rivista giovani medici n.3 anno 2011

3,920
-1

Published on

rivista giovani medici n.3 anno 2011

Published in: Health & Medicine
0 Comments
2 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total Views
3,920
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
2
Actions
Shares
0
Downloads
11
Comments
0
Likes
2
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

rivista giovani medici n.3 anno 2011

  1. 1. anno 1 n° 3 M – Giu 2011 ag Editoriale IL FUTURO PREVIDENZIALE di W M alter azzucco, Presidente Naz. DEI GIOVANI MEDICI Le proposte del SIGM S.I.G.MLa condizioneprevidenziale dei di Francesco M G acrì erasoli IGiovani Medici l 25 maggio u.s. si è svolto pres- Fondo di Previdenza Generale e pres- so il Policlinico Umberto I di so i Fondi Speciali, oggi richiesto per Roma il convegno nazionale poter accedere all’istituto del riscatto.Il conflitto intergenerazionale, postosi dal titolo “Un giorno per il fu- L’abolizione di tale requisito consenti-in essere ai giorni nostri a seguito di turo – Problemi ed opportunità rebbe ai giovani medici iscritti al cor-uno squilibrio demografico (aumento per le giovani generazioni di professio- so specifico di medicina generale e, indell’aspettativa di vita alla nascita e nisti di costruirsi una pensione”, ini- prospettiva, anche agli specializzandicalo della natalità) ed occupazionale ziativa organizzata dall’Associazione nell’ipotesi di positivo accoglimento(progressiva riduzione dei lavoratori Enti Previdenziali Privati (AdEPP) e della proposta di inquadramento uni-attivi contribuenti rispetto ai pensio- dall’Ente Nazionale di Previdenza ed co, di poter utilmente anticipare i tem-nati), conseguenza anche di cattive Assistenza Medici (ENPAM) ed inse- pi del riscatto del corso legale di studipolitiche assunte negli ultimi decenni, rita nella Giornata Nazionale di sensi- universitari.sta ingenerando indubbie ripercussio- bilizzazione dei Giovani alla Previden- Il SIGM, inoltre, sostiene l’opportuni-ni negative sul futuro previdenziale dei za, promossa dal Ministero del Lavoro tà di sensibilizzare la categoria a ricor-giovani. e delle Politiche Sociali. rere a sistemi pensionistici integrativiIl sistema contributivo (che si basa Nel corso del convegno, nel quale sono privati, ovvero fondi complementarisui contributi versati nell’arco di tutto intervenute alcune tra le massime au- che aiutano a raggiungere un tenoreil periodo lavorativo ai fini del com- torità Previdenziali, a partire dai ver- di vita adeguato anche dopo il pensio-puto delle pensioni da corrispondere) tici delle Casse Previdenziali Private, Lavori del Convegno – Aula Magna, I Clinica Medica, Policlinico Universitario “Umberto I”, Roma namento. A tal proposito, ha avanzatoentrato in vigore dal gennaio 1996 in tra questi i Vice Presidenti Alberto Oli- l’ipotesi di estendere l’accesso a talirisposta all’insostenibilità del sistema veti e Gianpiero Malagnino per l’EN- trasferimento all’ENPAM della tute- non è in possesso del requisito sog- forme di previdenza complementareretributivo (più vantaggioso in quanto PAM, oltre che il Presidente dell’Isti- la previdenziale degli specializzandi e gettivo previsto dalla legge. Pertanto, già nel corso del periodo di formazionesi basava sulle retribuzioni percepi- tuto Nazionale Previdenza Sociale preveda, altresì, che venga effettuato al fine di rimuovere la predetta criti- universitaria.te dal lavoratore negli ultimi cinque (INPS), Antonio Mastrapasqua, ed il il trasferimento all’ENPAM dei con- cità, il SIGM ha chiesto l’emanazione Nel corso del convegno il SIGM haanni), non consente, infatti, sia per via Consigliere del Ministro del Lavoro e tributi già versati all’INPS, a tutela di un provvedimento legislativo che conseguito l’importante obiettivo didei bassi coefficienti di rendimento, sia delle Politiche Sociali per la Previden- dei colleghi che, dall’a.a. 2006/2007 ad consenta l’utilizzo del nuovo istituto registrare la disponibilità del Governoper via del basso tasso d’incremento za, Francesco Verbaro, il Segretariato oggi, hanno vanamente versato i con- anche agli specializzandi, escluden- a recepire la richiesta di istituzione didel PIL, di poter aspirare, ai fini della Italiano Giovani Medici (S.I.G.M.) è tributi nella Gestione Separata INPS. do la “Quota A” del Fondo Generale un tavolo tecnico che, entrando nelcostruzione del profilo pensionistico, stato invitato a rappresentare le istanze Un’altra importante richiesta ha il dell’ENPAM dal novero delle gestioni merito della criticità richiamate edad una pensione dignitosa e decorosa e le proposte dei Giovani Medici Italia- duplice obiettivo di valorizzare e di fa- che precludono l’accesso al riscatto, ed illustrate, traduca in pratica le propo-nemmeno a seguito della maturazione ni in tema di Previdenza. Si è, peraltro, cilitare l’accesso all’istituto del riscat- introduca la possibilità di fiscalizzare, ste dei Giovani Medici. Ma al di là didella piena anzianità lavorativa. registrata una significativa presenza to degli anni di laurea per i Giovani in tutto o almeno in parte, l’onere della ogni rassicurazione proveniente dalleQuanto oggi versato dai giovani agli all’evento di Giovani Medici in for- Medici. Sebbene la Legge n. 247 del ricongiunzione presso l’ENPAM dei Istituzioni, il nostro Segretariato è fer-Enti previdenziali viene in gran parte mazione specialistica e di studenti in 2007 abbia inteso favorire i giovani ne- periodi riscattati dai medici neolaure- mamente convinto della necessità cheassorbito per garantire i diritti previ- medicina. olaureati, dando loro la possibilità di ati e giacenti presso l’INPS. Più in ge- le giovani generazioni, ad ogni livel-denziali di chi va in quiescenza e, per Nel particolare, la prima richiesta for- riscatto immediato presso l’INPS degli nerale, è stata rappresentata l’esigenza, lo, si riapproprino del loro futuro perdi più, la rendita pensionistica dei malizzata si riferisce all’unificazione anni universitari di studio, per i giova- trasversalmente avvertita dai Giovani cercare di porre rimedio alle politichegiovani professionisti restituirà circa del Regime Previdenziale dei Medici ni medici, purtroppo, al di là di diffor- Medici, di rendere meno gravoso l’im- gerontocratiche assunte in passato eun quarto del reddito in attività al mo- in Formazione Specialistica, in atto mità interpretative da parte delle sedi patto economico connesso al riscatto che sono state alla base della rotturamento del pensionamento. inquadrati sotto uno sconveniente du- periferiche INPS, la norma è di diffi- oneroso degli anni di laurea. Il SIGM, del patto intergenerazionale, i cui ef-Inoltre, un errore concettuale che si plice profilo previdenziale. Infatti, in cile applicazione: infatti, la gran parte di concerto con la FIMMG Forma- fetti si stanno ripercuotendo sul nostrosuole compiere da parte delle giovani atto lo specializzando è iscritto sia alla degli interessati, essendo già iscritti zione ha chiesto, altresì, che l’ENPAM presente e, in mancanza di interventigenerazioni consiste nel ritenere di gestione separata INPS, sia alla Quota d’ufficio ad altra forma obbligatoria rimuova il requisito minimo dei dieci urgenti, si ripercuoteranno in manieradoversi interessare alla tematica pre- A del Fondo di Previdenza Generale di previdenza (“Quota A” ENPAM), anni di iscrizione presso la