Il diritto d'autore ad uso dei blogger <ul><ul><li>Elvira Berlingieri </li></ul></ul><ul><ul><li>[email_address] </li></ul...
Solo divieti? <ul><li>Finora abbiamo visto una serie di cose che non si possono fare. Ma il diritto d’autore non è basato ...
Bilanciamento di interessi <ul><li>Articolo 27 Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo </li></ul><ul><li>(Assemblea...
Diritto d’autore e attività didattica: il principio dell’utilizzazione libera <ul><li>Art. 70 </li></ul><ul><li>1. Il  ria...
Operatività dell’art. 70 <ul><li>Tre limiti </li></ul><ul><li>1. Porzione e non l’intero </li></ul><ul><li>2. Finalità di ...
Attività escluse <ul><li>Qualunque attività persegua un  fine direttamente economico  (es. scuole private, libri: in gener...
La finalità non commerciale <ul><li>concetto insidioso: direttamente commerciale= il fine ultimo è di produrre profitti </...
La prossima volta interrogo...:)! <ul><li>Ma notate che i diritti concessi dall'art. 70 sono basilarmente 2:  riproduzione...
L'autore, chi era costui? <ul><li>E’ reputato autore dell’opera (diritto indisponibile!), salvo prova contraria chi è in e...
Gli autori, chi sono costoro? <ul><li>opera collettiva: (opere con contributi diversi) chi dirige ed organizza la creazion...
Ancora sulle opere collettive <ul><li>Le opere collettive, costituite dalla riunione di opere o di parti di opere, che han...
opere derivate ed elaborazioni <ul><li>Senza pregiudizio dei diritti esistenti sull’opera originaria , sono altresì protet...
Quali diritti devo avere per potere elaborare? <ul><li>ad esempio, volete tradurre un articolo del NYT a riproduzione rise...
Le opere <ul><li>Ogni diversa tipologia di opera ha una sua propria disciplina. La legge non tratta a sé l’opera digitale,...
la tutela delle fotografie <ul><li>fotografie documentali </li></ul><ul><li>fotografie semplici </li></ul><ul><li>fotograf...
La fotografia documentale <ul><li>La fotografia documentale  (rappresentativa di scritti, documenti, carte di affari, ogge...
Le fotografie semplici <ul><li>Fotografia semplice  (foto amatoriale non dotata di particolare apporto creativo): La tutel...
Attenzione! <ul><li>Fotografie documentali e fotografie semplici sono comunque tutelate dai  diritti connessi  (es. appart...
Le fotografie artistiche <ul><li>Fotografia artistica : non mera rappresentazione della realtà ma possibile ravvisare una ...
Il ritratto: problemi di diritto d’autore… <ul><li>Regola :consenso del ritrattato per riproduzione o messa in commercio. ...
… e problemi di privacy <ul><li>L’immagine è un  dato personale , una fotografia può dare informazioni su una persona, leg...
Dati sensibili <ul><li>Idonei a rivelare lo stato di salute, religione, orientamento politico e sessuale, dati giudiziari ...
Riproduzioni di riproduzioni! <ul><li>La riproduzione di un'opera d'arte (disegno, quadro ecc.), anche mediante fotografia...
Caso pratico: utilizzare immagini tutelate <ul><li>Acquistare  le immagini dai titolari di diritti: </li></ul><ul><li>Pro:...
La responsabilità collegata all’utilizzazione di materiali di terzi <ul><li>Limiti ed estensione contrattuale dei diritti ...
