Energie rinnovabili: agevolazioni e finanziamenti
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Like this? Share it with your network

Share

Energie rinnovabili: agevolazioni e finanziamenti

  • 1,618 views
Uploaded on

Agevolazioni e finanziamenti nel settore delle energie rinnovabili - Convention "Analisi delle energie da fonti rinnovabili" TECNOMETAL SRL

Agevolazioni e finanziamenti nel settore delle energie rinnovabili - Convention "Analisi delle energie da fonti rinnovabili" TECNOMETAL SRL

More in: Business
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Be the first to comment
No Downloads

Views

Total Views
1,618
On Slideshare
1,613
From Embeds
5
Number of Embeds
2

Actions

Shares
Downloads
6
Comments
0
Likes
1

Embeds 5

https://www.linkedin.com 4
http://www.linkedin.com 1

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
    No notes for slide

Transcript

  • 1. “ Analisi delle energie da fonti rinnovabili” CONVENTION TECNO METAL S.R.L. Agevolazioni & Finanziamenti PERCORSI DI SVILUPPO
  • 2. Agevolazioni & Finanziamenti PERCORSI DI SVILUPPO Finanziamenti UE Comuni Province Italia Regione Puglia
  • 3. “ Analisi delle energie da fonti rinnovabili” CONVENTION TECNO METAL S.R.L. EUROPA PROGRAMMA QUADRO PER LA COMPETITIVITA' E L'INNOVAZIONE - PCI (2007-2013) Sottoprogramma: Energia Intelligente Europa - EIE Il programma prevede misure dirette in particolare a: a) incoraggiare l’efficienza energetica e l’uso razionale delle risorse energetiche; b) promuovere le fonti d’energia nuove e rinnovabili e incoraggiare la diversificazione energetica; c) promuovere l’efficienza energetica e l’uso di fonti d’energia nuove e rinnovabili nei trasporti.
  • 4. “ Analisi delle energie da fonti rinnovabili” CONVENTION TECNO METAL S.R.L. EUROPA PROGRAMMA QUADRO PER LA COMPETITIVITA' E L'INNOVAZIONE - PCI (2007-2013) Sottoprogramma: Energia Intelligente Europa - EIE INTERVENTI PREVISTI Efficienza energetica e uso razionale delle risorse (SAVE) Le azioni a favore dell’efficienza energetica e dell’uso razionale delle risorse energetiche sono dirette tra l’altro: a) a migliorare l’efficienza energetica e l’uso razionale dell’energia, in particolare nei settori industriale ed edilizio, a eccezione delle azioni comprese nell'azione STEER, b) a sostenere l’elaborazione e l’attuazione di provvedimenti legislativi.
  • 5. “ Analisi delle energie da fonti rinnovabili” CONVENTION TECNO METAL S.R.L. EUROPA PROGRAMMA QUADRO PER LA COMPETITIVITA' E L'INNOVAZIONE (2007-2013) Sottoprogramma: Energia Intelligente Europa - EIE INTERVENTI PREVISTI Fonti d’energia nuove e rinnovabili (ALTENER) Le azioni a favore delle fonti d’energia nuove e rinnovabili sono dirette tra l’altro: a) a promuovere le fonti d’energia nuove e rinnovabili per la produzione centralizzata e decentrata di elettricità, di calore e di freddo, e a sostenere così la diversificazione delle fonti d’energia, a eccezione delle azioni comprese nell'azione STEER; b) a integrare le fonti d’energia nuove e rinnovabili nel contesto locale e nei sistemi energetici; c) a sostenere l’elaborazione e l’attuazione di provvedimenti legislativi.