Quota B del ingravescente sul nostro futuro.videnziale soltanto in prossimità del ENPAM. Nel periodo in cui frequentapensionamento, non provvedendo per il corso di specializzazione, peraltro, iltempo all’indispensabile ricorso alla giovane medico non conosce ancoraprevidenza complementare, forma inte- quale sarà la sua collocazione profes-grativa volontaria che sostiene la non sionale e, conseguentemente, il relativopiù sufficiente forma obbligatoria. regime previdenziale, che varierà inLa categoria dei giovani medici non è funzione della tipologia di rapportoesente dalla drammatica previsione di di lavoro (INPDAP nel pubblico, EN-un incerto futuro previdenziale, essen- PAM nella libera professione, INPSdo anzi caratterizzata da specificità cheaggravano ulteriormente il quadro pre- nel privato). In ogni caso, l’unica ge- stione alla quale tutti i medici sono ob- L’ISCRIZIONE ALvidenziale generale di riferimento. Nel bligatoriamente iscritti dal momento CLUB MEDICI E’ GRATUITAparticolare, due sono le criticità che si dell’iscrizione all’Albo professionale, eintendono richiamare al fine di un’op- sino al compimento dell’età pensiona- con la carta di credito dedicata ai sociportuna condivisione: bile, è il Fondo di Previdenza Generale1) la mancata estensione ai medici, ENPAM: solo il versamento presso prendinduesiano essi in formazione specialisti- tale gestione della contribuzione rela- a ca oonica che specifica di medicina generale,della possibilità immediata di riscatto tiva alla formazione specialistica po- trebbe, pertanto, garantire l’ottimale zerdegli anni universitari di studio, essen- utilizzo del flusso contributivo ai finido già iscritti ad una forma obbligato- pensionistici, evitando la costituzione SEDE NAZIONALE E INTERREGIONALEria di previdenza, ovvero alla “Quota di spezzoni assicurativi di precaria va- Via G. Marchi,10 Roma – 06 8607891A” del Fondo di Previdenza Generale lorizzazione. SEDE INTERREGIONALE AREA SUDENPAM; A tal fine, il SIGM ha sollecitato Centro Direzionale: Isola E3, Palazzo Avalon Napoli – 081 7879520 ...segue a pag. 2 l’emanazione di un provvedimento di legge governativo che disponga il
  2. 2. 02 www.giovanemedico.it Editoriale– segue da pag. 1 Università e Ricerca 2) il duplice e sconveniente inqua- dramento contributivo dei medici in Riforma Gelmini: cosa cambia? formazione specialistica in ENPAM, in qualità di iscritti all’Albo pro- fessionale, e nella gestione separata INPS, come surrettiziamente im- posto dallo Stato nel 2006 all’atto dell’applicazione dei contratti di for- mazione specialistica in sostituzione delle ex borse di studio. di Francesco Cappello e W M alter azzucco L Per tali ragioni, da anni il Segre- a Legge 30 dicembre quali non è stato possibile risalire alle • Una piccola rivoluzione, annuncia- • Si riduce della metà il numero dei tariato Italiano Giovani Medici 2010, n. 240, alias “Ri- responsabilità. ta ma non introdotta dalla Riforma, Settori Scientifico Disciplinari, con (S.I.G.M.) è impegnato nello studio forma Gelmini”, è en- • Una parte del fondo di funzionamen- sarebbe dovuta consistere nella sop- conseguente riduzione del numero dei della complessa materia previdenzia- trata in vigore il 29 gen- to ordinario che gli Atenei ogni anno pressione delle Facoltà a favore dei microsettori, che saranno accorpati le, col duplice obiettivo di 1) creare naio 2011 a seguito di ricevono da parte dello Stato sarà as- Dipartimenti. Purtroppo il Ministro con quelli affini. Dovranno, quindi, una diffusa e condivisa cultura pre- un travagliato iter parlamentare e no- segnato in base alla qualità della ricer- non ha avuto la forza, o la volontà, di crearsi all’interno dei nuovi settori dei videnziale nelle giovani generazioni nostante le massicce proteste. Trattasi ca e della didattica, secondo dei criteri cancellare del tutto questi organismi, nuovi equilibri tra i “decani” e ciò po- di giovani medici, al fine di mettere di una Legge Delega, ossia per divenire ancora non resi noti. prevedendone la riesumazione in par- trebbe portare al prevalere di criteri più in atto per tempo le opportune stra- pienamente operativa deve attendere • Sarà possibile unire (federazione o ticolari e complesse circostanze che meritocratici nella selezione dei nuovi tegie utili a compensare la fragilità l’emanazione di appositi decreti attua- fusione) Università territorialmente nei fatti rimandano allo “status quo”. docenti che saranno reclutati nei pros- strutturale del sistema pensionistico tivi, che il MIUR dovrà definire entro vicine per razionalizzare la spesa. A tal Spostare il centro dell’equilibrio dalle simi anni. italiano, e di 2) avviare un’azione l’anno, anche se non è dato sapere proposito, nel marzo 2011 i Rettori di Facoltà ai Dipartimenti avrebbe signi- • Viene imposta agli Atenei l’adozione propositiva volta a sensibilizzare le quanti ne serviranno ed in quale ordi- Padova, Verona e Venezia hanno dato ficato innescare quel circolo virtuoso di un Codice Etico che prescrive l’im- Istituzioni all’adozione di politiche ne saranno emanati. Ciò sta rendendo possibilità di assumere nello stesso Di- finalizzate a migliorare la condizio- complessa la gestione di molti aspetti partimento un parente prossimo fino ne previdenziale dei giovani medici. dell’ordinaria amministrazione uni- al quarto grado. Questo ovviamente Non a caso, in tutti i Congressi Na- versitaria. Descriveremo schematica- non potrà impedire lo “scambio di zionali celebrati dal S.I.G.M. sono mente e per punti le principali novità parenti” tra Dipartimenti affini o Uni- state previste delle apposite sessio- introdotte dalla riforma. versità vicine, anche perché un altro ni tematiche di approfondimento in • I Rettori avranno un mandato unico articolo della legge favorisce la mobi- tema di Previdenza. Più di recente, per una durata massima di sei anni, ciò lità del personale, obbligando le Uni- inoltre, il S.I.G.M. ha ideato un’in- dovrebbe limitare la “ricattabilità” dei versità ad assumere una percentuale di tera Sezione sulla Previdenza all’in- Magnifici una volta eletti (ad opera dei docenti tra quanti provengono da altri terno del Portale Italiano dei Giova- “grandi elettori”), sebbene la Legge Atenei. ni Medici (www.giovanemedico.it), dica che gli stessi saranno “sfiduciabi- • Gli studenti potranno valutare i pro- nella quale i giovani medici possono li” da parte del rispettivo Senato Acca- fessori sulla base della loro presenza reperire tutte le informazioni di base demico. a lezione e del complessivo impegno necessarie ad approcciare le princi- • Il Consiglio di Amministrazione profuso (ore di ricevimento, tutorato, pali nozioni previdenziali. dell’Ateneo avrà una componente il via alla prima fondazione sperimen- dato dalla sana competizione scientifi- etc). Questa valutazione sarà determi- Il nostro Segretariato, infine, in- “esterna” (almeno 3 membri su 11): tale tra Atenei. In contemporanea, in ca tra i gruppi di ricerca ed innalzare, nante per la ripartizione dei fondi agli tende richiamare l’attenzione del è presumibile che gli “esterni” siano Campania è stato creato un “Sistema alla lunga, la qualità dei nuovi docenti Atenei da parte del MIUR, ma anche Governo e del Legislatore in merito “reclutati” dal mondo dell’industria Universitario Regionale” che coinvol- reclutati. per i docenti: in caso di valutazione