Ignite IBB: Paolo Zicari - Agrosection
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

Ignite IBB: Paolo Zicari - Agrosection

on

  • 984 views

http://www.agrosection.com/home

http://www.agrosection.com/home

Statistics

Views

Total Views
984
Views on SlideShare
984
Embed Views
0

Actions

Likes
0
Downloads
0
Comments
0

0 Embeds 0

No embeds

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Adobe PDF

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

Ignite IBB: Paolo Zicari - Agrosection Ignite IBB: Paolo Zicari - Agrosection Presentation Transcript

  • www.agrosection.comeMarketplace B2B per il settore agroalimentare 24 Gennaio 2011
  • IL TEAMIl progetto AgroSection nasce dall’idea di 3 ragazzi sviluppata in maniera dettagliataattraverso analisi di mercato approfondite e stesura di varie documenti necessarialla realizzazione e all’avanzamento progettuale per poter lanciarsi in una fase distart-up imprenditoriale. Dott. Giacomo Passalacqua – Responsabile Commerciale Ing. Salvatore Marino – Responsabile Erogazione Servizio Ing. Paolo Zicari – Responsabile Amministrativo
  • Ambito di riferimento: CE B2BVenditore Imprese Rete Acquirente Imprese Transazione – Flussi di Comunicazione Intermediario
  • eMarketplacePiattaforma elettronica in grado di favorire le interazioni fra imprese assumendo la figura di collettore di domanda e offerta Cliente Fornitore Digital Cliente Fornitore Marketplace Cliente Fornitore Verticali o Orizzontali Strumenti di TradingAgroSection – eMarketplace verticale B2B per il settore agroalimentare
  • Filiera Agroalimentare 4 5 1. Primary 2. Processers Producers & Wholesale 3. Retail Trasformazione DistribuzioneMission: Fornire uno strumento innovativo alle PMI di trasformazione e distribuzionedel settore Agroalimentare al fine di migliorare il loro processo di commercializzazione
  • Posizionamento eMarketplaceTraditional Buy - Side Traditional Sell - Side Browser AgroSection Browser Web eMarketplace Web Auction TradeLeads Transaction Support Showroom RFQ Processing Invoicing Payment Multilanguage Tracking Logistics Support Customer Relationship Management Technology Partnership (Including Server Host)
  • eMarketplace in Italia Uno degli ultimi paesi ad usare Internet comestrumento penetrativo nelle vendite I settori trainanti sono soprattutto l’industriachimica, automobilistica, edilizia e tessile 31 i mercati digitali classificati da eMarket 1 nel settore agroalimentare: Agrelma Scambi commerciali online nel settoreagroalimentare con un trend in crescita del 15% Il B2B rappresenta l’80% di tutti gli scambicommerciali online B2B online ≈ 5% degli scambi B2B
  • Analisi della Concorrenza40 emarketplace attivi (fonte eMarket Service) » bassa concentrazione1 Marketplace Italiano: AgrelmaMarketplace esaminati: Alimentalia, 21Food, FrozenB2B, Pro-Wine, ecc... Products & Services Geographic Focus Transaction & Membership Criteri di analisi Fees Language Criteria for Membership
  • Swot Analysis Punti di debolezza:Minacce del settore: Brand non affermato in un settore rivalità fra imprese: bassa alle nuove sigle diffidente nuove entrate: alta Acquisto servizi internet e logistici Opportunità: da società terze prodotti sostitutivi: bassi Punti di Forza: fascia di mercato in crescita potere contrattuale dei clienti:con operatori del Accordi già sviluppati altoconcorrenti geograficamente pochi potere contrattuale dei fornitori: basso settore distanti auction online come elementodi barriere in ingresso assenza distintivo capacità finanziaria sufficiente afrodi alimentari pericolo di coprire gli investimenti iniziali localizzazione sul territorio
  • Gli StrumentiAdsShowRoomDirect & Reverse AuctionsRFQ – Request for QuotationLogistics Support for the AuctionProcesses
  • Benefici e opportunità attesi dai Buyers• Facilità di ricerca e confronto tra beni di diversi fornitori• Negoziare accordi con fornitori qualificati e usare il portale per fornire ai propri dipendenti un processo di acquisto controllato• Riduzione dei prezzi soprattutto se si ricorre all’uso delle aste inverse (gare in cui i fornitori possono rilanciare i prezzi al ribasso fin quando la fornitura non viene aggiudicata)• Riduzione dei costi per informazioni su nuovi potenziali fornitori• Eliminare i costi di intermediazione
  • Benefici e opportunità attesi dai Sellers• Ampliamento del mercato potenziale con una visibilità migliore• Riduzione dei costi di vendita• Riduzione dei costi di gestione degli ordini• Possibilità di conoscere meglio i comportamenti d’acquisto di potenziali clienti• Nelle aste inverse è possibile comparare il prezzo con quello praticato dai principali concorrenti• Eliminare i costi di intermediazione
  • Note Conclusive• Società: AgroSection S.r.l.• Sede operativa – Polo Tecnologico avacchio• Integrazione Logistica – Gennaio 2011• Lancio sulla rete – 20 Gennaio 2011