Esempi licenze SIAE-OLAF
Esempi licenze SIAE-OLAF
Esempi licenze SIAE-OLAF
Esempi licenze SIAE-OLAF
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Il Diritto d'autore ad uso dei blogger. Le slide della seconda lezione

4,158 views
4,020 views

Published on

Published in: News & Politics, Technology
0 Comments
3 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
4,158
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
26
Actions
Shares
0
Downloads
55
Comments
0
Likes
3
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Il Diritto d'autore ad uso dei blogger. Le slide della seconda lezione

  1. 1. Il diritto d'autore ad uso dei blogger <ul><ul><li>Elvira Berlingieri </li></ul></ul><ul><ul><li>[email_address] </li></ul></ul><ul><ul><li>UnAcademy </li></ul></ul><ul><ul><li>30 ottobre 2007 </li></ul></ul>
  2. 2. Solo divieti? <ul><li>Finora abbiamo visto una serie di cose che non si possono fare. Ma il diritto d’autore non è basato sulla mera creazione di privilegi: tutela anche la diffusione dell’informazione e della cultura. </li></ul>
  3. 3. Bilanciamento di interessi <ul><li>Articolo 27 Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo </li></ul><ul><li>(Assemblea Generale delle Nazioni Unite il 10 Dicembre 1948) </li></ul><ul><li>  1. Ogni individuo ha diritto di prendere parte liberamente alla vita culturale della comunità, di godere delle arti e di partecipare al progresso scientifico ed ai suoi benefici. </li></ul><ul><li>2. Ogni individuo ha diritto alla protezione degli interessi morali e materiali derivanti da ogni produzione scientifica, letteraria e artistica di cui egli sia autore. </li></ul>
  4. 4. Diritto d’autore e attività didattica: il principio dell’utilizzazione libera <ul><li>Art. 70 </li></ul><ul><li>1. Il riassunto , la citazione o la riproduzione di brani o di parti di opera e la loro comunicazione al pubblico sono liberi se effettuati per uso di critica o di discussione, nei limiti giustificati da tali fini e purché non costituiscano concorrenza all'utilizzazione economica dell'opera ; se effettuati a fini di insegnamento o di ricerca scientifica l'utilizzo deve inoltre avvenire per finalità illustrative e per fini non commerciali </li></ul><ul><li>(…)‏ </li></ul><ul><li>3. Il riassunto, la citazione o la riproduzione debbono essere sempre accompagnati dalla menzione del titolo dell'opera, dei nomi dell' autore , dell' editore e, se si tratti di traduzione, del traduttore , qualora tali indicazioni figurino sull'opera riprodotta . </li></ul>
  5. 5. Operatività dell’art. 70 <ul><li>Tre limiti </li></ul><ul><li>1. Porzione e non l’intero </li></ul><ul><li>2. Finalità di critica, ricerca scientifica, discussione, insegnamento </li></ul><ul><li>3. Divieto di concorrenza con i diritti di sfruttamento economico dell’opera da parte dell’autore e scopo non commerciale </li></ul>
  6. 6. Attività escluse <ul><li>Qualunque attività persegua un fine direttamente economico (es. scuole private, libri: in genere attività e prodotti, anche culturali, che hanno come scopo produrre utili economici). Zone d’ombra. </li></ul><ul><li>inoltre </li></ul><ul><li>Considerare l’importanza dell’ entità della porzione utilizzata: minima, la porzione non deve avere un mercato, no concorrenza all’autore . </li></ul>
  7. 7. La finalità non commerciale <ul><li>concetto insidioso: direttamente commerciale= il fine ultimo è di produrre profitti </li></ul><ul><li>indirettamente commerciale= non è la finalità principale (AdSense? Sponsor? Metodo “pizzaware” di Attivissimo?)‏ </li></ul><ul><li>Creative Commons: viene specificato che il semplice scambio di file, che realizzerebbe un risparmio e potrebbe essere ritenuto vantaggio commerciale, è compatibile con la clausola “non commercial” </li></ul>
  8. 8. La prossima volta interrogo...:)! <ul><li>Ma notate che i diritti concessi dall'art. 70 sono basilarmente 2: riproduzione e comunicazione al pubblico . Come avevamo detto, i diritti di sfruttamento economico sono indipendenti. L'eccezione rende possibile, attraverso la comunicazione al pubblico, la veicolazione dell'immagine via internet (originariamente la direttiva 29/01CE pensava al satellite)‏ </li></ul>