all’esigenza di allineare al conte- e della finanza, in modo da introitare ge ben sette università. Questa è la sfida • In ambito di reclutamento, si introdu- negativa, questi potranno non vedersi sto UE i tempi medi di ingresso dei nelle casse degli Atenei “capitale fre- più ambiziosa che attende gli Atenei: ce l’idoneità nazionale che gli aspiranti riconosciuti gli scatti stipendiali. giovani medici nel mondo del lavoro sco” per finanziare ricerca e formazio- le realtà che riusciranno a “fondersi” professori universitari devono conse- - Infine, elemento di particolare inte- ed all’opportunità di sostenere la ne; di contro è lecito attendersi che gli in maniera virtuosa e propositiva, in- guire prima di partecipare ai concorsi resse per i giovani medici che si voglia- proposta di evoluzione dell’attuale esterni vorranno dire la loro sulle scelte tegrandosi con i portatori di interesse locali: non è chiaro al momento né chi no affacciare alla ricerca attraverso un rapporto di formazione dei medici strategiche degli Atenei (linee di ricerca del territorio, potranno continuare ad stabilirà le soglie per conseguire detta ruolo universitario, in deroga alle pre- iscritti tanto alle scuole di specializ- da attivare o spegnere, posti di docente “esistere”. Inoltre, tale fusione/federa- idoneità, né secondo quali regole gli cedenti incompatibilità, l’art. 19 della zazione di area sanitaria quanto al da chiamare, etc.); su tale punto si fon- zione potrà interessare anche settori idonei potranno partecipare alle se- Riforma Gelmini, al comma 1, lettera corso specifico di medicina generale dano le perplessità di chi teme che tali limitati di attività o strutture, piuttosto lezioni interne agli atenei. A ciò si ag- c, introduce la possibilità di frequen- in un rapporto di formazione-lavoro, influenze potrebbero nuocere a libertà che avvenire tra Università ed Enti e/o giunga che la Legge abolisce la figura tare allo stesso tempo sia il corso di così come previsto dalla versione ori- di ricerca e insegnamento. Istituzioni operanti nei settori della dei ricercatori a tempo indeterminato, specializzazione di area sanitaria sia il ginaria del D.Lgs 368/1999. • Il Direttore Amministrativo sarà so- ricerca e dell’alta formazione, apren- istituendo un lungo precariato al ter- corso di dottorato di ricerca; inoltre, in stituito dalla figura del Direttore Ge- do quindi la strada a virtuosi modelli mine del quale solo una percentuale caso di frequenza congiunta, la durata nerale, che avrà compiti più gravosi, di integrazione innovativi, per restare – ottimisticamente stimabile nel 20% del corso di dottorato viene ridotta ad ponendosi in essere in linea teorica i in ambito delle scienze mediche, nella dei ricercatori a tempo determinato un minimo di due anni. Anche tale de- presupposti per prevenire i dissesti fi- rete formativa delle Facoltà di Medici- – vincerà un concorso per professore, terminazione necessita, però, di attua- nanziari registratisi in passato in molti na e delle Scuole di Specializzazione di mentre agli altri non è garantito alcun zione, e, salvo sorprese, non dovrebbe atenei a causa di scelte collegiali per le area sanitaria. futuro nelle Università pubbliche. prevedere retroattività. Direttore responsabile Walter Mazzucco Decreti attuativi Riforma Gelmini Capo-redattore Giovanni Galati Progetto, Marketing e relazioni esterne Martino Massimiliano Trapani Contatti e Pubblicità redazione.rivista@giovanemedico.it Progetto grafico e impaginazione Club Medici Service Srl Il Ministro incontra il CNSU Comitato di redazione Flavio Arcerito, Francesco Brasca di Claudio Costantino I Francesco Cappello Antonio Carnì, Leonardo Citraro n data 9 giugno 2011, a seguito di una convocazione straordinaria, i sandro Schiesaro, Consigliere Tecnico del Ministro, il quale ha chiarito che Antonia Colicchio componenti della Giunta del Consiglio Nazionale Studentesco Uni- l’articolo in questione verrà definito a seguito dell’approvazione del nuovo Giampaolo Maietta, Carlo Manzi versitario (CNSU) sono stati ricevuti dal Ministro dell’Istruzione, regolamento riguardante i dottorati di ricerca, sul quale sono attualmente Salvatore Marafioti Università e Ricerca, On. Mariastella Gelmini, per un confronto che al lavoro sia il CUN che l’ANVUR. Il rappresentante dei Giovani Medici Francesco Macrì Gerasoli Salvo Moscadini è entrato nel merito dei contenuti delle bozze relative ai primi Decreti - SIGM ha sollecitato la definizione del Decreto Attuativo relativo all’ar- Salvo Parisi, Enrico Ranieri Attuativi della Riforma Gelmini (Legge del 30 dicembre 2010 n. 240). ticolo correlato al punto richiamato, ricevendo rassicurazioni nel senso del Luca Serchisu Nel corso dell’incontro, il Dr. Carlo Manzi, rappresentante unico degli spe- completamento dell’iter verosimilmente entro il 30 giugno 2011. A seguito Andrea Silenzi cializzandi eletto dal S.I.G.M. in seno al CNSU ed al CUN, ha illustrato al dell’intervento del Consigliere Tecnico, la Ministra ha preso la parola per Domenica Vadalà Ministro ed al suo staff i contenuti dell’Interrogazione, approvata all’una- chiarire l’orientamento del Ministero sull’argomento: l’obiettivo è quello di nimità nella seduta del CNSU del 27 maggio 2011 su proposta congiunta ridurre gli anni dedicati dagli studenti alla formazione, in particolar modo Stampa del rappresentante degli specializzandi e della rappresentate dei dottorandi, per quelli di Medicina e Chirurgia, al fine di renderli concorrenziali con i Tipografia CSR Srl avente per oggetto la “richiesta di chiarimenti in merito alla frequenza con- colleghi delle altre Nazioni dell’Unione Europea. Inoltre, è stata dichiarata Via di Pietralata 155 Roma giunta del corso di formazione medico specialistica e del dottorato di ricerca, la volontà del MIUR di valorizzare il peso specifico dei diplomi di dottorato prevista ai sensi dell’art. 19 comma 1 lett. c della Legge 240/10”. La predetta di ricerca, conferendo a questi il valore di titoli professionalizzanti da inserire Tiratura 10.000 copie interrogazione sollecita il MIUR a “chiarire quali siano le puntuali determi- nel curriculum. I corsi di dottorato di ricerca verranno, altresì, sottoposti ad nazioni in merito all’eventuale sovrapposizione per i medici della borsa di un processo di razionalizzazione ed accorpamento, sulla scorta di quanto Registrato in data 10/01/2011 al n.2 dell’ap- dottorato con il contratto di formazione specialistica, ovvero, all’eventua- fatto per le Scuole di Specializzazione di area sanitaria. posito pubblico registro della cancelleria del le coesistenza, ove possibile il congelamento della prima, nell’ambito dello Il SIGM seguirà con spirito critico e propositivo lo sviluppo della defini- Tribunale Ordinario di Palermo (Num. R.G. stesso anno fiscale. In modo particolare, si chiede come vadano risolte le zione dell’iter relativo a ciascuna di tali anticipazioni, dandone massima 4299/2010), ai sensi delle Legge sulla stampa situazioni in cui un vincitore di dottorato con borsa frequenti l’ultimo anno diffusione ai colleghi Giovani Medici ricercatori attraverso la Sezione del 8 febbraio 1948 n. 47 di scuola di specializzazione”. Dipartimento Ricercatori (SIMeR) del Portale dei Giovani Medici (www. Ai quesiti posti dall’interrogazione è stata fornita una risposta dal Prof. Ales- giovanemedico.it).
