“ I risultati ottenuti dall’UDC con il decreto sviluppo“
Premessa Il  cd “decreto sviluppo” concernente disposizioni finalizzate alla promozione dello sviluppo  economico  e della...
Moratoria  Equitalia ODG dell’UDC a firma Libè, Mereu, De Poli Le tasse devono essere pagate, ma, può accadere che, in una...
Concessioni Demaniali ODG dell’UDC a firma Scanderebech, Ciccanti, Mereu Il decreto conteneva in origine disposizioni volt...
Trasferimento ministeri al Nord ODG dell’UDC a firma Galletti Trasferimento di alcuni ministeri, oggi con sede a Roma, in ...
Pedaggi ODG dell’UDC a firma Dionisi, Formisano, Rao, Carra Il decreto recante “Misure urgenti per il settore dei trasport...
Credito d’imposta per investimenti nel Mezzogiorno ODG dell’ UDC a firma Occhiuto, Cera, Ciccanti, Galletti L’emendamento ...
Provveditorato regionale Opere Pubbliche per l’Abruzzo ODG dell’UDC  a firma Cesa, Libè L’ODG dell’UDC approvato dal Gover...
Graduatorie personale docente ODG dell’UDC  a firma Lusetti, Capitanio Santolini All’interno del decreto sviluppo vi è un ...
Produzione agricola ODG dell’UDC  a firma Delfino Il settore agricolo riscontra sempre più un valore della produzione e un...
Occupazione giovanile e Apprendistato ODG dell’UDC  a firma Ria, Poli In un mercato del lavoro chiamato ad essere sempre p...
Ricambio generazionale nel settore agricolo ODG dell’UDC  a firma Mondello, Delfino L’età media degli agricoltori italiani...
Fondo per il merito ODG dell’UDC  a firma Capitanio Santolini La legge 30 dicembre 2010,n°240 prevede l’istituzione di un ...
Competitività settore agroalimentare ODG dell’UDC  a firma Cera I ricavi delle imprese agricole da diversi anni sono compr...
Inserimento lavorativo diversamente abili ODG dell’UDC  a firma Binetti, De Poli, Testa, Delfino I datori di lavoro, pubbl...
Mercato del lavoro e rilancio economia ODG dell’UDC  a firma Poli, Ruggeri Il rilancio dell’economia deve passare attraver...
Rilascio autorizzazioni per produzione energia da fonti alternative Regione Abruzzo ODG dell’UDC  a firma Ciccanti, Mantin...
Riscossione e liquidazione dei tributi per conto dei sindaci e dei Presidenti di provincia ODG dell’UDC  a firma Mereu, Li...
Credito d’imposta per imprese che finanziano progetti di ricerca in Università ODG dell’UDC  a firma Carra Il credito d’im...
Agevolazioni amministrative per la ricerca e lo sviluppo ODG dell’UDC  a firma Formisano Alle imprese dei Distretti  turis...
Comunicazione telematica all’Amministrazione finanziaria delle operazioni rilevanti ai fini IVA ODG dell’UDC  a firma Rugg...
Modalità di calcolo tasso di interesse applicato ai finanziamenti rilevante in materia di usura ODG dell’UDC  a firma Calg...
Rimborso azionisti Alitalia ODG dell’UDC  a firma Compagnon Il rilancio della nuova Alitalia sta procedendo con risultati ...
Inserimento nelle graduatorie dei docenti con laurea  abilitante in Scienze della Formazione e didattica della musica ODG ...
Procedure di aggiudicazione e di realizzazione di opere pubbliche e interventi infrastrutturali Expo 2015   ODG dell’UDC  ...
Agenzia nazionale per la regolazione e la vigilanza in materia di acqua   ODG dell’UDC  a firma Bosi, Ciccanti L’Agenzia n...
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Decreto sviluppo note udc

393

Published on

A cura del gruppo parlamentare UDC presso la Camera dei Deputati.

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
393
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
1
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Decreto sviluppo note udc

  1. 1. “ I risultati ottenuti dall’UDC con il decreto sviluppo“
  2. 2. Premessa Il cd “decreto sviluppo” concernente disposizioni finalizzate alla promozione dello sviluppo  economico  e della competitività del Paese ha compiuto il primo passaggio parlamentare che passa ora all’esame del Senato. Il governo ha incassato la fiducia su un maxi emendamento in parte riscritto ed ha accolto tutti gli ordini del giorno presentati. In particolare spiccano gli ordini del giorno dell’UDC che hanno permesso tra gli altri il passo indietro imposto a Equitalia, il credito d’imposta per gli investimenti nel mezzogiorno e la cancellazione del diritto di superficie ventennale per le spiagge. Si auspica che gli ODG approvati vengano effettivamente attuati!
