TITOLO

IL TURNAROUND.
LA SOLUZIONE DELLE CRISI NELLE
AZIENDE IN PERDITA
AUTORE
Simone Brancozzi

EDITORE
Brancozzi & Part...
COLLANA 'GESTIONE E SOLUZIONI DELLE CRISI AZIENDALI'
Le crisi d'Impresa: analisi e cause
Previsione della crisi Aziendale
...
3. Prevenzione delle crisi d’impresa, che si occupa degli strumenti atti a
scongiurare l’insorgere dei sintomi di una cris...
La crisi non è un processo istantaneo: essa segue una precisa evoluzione. Nei
precedenti volumi abbiamo visto che si artic...
Grafico 1
Uno potrebbe pensare che il turnaround possa essere messo in atto solo durante
il primo stadio, quando le perdit...
Per essere sicuro del giorno in cui sarà pubblicato iscriviti alla nostra
newsletter compilando il form che trovi in alto ...
Per essere sicuro del giorno in cui sarà pubblicato iscriviti alla nostra
newsletter compilando il form che trovi in alto ...
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Abstract di Il turnaround. la soluzione delle crisi nelle aziende in perdita

262 views
167 views

Published on

Abstract dell'ebook gratuito "Il turnaround. la soluzione delle crisi nelle aziende in perdita", disponibile integralmente su Amazon al seguente link: http://www.amazon.it/turnaround-soluzione-perdita-Soluzioni-Aziendali-ebook/dp/B00CSPVDTM/

Published in: Education
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
262
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Abstract di Il turnaround. la soluzione delle crisi nelle aziende in perdita