  3. 3. anno 1 n° 3 M – Giu 2011 ag 03 Scuole di specializzazione di area sanitaria News Osservatorio per la formazione specialistica: la svolta?di Francesco Brasca SCUOLE DI SPECIALIZZAZIONEL a Regione Lombardia è stata tra le prime a do- DI AREA SANITARIA tarsi dell’Osservatorio La Regione Lombardia è stata tra le Rivisitazione degli standard Regionale per la For- mazione Medico Spe- prime regioni a dotarsi dell’O S RFM e dei requisiti minimicialistica (ORFMS), organismo chia-mato in causa nel garantire ottimalistandards formativi per le scuole di di Carlo Manzi e Antonio Carnì Hspecializzazione di area sanitaria. InLombardia l’ORFMS è stato investi- Toscana, Regione dove è in atto una tervenire al fine di rendere sincrone a preso il via l’iter di rivisitazione dell’Ordinamentoto di competenze ulteriori rispetto a sperimentazione “See and Treat”: gli le date di discussione delle tesi di spe- Didattico delle Scuole di Specializzazione di area sa-quelle codificate, permettendo all’or- infermieri del PS gestiscono i pazienti cializzazione nelle diverse Università nitaria (DM 1 agosto 2005 e s.m.i.): il 30 maggio u.s.ganismo, superando le limitazioni di minor gravità, prescrivendo anche Lombarde: l’attuale discrasia tem- si è riunito presso il MIUR un tavolo tecnico allargatoburocratiche, di effettuare un’analisi le eventuali terapie. porale, infatti, pregiudica le possibi- tra Conferenza Permanente dei referenti nazionali del-puntuale sul sistema formativo di ri- Nel 2010, i rappresentanti degli spe- lità di accesso ai pubblici concorsi a le Scuole di Specializzazione di area sanitaria, Presidente del Consiglioferimento per i medici in formazione cializzandi hanno realizzato un que- neospecialisti diplomatisi nella stessa Universitario Nazionale (CUN), Presidente dell’Osservatorio Nazionalespecialistica. stionario rivolto ai loro pari, a cui ha sessione. della Formazione Medico Specialistica (ONFMS), Presidente del Comi-Nel particolare, il lavoro dell’Osser- risposto circa il 15% degli specializ- Concludendo, le potenzialità degli tato degli Esperti del MIUR e Comitato d’Area 06 (scienze mediche) delvatorio lombardo ha prodotto a fine zandi lombardi. Il questionario ano- Osservatori sono tante; tuttavia, para- CUN. L’esigenza di provvedere all’aggiornamento degli standard e dei2009 un documento per la stima del nimo, inviato direttamente dall’OR- frasando T. S. Eliot, il problema non requisiti minimi previsti per le scuole di specializzazione, con particolarefabbisogno di medici sul territorio FMS sulle e-mail degli specializzandi è inventare un modello perfetto, al riferimento alle “attività professionalizzanti obbligatorie”, discende siaregionale, documentando una crisi e restituito ad un provider riconosciu- punto che nessuno abbia più bisogno dall’esperienza acquisita negli ultimi tre anni negli specifici settori, siademografica della categoria, prodot- to, ha consentito di raccogliere dati di essere buono. La sfida per diventare in rapporto al modificato assetto del SSN ed all’evoluzione della praticata da anni di non lungimirante pro- attendibili sulle Scuole di Specializza- bravi medici resta quindi aperta e deve medica (riduzione della degenza ordinaria, interventi diagnostici o tera-grammazione dell’accesso al corso di zione: anche in Regione Lombardia essere colta da ciascuno di noi. peutici obsoleti o sostituiti, ecc.). In passato, peraltro, particolari criticitàlaurea in medicina ed alle scuole di c’è ancora un lungo cammino da fare sono state evidenziate per le discipline chirurgiche, laddove la quasi to-specializzazione, entrambi a numero per l’implementazione di un sistema talità delle scuole non era attrezzata per far fronte all’eccessiva richiestachiuso. Il documento si propone qua- formativo che metta al centro la pro- di prestazioni, in termini di numero e di tipologie di interventi chirurgi-le modello di riferimento per le altre fessionalizzazione dei giovani medici. ci, che la normativa prevedeva che lo specializzando dovesse effettuareRegioni: è noto, infatti, come i criteri Recentemente, l’ORFMS ha appro- nell’arco della specializzazione.di assegnazione dei contratti seguano vato un documento per l’istituzione I referenti delle 61 tipologie di Scuole di Specializzazione hanno prodot-spesso logiche lontane dal soddisfare di Site Visits, ovvero verifiche sul to le rispettive proposte di modifica degli standard, che sono state acqui-il reale bisogno formativo. È stato campo sulla qualità formativa delle site dal Comitato d’Area 06 del CUN, formalmente incaricato di prov-peraltro evidenziato come la Regione Scuole di Specializzazione. Tale si- vedere alla revisione delle stesse. Salvo imprevisti, entro il volgere dellaLombardia sia la realtà maggiormen- stema è stato adottato dall’omologo pausa estiva, le modifiche degli standard saranno approvate dal CUN e,te penalizzata in termini di assegna- Osservatorio Nazionale che insiste dopo ratifica da parte dell’ONFMS, saranno rese operative attraverso lazione di contratti di specializzazione presso il MIUR. L’idea di non dover promulgazione di opportuni decreti da parte dei Ministeri competenti.da parte del MIUR e per tale motivo ricorrere sempre a provvedimenti ge- Si segnala che nel corso dei lavori del tavolo allargato è stata approvataè impegnata in un’azione finalizzata nerali, ma di superare criticità indivi- all’unanimità una mozione che richiede con forza l’adozione del con-al riequilibrio di tale dato. duate scuola per scuola, rappresenta tratto di formazione specialistica anche per i laureati non medici cheTra le soluzioni ipotizzate per ovviare la novità più importante e significati- accedono alle specializzazioni di area sanitaria, richiesta in sintonia conalla carenza di medici, sembra farsi va. Tuttavia, persistono ancora delle le proposte del SIGM a sostegno della causa dei colleghi specializzandistrada quella della creazione di figure limitazioni, a partire dal fatto che le non medici.professionali intermedie, a cui affida- Site Visit avverranno su base volon- Inoltre, il SIGM ha proposto che vengano riconosciuti i CFU a colorore compiti attualmente di pertinenza taria. i quali, già in possesso di una specializzazione, dovessero iscriversi admedica, sulla scorta dell’esperienza Infine, l’ORFMS sta cercando di in- un’altra Scuola di Specializzazione della medesima Area e Classe. Finanziamenti SIGMBLOG e le per tuttlizzazioni specia PER GIOVANI MEDICI senza spo ale da ll’osped starvi io o da stud fino a 10 mila con una si attiva ta o una telefona e-mail CONCORSO ACCESSO Senza alcuna