• Share
  • Email
  • Embed
  • Like
  • Save
  • Private Content
La Selezione Aziendale dei Laureati - Career Day Parma 2010
 

La Selezione Aziendale dei Laureati - Career Day Parma 2010

on

  • 1,614 views

La presentazione sulla ricerca sulla selezione aziendale dei Laureati/Laureandi.

La presentazione sulla ricerca sulla selezione aziendale dei Laureati/Laureandi.

Statistics

Views

Total Views
1,614
Views on SlideShare
1,596
Embed Views
18

Actions

Likes
0
Downloads
0
Comments
0

3 Embeds 18

http://www.slideshare.net 15
http://www.linkedin.com 2
http://www.lmodules.com 1

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Apple Keynote

Usage Rights

CC Attribution-NonCommercial-NoDerivs LicenseCC Attribution-NonCommercial-NoDerivs LicenseCC Attribution-NonCommercial-NoDerivs License

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />
  • <br />

La Selezione Aziendale dei Laureati - Career Day Parma 2010 La Selezione Aziendale dei Laureati - Career Day Parma 2010 Presentation Transcript

  • LA SELEZIONE PROFESSIONALE DEI NEOLAUREATI PARMA, 6 MAGGIO 2010 1
  • La Ricerca sulle Imprese Periodo Aprile 2010 I livelli formativi dei neo-assunti Obiettivi I processi di selezione dei laureati Le modalità di inserimento Campione Imprese del Career Day 2010 d’indagine 2
  • I livelli di Laurea considerati nei processi di reclutamento % sul totale delle imprese - Risposte multiple - 2010 Fonte: Università degli Studi di Parma - Ricerca Aziende Career Day 2010 3
  • I livelli di Laurea considerati nei processi di reclutamento % sul totale delle imprese - Risposte multiple - 2010 LAUREA MAGISTRALE 81.3 LAUREA QUADRIENNALE 46.9 LAUREA TRIENNALE 31.3 Fonte: Università degli Studi di Parma - Ricerca Aziende Career Day 2010 3
  • I livelli di Laurea considerati nei processi di reclutamento % sul totale delle imprese - Risposte multiple - 2010 LAUREA MAGISTRALE 81.3 LAUREA QUADRIENNALE 46.9 LAUREA TRIENNALE 31.3 Fonte: Università degli Studi di Parma - Ricerca Aziende Career Day 2010 3
  • I livelli formativi dei neo-assunti negli ultimi 2 anni Incidenza % differenti livelli formativi sul totale addetti assunti negli ultimi 2 anni - 2010 Fonte: Università degli Studi di Parma - Ricerca Aziende Career Day 2010 4
  • I livelli formativi dei neo-assunti negli ultimi 2 anni Incidenza % differenti livelli formativi sul totale addetti assunti negli ultimi 2 anni - 2010 LAUREA MAGISTRALE 46.0 LAUREA QUADRIENNALE 19.0 LAUREA TRIENNALE 14.5 DIPLOMA SUPERIORE 10.7 TOTALE NEO-ASSUNTI ALTRO 8.8 100,0 Fonte: Università degli Studi di Parma - Ricerca Aziende Career Day 2010 4