  3. 3. Moratoria Equitalia ODG dell’UDC a firma Libè, Mereu, De Poli Le tasse devono essere pagate, ma, può accadere che, in una situazione di crisi, i cittadini e le imprese possano trovarsi a non riuscire a far fronte ai pagamenti dei tributi. L’ODG dell’UDC impegna il Governo a valutare la possibilità di inserire, nella prossima manovra economica, una moratoria per il pagamento degli importi dovuti dalle imprese e famiglie con obiettive difficoltà economiche, distinguendo quest’ultimi dagli evasori o cosiddetti “non pagatori cronici”.
  4. 4. Concessioni Demaniali ODG dell’UDC a firma Scanderebech, Ciccanti, Mereu Il decreto conteneva in origine disposizioni volte a definire la problematica relativa alle concessioni demaniali che introducevano un diritto di superficie ventennale sulle aree inedificate formate da arenili. Le suddette disposizioni sono state stralciate lasciando, però, immutata la situazione e con essa i problemi e le difficoltà già denunciate dagli interessati.
  5. 5. Trasferimento ministeri al Nord ODG dell’UDC a firma Galletti Trasferimento di alcuni ministeri, oggi con sede a Roma, in città della Lombardia e, più in generale, al Nord con conseguente aumento dei conti pubblici .Lo spostamento di tali enti pubblici è,inoltre, contrario a quanto espresso dalla Costituzione, secondo cui “Roma è la capitale della Repubblica. La legge dello Stato disciplina il suo ordinamento”. L’ordine del giorno approvato dispone che le sedi dei ministeri non vengano trasferite per non gravare con spese inutili le tasche dei cittadini e si propone di scongiurare duplicazioni onerose di compiti e funzioni
  6. 6. Pedaggi ODG dell’UDC a firma Dionisi, Formisano, Rao, Carra Il decreto recante “Misure urgenti per il settore dei trasporti e disposizioni in materia finanziaria” prevede l’istituzione di un pedaggio sulle autostrade e sui raccordi autostradali in gestione diretta di ANAS SpA nonché la maggiorazione tariffaria del pedaggio riscosso ai caselli delle autostrade. L’ODG dell’UDC approvato dal governo stabilisce la rinuncia definitiva dell’introduzione di pedaggi sui 1300 km di autostrade gestite da ANAS SpA in generale e del GRA di Roma e la Roma Fiumicino in particolare, ed invita ad individuare nuove fonti di finanziamento ai fini della messa in sicurezza e manutenzione di tali tratti stradali.
  7. 7. Credito d’imposta per investimenti nel Mezzogiorno ODG dell’ UDC a firma Occhiuto, Cera, Ciccanti, Galletti L’emendamento proposto dall’UDC inserisce tra le disposizioni in materia di rapporti tra l'amministrazione finanziaria e i contribuenti il rifinanziamento , con fondi strutturali europei, del credito d’imposta per gli investimenti nelle aree sottoutilizzate ( Abruzzo, Basilicata, Campania, Calabria, Molise, Puglia, Sicilia ,Sardegna). Il Governo si impegna così a valutare l’opportunità di estendere il limite temporale di applicazione del beneficio del credito d’imposta, dal momento in cui con un orizzonte temporale di tre anni la domanda di lavoro resterebbe rigida.
  8. 8. Provveditorato regionale Opere Pubbliche per l’Abruzzo ODG dell’UDC a firma Cesa, Libè L’ODG dell’UDC approvato dal Governo impegna l’esecutivo ad adottare ogni utile iniziativa volta ad istituire il provveditorato regionale Opere Pubbliche per l’Abruzzo per consentire una più efficace ed incisiva azione sul territorio nella fase della ricostruzione, dell’area colpita dal sisma dell’aprile del 2009. Oggi il provveditorato interregionale (Lazio-Abruzzo-Sardegna) non garantisce un’adeguata attenzione, anche in termini di risorse, alle zone terremotate .