documentazione di reddito, servizio diretto di approvazione Assistenza Club Medici SCUOLE ed erogazione a cura di Club Medici in max 48 ore dalla rma del contratto. • Consulenza telefonica e preventivi immediati DI SPECIALIZZAZIONE • Servizio diretto di approvazione In esclusiva, presentando la semplice iscrizione al CLUB MEDICI, senza alcuna documentazione di ed erogazione a cura di Club Medici Iniziativa senza precedenti. Il SIGM reddito e nalità si accede al prestito no a EURO 10 MILA con una anzianità ordinistica da 2 a 5 anni. in max 48 ore dalla rma del contratto diffonde il file audio dei quiz Club Medici – Iscrizione Mediatori Creditizi UIC 64557 Ha riscosso grande successo l’iniziativa aspiranti specializzandi hanno potuto così ot- ISVAP RUI Sezione E 000319743 del Segretariato Italiano Giovani Medici timizzare il loro tempo da dedicare allo studio, (S.I.G.M.) di mettere a disposizione delle caricando i files mp3 su un lettore portatile migliaia di Giovani Medici aspiranti specia- munito di cuffie ed ascoltando la registrazio- lizzandi la registrazione audio, su file mp3, di ne nel corso dei loro spostamenti. Il S.I.G.M. SEDE NAZIONALE E INTERREGIONALE tutti i 5400 quiz relativi al concorso per l’ac- ringrazia il collega Filippo Bartolotta, com- Via G. Marchi,10 Roma – 06 8607891 cesso alle scuole di specializzazione di area ponente della Sede S.I.G.M. di Palermo ed sanitaria. Tutti i concorrenti al concorso per ideatore dell’iniziativa, il quale ha altresì SEDE INTERREGIONALE AREA SUD Centro Direzionale: Isola E3, l’anno accademico 2010/2011 hanno potuto provveduto con stoica pazienza alla conver- Palazzo Avalon Napoli – 081 7879520 reperire il file sul Portale dei Giovani Medi- sione del testo in formato audio open source. ci (www.giovanemedico.it), disponibile in download gratuito previa registrazione. Gli redazione.rivista@giovanemedico.it
  4. 4. 04 www.giovanemedico.it dalle Sedi... Notizie flash dalle sedi del SIGM M essinaeReggioCalabria C ieti h C agliari Il “Ponte” è tra le Sedi! Giovane Medico SIGM Cagliari: l’isola che... c’è A via il secondo ciclo di corsi sulle urgenze l eletto nell’ORFMS di LucaSerchisue GiampaoloMaietta medich ed i corsi di Inglese certificati e Abruzzese La valorizzazione del ruolo del utili informazioni, ma soprattutto Giovane Medico non può che pas- inserire o trovare un’offerta lavo- di Antonio C e Salvatore M arnì arafioti diLeonardoCitraro sare attraverso un impegno diretto rativa. a favore della categoria. Una buona Nel corso della stagione estiva, una Si arricchisce l’offerta delle attività Lo sconto riservato agli iscritti pre- La Sede SIGM di Chieti sin dai pri- formazione dipende, oltre che dal delle esperienze più ambite dai Gio- per i soci delle Sedi SIGM di Mes- sentati dal S.I.G.M. varia dal 30% mi passi ha incontrato il sostegno dei contesto dove si fa scuola, anche vani Medici è rappresentata dalla sina e Reggio Calabria. al 45% del costo di base, a secondo giovani medici che operano presso dall’impegno individuale, che deve copertura delle Guardie Turistiche, Ha preso il via, infatti, il secondo della tipologia. l’Università e la Provincia di Chieti. essere vivo tanto nella quotidianità attivate nella Regione Sardegna. ciclo di incontri formativi e di ag- Il corso “Groups”, da un minimo Ha inoltre instaurato una proficua lavorativa, quanto nell’animare il Al fine di agevolare il compito di un giornamento dal titolo “Le gior- di 5 ad un massimo di 8 corsisti, collaborazione con la Presidenza del- dibattito sulle scelte che condizio- Giovane Medico titolare di incarico nate universitarie delle urgenze prevede un totale di 60 ore di lezio- la Facoltà di Medicina di Chieti e con nano la formazione e la futura vita di guardia turistica, che si trovi ad mediche”. ne, suddivise in 30 di gruppo e 30 il rispettivo Ordine Provinciale dei professionale del giovane medico. assistere i numerosi pazienti stra- Trattasi di seminari monotematici, individuali e multimediali. Medici Chirurghi ed Odontoiatri. Per tali ragioni a Cagliari si è costi- nieri in vacanza nell’Isola, la Sede tenuti da professori universitari di I gruppi saranno formati in ragio- La Sede si è fatta promotrice negli tuita ed è operante la Sede Locale SIGM di Cagliari ha predisposto riconosciuta esperienza, che si pro- ne del livello di conoscenza della scorsi mesi di incontri con gli specia- del S.I.G.M. un utile strumento, reperibile sul pongono di offrire un aggiorna- lingua inglese, saggiato tramite lizzandi al fine di sensibilizzazione La nostra associazione, fin dai pri- web (www.giovanemdico.it), che mento, con approccio pratico, ma l’esecuzione di un entry test. sulle tematiche contrattuali e previ- mi passi, si è impegnata nel coinvol- consentirà di approcciare in lingua supportato dalle più recenti acqui- La caratteristica di tale tipologia denziali, nonché sugli aspetti medico- gere il maggior numero di colleghi inglese e nel miglior modo possibile sizioni in letteratura, sulle urgenze consiste nell’apprendere la lin- legali connessi alla condizione degli attraverso diversi canali comunica- il paziente turista, mettendo il me- mediche più frequenti: l’addome gua inglese attraverso un’intera- specializzandi. tivi, in modo da renderli informati dico nelle condizioni di compren- acuto pediatrico e nell’adulto, il zione di linguaggio effettiva: per A riprova del buon operato della su attività, iniziative e novità del dere agevolmente le informazioni trauma cranico nell’adulto e nel ciascun iscritto verrà individuato Sede, è di recente giunto un forte se- panorama medico locale e nazio- essenziali durante le visite. bambino, lo pneumotorace. un percorso “tagliato su misura”, gno di consenso da parte dei colleghi nale. Sono oltre 400 i giovani colle- Gli incontri sono rivolti a medici in che, grazie a tutor madrelingua o in Formazione Specialistica iscritti ghi che visitano le pagine “Giovani Invitiamo i colleghi interessati a rendersi formazione, ma anche agli studenti bilingue, consentirà di ridurre di all’Ateneo D’Annunzio: chiamati ad Medici Sigm Cagliari” e “Offerte parte attiva del nostro gruppo, inviando in medicina, per i quali la parte- almeno 1/3 i tempi di apprendi- eleggere nel marzo scorso il nuovo di lavoro per medici - Sardegna” di una e-mail a: cipazione rientra nella didattica mento. rappresentante in seno all’Osservato- Facebook, ove è possibile reperire sigmcagliari@gmail.com. elettiva. Il corso “Executive” contempla rio Regionale per la Formazione Me- Inoltre, nell’ambito di una conven- un totale di 60 ore di lezione, tutte