  • 6. “ Analisi delle energie da fonti rinnovabili” CONVENTION TECNO METAL S.R.L. EUROPA PROGRAMMA QUADRO PER LA COMPETITIVITA' E L'INNOVAZIONE (2007-2013) Sottoprogramma: Energia Intelligente Europa - EIE INTERVENTI PREVISTI Energia e trasporti (STEER) Le azioni a favore dell’efficienza energetica e dell’uso di fonti d’energia nuove e rinnovabili nei trasporti sono dirette tra l’altro: a) a sostenere iniziative riguardanti tutti gli aspetti energetici dei trasporti e la diversificazione dei carburanti; b) a promuovere i carburanti rinnovabili e l’efficienza energetica nei trasporti; c) a sostenere l’elaborazione e l’attuazione di provvedimenti legislativi.
  • 7. Agevolazioni & Finanziamenti PERCORSI DI SVILUPPO Italia ULTIM'ORA Il Governo ha presentato lo scorso 19 Febbraio il “NUOVO PIANO SULL'EFFICIENZA ENERGETICA, SULLE RINNOVABILI E SULL'ECO INDUSTRIA”
  • 8. Agevolazioni & Finanziamenti PERCORSI DI SVILUPPO Italia NUOVO PIANO SULL'EFFICIENZA ENERGETICA, SULLE RINNOVABILI E SULL'ECO INDUSTRIA OBIETTIVO 1 Incrementare la domanda di prodotti che consentono di risparmiare energia e ridurre l'impatto ambientale OBIETTIVO 2 Sviluppare l' offerta attraverso una forte industria italiana nel settore
  • 9. Agevolazioni & Finanziamenti PERCORSI DI SVILUPPO
    • NUOVO PIANO SULL'EFFICIENZA ENERGETICA...
    • Obiettivo 1 - Incrementare la domanda di prodotti che consentono di risparmiare
    • energia e ridurre l'impatto ambientale
    • LE 6 AZIONI
    • Rendere operativi i benefici previsti dalla Finanziaria 2007 in relazione alle seguenti misure:
    • 1. Riqualificazione degli edifici ( innalzamento detrazione fiscale dal 36% al 55% per interventi che consentono di ridurre le dispersioni termiche e per l’installazione di pannelli solari e per la sostituzione di vecchie caldaie con nuove ad alta efficienza.
    • BENEFICIARI: tutti i contribuenti
  • 10. Agevolazioni & Finanziamenti PERCORSI DI SVILUPPO NUOVO PIANO SULL'EFFICIENZA ENERGETICA... Obiettivo 1 - Incrementare la domanda di prodotti che consentono di risparmiare energia e ridurre l'impatto ambientale LE 6 AZIONI 2. Efficienza nell'industria - D etrazione fiscale del 20% per l’acquisto e l’installazione di motori elettrici trifasi in bassa tensione ad elevata efficienza con potenza compresa tra 5 e 90 kW sia per nuova installazione sia per la sostituzione di vecchi. BENEFICIARI: soprattutto imprese
  • 11. Agevolazioni & Finanziamenti PERCORSI DI SVILUPPO
    • NUOVO PIANO SULL'EFFICIENZA ENERGETICA...
    • Obiettivo 1 - Incrementare la domanda di prodotti che consentono di risparmiare
    • energia e ridurre l'impatto ambientale
    • LE 6 AZIONI
    • INCENTIVARE IL FOTOVOLTAICO . Il provvedimento offre a famiglie, condomini, soggetti pubblici, imprese grandi e piccole la possibilità di diventare produttori di energia elettrica pulita e rinnovabile, sia per l’autoconsumo, sia per la cessione al sistema elettrico.
  • 12. Agevolazioni & Finanziamenti PERCORSI DI SVILUPPO
    • NUOVO PIANO SULL'EFFICIENZA ENERGETICA...
    • Obiettivo 1 - Incrementare la domanda di prodotti che consentono di risparmiare
    • energia e ridurre l'impatto ambientale
    • LE 6 AZIONI
    • POTENZIAMENTO DEI CERTIFICATI BIANCHI. Si prevede un innalzamento degli obblighi di risparmio.
    • Un certificato bianco (o Titolo di Efficienza Energetica- TEE) è un’attestazione di risparmio energetico.
  • 13. Agevolazioni & Finanziamenti PERCORSI DI SVILUPPO
    • NUOVO PIANO SULL'EFFICIENZA ENERGETICA...
    • Obiettivo 1 - Incrementare la domanda di prodotti che consentono di risparmiare
