Corso Digital Strategic Planner - Lezione 5: La credibilità sul web
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

Corso Digital Strategic Planner - Lezione 5: La credibilità sul web

on

  • 644 views

Corso Digital Strategic Planner - Lezione 5: La credibilità sul web - 10 consigli per trasmettere i valori dell'autorevolezza e della competenza on line

Corso Digital Strategic Planner - Lezione 5: La credibilità sul web - 10 consigli per trasmettere i valori dell'autorevolezza e della competenza on line

Statistics

Views

Total Views
644
Views on SlideShare
644
Embed Views
0

Actions

Likes
0
Downloads
11
Comments
0

0 Embeds 0

No embeds

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Microsoft PowerPoint

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment
  • La nuova generazione di leader di successo in questo business sarà formata da coloro che affrontano fin dall’inizio l’innovazione delle comunicazioni mobili abbracciando l’intero concetto di mobile e non un solo prodotto o un servizio specifico. La storia ha dimostrato più volte come, nei periodi di innovazione tecnologica, la leadership di mercato sia conquistata da chi comprende e implementa strategie capaci di creare nuovo valore. I leader di mercato non concorrono sulla base di prodotti o servizi ma sulla base della creazione di valore. Non cercano di spuntarla tagliando i costi, ma creano nuove opportunità capaci di generare una crescita esponenziale. L’avvento della mobile economy darà una nuova conferma a questo modulo storico. I modelli di business e le parole d’ordine che hanno imperato per decenni saranno messi da parte. Con il passaggio dall’economia globale all’economia mobile, i processi esistenti saranno ulteriormente snelliti, disintermediati e reintermediati in modo nuovo. Per sfruttare vantaggiosamente i cambiamenti che stanno per verificarsi, i manager devono adottare una nuova prospettiva della tecnologia, del comportamento dei clienti, dei modelli di business e delle applicazioni che stanno alla base della mobile economy.
  • La nuova generazione di leader di successo in questo business sarà formata da coloro che affrontano fin dall’inizio l’innovazione delle comunicazioni mobili abbracciando l’intero concetto di mobile e non un solo prodotto o un servizio specifico. La storia ha dimostrato più volte come, nei periodi di innovazione tecnologica, la leadership di mercato sia conquistata da chi comprende e implementa strategie capaci di creare nuovo valore. I leader di mercato non concorrono sulla base di prodotti o servizi ma sulla base della creazione di valore. Non cercano di spuntarla tagliando i costi, ma creano nuove opportunità capaci di generare una crescita esponenziale. L’avvento della mobile economy darà una nuova conferma a questo modulo storico. I modelli di business e le parole d’ordine che hanno imperato per decenni saranno messi da parte. Con il passaggio dall’economia globale all’economia mobile, i processi esistenti saranno ulteriormente snelliti, disintermediati e reintermediati in modo nuovo. Per sfruttare vantaggiosamente i cambiamenti che stanno per verificarsi, i manager devono adottare una nuova prospettiva della tecnologia, del comportamento dei clienti, dei modelli di business e delle applicazioni che stanno alla base della mobile economy.
  • La nuova generazione di leader di successo in questo business sarà formata da coloro che affrontano fin dall’inizio l’innovazione delle comunicazioni mobili abbracciando l’intero concetto di mobile e non un solo prodotto o un servizio specifico. La storia ha dimostrato più volte come, nei periodi di innovazione tecnologica, la leadership di mercato sia conquistata da chi comprende e implementa strategie capaci di creare nuovo valore. I leader di mercato non concorrono sulla base di prodotti o servizi ma sulla base della creazione di valore. Non cercano di spuntarla tagliando i costi, ma creano nuove opportunità capaci di generare una crescita esponenziale. L’avvento della mobile economy darà una nuova conferma a questo modulo storico. I modelli di business e le parole d’ordine che hanno imperato per decenni saranno messi da parte. Con il passaggio dall’economia globale all’economia mobile, i processi esistenti saranno ulteriormente snelliti, disintermediati e reintermediati in modo nuovo. Per sfruttare vantaggiosamente i cambiamenti che stanno per verificarsi, i manager devono adottare una nuova prospettiva della tecnologia, del comportamento dei clienti, dei modelli di business e delle applicazioni che stanno alla base della mobile economy.