  1. 1. TITOLO IL TURNAROUND. LA SOLUZIONE DELLE CRISI NELLE AZIENDE IN PERDITA AUTORE Simone Brancozzi EDITORE Brancozzi & Partners Consulting srl LEGGI ALTRI EBOOK DI SIMONE BRANCOZZI COLLANA 'WEB MARKETING PER IMPRENDITORI E PROFESSIONISTI' Le attività per fare web marketing L'era del web marketing e la fine delle 4 P Trovare Clienti con Twitter Trovare clienti con Facebook L’importanza dei contenuti nel web marketing Trovare clienti con il pay per click L’importanza della reportistica nel web marketing Trovare clienti con Youtube
  2. 2. COLLANA 'GESTIONE E SOLUZIONI DELLE CRISI AZIENDALI' Le crisi d'Impresa: analisi e cause Previsione della crisi Aziendale Prevenzione delle crisi di Impresa ALTRI Guida alla gestione dell'Impresa del Futuro Borsa: Guadagna tranquillo senza stress In alternativa puoi vedere tutti gli ebook già pubblicati online, alcuni dei quali disponibili gratuitamente sul sito web: www.mioebook.com Ti ricordiamo infine il sito personale di Simone Brancozzi: www.simonebrancozzi.com E tutti i servizi e le informative per aziende e professionisti, dal webmarketing al controllo di gestione: www.controlloaziendale.it Introduzione Presento il quarto volume della mia collana Gestione e Soluzioni delle crisi d’impresa, della quale sono già apparsi (cliccate per aprire il link): 1. Le crisi d’impresa: analisi e cause, di carattere introduttivo: in esso, descrivo le varie tipologie di crisi aziendali, focalizzando l’attenzione sulle loro principali cause; 2. Previsione della crisi aziendale, dedicato alla formulazione della prognosi di una crisi, a partire dai sintomi che possono causarla;
  3. 3. 3. Prevenzione delle crisi d’impresa, che si occupa degli strumenti atti a scongiurare l’insorgere dei sintomi di una crisi. Seguiranno, in ordine di pubblicazione: 5. Istituti giuridici per la ristrutturazione aziendale e dei debiti; 6. La strategia e la tattica per il superamento della crisi aziendale; 7. Web marketing per il superamento della crisi aziendale. I volumi, V, VI e VII sono di prossima pubblicazione e saranno tutti disponibili in questa pagina: http://www.amazon.it/s?_encoding=UTF8&field-author=Simone %20Brancozzi&search-alias=digital-text. Chi volesse approfondire i miei servizi sulla gestione delle crisi aziendali e della ristrutturazione dei debiti, può consultare il mio sito: www.controlloaziendale.it . Con il termine turnaround (letteralmente, inversione), si intende il recupero dalla perdita all’utile di esercizio. In parole povere, il turnaround comprende tutti quei provvedimenti gestionali, finalizzati alla ristrutturazione finanziaria, patrimoniale ed economica di un’azienda in crisi, attraverso un appropriato piano di risanamento. In concreto, si tratta di disporre adeguate strategie, per migliorare l’efficienza produttiva, per razionalizzare i costi, per perfezionare l’organizzazione delle risorse umane, per ristrutturare i debiti, per potenziare lo sviluppo e la ricerca, per rilanciare le vendite attraverso un adeguato piano di marketing e web marketing. Insomma, lo scopo del turnaround è potenziare e perfezionare l’azienda nella sua globalità, in ogni suo settore. Il turnaround è la condizione necessaria di tutti i risanamenti aziendali. È pressoché impossibile, se non minimamente probabile, uscire da una situazione di crisi, senza un’operazione di turnaround.
  4. 4. La crisi non è un processo istantaneo: essa segue una precisa evoluzione. Nei precedenti volumi abbiamo visto che si articola in due stadi (vedi Grafico 1): nel primo, assistiamo ad un declino dell’azienda, il quale sfocia solitamente nella manifestazione di perdite finanziarie. Se la perdita diventa cronica, la crisi degenera nel secondo stadio, cioè nell’insolvenza. In questa fase, è imprescindibile l’intervento degli istituti giuridici della legge fallimentare: l’art. 67 (Piano attestato), l’art. 161 bis (Concordato preventivo), l’art. 182 bis (Accordo di ristrutturazione dei debiti) e l’art. 4 (Legge fallimentare). Nel secondo stadio, dunque, la crisi esce dall’azienda: l’imprenditore è sottoposto al giudizio e all’approvazione di terze parti.
  5. 5. Grafico 1 Uno potrebbe pensare che il turnaround possa essere messo in atto solo durante il primo stadio, quando le perdite non sono croniche. Se l’azienda sfociasse nell’insolvenza e intervenisse l’autorità giudiziaria, non ci sarebbe più nulla da fare: non resterebbe che una triste agonia, seguita dalla morte dell’azienda. Ciò è FALSO, perché il turnaround può e DEVE essere messo in atto sia che le perdite siano ancora lievi, sia che l’azienda stia precipitando nel baratro dell’insolvenza. L’intervento dell’autorità giudiziaria e l’applicazione della legge fallimentare non sono affatto un impedimento all’attuazione del piano di risanamento. Al contrario, qualora l’intervento giudiziario avesse posto ordine nella restituzione dei debiti e delle imposte, come potrebbe l’imprenditore far fronte ai pagamenti, se non dimostrando di potere e voler rilanciare l’azienda? Dove troverebbe il denaro necessario per estinguere i debiti, senza rilanciare la sua impresa? Se, dopo l’intervento giudiziario… …. L’ebook completo puoi trovarlo su Amazon a breve al seguente link: http://www.amazon.it/s?_encoding=UTF8&field-author=Simone %20Brancozzi&search-alias=digital-text
  6. 6. Per essere sicuro del giorno in cui sarà pubblicato iscriviti alla nostra newsletter compilando il form che trovi in alto a sinistra su questa pagina: http://www.simonebrancozzi.com/
  7. 7. Per essere sicuro del giorno in cui sarà pubblicato iscriviti alla nostra newsletter compilando il form che trovi in alto a sinistra su questa pagina: http://www.simonebrancozzi.com/

×