  • I livelli formativi dei neo-assunti negli ultimi 2 anni Incidenza % differenti livelli formativi sul totale addetti assunti negli ultimi 2 anni - 2010 LAUREA MAGISTRALE 46.0 LAUREA QUADRIENNALE 19.0 LAUREA TRIENNALE 14.5 DIPLOMA SUPERIORE 10.7 TOTALE NEO-ASSUNTI ALTRO 8.8 100,0 Fonte: Università degli Studi di Parma - Ricerca Aziende Career Day 2010 4
  • Il grado di utilizzo delle fonti informative sui candidati 1 = Basso utilizzo, 10 = Alto utilizzo - Indicazioni delle imprese - 2010 RAPPORTI DIRETTI CON LE UNIVERSITÀ/DOCENTI 7,9 CANDIDATURE SPONTANEE VIA EMAIL 7,3 CAREER DAY 6,9 BANCHE DATI ONLINE 6,1 SEGNALAZIONE DA PARTE DI DIPENDENTI 5,3 CANDIDATURE SPONTANEE VIA POSTA 5,0 ANNUNCI DI LAVORO SU GIORNALI E RIVISTE 4,2 SOCIETÀ DI SELEZIONE SPECIALIZZATE 3,9 AGENZIE INTERINALI 3,4 Fonte: Università degli Studi di Parma - Ricerca Aziende Career Day 2010 5
  • Il grado di utilizzo delle fonti informative sui candidati 1 = Basso utilizzo, 10 = Alto utilizzo - Indicazioni delle imprese - 2010 RAPPORTI DIRETTI CON LE UNIVERSITÀ/DOCENTI 7,9 CANDIDATURE SPONTANEE VIA EMAIL 7,3 CAREER DAY 6,9 BANCHE DATI ONLINE 6,1 SEGNALAZIONE DA PARTE DI DIPENDENTI 5,3 CANDIDATURE SPONTANEE VIA POSTA 5,0 ANNUNCI DI LAVORO SU GIORNALI E RIVISTE 4,2 SOCIETÀ DI SELEZIONE SPECIALIZZATE 3,9 AGENZIE INTERINALI 3,4 Fonte: Università degli Studi di Parma - Ricerca Aziende Career Day 2010 5
  • Il grado di utilizzo delle fonti informative sui candidati 1 = Basso utilizzo, 10 = Alto utilizzo - Indicazioni delle imprese - 2010 RAPPORTI DIRETTI CON LE UNIVERSITÀ/DOCENTI 7,9 CANDIDATURE SPONTANEE VIA EMAIL 7,3 CAREER DAY 6,9 BANCHE DATI ONLINE 6,1 SEGNALAZIONE DA PARTE DI DIPENDENTI 5,3 CANDIDATURE SPONTANEE VIA POSTA 5,0 ANNUNCI DI LAVORO SU GIORNALI E RIVISTE 4,2 SOCIETÀ DI SELEZIONE SPECIALIZZATE 3,9 AGENZIE INTERINALI 3,4 Fonte: Università degli Studi di Parma - Ricerca Aziende Career Day 2010 5
  • I criteri di valutazione dei curricula dei Neo-laureati 1 = MIN importanza, 10 = MAX importanza - Maggio 2010 Fonte: Università degli Studi di Parma - Ricerca Aziende Career Day 2010 6
  • I criteri di valutazione dei curricula dei Neo-laureati 1 = MIN importanza, 10 = MAX importanza - Maggio 2010 LIVELLO TITOLO DI STUDIO (MAGISTRALE/TRIENNALE) 9.0 TIPOLOGIA DI LAUREA MAGISTRALE 8.5 CONOSCENZA DELL’INGLESE 8.0 CONOSCENZE INFORMATICHE 7.9 ETÀ DEL CANDIDATO 7.8 DISPONIBILITÀ A TRASFERIRSI 7.7 VOTO DI LAUREA 7.4 APERTURA A ESPERIENZE INTERNAZIONALI 7.1 ESPERIENZE LAVORATIVE DURANTE LO STUDIO 6.8 ARGOMENTO DELLA TESI DI LAUREA 5.3 CONOSCENZA DEL FRANCESE 3.4 CONOSCENZA DEL TEDESCO 2.9 CONOSCENZA DELLO SPAGNOLO 2.7 Fonte: Università degli Studi di Parma - Ricerca Aziende Career Day 2010 6
