Imprenditoria giovanile:           “Fondo Mecenati”                                         --------------  Finanziamenti ...
In caso di Raggruppamento Temporaneo di Operatori (RTO) il requisito è valutato conriferimento al RTO nel suo complesso.I ...
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Finanziamenti Imprenditoria Giovanile Start up - Scheda Fondo Mecenati

617

Published on

Finanziamenti Imprenditoria giovanile - Fondo Mecenati: sostegno a strutture private per nuovi progetti di start up proposti da Under 35

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
617
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
4
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Finanziamenti Imprenditoria Giovanile Start up - Scheda Fondo Mecenati

  1. 1. Imprenditoria giovanile: “Fondo Mecenati” -------------- Finanziamenti a sostegno di strutture private per nuovi progetti proposti da Under 35E stato pubblicato, sulla Gazzetta Ufficiale del 4 luglio, lavviso pubblico relativo al "FondoMecenati" per la partecipazione di strutture private allassegnazione dei contributi previstidal Fondo per la realizzazione di progetti proposti da giovani Under 35. 1. COSA E IL FONDO MECENATIIl Fondo Mecenati, che ha una dotazione di 40 milioni di euro, è un fondo del Dipartimentodella Gioventù al quale possono accedere le grandi strutture private che intendonoinvestire risorse proprie sulla valorizzazione professionale, lavorativa o imprenditoriale digiovani meritevoli.In particolare, esso prevede lerogazione di contributi a fondo perduto sino al 40% per ilcofinanziamento di progetti volti a promuovere, creare, sviluppare, sostenere edincoraggiare l’imprenditoria tra i giovani di età inferiore ai 35 anni nonché promuovere esostenere il talento, l’immaginazione, la creatività e le capacità d’innovazione dei giovanidi età inferiore ai 35 anni nel campo della cultura, della musica, del cinema, del teatro,dell’arte, della moda, del design e della tecnologia.Ciò che si vuole fare con il Fondo Mecenati è stimolare i privati a investire su questegiovani eccellenze, secondo lo storico modello dei mecenati, appunto, o dei più moderni“Business Angels”. 2. SOGGETTI DESTINATARI DEL FONDO MECENATII nuovi Mecenati, cioè le strutture private che possono fare richiesta al Fondo, devonoessere realtà di comprovata solidità, anche in termini di fatturato realizzato negli ultimiesercizi (si parla di almeno 8 milioni di euro).Le persone giuridiche o Raggruppamenti Temporanei, che devono avere sede legale inItalia, devono essere in possesso dei seguenti requisiti:a) essere regolarmente costituite da almeno 5 anni;b) non trovarsi in stato di liquidazione, fallimento, concordato preventivo o avere altriprocedimenti similari in corso;c) aver realizzato begli ultimi due esercizi:- in caso di imprese, un fatturato globale di almeno 8 milioni di euro;- in caso di fondazioni, un patrimonio complessivo pari ad almeno 8 milioni di euro ed incaso di enti giuridici in forma di Associazione un ammontare complessivo di contributiassociativi ed entrate a vario titolo pari ad almeno 8 milioni di euro. POLARIS CONSULTING di Salamanna Dino – Via P. Nenni, 40 – 73048 Nardò (LE) - P. IVA 03737150759 On web: http://www.polarisconsulting.it - Fax 0833.1850154 - E-mail: info@polarisconsulting.it
  2. 2. In caso di Raggruppamento Temporaneo di Operatori (RTO) il requisito è valutato conriferimento al RTO nel suo complesso.I progetti presentati dai "Mecenati" devono avere i seguenti requisiti:a) avere rilevanza nazionale, ossia destinato ad essere attuato in almeno 3 regioni;b) rispettare il principio delle pari opportunità;c) avere una durata minima di dodici mesi e massima di trentasei mesi. 3. BENEFICIARI FINALII beneficiari finali dei progetti possono essere persone fisiche o imprese - ditteindividuali, società di persone, società di capitali, società cooperative, i cui soggettidevono avere unetà inferiore ai 35 anni, maggioranza numerica e di capitaleallinterno delle società, essere cittadini italiani e comunitari, redidenti in Italia e nonavere rapporti di parentela entro il terzo grado e/o di affinità entro il secondo grado con gliamministratori muniti di potere di rappresentanza del "Mecenate". 4. TIPOLOGIA INTERVENTI AMMISSIBILINello specifico, i progetti presentati dai Mecenati devono essere finalizzati a:a) promuovere lo spirito e la capacità imprenditoriale tra i giovani di età inferiore ai 35anni, favorendo e supportando la nascita o l’avvio di nuove imprese oppure sviluppando esostenendo imprese già costituite, con particolare riguardo ai settori: dell’eco-innovazione e dell’innovazione tecnologica; del recupero delle arti e dei mestieritradizionali; della responsabilità sociale d’impresa; della promozione dell’identitàitaliana ed europea - budget per singolo progetto: € 100.000,00;b) sostenere lo sviluppo del talento, dell’immaginazione, della creatività e dellecapacità d’innovazione dei giovani nel campo della cultura, della musica, del cinema,del teatro, dell’arte, della moda e del design dei giovani di età inferiore ai 35 anni,anche attraverso la concessione di premi o borse di studio, oppure attraverso larealizzazione di esperienze formative, anche attraverso stage - budget per singoloprogetto: € 50.000,00;c) promuovere lo sviluppo dell’innovazione tecnologica, anche al fine di valorizzare irisultati della ricerca scientifica, favorendo l’acquisizione e/o l’utilizzo di brevetti e/o iltrasferimento tecnologico promossi da giovani di età inferiore ai 35 anni - budget persingolo progetto: € 200.000,00.Il cofinanziamento sarà concesso a titolo di rimborso, sino ad un massimo di 3milioni di euro a progetto, delle spese sostenute dal "Mecenate" per ciascunbeneficiario finale. 5. MODALITA DI ACCESSO ALLE RISORSEPer quanto riguarda le modalità di accesso ai fondi, i giovani potranno partecipare ai bandiindetti dalle strutture private, i progetti potranno così essere realizzati grazie alcofinanziamento pubblico. POLARIS CONSULTING di Salamanna Dino – Via P. Nenni, 40 – 73048 Nardò (LE) - P. IVA 03737150759 On web: http://www.polarisconsulting.it - Fax 0833.1850154 - E-mail: info@polarisconsulting.it

×