  9. 9. L'autore, chi era costui? <ul><li>E’ reputato autore dell’opera (diritto indisponibile!), salvo prova contraria chi è in essa indicato come tale, nelle forme d’uso, ovvero è annunciato come tale, nella recitazione, esecuzione, rappresentazione e radiodiffusione dell’opera stessa. </li></ul><ul><li>Valgono come nome lo pseudonimo, il nome d’arte, la sigla o il segno convenzionale, che siano notoriamente conosciuti come equivalenti al nome vero. </li></ul>La fotografia documentale La fotografia documentale (rappresentativa di scritti, documenti, carte di affari, oggetti materiali, disegni tecnici e simili ): non gode di tutela d’autore; Le fotografie semplici Fotografia semplice (foto amatoriale non dotata di particolare apporto creativo): La tutela (20 anni) opera a condizione che sulla foto siano riportati 1) il nome del fotografo (o dell’agenzia fotografica o del committente); 2) la data dell' anno di produzione; 3) il nome dell'autore dell'opera d'arte fotografata. La mancanza di questi dati si ripercuote sulla riproduzione: essa non viene considerata abusiva a meno che non venga provata dall’autore la malafede di chi riproduce. Attenzione! Fotografie documentali e fotografie semplici sono comunque tutelate dai diritti connessi (es. appartenenza ad una banca dati, grafica di una copertina ecc.), in tale caso la legge prevede il pagamento di un equo compenso al fotografo. Le fotografie artistiche Fotografia artistica : non mera rappresentazione della realtà ma possibile ravvisare una elaborazione soggettiva di quanto raffigurato: tutela piena, 70 anni dalla morte dell’autore Il ritratto: problemi di diritto d’autore… Attenzione alle foto che ritraggono persone: consenso del ritrattato per riproduzione o messa in commercio. Limite della non lesione all’immagine dall’utilizzo della foto. Per il ritratto su commissione, il ritrattato può usare la foto senza il consenso del fotografo, salvo il pagamento per lo sfruttamento economico. … e problemi di privacy L’immagine è un dato personale , una fotografia può dare informazioni su una persona, legittima la possibilità di avere controllo e consenso informato. Problema delle immagini mediche : il ritratto del malato è un dato sensibile se la persona è riconoscibile. Dati sensibili Idonei a rivelare lo stato di salute, religione, orientamento politico e sessuale, dati giudiziari relativi a reati. Caso pratico: utilizzare immagini tutelate Abbiamo tre possibilità: 1. Produrle o commissionarne la produzione; 2. Acquistare i diritti di riproduzione di immagini già create; 3. Utilizzare immagini coperte da licenze di tipo “open” Caso pratico: utilizzare immagini tutelate <ul><li>Acquistare le immagini dai titolari di diritti: </li></ul><ul><li>Pro: il corretto uso elimina il rischio di contestazione per violazione di diritti d’autore </li></ul><ul><li>Contro: tempi di contrattazione, reperimento titolari di diritto, soggiacere alle limitazioni imposte da tali soggetti  investimento di risorse temporali e organizzative oltre che economiche </li></ul>La responsabilità collegata all’utilizzazione di materiali di terzi <ul><li>Limiti ed estensione contrattuale dei diritti di riproduzione: i contratti e le cessioni in genere prevedono un bacino standard di utenza, limiti temporali di utilizzo, pagamento periodico royalties, accesso riservato, bassa risoluzione </li></ul><ul><li>(< 72dpi), unico contesto (problemi per il riutilizzo), divieto di modifica </li></ul><ul><li>(continua…)‏ </li></ul>Esempi licenze SIAE-OLAF Esempi licenze SIAE-OLAF Esempi licenze SIAE-OLAF Esempi licenze SIAE-OLAF La responsabilità collegata all’utilizzazione di materiali di terzi 2. È necessario tutelare le opere acquistate: possibile corresponsabilità per scorretto utilizzo da parte di studenti/dipendenti/docenti (obbligo di sorveglianza). Chi stipula un contratto deve utilizzare i materiali nei termini d’uso, quindi è necessario stabilire sia policy (interne e verso gli utenti) su come gestire i materiali dei corsi, sia che essi siano completamente originali, sia che contengano opere acquistate da terzi. Caso pratico: utilizzare immagini tutelate <ul><li>Le licenze d’uso Creative Commons: </li></ul><ul><li>Pro: assenza intermediari, chiare fin da subito le condizioni d’uso, risparmio tempo e denaro </li></ul><ul><li>Contro: riconoscimento giuridico, prova delle clausole al momento dell’utilizzazione della risorsa </li></ul>
  10. 10. Gli autori, chi sono costoro? <ul><li>opera collettiva: (opere con contributi diversi) chi dirige ed organizza la creazione dell'opera stessa. </li></ul><ul><li>opera unica da più autori: sono tutti titolari in comunione dei diritti d'autore. La difesa del diritto morale può peraltro essere sempre esercitata individualmente da ciascun coautore. Necessario consenso di tutti per i diritti morali, solo se ingiustificato motivo, autorità giudiziaria. </li></ul>
  11. 11. Ancora sulle opere collettive <ul><li>Le opere collettive, costituite dalla riunione di opere o di parti di opere, che hanno carattere di creazione autonoma, come risultato della scelta e del coordinamento ad un determinato fine letterario, scientifico didattico, religioso, politico od artistico, quali le enciclopedie, i dizionari, le antologie, le riviste e i giornali sono protette come opere originali, indipendentemente e senza pregiudizio dei diritti di autore sulle opere o sulle parti di opere di cui sono composte. </li></ul>