dico-Specialistica, hanno sostenuto il zione, stipulata congiuntamente individuali, 30 delle quali multi- candidato Lorenzo Capasso, Giovane dalle Sedi SIGM di Messina e Reg- mediali. La peculiarità di questa Medico ed amministratore della Sede gio Calabria con il John Milton tipologia consiste nell’organizza- Locale SIGM di Chieti, oltre che rap- Institute, leader nella formazio- zione di lezioni e sessioni di con- presentante degli Specializzandi nel ne linguistica dal 1976, per i soci versazione individuali coi tutor, su Consiglio di Facoltà. SIGM e per gli studenti in medi- argomenti di discussione scelti dal Vi anticipiamo infine che per il pros- cina di Messina e Reggio Calabria corsista in base ai propri obiettivi. simo autunno è in cantiere un nuovo saranno praticate delle condizioni È, inoltre, garantito un accesso il- importante evento promosso dalla vantaggiose per l’iscrizione a due limitato alle risorse on line, al fine nostra Sede, in collaborazione con le differenti tipologie di corsi certifi- di un apprendimento, flessibile, in- Istituzioni Ordinistiche ed Accademi- cati ISO 9001: di gruppo (Groups) tensivo e monitorato sulla base di che. Pertanto non esitate a contattarci ed individuali (Executive). indicatori di progresso. per collaborare attivamente con noi! www.clubmedici.it ACQUISTO, SOSTITUZIONE, LIQUIDITÀ E CONSOLIDAMENTO DEBITI scegli uno dei Comunicaci le novità della tua sede. Scrivici a: MUTUO I 4.115 SPORTELLI GIOVA N e BANCARI redazione.rivista@giovanemedico.it Specialvenzione in convenzione Con prima di andare in banca passa al Club Medici SEDE NAZIONALE E INTERREGIONALE Via G. Marchi,10 Roma – 06 8607891 SEDE INTERREGIONALE AREA SUD Centro Direzionale: Isola E3, Palazzo Avalon Napoli – 081 7879520
  5. 5. anno 1 n° 3 M – Giu 2011 ag 05 CLUB MEDICI sempre vicinoSicilia M ilano ai GiovaniMobilitazione Il SIGM incontra i verticiGiovani Medici della Sanità Lombardaaspiranti di M G atteo iuffridaspecializzandidi Salvo P Domenica V arisi, adalà e Flavio ArceritoHa trovato soluzione l’odissea di cen-tinaia di giovani medici siciliani aspi-ranti specializzandi, che hanno corsoil serio rischio di non poter contaresulla messa a concorso di contrattiaggiuntivi regionali per il corrente a.a.2010/2011. Ciò grazie all’impegno delComitato aspiranti specializzandi si-ciliani e delle Sedi SIGM di Catania,Messina e Palermo, che hanno messoin campo una mobilitazione tradot- Ctasi in un sit in davanti Palazzo deiNormanni, sede del Parlamento Sici- La delegazione del SIGM Lombardia con l’Assessore Regionale della Sanità Lombarda lub Medici vanta ad oggi un numero considerevole diliano, ed in ben due audizioni, presso associati e mantiene indipendenza ed autonomie asso-la VI Commissione “Servizi Sociali e lute da istituzioni pubbliche, gruppi politici, sindacali oSanitari” dell’Assemblea Regionale L’Assessorato alla Salute della carenze di professionalità e pia- commerciali. Se è vero che ad ogni passo avanti corri-Siciliana, dei vertici delle Università Regione Lombardia è stato re- nificare azioni adattative in fun- spondono nuovi stimoli e nuove responsabilità, il futuroe degli Assessorati Regionali della Sa- centemente sede di confronto zione del bisogno di salute, che è si preannuncia già carico di impegni e sfide a cui il Club Medici nonlute e del Bilancio, nonchè dei rappre- tra i vertici del Sistema Sanitario in continuo divenire. intende sottrarsi.sentanti del SIGM. lombardo ed una delegazione del Eguale attenzione, inoltre, è stata Grazie all’impegno continuo svolto nel lavoro quotidiano, alla fiduciaL’impasse si era venuta a creare a Segretariato Italiano Giovani promessa dall’Assessorato al fine accordata dai Soci e alle intese siglate coi diversi partner, il club per-causa della posizione intransigente Medici (SIGM). vigilare sulle retribuzioni rico- mette al medico di contare suassunta dalle Università sede di scuole nosciute ai giovani medici nella un’assistenza personalizzata.di specializzazione. Queste vantavanoun credito di circa 21 milioni di euro L’Assessore Regionale alla Salu- te, Luciano Bresciani, ed il Diret- Sanità Privata Lombarda, onde evitare sperequazioni e sottopa- Ultima novità, solo in ordine di tempo, è la Carta di Credito del I servizinei confronti della Regione, rea di nonavere applicato un piano di rientro, già tore Generale della Sanità, Carlo Lucchina, hanno incontrato il gamento; Club Medici che regala anche l’iscrizione al Club. dedicati aiconcordato lo scorso anno, dal debitoriconducibile al mancato adeguamen- Vice Presidente Nazionale del SIGM, Martino Massimiliano • organizzazione di corsi ECM (da attivarsi anche tramite piat- È una carta a credito rotativo che prevede i medesimi servizi soci targatito, nel biennio 2006/2008, del capitolodi spesa dedicato alle ex borse di stu- Trapani, il Presidente Provincia- le del SIGM Milano, Luigi Gian- taforme FAD), con particolare riferimento alle cosiddette no della carta a saldo, ma ha la caratteristica di “contenere” Club M edicidio a seguito dell’applicazione dei più turco, il Responsabile della Sede technical skills, sulla base dei un affidamento di 3 mila euroonerosi contratti di formazione. Fallito SIGM di Bergamo, Antonino bisogni formativi individuati dai indipendentemente dai fondilo stanziamento delle somme richieste Puccio, ed il referente SIGM di Giovani Medici. disponibili sul proprio contosia in sede di approvazione di Bilancio Monza, Alessandro Raffaele. corrente. In altre parole, è una vera e propria riserva di denaro perche di Finanziaria Regionale, le Uni- Numerose le tematiche trattate, L’Assessorato, infine, ha preso effettuare acquisti o prelievi di contante. Una volta utilizzato il credi-versità avevano annunciato a mezzo di rilievo prospettico per il futu- impegno che, a partire da set- to o una sua parte è possibile restituire il denaro speso mediante duestampa che non avrebbero bandito ro dei Giovani Medici Lombar- tembre 2011, partirà il piano di modalità: restituire la somma spesa in più mesi rateizzando l’impor-posti aggiuntivi regionali, puntando di, e di seguito schematizzate: assunzioni per Dirigenti Medici to; restituire interamente la somma spesa entro la fine del mese. Nelil dito contro la Regione. Ma, grazie con contratti a tempo indetermi- caso di restituzione rateale, ad ogni utilizzo la disponibilità della cartaalla perseveranza del SIGM ed alla • coinvolgimento dei delegati nato: saranno assunti 941 nuovi diminuisce. Allo stesso tempo, man mano che il titolare rimborsa lesensibilità delle Istituzioni Regionali, SIGM sia nei tavoli tecnici, sia