Il diritto d'autore ad uso dei blogger <ul><ul><li>Elvira Berlingieri </li></ul></ul><ul><ul><li>[email_address] </li></ul...
Le licenze Creative Commons  <ul><li>Le licenze Creative Commons sono una forma contrattuale  atipica  di cessione di  alc...
la base storica delle CC <ul><li>comunità di sviluppatori software (Free Software Foundation ad opera di Richard Stallmann...
la base storica delle CC <ul><li>La Creative Commons è stata presieduta da Lessig fino al 15 dicembre 2006, il presidente ...
gli elementi delle CC <ul><li>Attribuzione (Attribution),  </li></ul><ul><li>Non opere derivate (No derivatives),  </li></...
Attribution <ul><li>*  Attribuzione  - Attribution - (by): Permette che altri copino, distribuiscano, mostrino ed eseguano...
Non commercial <ul><li>*  Non commerciale  – Non-commercial - (nc): Permette che altri copino, distribuiscano, mostrino ed...
No derivatives <ul><li>*  Non opere derivate  - No Derivative Works - (nd): Permette che altri copino, distribuiscano, mos...
Share alike <ul><li>Condividi allo stesso modo  - Share Alike - (sa):  Permette che altri distribuiscano lavori derivati d...
le 6 licenze CC <ul><li>Attribution  (by)‏ </li></ul><ul><li>Attribution + Noncommercial (by-nc)‏ </li></ul><ul><li>Attrib...
licenze CC in disuso <ul><li>Sampling – brani o parti di opere possono essere usate per qualsiasi scopo tranne che pubblic...
caratteristiche <ul><li>aterritorialità (estesa a tutto il mondo)‏ </li></ul><ul><li>rispetto eccezioni ex lege </li></ul>...
caratteristiche <ul><li>risoluzione: per inadempimento del licenziatario (e non si estende alla generalità)‏ </li></ul><ul...
si può fare? <ul><li>Le licenze d’uso sono valide giuridicamente? </li></ul><ul><li>Il diritto d’autore, salvo quanto dett...
problemi concreti <ul><li>La prova della licenza </li></ul><ul><li>I problemi possono sorgere dal punto di vista probatori...
dubbi <ul><li>La licenza, una volta adottata, è inderogabile: vuol dire che l’autore, dopo averla applicata, non può torna...
analisi dei dubbi: what <ul><li>Cosa sono per il nostro ordinamento? Nella LdA abbiamo visto che la forma di cessione dei ...
analisi dei dubbi: how <ul><li>Prova della licenza: per la LdA la cessione dei diritti deve essere provata per iscritto! L...
i documenti informatici <ul><li>Definizione: “rappresentazione informatica di atti, fatti o dati giuridicamente rilevanti”...
documento informatico semplice <ul><li>Ha la validità dell'art. 2712 c.c., e cioè quella delle riproduzioni meccaniche, ch...
enforcement delle CC <ul><li>I dati che sono significativi e rilevanti ai fini probatori della trasmissione di diritti d'a...
enforcement delle CC <ul><li>firma digitale (meglio se qualificata) dell'opera con licenza da parte dell'autore </li></ul>...
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Il diritto d'autore ad uso dei blogger - 5 lezione

1,018 views
960 views

Published on

Il diritto d'autore ad uso dei blogger - 5 lezione

Published in: Technology
0 Comments
3 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
1,018
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
17
Actions
Shares
0
Downloads
26
Comments
0
Likes
3
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Il diritto d'autore ad uso dei blogger - 5 lezione