  • La nuova generazione di leader di successo in questo business sarà formata da coloro che affrontano fin dall’inizio l’innovazione delle comunicazioni mobili abbracciando l’intero concetto di mobile e non un solo prodotto o un servizio specifico. La storia ha dimostrato più volte come, nei periodi di innovazione tecnologica, la leadership di mercato sia conquistata da chi comprende e implementa strategie capaci di creare nuovo valore. I leader di mercato non concorrono sulla base di prodotti o servizi ma sulla base della creazione di valore. Non cercano di spuntarla tagliando i costi, ma creano nuove opportunità capaci di generare una crescita esponenziale. L’avvento della mobile economy darà una nuova conferma a questo modulo storico. I modelli di business e le parole d’ordine che hanno imperato per decenni saranno messi da parte. Con il passaggio dall’economia globale all’economia mobile, i processi esistenti saranno ulteriormente snelliti, disintermediati e reintermediati in modo nuovo. Per sfruttare vantaggiosamente i cambiamenti che stanno per verificarsi, i manager devono adottare una nuova prospettiva della tecnologia, del comportamento dei clienti, dei modelli di business e delle applicazioni che stanno alla base della mobile economy.
  • La nuova generazione di leader di successo in questo business sarà formata da coloro che affrontano fin dall’inizio l’innovazione delle comunicazioni mobili abbracciando l’intero concetto di mobile e non un solo prodotto o un servizio specifico. La storia ha dimostrato più volte come, nei periodi di innovazione tecnologica, la leadership di mercato sia conquistata da chi comprende e implementa strategie capaci di creare nuovo valore. I leader di mercato non concorrono sulla base di prodotti o servizi ma sulla base della creazione di valore. Non cercano di spuntarla tagliando i costi, ma creano nuove opportunità capaci di generare una crescita esponenziale. L’avvento della mobile economy darà una nuova conferma a questo modulo storico. I modelli di business e le parole d’ordine che hanno imperato per decenni saranno messi da parte. Con il passaggio dall’economia globale all’economia mobile, i processi esistenti saranno ulteriormente snelliti, disintermediati e reintermediati in modo nuovo. Per sfruttare vantaggiosamente i cambiamenti che stanno per verificarsi, i manager devono adottare una nuova prospettiva della tecnologia, del comportamento dei clienti, dei modelli di business e delle applicazioni che stanno alla base della mobile economy.
  • La nuova generazione di leader di successo in questo business sarà formata da coloro che affrontano fin dall’inizio l’innovazione delle comunicazioni mobili abbracciando l’intero concetto di mobile e non un solo prodotto o un servizio specifico. La storia ha dimostrato più volte come, nei periodi di innovazione tecnologica, la leadership di mercato sia conquistata da chi comprende e implementa strategie capaci di creare nuovo valore. I leader di mercato non concorrono sulla base di prodotti o servizi ma sulla base della creazione di valore. Non cercano di spuntarla tagliando i costi, ma creano nuove opportunità capaci di generare una crescita esponenziale. L’avvento della mobile economy darà una nuova conferma a questo modulo storico. I modelli di business e le parole d’ordine che hanno imperato per decenni saranno messi da parte. Con il passaggio dall’economia globale all’economia mobile, i processi esistenti saranno ulteriormente snelliti, disintermediati e reintermediati in modo nuovo. Per sfruttare vantaggiosamente i cambiamenti che stanno per verificarsi, i manager devono adottare una nuova prospettiva della tecnologia, del comportamento dei clienti, dei modelli di business e delle applicazioni che stanno alla base della mobile economy.
  • La nuova generazione di leader di successo in questo business sarà formata da coloro che affrontano fin dall’inizio l’innovazione delle comunicazioni mobili abbracciando l’intero concetto di mobile e non un solo prodotto o un servizio specifico. La storia ha dimostrato più volte come, nei periodi di innovazione tecnologica, la leadership di mercato sia conquistata da chi comprende e implementa strategie capaci di creare nuovo valore. I leader di mercato non concorrono sulla base di prodotti o servizi ma sulla base della creazione di valore. Non cercano di spuntarla tagliando i costi, ma creano nuove opportunità capaci di generare una crescita esponenziale. L’avvento della mobile economy darà una nuova conferma a questo modulo storico. I modelli di business e le parole d’ordine che hanno imperato per decenni saranno messi da parte. Con il passaggio dall’economia globale all’economia mobile, i processi esistenti saranno ulteriormente snelliti, disintermediati e reintermediati in modo nuovo. Per sfruttare vantaggiosamente i cambiamenti che stanno per verificarsi, i manager devono adottare una nuova prospettiva della tecnologia, del comportamento dei clienti, dei modelli di business e delle applicazioni che stanno alla base della mobile economy.