  9. 9. Graduatorie personale docente ODG dell’UDC a firma Lusetti, Capitanio Santolini All’interno del decreto sviluppo vi è un emendamento che riconosce al personale docente a tempo determinato il diritto a una speciale valutazione per coloro che prestano servizio in sedi disagiate. Fare le graduatorie in base all’appartenenza territoriale e non in base al merito è una forma di discriminazione e una violazione del principio costituzionale di uguaglianza. L’ODG dell’UDC impegna il Governo a modificare la norma in questione che va palesemente in senso opposto rispetto al principio di meritocrazia.
  10. 10. Produzione agricola ODG dell’UDC a firma Delfino Il settore agricolo riscontra sempre più un valore della produzione e un reddito per addetto peggiori di quelli degli altri stati europei. Pur essendo aumentato il valore della produzione al netto dei consumi intermedi, resta comunque alto il divario rispetto alla media europea ed esiste una forte preoccupazione per un peggioramento del rapporto tra costi e prezzi di vendita. L’ODG dell’UDC impegna il Governo ad adottare urgenti provvedimenti di tipo legislativo in grado di individuare le risorse necessarie al fine di ridare slancio e vigore all’azione e all’impegno degli imprenditori agricoli.
  11. 11. Occupazione giovanile e Apprendistato ODG dell’UDC a firma Ria, Poli In un mercato del lavoro chiamato ad essere sempre più competitivo ed esposto a sempre più incidenti turbolenze, il rilancio del contratto di apprendistato è centrale per il rafforzamento del rapporto tra mercato del lavoro e sistema dell’istruzione e della formazione professionale. L’ODG dell’UDC chiede al Governo di valutare la possibilità di introdurre un credito d’imposta ovvero misure di riduzione della contribuzione previdenziale dovuta dai datori di lavoro per gli apprendisti, al fine di valorizzare l’importante strumento dell’apprendistato e contribuire al miglioramento del mercato del lavoro .
  12. 12. Ricambio generazionale nel settore agricolo ODG dell’UDC a firma Mondello, Delfino L’età media degli agricoltori italiani continua a crescere e gli abitanti delle zone urbane sono in numero maggiore rispetto a quelli delle campagne. Riconoscere come una priorità il ricambio generazionale e incoraggiare la nascita di nuove imprese oltre che rafforzare quelle già esistenti è una priorità. L’ODG dell’UDC impegna il Governo a mettere in atto misure di sostegno per i giovani imprenditori al fine di sostenere il ricambio generazionale nel settore agricolo.
  13. 13. Fondo per il merito ODG dell’UDC a firma Capitanio Santolini La legge 30 dicembre 2010,n°240 prevede l’istituzione di un Fondo per il merito per promuovere la cultura del merito e la qualità degli apprendimenti del sistema scolastico e universitario, nonché disciplina le modalità di regolamentazione e gestione del Fondo stesso.Il decreto sviluppo introduce la previsione di istituire una Fondazione(soggetto privato) per il merito per la realizzazione degli obiettivi di interesse pubblico del Fondo della legge 240. L’ODG dell’UDC impegna il governo a valutare l’opportunità di mantenere quanto stabilito dalla legge 240 da poco approvata e di utilizzare le risorse individuate dal Governo per far partire il Fondo.
  14. 14. Competitività settore agroalimentare ODG dell’UDC a firma Cera I ricavi delle imprese agricole da diversi anni sono compressi tra costi di produzione in aumento e prezzi all’origine non remunerativi e caratterizzati da forte volatilità. L’ODG dell’UDC impegna il Governo ad attuare un Piano di interventi dettagliato e mirato al rilancio e all’impulso della competitività del settore agroalimentare nazionale, nonché alla promozione di misure volte ad assicurare maggiore liquidità alle imprese agricole per tutelarne il reddito.
  15. 15. Inserimento lavorativo diversamente abili ODG dell’UDC a firma Binetti, De Poli, Testa, Delfino I datori di lavoro, pubblici e privati, possono essere autorizzati ad assumere in un’unità produttiva un numero di lavoratori aventi diritto al collocamento obbligatorio superiore a quello prescritto, portando le eccedenze a compenso del minor numero di lavoratori assunti in altre unità produttive della medesima regione. Le imprese sono vincolate al rispetto di una complessa ed onerosa procedura che impone di distribuire sul territorio le assunzioni secondo regole e percentuali predeterminate, incoerenti con le esigenze sia delle imprese sia dei lavoratori disabili. L’ODG dell’UDC impegna il Governo a valutare la possibilità di semplificare la normativa in tema di collocamento obbligatorio al fine di una sua applicazione.