  1. 1. Il diritto d'autore ad uso dei blogger <ul><ul><li>Elvira Berlingieri </li></ul></ul><ul><ul><li>[email_address] </li></ul></ul><ul><ul><li>UnAcademy </li></ul></ul><ul><ul><li>20 novembre 2007 </li></ul></ul>
  2. 2. Le licenze Creative Commons <ul><li>Le licenze Creative Commons sono una forma contrattuale atipica di cessione di alcuni diritti di utilizzazione dell'opera che vede come parti necessarie l' autore , che decide quali utilizzazioni sono consentite mediante la licenza e il pubblico , ovvero chiunque decida di utilizzare l'opera ai fini consentiti. </li></ul>
  3. 3. la base storica delle CC <ul><li>comunità di sviluppatori software (Free Software Foundation ad opera di Richard Stallmann con la GNU Public license (GPL) e la GNU Free Documentation License (GFDL)‏ </li></ul><ul><li>Lawrence Lessig, causa Eldred vs Ashcroft: licenze per contenuti diversi dal sw: Creative Commons </li></ul>
  4. 4. la base storica delle CC <ul><li>La Creative Commons è stata presieduta da Lessig fino al 15 dicembre 2006, il presidente attualmente in carica è Joy Ito, mentre il primo insieme di licenze fu reso pubblico il 16 dicembre 2002. La Creative Commons ha lo scopo di gestire e migliorare le licenze, che vengono periodicamente aggiornate e pubblicate ma non fornisce assistenza legale né cataloga o gestisce le opere licenziate. L'adesione ad una o più licenze da parte degli autori è volontaria, ed ogni autore è responsabile della gestione delle proprie licenze e dei rapporti che ne derivano. </li></ul>
  5. 5. gli elementi delle CC <ul><li>Attribuzione (Attribution), </li></ul><ul><li>Non opere derivate (No derivatives), </li></ul><ul><li>Non commerciale (Non commercial), </li></ul><ul><li>Condividi allo stesso modo (Share alike). </li></ul><ul><li>Dai 4 attributi si ottengono 16 combinazioni, di cui solo 11 sono licenze valide. Di queste 11, solo 6 sono effettivamente utilizzate poiché prevedono l'attribution </li></ul>
  6. 6. Attribution <ul><li>* Attribuzione - Attribution - (by): Permette che altri copino, distribuiscano, mostrino ed eseguano copie dell'opera e dei lavori derivati da questa solo se sono mantenute le indicazioni di chi e' l'autore dell'opera (i credit ovvero i diritti morali). Questo attributo e' sempre presente in tutte e sei le licenze. </li></ul>
  7. 7. Non commercial <ul><li>* Non commerciale – Non-commercial - (nc): Permette che altri copino, distribuiscano, mostrino ed eseguano copie dell'opera e dei lavori derivati da questa solo per scopi di natura non commerciale. È prevista solo la finalità direttamente commerciale. </li></ul>
  8. 8. No derivatives <ul><li>* Non opere derivate - No Derivative Works - (nd): Permette che altri copino, distribuiscano, mostrino ed eseguano soltanto copie identiche dell'opera, non sono ammessi lavori che derivano dall'opera o basati su di essa. </li></ul>
  9. 9. Share alike <ul><li>Condividi allo stesso modo - Share Alike - (sa): Permette che altri distribuiscano lavori derivati dall'opera, solo con una licenza identica a quella concessa con l'opera originale. la licenza, quindi, segue le trasformazioni dell’opera così come le sue utilizzazioni successive: con tale clausola, incorporare l’opera per creare opere derivate impone che anche l’opera derivata debba essere rilasciata con Creative Commons con le stesse clausole. </li></ul>
  10. 10. le 6 licenze CC <ul><li>Attribution (by)‏ </li></ul><ul><li>Attribution + Noncommercial (by-nc)‏ </li></ul><ul><li>Attribution + NoDerivs (by-nd)‏ </li></ul><ul><li>Attribution + ShareAlike (by-sa)‏ </li></ul><ul><li>Attribution + Noncommercial + NoDerivs (by-nc-nd)‏ </li></ul><ul><li>Attribution + Noncommercial + ShareAlike (by-nc-sa)‏ </li></ul>
  11. 11. licenze CC in disuso <ul><li>Sampling – brani o parti di opere possono essere usate per qualsiasi scopo tranne che pubblicitario, full copyright sull'opera intera </li></ul><ul><li>DevNations – le opere possono essere utilizzate liberamente dai paesi in via di sviluppo mentre fuori da questi paesi vige il full copyright </li></ul>
