Milagros eserc

345 views
285 views

Published on

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
345
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
3
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Milagros eserc

  1. 1. PERU '
  2. 2. Sommario Geografia Storia Popolazione Attività agricola Flora e fauna Attrazioni turistiche Clima Economia Alfabetizzazione
  3. 3. Il Perù si trova geograficamente diviso in tre regioni naturali: il litorale, la zona montuosa e la foresta (Costa,Sierra e Selva) Il Perù è suddiviso in 24 dipartimenti e una provincia costituzionale, Callao. Il principale centro urbano è la capitale, Lima. Mentre il Callao è il principale scalo marittimo del paese. La lingua ufficiale è lo spagnolo (parlato dal 70% della popolazione peruviana) e il “Quechua”(lingua originaria degli INCAS) parlato dal resto degli abitanti, soprattutto nelle zone andine.Il Perù confina ad ovest con l'oceano pacifico, al sud col Chile, a est con la Bolivia e col Brasile, a nord con Colombia, a nord_ovest con l'Ecuador.
  4. 4. STORIA : Il Perú possiede un ricco passato storico, con una enorme varietà culturale dove grandi civiltà precolombiane abitarono il suo territorio, lasciando tracce della loro grandezza attraverso diverse pitture rupestri, rovine e innumerabili oggetti che appartennero a diverse culture antiche come Chavin, Tiahuanaco, Mochica, Chimú e dopo gli Incas. La conquista da parte degli spagnoli dell'impero incas,l'Impero più forte della regione insieme a quello Maya e Aztecas, ha come primo effetto la mescolanza fra europei e popolazioni indigene. Dando luogo anche a una nuova cultura. Sotto il dominio spagnolo si sviluppano diverse espressioni artistiche nella pittura, la musica e l'architettura che mostrano il processo di unione delle diverse culture presenti nel paese. Nel XIX secolo ottenuta l'indipendenza dalla Spagna, grazie all'argentino Josè de San Martin e all'esercito condotto dal venezuelano Simon Bolivar, furono ancora necessarie altre due battaglie per conquistare del tutto l'indipendenza. Ottenuta l'indipendenza dalla Spagna furono tanti gli interrogativi da risolvere, non riuscendo a trovare una risposta a queste domande, il paese si trova tutt'ora ad affrontare i suoi problemi più irrisolti.
  5. 5. ANNO RESIDENTI 2000 25,661,690 2005 27,803,947 2010 29,885,340 2015 31,875,784 POPOLAZIONE: Il paese conta con 29,885,340 abitanti, di cui la regione andina conta con il 50% della popolazione, il 40% resiede lungo la fascia costiera e il restante occupa la regione della Montagna. A continuazione un analisi riferito ai residenti in Perù.
  6. 6. GRAFICO RELATIVO ALL'INCREMENTO DEI RESIDENTI IN PERU' NEGLI ULTIMI ANNI
  7. 7. ATTIVITA' AGRICOLA Nel settore agricolo troviamo una vasta varietà di prodotti e troviamo principalmente la coltivazione della canna da zucchero,mais patate (a sua volta tante altri tipi di patate), riso, cotone caffè, orzo, agrumi e frutti tropicali, come il mango, il maracuyà (frutto della passione) e papaya (spesso di dimensioni simili a quelle di un coccomero) ed è inoltre produttore di coca. Molto importante è l'allevamento dei bovini, ovino, caprino, mentre dalla llama, pecore ed alpaca si ottengono la lana, cuoio e pellami. Le foreste che coprono quasi il 60% della superficie del paese, sono caratterizzate dallo sfruttamento soprattutto di principali prodotti forestali, ricavandone una varietà di piante medicinali. Un altro settore che rappresenta una della ricchezze del paese è quello Ittico. Qui troviamo dei tessuti fatti di lana, prodotto ottenuto grazie all'allevamento di pecore, llama, etc
  8. 8. FLORA E FAUNA Anche la Fauna è estremamente varia, sulla fascia costiera del paese si trovano diverse specie di uccelli marini, nelle acque oceaniche abbondano il tonno, pesce spada, il gambero, l'aragosta, etc Nella regione andina si trovano il llama, l'alpaca, la vigogna,guanaco,ect, come uccelli principali della zona si ha la presenza del condor, mentre nella regione della “selva” vivono la scimmia, l'alligatore, il giaguaro, e c'è una vasta varietà di rettili e di insetti e altre specie di uccelli. E' qui un esemplare di mammifero che si trova nella zona andina del paese.
  9. 9. Tutt'ora il Peru' possiede una grande eredità lasciata dagli Incas,I quali furono quasi distrutti del tutto dall'Impero Spagnolo. Attualmente possiamo trovare delle piccole civiltà vere peruviane e vedere che il Perù ha ancora la sua entità, che si rispecchia negli abitanti di queste zone rurali. Al sud del paese, possiamo ammirare soprattutto dall'alto le Grandi linee di Nazca,linee che secondo gli studiosi posso No rappresentare segni divini, calendari,o campi agricoli tuttavia però non si è riuscito a sapere bene il significato di esse, rimanendo tutto un mistero. ATTRAZIONI TURISTICHE
  10. 10. Nella meravigliosa città del Cusco, si trova una delle sette meraviglie del mondo, il famoso MACCHUPICCHU che nella lingua degli Incas significa ”montagna vecchia” conosciuta anche Come “città perduta degli Incas”
  11. 11. A Lima possiamo apprezzare uno degli ultimi capolavori, “El circuito Màgico del Agua”, considerato il più grande circuito di acqua nel mondo in un parco pubblico, perchè costituito da 13 fontane, e tante altre bellezze culturali. Il famoso Lago Titicaca dove possiamo ammirare le famose antiche imbarcazioni che usavano gli INCAS per spostarsi da un luogo all'altro, i così chiamati “caballito de mar”.In ogni città si possono apprezzare tanti altri bei paesagi e resti archeologici.
  12. 12. CLIMA: il paese presenta una estrema varietà climatica a causa della complessità morfologica della superficie. Lungo la fascia desertica costiera il clima è molto costante, le precipitazioni in questa zona non sono molto frequenti, anche se si addensano molto soprattutto nei mesi di giugno, luglio e agosto. La temperatura media a Lima è di 18°C. Nella sierra le temperature variano e le precipitazioni sono molto scarse tranne in alcune località dove le pioggie si intensificano a partire da ottobre fino ad aprile, provocando dei violenti acquazzoni. Mentre nella Selva la temperatura è alta e di conseguenza fa molto caldo ed è anche umido.
  13. 13. ALFABETIZZAZIONE: Il tasso di alfabetizzazione è incrementato negli ultimi decenni grazie al forte impulso nel settore dell'educazione, secondo gli ultimi dati è aumentato del 60%. L'istruzione primaria è gratuita ed obbligatoria dai sei ai dodici anni, tuttavia però rimangono i problemi nelle zone rurali del paese, dove per mancanza di infrastrutture adeguate per l'insegnamento scolastico, è tutt'ora difficile accedere agli studi. ECONOMIA: Il settore agricolo è uno delle principali risorse economiche del paese. L'economia peruviana risulta essere una delle più solide della regione del sudamerica. Il PIL risulta essere pari al 9,8%, rappresentando il maggior tasso di crescita negli ultimi 14 anni. Inuovi settori dell'economia peruviana sono l'edilizia, il commercio e la manifattura non primaria. Altri fattori che determinano la vitalità del settore economico sono l'innalzamento dei livelli di consumo, l'aumento degli investimenti pubblici e privati.

×