    • energia e ridurre l'impatto ambientale
    • LE 6 AZIONI
      • POTENZIAMENTO DEL MECCANISMO DI INCENTIVAZIONE DELLE FONTI RINNOVABILI OGGI BASATO SUI “CERTIFICATI VERDI”. Le nuove misure verranno predisposte attraverso la delega chiesta al Parlamento con il disegno di legge che completa la liberalizzazione del mercato energetico attualmente all’esame del Senato (AS 691).
  • 14. Agevolazioni & Finanziamenti PERCORSI DI SVILUPPO
    • NUOVO PIANO SULL'EFFICIENZA ENERGETICA...
    • Obiettivo 1 - Incrementare la domanda di prodotti che consentono di risparmiare
    • energia e ridurre l'impatto ambientale
    • LE 6 AZIONI
      • INCENTIVARE LA COGENERAZIONE AD ALTO RENDIMENTO per promuovere il risparmio energetico e rivedere i criteri per l’assegnazione dei certificati bianchi alla cogenerazione rendendola più appetibile
      • NUOVI IMPULSI ALLA BIOEDILIZIA per riqualificare il parco edilizio esistente e crearne uno ‘ecologico’ attraverso misure volte alla riduzione delle dispersioni termiche degli involucri degli edifici e ad un maggiore utilizzo delle fonti rinnovabili.
  • 15. Agevolazioni & Finanziamenti PERCORSI DI SVILUPPO
    • NUOVO PIANO SULL'EFFICIENZA ENERGETICA...
    • Obiettivo 2 - Sviluppare l' offerta attraverso una forte industria italiana nel settore
    • Lancio del I° Progetto di Innovazione Industriale sull'efficienza energetica per la nascita ed il radicamento di una “Ecoindustria” e cioè:
    • -> UN’INDUSTRIA CHE UTILIZZA MENO ENERGIA NEI PROCESSI PRODUTTIVI
    • -> UN’INDUSTRIA CHE PRODUCE NUOVI PRODOTTI CAPACI DI RENDERE L’ITALIA PIU’ COMPETITIVA, FARLA RISPARMIARE, SVILUPPARE IL SETTORE DELLE RINNOVABILI
  • 16. Agevolazioni & Finanziamenti PERCORSI DI SVILUPPO
    • NUOVO PIANO SULL'EFFICIENZA ENERGETICA...
    • Obiettivo 2 - Sviluppare l' offerta attraverso una forte industria italiana nel settore
    • Il Governo finanzierà i progetti volti a realizzare:
    • 1. investimenti industriali nel settore delle energie rinnovabili
      • 2. investimenti volti alla riqualificazione di comparti industriali esistenti verso la fornitura di nuovi prodotti a basso impatto ambientale e capaci di consentire un risparmio di energia
      • 3. investimenti industriali che innovano i processi produttivi in modo da ridurre l'intensità energetica delle lavorazioni
  • 17. Agevolazioni & Finanziamenti PERCORSI DI SVILUPPO NUOVO PIANO SULL'EFFICIENZA ENERGETICA... QUALI RISORSE? Risorse provenienti dal First (Fondo investimenti in Ricerca scientifica e tecnologica con dotazione di 1 mld di euro). saranno mobilitati 350 milioni di euro attraverso il Fondo per la competitività istituito in Finanziaria. Fondi comunitari 2007-2013, Fondi aggiuntivi nazionali (Fas). Specifico programma nel Mezzogiorno finalizzato alle fonti rinnovabili e al risparmio energetico per 2,35 mld di euro.
  • 18. Agevolazioni & Finanziamenti PERCORSI DI SVILUPPO ITALIA Bando per la promozione delle fonti rinnovabili per la produzione di energia elettrica e/o termica tramite agevolazioni alle piccole e medie imprese, ai sensi del D.M. n. 337/2000, art. 5. DOMANDE A PARTIRE DAL 26/02/2007
  • 19. Agevolazioni & Finanziamenti PERCORSI DI SVILUPPO ITALIA – Bando ai sensi del D.M. 337/2000, art.5 Risorse : € 25.822.844,95 Soggetti beneficiari : PMI, Consorzi e società consortili (anche con partecipazione minoritaria di Enti Pubblici)