  12. 12. caratteristiche <ul><li>aterritorialità (estesa a tutto il mondo)‏ </li></ul><ul><li>rispetto eccezioni ex lege </li></ul><ul><li>indifferente al medium </li></ul><ul><li>non esclusività della cessione dei diritti </li></ul><ul><li>limitazione della cessione ai soli diritti enunciati </li></ul><ul><li>l'opera è concessa 'as it is': esclusione di garanzia salvo dolo o colpa grave ( art. 1229 cc)‏ </li></ul>
  13. 13. caratteristiche <ul><li>risoluzione: per inadempimento del licenziatario (e non si estende alla generalità)‏ </li></ul><ul><li>perpetuità: la licenza vale fino a quando non scadono i diritti di sfruttamento economico </li></ul><ul><li>irretroattività delle modifiche delle condizioni di licenza: valgono solo per il futuro </li></ul>
  14. 14. si può fare? <ul><li>Le licenze d’uso sono valide giuridicamente? </li></ul><ul><li>Il diritto d’autore, salvo quanto detto per i diritti morali, è un diritto disponibile , il che vuol dire che l’autore può decidere di consentire, sia ad un determinato soggetto che alla collettività, determinate utilizzazioni della propria opera. Sono paragonabili a contratti per adesione. L’importante è che la cessione avvenga in modo specifico per ogni diritto stabilendo in modo chiaro cosa può essere utilizzato e come </li></ul>
  15. 15. problemi concreti <ul><li>La prova della licenza </li></ul><ul><li>I problemi possono sorgere dal punto di vista probatorio: chi mi garantisce che il titolare non cambi la licenza? Cosa accade se un’opera licenziata per fini commerciali diventa libera solo per fini non commerciali? </li></ul>
  16. 16. dubbi <ul><li>La licenza, una volta adottata, è inderogabile: vuol dire che l’autore, dopo averla applicata, non può tornare indietro. </li></ul><ul><li>È un gentlemen’s agreement perché non c’è sanzione a comportamenti scorretti da parte del licenziante (la scorrettezza del licenziatario, invece, è stata riconosciuta da qualche tribunale). </li></ul><ul><li>Però la comunità che ha scaricato l’opera con la licenza originaria può dimostrare che l’autore ha cambiato gestione dei diritti. </li></ul><ul><li>Tutto si basa sulla rete di fiducia tra utenti, autori, utilizzatori. </li></ul>
  17. 17. analisi dei dubbi: what <ul><li>Cosa sono per il nostro ordinamento? Nella LdA abbiamo visto che la forma di cessione dei diritti di sfruttamento economico è contrattuale=accettazione e sottoscrizione delle clausole da parte di entrambe le parti! </li></ul><ul><li>contratti per adesione </li></ul>
  18. 18. analisi dei dubbi: how <ul><li>Prova della licenza: per la LdA la cessione dei diritti deve essere provata per iscritto! La questione non è di poco conto visto che l'autore ha il potere di modificare nel tempo, anche se irretroattivamente, i termini della licenza. </li></ul><ul><li>Problemi collegati alla validità del documento informatico </li></ul>
  19. 19. i documenti informatici <ul><li>Definizione: “rappresentazione informatica di atti, fatti o dati giuridicamente rilevanti” </li></ul><ul><li>1. documento informatico sottoscritto con firma digitale </li></ul><ul><li>2. documento informatico sottoscritto con firma elettronica </li></ul><ul><li>3. documento informatico semplice </li></ul>
  20. 20. documento informatico semplice <ul><li>Ha la validità dell'art. 2712 c.c., e cioè quella delle riproduzioni meccaniche, che fanno piena prova dei fatti e delle cose che rappresentano a condizione che il soggetto contro il quale è prodotto non disconosca la conformità ai fatti e alla rappresentazioni stesse. </li></ul>
  21. 21. enforcement delle CC <ul><li>I dati che sono significativi e rilevanti ai fini probatori della trasmissione di diritti d'autore attraverso la licenza Creative Commons devono essere tali da: </li></ul><ul><li>individuare l'opera, </li></ul><ul><li>individuare la specifica licenza riferita all'opera </li></ul><ul><li>il momento storico in cui ciò è avvenuto </li></ul><ul><li>riferire l'opera e la licenza all'autore </li></ul><ul><li>momento temporale in cui l'utente ha 'acquisito' l'opera licenziata con CC </li></ul>
  22. 22. enforcement delle CC <ul><li>firma digitale (meglio se qualificata) dell'opera con licenza da parte dell'autore </li></ul><ul><li>firma digitale dell'opera firmata dall'autore da parte dell'utente </li></ul>

×