medici, 816 in Aziende Ospe- spese, la disponibilità sulla carta si ripristina. Benvenuti a tutti in unè giunto in extremis un emendamen- nei progetti/programmi di svi- daliere, Fondazioni IRCCS ed Club all inclusive.to, inserito all’interno del Disegno di luppo, di interesse per la catego- AREU e 125 nelle ASL.Legge sulla formazione Professionale, ria e promossi dall’Assessorato Piena soddisfazione per l’esi-finalizzato a restituire alle Università 7dei 21 milioni di euro. L’approvazione Regionale della Salute; to dell’incontro è stata espres- sa dalla delegazione del SIGM www.giovanemedico.itdel predetto Ddl, entro la scadenza • impegno da parte dei vertici Lombardia.del 20 maggio, posta dal MIUR per ilrecepimento da parte delle Universitàdelle richieste di validazione dei postiaggiuntivi regionali, ha messo un pun-to ad un’annosa vicenda che avrebbe Confronto tra www.clubmedici.itleso il diritto all’accesso alla forma-zione specialistica dei giovani medicisiciliani. Sono stati, pertanto, messi a i vertici del Polizzaconcorso un totale di 166 contratti (64Palermo, 59 Catania e 43 Messina), Sistema RC PROFESSIONALEcon una leggera riduzione rispetto alladotazione di 188 contratti del prece- Sanitario lom- per giovani medicidente anno accademico.L’assegnazione dei contratti per tipo-logia di specializzazione è stata propo- bardo ed una Giovani medici di basesta dall’Osservatorio Regionale dellaFormazione Medico Specialistica delegazione con meno di tre anni di anzianità ordinistica massimale di 2 milioni di eurosulla base dei seguenti criteri: 1) lineedi indirizzo del PSR 2011-2013; 2) po- del SIG M premio annuo 250tenziale formativo documentato dallesingole scuole di specializzazione; 3)fabbisogno di professionalità speciali- Giovani medici – altre specialzzazionistiche documentato dalla Regione. In dell’Assessorato a recepire la garanzie e tariffe in convenzioneSicilia, ancora una volta, le Istituzioni proposta del SIGM di istituzio-Regionali hanno dimostrano grande ne di un Osservatorio Regionaleattenzione nei confronti della forma- sulla condizione occupazionalezione dei giovani medici, garantendo dei giovani medici con il compito SEDE NAZIONALE E INTERREGIONALEcontinuità nella dotazione prospettica di a) effettuare un monitoraggio Via G. Marchi,10 Roma – 06 8607891alla sanità siciliana di professionalità del contingente di medici in atti-specialistiche, a fronte della previsione vità sul territorio regionale, non- SEDE INTERREGIONALE AREA SUDdi una carenza di medici documenta- chè delle tipologie contrattuali Centro Direzionale: Isola E3, Palazzo Avalon Napoli – 081 7879520ta per tutto il territorio nazionale nel stipulate nel pubblico e nel pri-prossimo decennio. vato, b) documentare eventuali
  6. 6. 06 www.giovanemedico.it L’intervista Formazione integrata del giovane chirurgo tra Italia ed USA di Giovanni Galati A l fine di condividere l’esperienza forma- tiva tra l’Italia e gli USA di un giovane La formazione all’estero è integrati- News chirurgo, abbiamo va e complementare. Il segreto è in intervistato il collega, Corrado Cam- un approccio integrato Italia-estero. SIGM e Movimento Giotto pisi, specializzando presso l’Istituto Nazionale per la Ricerca sul Cancro (IST) - Azienda Ospedaliera Univer- sitaria “San Martino” di Genova. accanto ai Giovani Medici Corrado, raccontaci in breve della tua esperienza formativa In Italia. la Mayo Clinic di Rochester, Minne- sota, USA, sotto la guida del Prof. non sostitutiva, di quella italiana: il segreto, a mio parere, è dato da un di Medicina Generale R. Sono stato ammesso alla Scuola Peter Gloviczki, chirurgo vascolare approccio integrato Italia-estero, di Specializzazione in Chirurgia Pla- di fama mondiale, direttore del Gon- valorizzando al massimo le poten- stica, Ricostruttiva ed Estetica nel da Vascular Center presso la stessa zialità che abbiamo “in casa”. Per- 2009. Il mio percorso universitario è Mayo Clinic. In quell’occasione, ol- tanto, consiglio a tutti un’esperienza di Antonia Colicchio* e W M alter azzucco iniziato nel 2002 presso l’Università tre all’eccezionale esperienza clinico- all’estero e negli USA in particolare. I Campus Biomedico di Roma, prose- chirurgica, ho appreso le dinamiche Ma per essere ammessi al Residency guendo poi presso l’Università degli necessarie per poter accedere al si- Training Program e più in genera- l Movimento Giotto (www.movimentogiotto.org) è un’associa- Studi di Genova per il folle amore stema statunitense, iniziando l’ardua le per esercitare la professione negli zione culturale senza fini di lucro, né intenti sindacali o politici, per la Microchirurgia Ricostruttiva, preparazione dedicata all’ottenimen- USA, è necessario ottenere il rilascio tra giovani medici in formazione di Medicina Generale (MG) o con particolare riferimento alla Chi- to dell’Educational Commission for del certificato di convalida del titolo diplomati in MG in attesa della convenzione con il SSN. Nato rurgia dei Linfatici. Genova, infatti, Foreign Medical Graduates Certi- di studio in Medicina e Chirurgia da nel 2006 con lo scopo di stimolare la discussione ed il confronto rappresenta un punto di riferimento fication (ECFMG). Nel frattempo, parte dell’Educational Commission sui contenuti culturali e scientifici specifici della MG, il Movimento è mondiale per lo studio ed il tratta- sono tornato spesso negli USA du- for Foreign Medical Graduates, in- membro del “Vasco da Gama Movement” (www.vdgm.eu), braccio gio- mento integrato e multidisciplinare rante la Specialità, per perfezionarmi traprendendo un percorso che si ar- vanile del WONCA Europe, nonché network europeo delle associazioni dei vastissimi capitoli riguardanti le nella microchirurgia ricostruttiva. ticolare in tre step, l’ultimo dei quali di Giovani Medici di MG, con cui gestisce programmi di scambio bilate- patologie del Sistema Linfatico. All’inizio del 2012 partirò alla volta corrisponde all’abilitazione alla pro- rali (Progetto Hippokrates) e progetti di ricerca. In questi anni di attività di Houston, Texas, USA, collaboran- fessione. Chiunque fosse interessato il Movimento si è occupato di temi rilevanti, quali il bisogno formativo Come sai, abbiamo chiesto la tua do attivamente con il Dipartimento ad approfondire l’argomento può del futuro medico di MG, la promozione della cultura della ricerca scien- disponibilità a farti intervistare, in di Chirurgia Plastica Ricostruttiva consultare il sito web www.ecfmg. tifica sul territorio, gli aspetti organizzativi della professione e le tema- quanto hai avuto modo di completare