  • 20. Agevolazioni & Finanziamenti PERCORSI DI SVILUPPO ITALIA – Bando ai sensi del D.M. 337/2000, art.5
    • Requisiti degli impianti da realizzare
    • Impianti fotovoltaici connessi alla rete per la produzione di energia elettrica di
    • potenza nominale complessiva compresa tra 20 kW p e 50 kW p
    • Impianti eolici connessi alla rete per la produzione di energia elettrica di potenza
    • nominale complessiva compresa tra 20 kWp e 100 kWp
    • Impianti solari termici per la produzione di calore a bassa temperatura che
    • impiegano collettori piani vetrati, sottovuoto e piani non vetrati, di superficie
    • lorda compresa tra 50 e 500 m 2 , equivalenti a 35 e 350 kW
    • Impianti termici a cippato o pellets da biomasse per la produzione di calore
    • di potenza nominale compresa tra 150 e 1000 kW.
  • 21. Agevolazioni & Finanziamenti PERCORSI DI SVILUPPO ITALIA – Bando ai sensi del D.M. 337/2000, art.5 Intensità del contributo in c/capitale IMPIANTI FOTOVOLTAICI: fino al 60% del costo ammiss. IMPIANTI EOLICI, SOLARI TERMICI E TERMICI A BIOMASSE: fino al 30% del costo ammissibile
  • 22. Agevolazioni & Finanziamenti PERCORSI DI SVILUPPO ITALIA – Bando ai sensi del D.M. 337/2000, art.5 COSTI AMMISSIBILI Realizzazione di diagnosi energetiche e studi di fattibilità strettamente necessari per la progettazione dell’intervento (tali costi saranno riconosciuti nella misura massima del 5% del valore complessivo dell’intervento); Progettazione dell’intervento; Fornitura dei materiali e dei componenti necessari alla realizzazione dell’intervento nonché quelli di consumo specifico; Installazione e posa in opera degli stessi; Eventuali opere edili strettamente necessarie alla realizzazione dell’intervento.
  • 23. Agevolazioni & Finanziamenti PERCORSI DI SVILUPPO ITALIA – Bando ai sensi del D.M. 337/2000, art.5 Modalità di presentazione delle domande 1. Domande relative ad investimenti di costo fino a 100.000 euro Modulo in duplice copia + documentazione tecnica in formato cartaceo e su supporto DVD o Cd-rom (Progetto preliminare, scheda tecnica, tabella dei costi ammissibili, Certificato CCIAA, Dichiarazione DPR 445/2000 circa la disponibilità del suolo e degli immobili, l'ubicazione dell'azienda, dichiarazione di impegno a conseguire le autorizzazioni)
  • 24. Agevolazioni & Finanziamenti PERCORSI DI SVILUPPO ITALIA – Bando ai sensi del D.M. 337/2000, art.5 Modalità di presentazione delle domande 2. Domande relative ad investimenti di costo superiori a 100.000 euro Modulo in duplice copia + documentazione tecnica in formato cartaceo e su supporto DVD o Cd-rom (Progetto preliminare, scheda tecnica, tabella dei costi ammissibili, Certificato CCIAA, Dichiarazione DPR 445/2000 circa la disponibilità del suolo e degli immobili, l'ubicazione dell'azienda, dichiarazione di impegno a conseguire le autorizzazioni, bilancio dell'esercizio precedente con allegati, dichiarazione di affidabilità economica-finanziaria, se il contributo richiesto supera 154.937 Euro certificato con dicitura antimafia )
