Your SlideShare is downloading. ×
0
Community Management & Content Curation
Community Management & Content Curation
Community Management & Content Curation
Community Management & Content Curation
Community Management & Content Curation
Community Management & Content Curation
Community Management & Content Curation
Community Management & Content Curation
Community Management & Content Curation
Community Management & Content Curation
Community Management & Content Curation
Community Management & Content Curation
Community Management & Content Curation
Community Management & Content Curation
Community Management & Content Curation
Community Management & Content Curation
Community Management & Content Curation
Community Management & Content Curation
Community Management & Content Curation
Community Management & Content Curation
Community Management & Content Curation
Community Management & Content Curation
Community Management & Content Curation
Community Management & Content Curation
Community Management & Content Curation
Community Management & Content Curation
Community Management & Content Curation
Community Management & Content Curation
Community Management & Content Curation
Community Management & Content Curation
Community Management & Content Curation
Community Management & Content Curation
Community Management & Content Curation
Community Management & Content Curation
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×
Saving this for later? Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime – even offline.
Text the download link to your phone
Standard text messaging rates apply

Community Management & Content Curation

1,838

Published on

La mia presentazione presso il workshop "Social Brand & Community Management" di Digital Accademia: http://www.digitalaccademia.com/news/66.php …

La mia presentazione presso il workshop "Social Brand & Community Management" di Digital Accademia: http://www.digitalaccademia.com/news/66.php