del MD Anderson Cancer Center, org, oppure inviarmi una e-mail a tiche cliniche di frequente riscontro nella MG. Nonostante le criticità la tua formazione in prestigiose isti- centro di eccellenza per l’oncoplasti- campisi_corrado@yahoo.it insistenti nel dialogo tra le diverse Scuole di MG italiane, il Movimento tuzioni sanitarie degli USA. Quali le ca microchirurgica ricostruttiva. è riuscito ad ottenere una partecipazione eterogenea alle proprie inizia- esperienze salienti? Nel ringraziarti per la disponibilità tive da parte di colleghi provenienti da diverse Regioni italiane (Lazio, Quali consigli ti senti di fornire ai ti rivolgo a nome del SIGM e della Toscana, Marche, Emilia-Romagna, Veneto, Trentino, Calabria), ela- R. Tutto è iniziato nel 2006, con una colleghi che fossero interessati ad in- redazione un grande in bocca al lupo borando lavori e progetti che sono stati presentati in diverse Scuole di visita presso il Dipartimento di Chi- traprendere un’esperienza formativa per il prosieguo della tua carriera. Formazione. Nel Settembre 2009 il Movimento Giotto ha organizzato a rurgia dell’University of Arizona o lavorativa negli USA? Ci spieghi, Grazie a voi per l’opportunità che mi Firenze il I Congresso Nazionale, con il patrocinio di WONCA Europe, College of Medicine (Tucson, Arizo- inoltre cos’è l’ECFMG Certification? avete fornito nel condividere la mia WONCA Italia, Ordine dei Medici di Firenze e Vasco da Gama Move- na) proseguendo poi, nel 2007, con esperienza con colleghi come me in- ment. Il Movimento Giotto, inoltre, è stato presente con lavori originali una Visiting Clerkship in General, R. La formazione all’estero è stata namorati della propria professione e o sessioni di lavoro ai congressi WONCA Europe 2006 (Firenze), 2007 Vascular and Plastic Surgery presso per me integrativa e complementare, disposti ad investire sulla formazione. (Parigi), 2008 (Istanbul), 2009 (Basilea), 2010 (Malaga), oltre che a vari congressi nazionali di MG. Inoltre, negli anni ha prodotto diversi articoli Focus pubblicati su varie riviste di MG. L’Education and Training Theme Group of the Vasco da Gama Move- ment ed il Movimento Giotto hanno sviluppato un questionario sulla Successo del Portale Italiano motivazione e soddisfazione del giovane medico in relazione alla forma- zione specifica di MG. Il carattere innovativo del questionario, validato dei Giovani Medici e somministrato a livello Europeo ed Italiano, è consistito nell’indagare su informazioni inerenti la competenza acquisita durante il corso di MG in tema di gestione delle cure primarie, di approccio centrato sia sulla persona sia sulla salute del paziente, ed ancora su capacità di problem di Salvo Moscadini solving, di orientamento alla comunità ed approccio olistico al paziente. I risultati dello studio pilota, che hanno evidenziato le diversità, ma nello Il Portale Italiano dei Giovani Medici, oltre a rappresentare il stesso tempo le similitudini, tra i vari contesti europei, sono stati presen- principale mezzo di comunicazione del Segretariato Italiano Gio- tati al Congresso WONCA Europe a Malaga nel 2010. vani Medici (SIGM), è uno strumento di rapida consultazione sul Partendo dall’assunto che il Movimento Giotto ed il S.I.G.M. sono ac- web a supporto dei Giovani Medici: in esso, infatti, sono reperibili comunati dal fine di rinnovare la categoria medica sulla base di presup- tutte le informazioni utili per quanti si affacciano alla professione posti culturali, magnificando le differenze e portando a sintesi i comuni medica. Il Portale ha superato la soglia degli 8100 utenti regi- interessi della professione, le due associazioni hanno deciso di avviare strati, dato eclatante che esprime il gradimento della categoria dei una collaborazione, elaborando una nuova versione del sopracitato giovani medici nei confronti dei contenuti proposti dal SIGM, se questionario, integrando il format validato da Vasco da Gama Move- si considera che è stato lanciato sul web soltanto in data 26 mag- ment con una sezione dedicata alla rilevazione di ulteriori problemati- gio 2010, in occasione della conferenza stampa di presentazione, che e criticità connesse alla condizione dei giovani medici di MG (ruolo tenutasi presso la Sede Centrale del Ministero della Salute. “passivo” del corsista durante i tirocini, tutoraggio, retribuzione, incom- La registrazione al Portale, accessibile attraverso i domini Il Portale è strutturato in sezioni tematiche che si articolano a patibilità con altre attività lavorative, prospettive di accesso al mondo www.giovanemedico.it e www.juniordoctors.it, è gratuita ed inclu- loro volta in sotto sezioni coi relativi approfondimenti. lavorativo, ecc…). Il questionario integrato sarà somministrato tramite de un servizio di Newsletter, attraverso il quale vengono veicola- All’interno di esso è possibile avere accesso alle pagine delle il Web, essendo disponibile per la compilazione sul Portale dei Giova- ti agli utenti registrati i contenuti curati dal SIGM, ovvero una numerose Sedi Locali e Provinciali in cui si articola il SIGM ni Medici (www.giovanemedico.it). I colleghi giovani medici di MG in sintesi tra una comunicazione convenzionale ed i consigli pratici, sul territorio nazionale, oltre che al Forum dei Giovani Medici, formazione o già in possesso di diploma in MG sono invitati ad aderire frutto delle esperienze maturate sul campo dai responsabili del piattaforma virtuale di confronto per la categoria, e a “Capsula numerosi all’iniziativa. Infatti, sulla base dell’analisi dei dati raccolti tra- Segretariato. Attraverso il Portale il SIGM offre servizi in termini Eburnea”, la rivista scientifica sul web di riferimento per i giovani mite tale rilevazione, il S.I.G.M. ed il Movimento Giotto si faranno pro- di formazione, occasioni di lavoro e perfezionamento in Italia ed medici ricercatori. motori presso le istituzioni competenti, ovvero il Ministero della Salute all’Estero, di accesso alla ricerca scientifica, senza mancare di cu- e gli Assessorati Regionali della Sanità, di proposte utili a migliorare la rare una corretta informazione sugli aspetti tecnico-legislativi e Le aziende e le società interessate a pubblicizzare i loro prodotti condizione formativa ed occupazionale dei giovani medici Italiani che si di intervenire attivamente e criticamente sulle politiche sanitarie, sul Portale, attraverso un link o un banner dedicato, possono in- apprestano ad operare nella MG, settore cardine del SSN. professionali e previdenziali. viare una e-mail a info@sigm.info. * Presidente Movimento Giotto

×