riformato la decisione di primo grado del Tribunale di Aosta, che aveva condannato un blogger, gestore del sito “Il bolscevico stanco”, per diffamazione ed omissione di controllo sui commenti di utenti anonimi. • Il Tribunale di Aosta, in particolare, aveva ritenuto che la posizione del gestore di un blog fosse da ritenersi identica (e non semplicemente assimilabile) a quella di un direttore responsabile, per cui andava condannato ai sensi dell’art. 596 bis del codice penale, che così recita: “Diffamazione col mezzo della stampa. Se il delitto di diffamazione e’ commesso col mezzo della stampa le disposizioni dell’articolo precedente si applicano anche al direttore o vice-direttore responsabile, all’editore e allo stampatore, per i reati preveduti negli articoli 57, 57 bis e 58”. • La Corte di Appello di Torino, invece, ha ribaltato la sentenza, confermando la condanna per diffamazione in relazione ai contenuti immessi direttamente dal gestore del blog, cioè quelli da lui firmati, ma assolvendolo dalla seconda accusa, ritenendo non sussistente alcun obbligo di controllo sui contenuti immessi da altri nel suo blog, o comunque anonimi. • Con tale decisione viene quindi meno l’equiparazione del blogger ad un direttore responsabile di una testata giornalistica, che avrebbe, ovviamente, responsabilità editoriale nei confronti di tutti i contenuti presenti nelle pagine del giornale, o del sito, per cui il gestore di un blog, stabilisce la Corte, risponde personalmente solo dei post a lui direttamente riconducibili. [ fonte http://brunosaetta.it/diritto/blogger-e-responsabilita-editoriale.html ] @ Valentina Cinelli / bastet.it
  • 54. Wordpress Corso Base Grazie! Domande? www.slideshare.net/valentinacinelli @ Valentina Cinelli / bastet.it