  • La nuova generazione di leader di successo in questo business sarà formata da coloro che affrontano fin dall’inizio l’innovazione delle comunicazioni mobili abbracciando l’intero concetto di mobile e non un solo prodotto o un servizio specifico. La storia ha dimostrato più volte come, nei periodi di innovazione tecnologica, la leadership di mercato sia conquistata da chi comprende e implementa strategie capaci di creare nuovo valore. I leader di mercato non concorrono sulla base di prodotti o servizi ma sulla base della creazione di valore. Non cercano di spuntarla tagliando i costi, ma creano nuove opportunità capaci di generare una crescita esponenziale. L’avvento della mobile economy darà una nuova conferma a questo modulo storico. I modelli di business e le parole d’ordine che hanno imperato per decenni saranno messi da parte. Con il passaggio dall’economia globale all’economia mobile, i processi esistenti saranno ulteriormente snelliti, disintermediati e reintermediati in modo nuovo. Per sfruttare vantaggiosamente i cambiamenti che stanno per verificarsi, i manager devono adottare una nuova prospettiva della tecnologia, del comportamento dei clienti, dei modelli di business e delle applicazioni che stanno alla base della mobile economy.
  • La nuova generazione di leader di successo in questo business sarà formata da coloro che affrontano fin dall’inizio l’innovazione delle comunicazioni mobili abbracciando l’intero concetto di mobile e non un solo prodotto o un servizio specifico. La storia ha dimostrato più volte come, nei periodi di innovazione tecnologica, la leadership di mercato sia conquistata da chi comprende e implementa strategie capaci di creare nuovo valore. I leader di mercato non concorrono sulla base di prodotti o servizi ma sulla base della creazione di valore. Non cercano di spuntarla tagliando i costi, ma creano nuove opportunità capaci di generare una crescita esponenziale. L’avvento della mobile economy darà una nuova conferma a questo modulo storico. I modelli di business e le parole d’ordine che hanno imperato per decenni saranno messi da parte. Con il passaggio dall’economia globale all’economia mobile, i processi esistenti saranno ulteriormente snelliti, disintermediati e reintermediati in modo nuovo. Per sfruttare vantaggiosamente i cambiamenti che stanno per verificarsi, i manager devono adottare una nuova prospettiva della tecnologia, del comportamento dei clienti, dei modelli di business e delle applicazioni che stanno alla base della mobile economy.
  • La nuova generazione di leader di successo in questo business sarà formata da coloro che affrontano fin dall’inizio l’innovazione delle comunicazioni mobili abbracciando l’intero concetto di mobile e non un solo prodotto o un servizio specifico. La storia ha dimostrato più volte come, nei periodi di innovazione tecnologica, la leadership di mercato sia conquistata da chi comprende e implementa strategie capaci di creare nuovo valore. I leader di mercato non concorrono sulla base di prodotti o servizi ma sulla base della creazione di valore. Non cercano di spuntarla tagliando i costi, ma creano nuove opportunità capaci di generare una crescita esponenziale. L’avvento della mobile economy darà una nuova conferma a questo modulo storico. I modelli di business e le parole d’ordine che hanno imperato per decenni saranno messi da parte. Con il passaggio dall’economia globale all’economia mobile, i processi esistenti saranno ulteriormente snelliti, disintermediati e reintermediati in modo nuovo. Per sfruttare vantaggiosamente i cambiamenti che stanno per verificarsi, i manager devono adottare una nuova prospettiva della tecnologia, del comportamento dei clienti, dei modelli di business e delle applicazioni che stanno alla base della mobile economy.