  • 25. Agevolazioni & Finanziamenti PERCORSI DI SVILUPPO ITALIA – Bando ai sensi del D.M. 337/2000, art.5 Modalità di presentazione delle domande Le domande dovranno essere spedite tramite raccomandata A.R. a partire dal quarantesimo giorno dalla data di pubblicazione su Gazzetta Ufficiale, al seguente indirizzo: MCC S.p.A. - Servizio Ricerca e Innovazione Via Piemonte n. 51 - 00187 - Roma Le imprese richiedenti sono comunque tenute a trasmettere al numero di fax 06/47913130 nello stesso giorno di spedizione della richiesta di ammissione copia della prima pagina del modulo di domanda nonchè copia del tagliando di spedizione della raccomandata stessa.
  • 26. Agevolazioni & Finanziamenti PERCORSI DI SVILUPPO
    • ITALIA – Bando ai sensi del D.M. 337/2000, art.5
    • I tempi per l'iter di valutazione delle domande
    • Istruttoria preliminare MCC entro 60 gg. (possibilità di richiesta di integrazione dei documenti – risposta entro 30 gg.)
    • Verifica di validità tecnica da parte della Commissione Tecnica (possibilità di richiesta di integrazione dei documenti – risposta entro 30 gg.)
    • Emanazione del DM di ammissione all'agevolazione
    • Lavori da terminare entro i 180 gg. Solari successivi alla dat di ricev. Della comunicazione di ammiss. alle agevolazioni (con com.inizio lavori)
    • Erogazione del contributo a consuntivo
  • 27. Agevolazioni & Finanziamenti PERCORSI DI SVILUPPO Regione Puglia POR 2000-2006 Misura 1.9 “ Incentivi per la prod. di energia da fonti rinnovabili” Azione C) “Solare fotovoltaico”, Azione D) “Solare Termico” DOCUMENTO STRATEGICO 2007-2013
  • 28. Agevolazioni & Finanziamenti PERCORSI DI SVILUPPO Regione Puglia – POR 2000-2006 Focus Misura 1.9 - Azione A : Produzione di energia da fonti rinnovabili “biomasse”, con potenza nominale complessiva installata nel singolo impianto superiore a 10 MW elettrici; - Azione B: Riduzione di inquinamento atmosferico con la produzione di energia da fonti rinnovabili “vento”, con potenza nominale complessiva installata nel singolo campo non superiore a 10 MW elettrici; - Azione C: Solare Fotovoltaico con potenza nominale complessiva installata nel singolo impianto non inferiore a 5 KW e non superiore a 20 KW da collegarsi alla rete elettrica.solo per impianti a realizzarsi su corpi di fabbrica; - Azione D : Solare Termico.
  • 29. Agevolazioni & Finanziamenti PERCORSI DI SVILUPPO Regione Puglia – DSR 2007-2013 3 Obiettivi di carattere generale, 5 obiettivi trasversali tra cui l'AMBIENTE “ (...) La tutela e la valorizzazione dell'ambiente costituisce un punto di riferimento costante per la realizzazione complessiva degli interventi a valere della programmazione comunitaria e nazionale (...). La tematica ambientale deve essere inserita in modo orizzontale in tutte le tipologie di interventi (TUTELA, RISANAMENTO, VALORIZZAZIONE ED INNOVAZIONE, CREAZIONE DI NUOVA OCCUPAZIONE)
  • 30. Agevolazioni & Finanziamenti PERCORSI DI SVILUPPO Regione Puglia – DSR 2007-2013 Ambiente e Risorse naturali - ENERGIA
    • OBIETTIVI SPECIFICI
    • Incentivare l'impiego delle energie
    • rinnovabili meno competitive e la R&S
    • delle fonti innovative
    • Promuovere il risparmio energetico
    • Promuovere l'informazione sulle diverse
    • soluzioni e sugli usi delle fonti rinnovab.
    • Accompagnare le scelte di politica
    • energetica e localizzative di nuovi
    • impianti con processi di partec. pubblica
    RISORSE FINANZIARIE DA FONDI STRUTTURALI: 4.344 Milioni di Euro ENERGIA (obiettivo prioritario) 6% sul totale risorse
  • 31. Grazie per l'attenzione! Per informazioni: Dott. Dino SALAMANNA e-mail [email_address] fax on web: 08331850151 cell. 328.1204283