Your SlideShare is downloading. ×
Abstract bevi con-la_testa
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×
Saving this for later? Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime – even offline.
Text the download link to your phone
Standard text messaging rates apply

Abstract bevi con-la_testa

119

Published on

Published in: Health & Medicine, Technology
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
119
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. Venerdì 14 ottobre 2011Dipartimento di Comunicazione e Ricerca SocialeVia Salaria 113, Romah.10.00 – 13.00 BEVI CON LA TESTA Responsabilità della comunicazione e progettazione di prodotti/video per il bere consapevole Incontro pubblico promosso da Dipartimento di Comunicazione e Ricerca Sociale e Associazione Generazioni ContattiL’associazione GENERAZIONI CONTATTI nasce dalla volontà di alcuni genitori di affrontare ilproblema delle morti giovanili per incidenti stradali causati dall’abuso irresponsabile di alcool,lanciando campagne di sensibilizzazione attraverso differenti canali di comunicazione.Dopo DRINK OR DRIVE e UN ETILOMETRO NELLE TASCHE DI TUTTI, gli studenti fiorentini approdano aBEVI CON LA TESTA. L’iniziativa è volta a promuovere con dibattiti, workshop e distribuzione di etiltestermonouso la cultura legata al gusto e al divertimento del saper bere, unitamente alla costruzione di unaconsapevolezza sulla pericolosità della guida in stato di ebbrezza.La giornata del 14 ottobre intende dare continuità a questa esperienza, attraverso un confrontointergenerazionale, che verterà sui profili medico-informativi e creativo-comunicativi. L’evento sarà strutturatosu due momenti: una mattinata dedicata agli interventi di chi si occupa da tempo della questione, e unpomeriggio organizzato in tre atelier in cui si approfondiranno, insieme alla collaborazione propositiva deipartecipanti, i temi legati all’abuso di alcol nei giovani secondo differenti approcci di riferimento. Centrale, inquesto senso, l’attenzione all’aspetto comunicativo in tutti i suoi corollari, dalla prevenzione allaprogettazione di campagne di sensibilizzazione. 1

×