  • La nuova generazione di leader di successo in questo business sarà formata da coloro che affrontano fin dall’inizio l’innovazione delle comunicazioni mobili abbracciando l’intero concetto di mobile e non un solo prodotto o un servizio specifico. La storia ha dimostrato più volte come, nei periodi di innovazione tecnologica, la leadership di mercato sia conquistata da chi comprende e implementa strategie capaci di creare nuovo valore. I leader di mercato non concorrono sulla base di prodotti o servizi ma sulla base della creazione di valore. Non cercano di spuntarla tagliando i costi, ma creano nuove opportunità capaci di generare una crescita esponenziale. L’avvento della mobile economy darà una nuova conferma a questo modulo storico. I modelli di business e le parole d’ordine che hanno imperato per decenni saranno messi da parte. Con il passaggio dall’economia globale all’economia mobile, i processi esistenti saranno ulteriormente snelliti, disintermediati e reintermediati in modo nuovo. Per sfruttare vantaggiosamente i cambiamenti che stanno per verificarsi, i manager devono adottare una nuova prospettiva della tecnologia, del comportamento dei clienti, dei modelli di business e delle applicazioni che stanno alla base della mobile economy.
  • La nuova generazione di leader di successo in questo business sarà formata da coloro che affrontano fin dall’inizio l’innovazione delle comunicazioni mobili abbracciando l’intero concetto di mobile e non un solo prodotto o un servizio specifico. La storia ha dimostrato più volte come, nei periodi di innovazione tecnologica, la leadership di mercato sia conquistata da chi comprende e implementa strategie capaci di creare nuovo valore. I leader di mercato non concorrono sulla base di prodotti o servizi ma sulla base della creazione di valore. Non cercano di spuntarla tagliando i costi, ma creano nuove opportunità capaci di generare una crescita esponenziale. L’avvento della mobile economy darà una nuova conferma a questo modulo storico. I modelli di business e le parole d’ordine che hanno imperato per decenni saranno messi da parte. Con il passaggio dall’economia globale all’economia mobile, i processi esistenti saranno ulteriormente snelliti, disintermediati e reintermediati in modo nuovo. Per sfruttare vantaggiosamente i cambiamenti che stanno per verificarsi, i manager devono adottare una nuova prospettiva della tecnologia, del comportamento dei clienti, dei modelli di business e delle applicazioni che stanno alla base della mobile economy.
  • La nuova generazione di leader di successo in questo business sarà formata da coloro che affrontano fin dall’inizio l’innovazione delle comunicazioni mobili abbracciando l’intero concetto di mobile e non un solo prodotto o un servizio specifico. La storia ha dimostrato più volte come, nei periodi di innovazione tecnologica, la leadership di mercato sia conquistata da chi comprende e implementa strategie capaci di creare nuovo valore. I leader di mercato non concorrono sulla base di prodotti o servizi ma sulla base della creazione di valore. Non cercano di spuntarla tagliando i costi, ma creano nuove opportunità capaci di generare una crescita esponenziale. L’avvento della mobile economy darà una nuova conferma a questo modulo storico. I modelli di business e le parole d’ordine che hanno imperato per decenni saranno messi da parte. Con il passaggio dall’economia globale all’economia mobile, i processi esistenti saranno ulteriormente snelliti, disintermediati e reintermediati in modo nuovo. Per sfruttare vantaggiosamente i cambiamenti che stanno per verificarsi, i manager devono adottare una nuova prospettiva della tecnologia, del comportamento dei clienti, dei modelli di business e delle applicazioni che stanno alla base della mobile economy.
  • La nuova generazione di leader di successo in questo business sarà formata da coloro che affrontano fin dall’inizio l’innovazione delle comunicazioni mobili abbracciando l’intero concetto di mobile e non un solo prodotto o un servizio specifico. La storia ha dimostrato più volte come, nei periodi di innovazione tecnologica, la leadership di mercato sia conquistata da chi comprende e implementa strategie capaci di creare nuovo valore. I leader di mercato non concorrono sulla base di prodotti o servizi ma sulla base della creazione di valore. Non cercano di spuntarla tagliando i costi, ma creano nuove opportunità capaci di generare una crescita esponenziale. L’avvento della mobile economy darà una nuova conferma a questo modulo storico. I modelli di business e le parole d’ordine che hanno imperato per decenni saranno messi da parte. Con il passaggio dall’economia globale all’economia mobile, i processi esistenti saranno ulteriormente snelliti, disintermediati e reintermediati in modo nuovo. Per sfruttare vantaggiosamente i cambiamenti che stanno per verificarsi, i manager devono adottare una nuova prospettiva della tecnologia, del comportamento dei clienti, dei modelli di business e delle applicazioni che stanno alla base della mobile economy.