1 Comment
5 Likes
Statistics
Notes
No Downloads
Views
Total Views
1,838
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
3
Actions
Shares
0
Downloads
31
Comments
1
Likes
5
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. Community ManagementHotspot CurationThe Digital Culture & Content di Valentina Cinelli ~ Community Manager © Digital Accademia 2012 – All Rights Reserved!
  • 2. Chi è il Community Manager ? e cosa fa © Digital Accademia 2012 – All Rights Reserved!
  • 3. Chi è il Community Manager © Digital Accademia 2012 – All Rights Reserved!
  • 4. “Il community manager (online community manager) è un addetto alla gestione di una comunità virtuale (detta anche comunità online), con i compiti di progettarne la struttura e di coordinarne le attività. È una professione legata al web 2.0.” WikipediaChi è il Community Manager e cosa fa E’ la figura professionale che aiuta il Brand a tradurre la comunicazione in azione sul web. © Digital Accademia 2012 – All Rights Reserved!
  • 5. Conosce l’argomento. Conosce gli strumenti Conosce il pubblico. e le dinamiche.Chi è il Community Manager e cosa faLavora a stretto contatto Pianifica Gestisce e misura l’efficacia con chi fa strategia e crea contenuti. della comunicazione.e partecipa al co-design. © Digital Accademia 2012 – All Rights Reserved!
  • 6. Brand Perché il Brand ha bisogno di un Community Manager? perché aiuta a tradurre l’immagine del Brand nel linguaggio del web; perché presidia la conversazione e contribuisce al suo sviluppo; perché aiuta a creare l’identità sulla rete e la fidelizzazione. © Digital Accademia 2012 – All Rights Reserved!
  • 7. Brand Di cosa ha bisogno un Community Manager dal Brand? fiducia e libertà di azione; contenuti e sincerità; un referente preferenziale per gestire le crisi. © Digital Accademia 2012 – All Rights Reserved!
  • 8. Brand Di cosa ha bisogno un Community Manager? soprattutto che le Aziende capiscano che i linguaggi sono diversi da quelli del marketing tradizionale, e in continua evoluzione. Non sono qui per vendere, bensì per raccontare e coinvolgere. (cit. mia) © Digital Accademia 2012 – All Rights Reserved!
  • 9. Community Perché la Community ha bisogno di un Community Manager? perché ascolta le richieste e le esigenze della comunità; perché produce e pianifica contenuti in base alle esigenze; perché sceglie i canali e il giusto tono; perché coinvolge, risponde, conversa. © Digital Accademia 2012 – All Rights Reserved!
  • 10. Chi è... © Digital Accademia 2012 – All Rights Reserved!
  • 11. Un po’ di numeri © Digital Accademia 2012 – All Rights Reserved!
  • 12. Un po’ di numeri © Digital Accademia 2012 – All Rights Reserved!
  • 13. Cosa fa... © Digital Accademia 2012 – All Rights Reserved!
  • 14. Ascolta La prima attività che coinvolge il Community Manager è l’ascolto: Brand Rete Community Aspettative del Management Ascolto delle tendenze Richieste ed esigenze e raccolta informazioni utili © Digital Accademia 2012 – All Rights Reserved!
  • 15. Content Curation La Content Curation comprende la raccolta di informazioni (ascoltare, filtrare e selezionare), la produzione dei contenuti e la pianificazione di una linea editoriale. Successivamente la scelta dei canali per l’amplificazione e del tono della comunicazione per avvicinarsi al linguaggio della community. © Digital Accademia 2012 – All Rights Reserved!
  • 16. Content Curation Alcuni consigli utili (mai troppo ovvi): • curare il profilo del canale social che verrà utilizzato (bio, foto, link); • compatibilità con il linguaggio della community; • correttezza grammaticale; • esattezza, attualità e qualità delle informazioni; • definire una linea editoriale; • pianificare la distribuzione dei contenuti (puntuale ma elastica); • dire sempre la verità. © Digital Accademia 2012 – All Rights Reserved!
  • 17. Gestisce e modera L’attività di gestione e moderazione di una community è la parte più attiva e impegnativa: Persone Conversazione Umori/Mood Gestire le relazioni (nel caso di Twitter) Rispondere Moderare • seguire chi parla di noi • alle richieste di informazioni • flame • chi parla con noi • ringraziare per i commenti positivi • commenti offensivi • giornalisti / influencer • rispondere alle critiche costruttive • attacchi diretti al brand • utenti raccomandati • partecipare alle discussioni (#) • citare (via @...) da evitare da evitare • raccolta massiva di followers/fans da evitare • cancellare commenti • aggiungere utenti fake • risposte standard o RT automatici • rispondere “a tono” © Digital Accademia 2012 – All Rights Reserved!
  • 18. Impegno © Digital Accademia 2012 – All Rights Reserved!
  • 19. Come parla © Digital Accademia 2012 – All Rights Reserved!
  • 20. Come parla Brand Persona © Digital Accademia 2012 – All Rights Reserved!
  • 21. Case History © Digital Accademia 2012 – All Rights Reserved!
  • 22. Case History A Settore: Turismo Prodotto: Crociere Attività: Gestione della comunicazione a seguito di un incidente importante a una delle loro navi da crociera Canali: Facebook e Twitter © Digital Accademia 2012 – All Rights Reserved!
  • 23. Case History A Costa Crociere Facebook www.facebook.com/CostaCrociere Twitter @costacrociere Costa Crociere ha scelto di comunicare la tragedia utilizzando i social come un luogo di diffusione del comunicato stampa/dichiarazione della Direzione legato all’evento. Facebook • nei primi 3 giorni di crisi ci sono state 6 pubblicazioni con un tono molto asciutto e parecchio articolate (sfruttando il nuovo non-limite di caratteri negli aggiornamenti di status della pagine) quasi come se si trattasse di una comunicazione alla stampa; • bacheca di Facebook chiusa; • assenza dalla partecipazione ai commenti pubblicati. Twitter • molto istituzionale con gli stessi post pubblicati su Facebook; • risposta standard a chi chiedeva informazioni “è disponibile il nostro numero diretto 848.50.50.50 per dare le informazioni che sono a nostra disposizione”. © Digital Accademia 2012 – All Rights Reserved!
  • 24. Case History B Settore: Editoria Prodotto: Casa Editrice storica Attività: Creare l’identità del brand Canali: Twitter © Digital Accademia 2012 – All Rights Reserved!
  • 25. Case History B Einaudi Editore Twitter @einaudieditore Competitors • Feltrinelli, con due account (editore e “libraio“) tweetta di sconti e post automatici di novità e incontri con l’autore. • Mondadori, evita gli automatismi, aggiorna di frequente ed entra nelle conversazioni utilizzando l’hashtag. • MinimumFax, un elenco di link, qualche annuncio di offerte speciali e incontri nei salotti nella capitale. Einaudi Editore • intervalla link e segnalazioni della casa editrice; • citazioni o incipit; • ascolta, risponde, crea rete. Continuamente; • parla con voce personale e non come azienda – forse troppo –; • divaga – forse troppo –. © Digital Accademia 2012 – All Rights Reserved!
  • 26. Case History C Settore: Fotografia Prodotto: Apparecchiature fotografiche Evento: Gestione quotidiana Canali: Facebook © Digital Accademia 2012 – All Rights Reserved!
  • 27. Case History C Lumix Lifestyle Italia Facebook www.facebook.com/LumixLifestyleItalia Twitter @lumixitalia © Digital Accademia 2012 – All Rights Reserved!
  • 28. Le Qualità © Digital Accademia 2012 – All Rights Reserved!
  • 29. Le qualità del Community Manager Educazione © Digital Accademia 2012 – All Rights Reserved!
  • 30. Le qualità del Community Manager Pazienza © Digital Accademia 2012 – All Rights Reserved!
  • 31. Le qualità del Community Manager Passione © Digital Accademia 2012 – All Rights Reserved!
  • 32. “ ” E ricorda che queste regole sono simili a quelle di un sistema di elaborazione dati, alcune possono essere eluse, altre... infrante. Morpheus / Matrix © Digital Accademia 2012 – All Rights Reserved!
  • 33. Grazie Domande? V a l e n t i n a C i n e l l i www.bastet.it ~ @bastet ~ it.linkedin.com/in/valentinacinelli © Digital Accademia 2012 – All Rights Reserved!
  • 34. © Digital Accademia 2012 – All Rights Reserved!

×