  16. 16. Mercato del lavoro e rilancio economia ODG dell’UDC a firma Poli, Ruggeri Il rilancio dell’economia deve passare attraverso l’inserimento delle donne, gli aiuti ai giovani per agevolare il loro ingresso nel mondo del lavoro e la gestione del problema occupazionale in generale. L’ODG dell’UDC impegna il Governo a valutare la possibilità di inserire nella prossima manovra finanziaria efficaci investimenti in risorse in grado di garantire un percorso tecnico e professionale, anche attraverso l’apprendistato dei giovani per il raggiungimento di livelli di competenza tecnica elevati.
  17. 17. Rilascio autorizzazioni per produzione energia da fonti alternative Regione Abruzzo ODG dell’UDC a firma Ciccanti, Mantini Esiste una profonda incertezza interpretativa delle fonti di produzione normativa relative alla richiesta per il conseguimento dei titoli per l’installazione di pannelli solari fotovoltaici nella Regione Abruzzo . L’ODG dell’UDC impegna il Governo ad assumere immediate iniziative per valutare e definire sul piano giuridico le competenze procedurali inerenti la validità del rilascio delle autorizzazioni con la procedura semplificata deliberata dalla Regione Abruzzo in materia, la cd Autorizzazione Unica Generale.
  18. 18. Riscossione e liquidazione dei tributi per conto dei sindaci e dei Presidenti di provincia ODG dell’UDC a firma Mereu, Libè, Occhiuto Nel decreto sviluppo è stato inserito un provvedimento che dispone la cessazione da parte dell’Agenzia Nazionale della Riscossione, dell’attività di accertamento, riscossione e liquidazione dei tributi per conto di sindaci e Presidenti di provincia, delegando gli stessi a svolgere tale attività o ad affidarla tramite gara. L’ODG dell’UDC impegna il Governo ad individuare soluzioni transitorie volte a disciplinare le situazioni in cui i ruoli per svolgere tali attività siano già stati emessi e la mancanza di professionalità adeguate all’interno dei comuni per lo svolgimento delle suddette mansioni.
  19. 19. Credito d’imposta per imprese che finanziano progetti di ricerca in Università ODG dell’UDC a firma Carra Il credito d’imposta per gli anni 2011 e 2012 in favore delle imprese che finanziano progetti di ricerca in Università o enti pubblici di ricerca ,compete nella misura del 90 per cento della spesa incrementale di investimento, rispetto alla media di investimenti in ricerca effettuati nel biennio precedente. La misura proposta nel decreto sviluppo rischia di essere inadeguata per indurre cambiamenti duraturi nelle strutture produttive. L’ODG dell’UDC approvato dispone che il Governo valuti l’opportunità di estendere il limite temporale di applicazione della misura prevista, al fine di incentivare l’investimento per la ricerca scientifica a lungo termine, nonché di concedere alle imprese la possibilità di investire in veri e propri programmi di ricerca.
  20. 20. Agevolazioni amministrative per la ricerca e lo sviluppo ODG dell’UDC a firma Formisano Alle imprese dei Distretti turistici costituiti in rete si applicano disposizioni agevolative in materia amministrativa e finanziaria per la ricerca e lo sviluppo, mentre a quelle non costituite in rete si applicano solo le disposizioni agevolative in materia fiscale. L’ODG dell’UDC impegna il Governo ad estendere le agevolazioni amministrative, per la ricerca e lo sviluppo anche alle imprese del Distretto turistico non costituite in rete.
  21. 21. Comunicazione telematica all’Amministrazione finanziaria delle operazioni rilevanti ai fini IVA ODG dell’UDC a firma Ruggeri, Poli La norma che obbliga l’esistenza di una comunicazione telematica all’Amministrazione finanziaria delle operazioni rilevanti ai fini IVA di importo non inferiore a 3.000 euro, esclude da tale obbligo le operazioni eseguite nei confronti dei consumatori finali, il cui pagamento avviene mediante carte di credito, di debito o prepagate, emesse da operatori finanziari obbligati alla comunicazione dei rapporti e delle operazioni con la clientela all’Anagrafe tributaria. L’ODG dell’UDC impegna il Governo a valutare la possibilità di ampliare l’ambito operativo della norma anche agli assegni e bonifici bancari.