Corso Digital Strategic Planner - Lezione 5: La credibilità sul web Corso Digital Strategic Planner - Lezione 5: La credibilità sul web Presentation Transcript

  • Dott. Dino SALAMANNA [email_address] Regione Puglia Provincia di Lecce
    • Per essere credibili sul web occorrono…
    • AUTOREVOLEZZA
    • COMPETENZA
    Corso in “DIGITAL STRATEGIC PLANNER” - ASFORM - Nardò, via Boito 22 26/04/2011 - Dott. Dino SALAMANNA – [email_address] Regione Puglia Provincia di Lecce
    • Però…Con i Media e Internet
    • le cose si complicano!
    • Non vi è contatto diretto;
    • manca la sensibilità della comunicazione non verbale;
    • Difficile che possa esserci empatia…
    Corso in “DIGITAL STRATEGIC PLANNER” - ASFORM - Nardò, via Boito 22 26/04/2011 - Dott. Dino SALAMANNA – [email_address] Regione Puglia Provincia di Lecce
    • E allora…quali sono le caratteristiche che possono aiutarci a rendere credibile il nostro sito e i prodotti che offriamo???
    Corso in “DIGITAL STRATEGIC PLANNER” - ASFORM - Nardò, via Boito 22 26/04/2011 - Dott. Dino SALAMANNA – [email_address] Regione Puglia Provincia di Lecce
    • Le 10 caratteristiche
    • più importanti
    • FONTE:
    Corso in “DIGITAL STRATEGIC PLANNER” - ASFORM - Nardò, via Boito 22 26/04/2011 - Dott. Dino SALAMANNA – [email_address] Regione Puglia Provincia di Lecce
  • Corso in “DIGITAL STRATEGIC PLANNER” - ASFORM - Nardò, via Boito 22 26/04/2011 - Dott. Dino SALAMANNA – [email_address] 1. Rendi semplice la verifica dell'esattezza delle informazioni sul tuo sito È possibile creare una credibilità sul web per il tuo sito fornendo collegamenti a fonti di terze parti (citazioni, riferimenti, fonte di materiale). Anche se le persone non seguiranno questi link, hai dimostrato fiducia nel materiale che inserisci nella tua creatura. Ti sei appoggiato su altre risorse che hai ritenuto importante riportare, ed i tuoi  visitatori saranno felici di approfondire. Regione Puglia Provincia di Lecce
  • Corso in “DIGITAL STRATEGIC PLANNER” - ASFORM - Nardò, via Boito 22 26/04/2011 - Dott. Dino SALAMANNA – [email_address] 2. Mostra che c'è una vera e propria organizzazione dietro al tuo sito
    • Cerca sempre di far risultare che dietro al tuo sito web vi è un'organizzazione legittima che promuoverà la credibilità del sito. Il modo più semplice per farlo è elencare un indirizzo fisico. Altre caratteristiche possono aiutare:
    • postare una foto dei vostri uffici
    • inclusione della Partita IVA, che dimostra l'appartenenza ad un ente pubblico importante come la camera di commercio.
    Regione Puglia Provincia di Lecce
  • Corso in “DIGITAL STRATEGIC PLANNER” - ASFORM - Nardò, via Boito 22 26/04/2011 - Dott. Dino SALAMANNA – [email_address] 3. Evidenzia le competenze all'interno dell'organizzazione, nella stesura dei contenuti e nei servizi che fornisci Avete esperti nel team che sviluppa il sito? Sono tuoi collaboratori o dei fornitori esterni di servizi autorevoli? E' cosa buona mostrare le credenziali tue e dei tuoi collaboratori. Se sei legato ad un'organizzazione rispettata è chiaro e di fondamentale importanza informare i tuoi visitatori di ciò. Viceversa, evitare di collegarsi a siti esterni che non sono credibili. Il vostro sito diventa meno credibile anche per semplice associazione (la psicologia sul web insegna). Regione Puglia Provincia di Lecce
