Presentazione artigiani estetisti_light
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

Presentazione artigiani estetisti_light

on

  • 431 views

 

Statistics

Views

Total Views
431
Views on SlideShare
431
Embed Views
0

Actions

Likes
0
Downloads
0
Comments
0

0 Embeds 0

No embeds

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Adobe PDF

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

Presentazione artigiani estetisti_light Presentazione artigiani estetisti_light Presentation Transcript

  • UNIONE ARTIGIANI della Provincia di Milano
  • Da10 anni nel settore del estetica/coiffeur;Oltre 1.500 clienti in Italia;Fornisce soluzioni gestionali ed informaticheper massimizzare il risultato della gestioned’azienda.
  • Qualè la vostra strategia economica?
  • La crisi Albert Einstein“Non possiamo  pretendere che  le cose cambino,se continuiamo a fare le stesse cose.Chi attribuisce alla crisi i suoi fallimenti e difficoltà,violenta il suo stesso talento e dà più valore aiproblemi che alle soluzioni.Finiamola una volta per tutte con lunica crisipericolosa, che  è la tragedia di non voler lottare  persuperarla!”
  • Promozioni
  • Qualè la vostra strategia promozionale?
  • Prezzi StracciatiI “prezzi stracciati” non servono a fidelizzare i clienti,ma nella maggioranza dei casi avvicinano quei clienti che sono attratti dagli sconti e che, alla fine della promozione, andranno alla ricerca del prossimo fantastico sconto!Lo sconto deve essere un premio per i clienti fedeli!
  • Promozioni che pesano Prezzo Listino Medio Promozione PedicurePrezzo 25,00 € 11,00 €Scorporo IVA 21% 25,00 : 21% = 20,66 11,00 : 21% = 9,09Costo esecuzione (IVA Euro 16,53 Euro 16,53esclusa)Utile/Perdita 20,66 - 16,53 = 4,13 9,09 - 16,53 = -7,44Margine + 20% - 81%
  • Messaggi vincenti Dal martedì al giovedì Consulenza estetica, consigli cosmetici e make- up personalizzato! Ci prenderemo cura di te!
  • Messaggi vincentiL’ SMS, permette dic o m u n i c a r edirettamente con ilcliente in modosemplice, efficace edeconomico.
  • Fidelity CARD Promo vincenti DaUn punto un euro per tutti i tuoi acquisti! martedì al giovedì punti doppi su tutti i RD a CA i l ! a ed servizi e cardtu chi BeautyRi prodotti
  • Magazzino
  • ProdottiCome fare per sapere quanti prodotti acquistare?Come fare per essere sicuri che i consumi insalone siano adeguati? Acquisti eccessivi e = Consumi eccessivi
  • Prodotti Controllo consumi eSpreco Prodotto rivendita
  • ProdottiLa Rivendita: unoperazione a COSTO ZERO Allora perchè risultati così scarsi!!!
  • Fonte: UNIPRO – Rapporto annuale 2011
  • ProdottiCREDERE NEL PRODOTTO CHE SI VENDE“Che tipo di esperienza proveranno le personequando avranno a che fare con i nostri prodotti eservizi?” (Steve Jobs)CREARE LESIGENZA DEL PRODOTTO:“La gente non sa quello che vuole finché nonglielo si mostra.” (Steve Jobs)
  • Prodotti“Un’estetista professionale non può dirsi tale se non fornisce al propriocliente il prodotto giusto da utilizzare a casa!” (BOSS)
  • Collaboratori
  • Ho troppo personale? Quanto costa il personale? Quanto potrebbe lavorare il personale? Quanto dovrebbe lavorare il personale? Quando un collaboratore si può ritenere ripagato? Posso trovare da solo queste risposte? Come faccio a fare questi calcoli?
  • Ma quanto mi costi?Poco personale = meno fatturato = minor guadagnoTanto personale = più fatturato = maggior guadagno Sicuri?
  • Quanto mi fai guadagnare? Incidenza del costo della mano d’opera è circa del 30% Formiamo e motiviamo lo staff perchè diventi massimamente produttivo Costo Rispetto delle tempistiche medie per l’erogazione dei servizi senza rinunciare alla qualitàTempo Qualità
  • Il tempo è denaro In una situazione ideale le prestazioni dovrebbero avere un prezzo di almeno: 1 EURO AL MINUTO SERVIZIO REDDITIZIO SERVIZIO MENO REDDITIZIO RICOSTRUZIONE UNGHIE CERETTAConcorrenziali si, ma senza rimetterci! La qualità al giusto prezzo.
  • Collaboratori ReceptionistServe solo in centri benessere grandi e con elevata frequenza?
  • Collaboratori Riunioni con il proprio team Statistiche alla mano Condivisione dei successi Analisi degli insuccessi Chi opera nel centro fa parte di un TEAMTutti i membri del team devono andare nella setessa direzione
  • Tecnologia e gestione
  • Computer: merce raraCassa, agenda, schede clienti, magazzino: tutto manuale80% dei centri non hanno il pc (Unipro - 2011)Paradosso: invio SMS, ma il resto con la cartaL’informatica è un supporto, crea affidabilità
  • ParadossoProgrammiamo le ferie via Internet ma non programmiamo lo sviluppo della nostra attività con lo stesso strumento?
  • StrategieQuale strategie in questo periodo: prezzi e servizi selettivi o prezzi aggressivi?Non ci sono risposte ma solo pratiche di eccellenza adottate nei centri che crescono anche in questo periodoConoscere a fondo cosa vendiamo e quanto ci costaIl supporto del gestionale è impagabile: frequenza di visita, ricevuta media, servizi erogati, incassi e utili...
  • OsservazioniIl tempo dedicato alla gestione ed alla organizzazione è importante e redditizio almeno quanto il tempo dedicato ai clientiL’utilizzo di un software gestionale non è solo per le realtà di grandi dimensioni, anzi a ben vedere nella realtà piccole risulta essere altrettanto importanteIl momento della emissione del conto al cliente è il momento cruciale in cui si possono raccogliere le informazioni necessarie per la successiva analisi.
  • Da non fare! Allora domani si cambia tutto, si stravolge il centro! NO! Non posso pensare di stravolgere tutto nel breve periodo.Occorre del tempo, è necessario introdurre le buone regole inmodo graduale, senza scossoni. Questo permetterà a voi edai vostri collaboratori di abituarsi in modo progressivo, sicuro e definitivo!
  • Informatizzare il salone L’imprenditore deve avere Cuore per fare il proprio lavoro e Razionalità per capire che non si può più gestire l’attività a “cassetto” o “a braccio”.Come fare?
  • ConclusioneDal “ io faccio l’estetista” al “io sono imprenditore!”Dal “è tutta colpa della crisi” al “è il momento di cambiare”Dalla gestione “a cassetto/a braccio” alla gestione organizzata e possibilmente informatizzata!
  • Grazie!!!