  12. 12. opere derivate ed elaborazioni <ul><li>Senza pregiudizio dei diritti esistenti sull’opera originaria , sono altresì protette le elaborazioni di carattere creativo dell’opera stessa, quali le traduzioni in altra lingua, le trasformazioni da una in altra forma letteraria od artistica , le modificazioni ed aggiunte che costituiscono un rifacimento sostanziale dell’opera originaria, gli adattamenti, le riduzioni, i compendi, le variazioni non costituenti opera originale. </li></ul>
  13. 13. Quali diritti devo avere per potere elaborare? <ul><li>ad esempio, volete tradurre un articolo del NYT a riproduzione riservata, che diritti chiedereste? </li></ul>
  14. 14. Le opere <ul><li>Ogni diversa tipologia di opera ha una sua propria disciplina. La legge non tratta a sé l’opera digitale, a parte il software, e non definisce cosa sia l’opera multimediale, sebbene la menzioni per proteggerla. </li></ul>
  15. 15. la tutela delle fotografie <ul><li>fotografie documentali </li></ul><ul><li>fotografie semplici </li></ul><ul><li>fotografie artistiche </li></ul><ul><li>N:B: si tratta di foto non di disegni, anche se la questione potrebbe complicarsi, come in effetti si complica, per le foto di disegni! </li></ul>
  16. 16. La fotografia documentale <ul><li>La fotografia documentale (rappresentativa di scritti, documenti, carte di affari, oggetti materiali, disegni tecnici e simili ): non gode di tutela d’autore; </li></ul>
  17. 17. Le fotografie semplici <ul><li>Fotografia semplice (foto amatoriale non dotata di particolare apporto creativo): La tutela (20 anni) opera a condizione che sulla foto siano riportati </li></ul><ul><li>1) il nome del fotografo (o dell’agenzia fotografica o del committente); </li></ul><ul><li>2) la data dell' anno di produzione; </li></ul><ul><li>3) il nome dell'autore dell'opera d'arte fotografata. </li></ul><ul><li>La mancanza di questi dati si ripercuote sulla riproduzione: essa non viene considerata abusiva a meno che non venga provata dall’autore la malafede di chi riproduce. </li></ul>
  18. 18. Attenzione! <ul><li>Fotografie documentali e fotografie semplici sono comunque tutelate dai diritti connessi (es. appartenenza ad una banca dati, grafica di una copertina, fotografia di un documento o di un oggetto che è tutelato in qualche modo da diritti di riproduzione – es. property release ecc.). </li></ul>
  19. 19. Le fotografie artistiche <ul><li>Fotografia artistica : non mera rappresentazione della realtà ma possibile ravvisare una elaborazione soggettiva di quanto raffigurato: tutela piena, 70 anni dalla morte dell’autore </li></ul>
  20. 20. Il ritratto: problemi di diritto d’autore… <ul><li>Regola :consenso del ritrattato per riproduzione o messa in commercio. </li></ul><ul><li>Eccezione : avvenimenti pubblici, notorietà. Limite della non lesione all’immagine dall’utilizzo della foto. </li></ul><ul><li>Per il ritratto su commissione, il ritrattato può usare la foto senza il consenso del fotografo, salvo il pagamento per lo sfruttamento economico. </li></ul>
  21. 21. … e problemi di privacy <ul><li>L’immagine è un dato personale , una fotografia può dare informazioni su una persona, legittima la possibilità di avere controllo e consenso informato. </li></ul><ul><li>Problema delle immagini mediche : il ritratto del malato è un dato sensibile se la persona è riconoscibile. </li></ul>
  22. 22. Dati sensibili <ul><li>Idonei a rivelare lo stato di salute, religione, orientamento politico e sessuale, dati giudiziari relativi a reati. </li></ul>
  23. 23. Riproduzioni di riproduzioni! <ul><li>La riproduzione di un'opera d'arte (disegno, quadro ecc.), anche mediante fotografia, deve essere autorizzata dal titolare di diritti! La riproduzione autorizzata gode poi di autonoma tutela, generalmente di fotografia semplice a men che essa non abbia un tale apporto creativo da fare diventare la riproduzione fotografica opera derivata e “artistica”. </li></ul>
  24. 24. Caso pratico: utilizzare immagini tutelate <ul><li>Acquistare le immagini dai titolari di diritti: </li></ul><ul><li>Pro: il corretto uso elimina il rischio di contestazione per violazione di diritti d’autore </li></ul><ul><li>Contro: tempi di contrattazione, reperimento titolari di diritto, soggiacere alle limitazioni imposte da tali soggetti  investimento di risorse temporali e organizzative oltre che economiche </li></ul>
  25. 25. La responsabilità collegata all’utilizzazione di materiali di terzi <ul><li>Limiti ed estensione contrattuale dei diritti di riproduzione: i contratti e le cessioni in genere prevedono un bacino standard di utenza, limiti temporali di utilizzo, pagamento periodico royalties, accesso riservato, bassa risoluzione </li></ul><ul><li>(< 72dpi), unico contesto (problemi per il riutilizzo), divieto di modifica </li></ul><ul><li>(continua…)‏ </li></ul>
  26. 26. Esempi licenze SIAE-OLAF
  27. 27. Esempi licenze SIAE-OLAF
  28. 28. Esempi licenze SIAE-OLAF
  29. 29. Esempi licenze SIAE-OLAF

×