"PROGRAMMA QUADRO PER LA COMPETITIVITA E            LINNOVAZIONE - CIP (2007-2013)"       CALL FOR PROPOSAL 2011 ECO - INN...
dai veicoli rottamati; sviluppo di nuove soluzioni di riciclaggio e di prodotti innovativi cheutilizzano materiali di rici...
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Finanziamenti Ue - Programma CIP Competitività Innovazione - Bando eco-innovation scheda descrittiva sintetica bando Eco-Innovation 2011 - Scheda sintetica

822 views
772 views

Published on

Finanziamenti Ue Programma CIP Competitività Innovazione - Bando Eco-Innovation Scheda sintetica

Published in: Business
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
822
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
2
Actions
Shares
0
Downloads
4
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Finanziamenti Ue - Programma CIP Competitività Innovazione - Bando eco-innovation scheda descrittiva sintetica bando Eco-Innovation 2011 - Scheda sintetica

  1. 1. "PROGRAMMA QUADRO PER LA COMPETITIVITA E LINNOVAZIONE - CIP (2007-2013)" CALL FOR PROPOSAL 2011 ECO - INNOVATION PROGETTI DI PRIMA APPLICAZIONE E DI RIAPPLICAZIONE COMMERCIALE NEL CAMPO DELLINNOVAZIONE E DELLECOINNOVAZIONETERMINE DI SCADENZA08/09/2011 h.17,00 di BruxellesDESCRIZIONE BANDOLiniziativa CIP "Eco-innovation First Application and Market Replication Projects" è inseritanellambito del Programma quadro per la competitività e linnovazione ( CIP) e più in particolarenel Programma Imprenditorialità e Innovazione (EIP) che mira, in particolare, a raggiungere unmigliore accesso ai finanziamenti per le piccole e medie imprese (PMI), al sostegno dei servizi perle imprese, allinnovazione ed alla competitività delle stesse attraverso la realizzazione di una rete dicentri di assistenza.PROGETTI AMMISSIBILICIP Eco-Innovation supporta: progetti riguardanti la prima applicazione commerciale o la riproduzione di prodotti, servizi e processi eco innovativi; progetti la cui dimostrazione si è già conclusa con successo; progetti che per ostacoli di varia natura non sono ancora pienamente commercializzatiSostiene anche attività orientate al mercato, relative alla diffusione di tecnologie ambientali eattività eco-innovative da parte delle imprese per l attuazione di approcci nuovi o integrati alleco-innovazioneOBIETTIVI DEL BANDO- promuovere ladozione di approcci nuovi ed integrati alleco-innovazione, in settori come lagestione ambientale, e di prodotti e servizi più rispettosi dellambiente,- incoraggiare ladozione di soluzioni ambientali, incrementandone il mercato e rimuovendo gliostacoli che ne impediscono laccesso- aumentare le capacità di innovazione delle PMISaranno incoraggiati i progetti che maggiormente dimostreranno un valore aggiunto europeo e chehanno un elevato potenziale per la replica di mercatoAree prioritarie dellinvito a presentare proposte 2011 e alcune azioni possibili- materiali di riciclo (migliorare la qualità dei materiali di riciclo con la raccolta differenziata,migliorare il metodo di trattamento dei rifiuti edili, rifiuti industriali /commerciali, materialiriciclabili o rifiuti riciclabili provenienti da apparecchiature elettriche ed elettroniche e proveniente POLARIS CONSULTING di Salamanna Dino – Via P. Nenni, 40 – 73048 Nardò (LE) - P. IVA 03737150759 On web: http://www.polarisconsulting.it - Fax 0833.1850154 - E-mail: info@polarisconsulting.it
  2. 2. dai veicoli rottamati; sviluppo di nuove soluzioni di riciclaggio e di prodotti innovativi cheutilizzano materiali di riciclaggio; rafforzare la competitività delle industrie di riciclo, come nuovestrutture di mercato per i prodotti di riciclo)- edilizia sostenibile (utilizzo, per il settore delledilizia, di prodotti e processi innovativi o approcciintegrati, che offrano significative opportunità di business e significativi benefit ambientali in tuttele fasi - costruzione, manutenzione, riparazione ammodernamento o demolizione di edifici)- industria dei prodotti alimentari e bevande (sviluppo di processi di produzione e imballaggio piùpuliti; utilizzo completo delle materie prime nel settore alimentare, riducendo la produzione dirifiuti bio-degradabili; metodi per rendere più efficiente lutilizzo delle risorse; prodotti, processi eservizi puliti ed innovativi volti ad una riduzione dei rifiuti, alla riduzione delle emissioni di gas adeffetto serra; prodotti, processi e servizi innovativi più puliti volti a ridurre l impatto ambientale delconsumo di alimenti e bevande)- acqua (acqua e trattamento delle acque reflue: soluzioni che offrono una maggiore efficienza eriduzione dellimpatto ambientale, ad esempio riduzione delluso di prodotti chimici e risorse, ilrecupero di risorse provenienti da acque di scarico, come i fertilizzanti; sistemi di distribuzioneintelligenti volti al risparmio di acqua, sostanze chimiche, energia e materiali)- greening businesses (progettazione, realizzazione e diffusione sul mercato di prodotti e serviziinnovativi che consentano di usare meno risorse diminuendo limpatto ambientale; sostituzione dimateriali con materiali a ridotto impatto ambientale e maggiore efficienza delle risorse - ad esempioprodotti a base biologica - nonché maggiore utilizzazione di materie prime secondarie)SOGGETTI BENEFICIARILe domande possono essere presentate da uno o più entità. Tutti i candidati devono essere personegiuridiche, siano esse private o pubbliche, con sede in uno dei seguenti paesi: 27 Stati membri dellUE e Islanda, Liechtenstein e Norvegia; Albania, Croazia, ex Repubblica iugoslava di Macedonia, Israele, Montenegro, Serbia e Turchia; altri paesi terzi sempre che sia in essere un accordo adeguatoNonostante linvito sia aperto a tutte le persone giuridiche, sarà data la priorità alle piccole e medieimprese (PMI) e ai beneficiari privatiBUDGET FINANZIARIO DISPONIBILEImporto disponibile: €.36.000.000ENTITA’ FINANZIAMENTO E MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE  Saranno finanziati circa 50 progetti  La durata massima di unazione è di 36 mesi  La sovvenzione comunitaria coprirà il 50% dei costi ammissibili.  La presentazione delle proposte potrà avvenire solo on-line entro e non oltre le h 17,00 ora di Bruxelles POLARIS CONSULTING di Salamanna Dino – Via P. Nenni, 40 – 73048 Nardò (LE) - P. IVA 03737150759 On web: http://www.polarisconsulting.it - Fax 0833.1850154 - E-mail: info@polarisconsulting.it

×