  • Corso in “DIGITAL STRATEGIC PLANNER” - ASFORM - Nardò, via Boito 22 26/04/2011 - Dott. Dino SALAMANNA – [email_address] 4. Dimostra che il sito è circondato da gente onesta e degna di fiducia Per prima cosa mostra che ci sono persone reali dietro il sito. Quindi, trova un modo per manifestare la loro attendibilità attraverso immagini o testo. Ad esempio, potresti inserire alcuni post biografici dei dipendenti che raccontano della loro famiglia o dei loro hobby. Regione Puglia Provincia di Lecce
  • Corso in “DIGITAL STRATEGIC PLANNER” - ASFORM - Nardò, via Boito 22 26/04/2011 - Dott. Dino SALAMANNA – [email_address] 5. Rendi semplice contattarti Un modo semplice per aumentare la credibilità del tuo sito è quello di rendere facilmente rintracciabili le informazioni di contatto: telefono, l'indirizzo fisico e indirizzo email Regione Puglia Provincia di Lecce
  • Corso in “DIGITAL STRATEGIC PLANNER” - ASFORM - Nardò, via Boito 22 26/04/2011 - Dott. Dino SALAMANNA – [email_address] 6. Progetta il tuo sito in modo che abbia un aspetto professionale E' noto che la gente valuta rapidamente un sito dal design. Nel progettare il tuo sito, prestare attenzione al layout, alla tipografia, alle immagini, alla coerenza delle pagine. Regione Puglia Provincia di Lecce
  • Corso in “DIGITAL STRATEGIC PLANNER” - ASFORM - Nardò, via Boito 22 26/04/2011 - Dott. Dino SALAMANNA – [email_address] 7. Rendi il tuo sito facile da usare, e soprattutto utile Due orientamenti in uno. E' scontato che i siti vincenti sono quelli facili da usare e utili per chi vi approda. Alcuni webmaster dimenticano gli utenti ed il rispetto che essi meritano. Abbagliare i visitatori non è eticamente corretto, e presto verrete scoperti se quello che presentate non risponde al vero. L'autopromozione è un brutto difetto per qualsiasi azienda, e anche per un sito web. Regione Puglia Provincia di Lecce
  • Corso in “DIGITAL STRATEGIC PLANNER” - ASFORM - Nardò, via Boito 22 26/04/2011 - Dott. Dino SALAMANNA – [email_address] 8. Aggiornare il contenuto del tuo sito spesso (o almeno mostrare che esso è stato rivisitato di recente) Le persone assegnano più credibilità a siti spesso aggiornati o che rivisitano i loro contenuti inserendo fresche e nuove informazioni. Regione Puglia Provincia di Lecce
  • Corso in “DIGITAL STRATEGIC PLANNER” - ASFORM - Nardò, via Boito 22 26/04/2011 - Dott. Dino SALAMANNA – [email_address] 9. Usare la moderazione per tutti i contenuti (soprattutto annunci o offerte) Se possibile, evita di avere annunci sul tuo sito. Se è necessario disporre di annunci per monetizzare, cerca sempre di distinguerli chiaramente dal contenuto dal tuo sito. Evitare gli annunci pop-up, a meno che non ti dispiaccia infastidire gli utenti e perdere di credibilità. Per quanto riguarda lo stile di scrittura cerca di essere sempre chiaro, diretto, e sopratutto sincero evitando di camuffare annunci pubblicitari o pagine dedicate a tale scopo. Regione Puglia Provincia di Lecce
  • Corso in “DIGITAL STRATEGIC PLANNER” - ASFORM - Nardò, via Boito 22 26/04/2011 - Dott. Dino SALAMANNA – [email_address] 10. Evita errori di ogni tipo, anche se modesti e per te irrilevanti Errori tipografici e collegamenti rotti sono un male per la credibilità di un sito più di quanto immagini. E 'anche importante evitare il minimo errore per mantenere il sito attivo, funzionante e performante. Regione Puglia Provincia di Lecce