  22. 22. Modalità di calcolo tasso di interesse applicato ai finanziamenti rilevante in materia di usura ODG dell’UDC a firma Calgaro Il decreto sviluppo stabilisce nuove modalità di calcolo del tasso di interesse, applicato ai finanziamenti, rilevante ai fini dell’applicazione della disciplina in materia di usura.Le modifiche apportate , oltre ad aumentare notevolmente i margini di azione degli istituti di credito e degli intermediari abilitati, rischiano di dar luogo ad un aumento generalizzato dei tassi di interesse, creando particolari svantaggi ai cittadini e alle piccole imprese. L’ODG dell’UDC impegna il Governo a monitorare gli effetti delle disposizioni introdotte e ad apportare eventuali modifiche alle nuove modalità di calcolo del tasso di usura, qualora si dimostrassero eccessivamente svantaggiose per i cittadini e le imprese.
  23. 23. Rimborso azionisti Alitalia ODG dell’UDC a firma Compagnon Il rilancio della nuova Alitalia sta procedendo con risultati positivi secondo quanto certificato dal progetto di bilancio per il 2010. La legge 9 Aprile 2009, n. 33 prevede per i titolari del prestito obbligazionario la possibilità di cedere al Ministero dell’economia e delle finanze, i propri titoli in cambio di titoli di Stato di nuova emissione con taglio minimo di 1.000 euro e scadenza al 31 dicembre 2012. L’ODG approvato impegna il Governo a dare concreta ed immediata attuazione agli impegni assunti in merito al rimborso degli azionisti e obbligazionisti della vecchia società Alitalia.
  24. 24. Inserimento nelle graduatorie dei docenti con laurea abilitante in Scienze della Formazione e didattica della musica ODG dell’UDC a firma Tassone, Capitanio Santolini Le norme che consentono l’inserimento nelle graduatorie ad esaurimento dei docenti in possesso di laurea abilitante in scienze della formazione e dei docenti abilitati in didattica della musica vengono cancellate dal maxi emendamento del Governo al decreto sviluppo.Ci sono 20.000 giovani che hanno frequentato dal 2008 i corsi abilitanti promossi dallo Stato in Scienze della Formazione primaria, in Strumento musicale e in Didattica della Musica ai quali non è concesso l’inserimento nelle graduatorie dalle quali si attinge per assegnare le supplenze annuali. L’ODG dell’UDC impegna il Governo ad aprire con urgenza un tavolo di confronto sulla questione per trovare al più presto una soluzione al problema che rischia di produrre precariato invece di ridurlo.
  25. 25. Procedure di aggiudicazione e di realizzazione di opere pubbliche e interventi infrastrutturali Expo 2015 ODG dell’UDC a firma Mantini Il decreto sviluppo prevede l’opportunità di accelerare le procedure di aggiudicazione e di realizzazione di opere pubbliche. Nel caso di contratti riguardanti la progettazione e la costruzione di opere finalizzate all’allestimento di manifestazioni ed eventi di particolare interesse nazionale, è possibile ricorrere ad una speciale procedura in due fasi. La prima fase prevede la selezione del progetto di architettura, la seconda ha per oggetto il progetto definitivo ed il prezzo. La selezione dei progetti avviene sulla base dei criteri di aggiudicazione indicati nel bando e nel documento preliminare della progettazione posto a base della gara. Le stazioni appaltanti possono limitare il numero dei candidati idonei da invitare al secondo grado della gara. Si esce dall’ombra e si restituisce celerità, trasparenza, qualità e concorrenza alle opere di EXPO 2015. Questa soluzione ha il forte sostegno degli architetti e dei costruttori. L’ODG dell’UDC impegna il governo ad assumere le misure idonee affinché il modello procedurale indicato possa essere utilizzato per le opere di EXPO 2015.
  26. 26. Agenzia nazionale per la regolazione e la vigilanza in materia di acqua ODG dell’UDC a firma Bosi, Ciccanti L’Agenzia nazionale per la regolazione e la vigilanza in materia di acqua è un organo collegiale costituito da 3 componenti di cui due proposti dal Ministro dell’Ambiente e uno dalla Conferenza Stato Regioni. Essendo questo settore di diretto interesse anche degli enti locale, l’ODG dell’UDC impegna il Governo a correggere tale norma stabilendo che il terzo componente deve essere designato su proposta della Conferenza Unificata.
  1. A particular slide catching your eye?

    Clipping is a handy way to collect important slides you want to go back to later.

×