Candidatura martino trapani ordine medici milano

1,897
-1

Published on

candidatura martino trapani ordine medici milano

Published in: Health & Medicine
0 Comments
2 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total Views
1,897
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
2
Actions
Shares
0
Downloads
2
Comments
0
Likes
2
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Candidatura martino trapani ordine medici milano

  1. 1. Segretariato Italiano Giovani Medici (S.I.G.M.) – Sede Provinciale di Milano Il Segretariato Italiano Giovani Medici (S.I.G.M.), nato dalle robuste radici del Segretariato Italiano Medici e Specializzandi(S.I.M.S.), realtà che negli ultimi anni si è affermata sul territorio nazionale quale associazione di riferimento per i giovani medici (under40), si propone all’attenzione della comunità medica Italiana in qualità di organizzazione associazionistica che si prefigge di portare a sintesile istanze dei Giovani Medici Chirurghi Italiani.Le iniziative a firma SIMS – SIGM nel corso degli anni sono state molteplici, a partire dalla primissima creazione del “Manuale del GiovaneMedico”, nel quale sono reperibili tutte le informazioni di riferimento per quanti si affacciano alla professione medica. Da ricordare inoltrela rivista sul web, “Capsula Eburnea”, che pubblica articoli scientifici originali su argomenti di medicina, biomedicina, biotecnologiemediche, scienze motorie e psicologia medica. Capsula Eburnea (ISSN 1970-5492) è una rivista scientifica, ma anche uno strumento diformazione per giovani ricercatori. Tutte le produzioni edite dal S.I.G.M. sono disponibili on line sul Nostro Portale, www.giovanemedico.it.Da poco abbiamo anche la Rivista dei Giovani Medici, che viene distribuita in maniera cartacea ma è anche possibile scaricarla dal portalestesso. Rimanendo nel mondo del web, il S.I.G.M. è ovviamente presente anche a livello di tutti i principali social network che oggi lopopolano (Facebook, Linkedin, Dottnet, etc.)Inoltre, i responsabili del S.I.G.M. curano la gestione della moderazione del Forum dei Giovani Me dici , spazi tematici a libero accessoe luoghi di incontro virtuale per i giovani medici Italiani.Un’attività pertanto variegata e a tutto tondo sempre a sostegno della crescita professionale seguendo linee di condotta etico-moraliirreprensibili e con cardini imprescindibili quali l’esser un’Associazione apartitica, aconfessionale e priva di fini di lucro.E nell’ambito del sostegno e crescita dei Giovani Medici sopramenzionate, il SIGM si propone oggi di trovare sempre maggior spazio,tramite la candidatura attiva di propri membri, all’interno degli Ordini dei Medici, istituzioni cui si rifà per Statuto.Qui a Milano (una delle 27 sedi dislocate sul territorio nazionale) nella fattispecie risulta esser candidato per il Collegio dei Revisori ilcollega Dott. Martino Trapani, che tutti o quasi tutti conoscono per la sua abnegazione mai venuta meno nei confronti dell’Associazione dicui risulta essere al momento il Vice Presidente Nazionale Vicario.Una nuova sfida ci attende quindi e come sempre l’obiettivo non è solo di vincerla, ma di stravincerla culturalmente in modo tale da potercontare sempre di più.Per raggiungere tale obiettivo è chiaro che serve l’apporto massimo di tutti Noi, senza se e senza ma, incondizionato e scevro da logiche diinteresse personale. Solo facendo massa critica e condividendo e convogliando in un’unica direzione i Nostri sforzi potremmo ambire alraggiungimento del traguardo prefigurato. Io come al solito ci credo, così come credo che una Rinascita a 360 gradi della ProfessioneMedica, oggi sempre più svilita e bersagliata da più parti, possa partire solo ed unicamente da una base vogliosa, compatta e soprattuttogiovane: è giunta l’ora di riappropriarci della Nostra Professione riprendendoci i giusti spazi che ci competono e lavorando con estremoprofitto anche in ambiti un tempo lontani dai destini dei nostri colleghi più anziani.È giunto il momento di avere Medici (soprattutto Giovani) sempre più preparati e consapevoli dell’importanza di avere nel proprio bagagliod’esperienza anche il possesso di quelle che vengono denominate non technical skills che però risultano imprescindibili oggi per il rilanciodelle nostre figure professionali. Solo agendo in prima linea anche in ambiti organizzativo-manageriali ci si potrà riaccaparrare dellaProfessione Medica in toto in un’era in cui i temi in auge in Sanità sono: la sostenibilità economica, l’appropriatezza, la complessità dellecure e così via; il tutto ovviamente non prescindendo dalla qualità dell’atto medico.E per ottenere un RISCATTO dell’ATTO MEDICO in maniera più estensiva possibile, bisognerà ovviamente agire anche sul piano vocazionalesempre più leso non soltanto dall’esterno ma a volte ahimè anche dall’interno, attraverso tutte quelle pratiche svilenti cui si accennava inprecedenza.Nell’era del precariato giovanile, gioco forza anche a livello medico, cerchiamo di tracciare Noi Tutti in maniera compatta e condivisa deipunti fermi e saldi dai quali ripartire per ridare alla vocazione ippocratica quella dignità che ancora possiede e merita.Milano, lì 5 Ottobre 2011 In Fede Il Presidente del SIGM – Milano Il Vice Pres. Naz. Vicario Dott. Luigi Gianturco Dott. Martino Trapani Segretariato Italiano Giovani Medici SIGM – Sede Provinciale di MILANO www.giovanemedico.it milano@giovanemedico.it

×