  • I criteri di valutazione dei curricula dei Neo-laureati 1 = MIN importanza, 10 = MAX importanza - Maggio 2010 LIVELLO TITOLO DI STUDIO (MAGISTRALE/TRIENNALE) 9.0 TIPOLOGIA DI LAUREA MAGISTRALE 8.5 CONOSCENZA DELL’INGLESE 8.0 CONOSCENZE INFORMATICHE 7.9 ETÀ DEL CANDIDATO 7.8 DISPONIBILITÀ A TRASFERIRSI 7.7 VOTO DI LAUREA 7.4 APERTURA A ESPERIENZE INTERNAZIONALI 7.1 ESPERIENZE LAVORATIVE DURANTE LO STUDIO 6.8 ARGOMENTO DELLA TESI DI LAUREA 5.3 CONOSCENZA DEL FRANCESE 3.4 CONOSCENZA DEL TEDESCO 2.9 CONOSCENZA DELLO SPAGNOLO 2.7 Fonte: Università degli Studi di Parma - Ricerca Aziende Career Day 2010 6
  • I criteri di valutazione dei curricula dei Neo-laureati 1 = MIN importanza, 10 = MAX importanza - Maggio 2010 LIVELLO TITOLO DI STUDIO (MAGISTRALE/TRIENNALE) 9.0 TIPOLOGIA DI LAUREA MAGISTRALE 8.5 CONOSCENZA DELL’INGLESE 8.0 CONOSCENZE INFORMATICHE 7.9 ETÀ DEL CANDIDATO 7.8 DISPONIBILITÀ A TRASFERIRSI 7.7 VOTO DI LAUREA 7.4 APERTURA A ESPERIENZE INTERNAZIONALI 7.1 ESPERIENZE LAVORATIVE DURANTE LO STUDIO 6.8 ARGOMENTO DELLA TESI DI LAUREA 5.3 CONOSCENZA DEL FRANCESE 3.4 CONOSCENZA DEL TEDESCO 2.9 CONOSCENZA DELLO SPAGNOLO 2.7 Fonte: Università degli Studi di Parma - Ricerca Aziende Career Day 2010 6
  • I criteri di valutazione dei curricula dei Neo-laureati 1 = MIN importanza, 10 = MAX importanza - Maggio 2010 LIVELLO TITOLO DI STUDIO (MAGISTRALE/TRIENNALE) 9.0 TIPOLOGIA DI LAUREA MAGISTRALE 8.5 CONOSCENZA DELL’INGLESE 8.0 CONOSCENZE INFORMATICHE 7.9 ETÀ DEL CANDIDATO 7.8 DISPONIBILITÀ A TRASFERIRSI 7.7 VOTO DI LAUREA 7.4 APERTURA A ESPERIENZE INTERNAZIONALI 7.1 ESPERIENZE LAVORATIVE DURANTE LO STUDIO 6.8 ARGOMENTO DELLA TESI DI LAUREA 5.3 CONOSCENZA DEL FRANCESE 3.4 CONOSCENZA DEL TEDESCO 2.9 CONOSCENZA DELLO SPAGNOLO 2.7 Fonte: Università degli Studi di Parma - Ricerca Aziende Career Day 2010 6
  • Il peso delle fasi aziendali di selezione Incidenza % fasi di selezione su totale - totale =100 FASI DI SELEZIONE IERI OGGI (2005) (2010) COLLOQUIO INDIVIDUALE CON RESPONSABILI DI FUNZIONE 8,4 10,9 COLLOQUIO INDIVIDUALE CON RESPONSABILE RECLUTAMENTO 2,6 3,4 COLLOQUIO DI GRUPPO 1,7 4,3 PROVA DI LINGUA 6,7 10,5 TEST ATTITUDINALI E COMPORTAMENTALI 39,6 35,6 TEST LOGICO/MATEMATICI 37,3 32,2 ALTRO 3,3 3,1 TOTALE “VALORE” FASI DI SELEZIONE 100,0 100,0 Fonte: Università degli Studi di Parma - Ricerca Aziende Career Day 2010 7
  • Il peso delle fasi aziendali di selezione Incidenza % fasi di selezione su totale - totale =100 FASI DI SELEZIONE IERI OGGI (2005) (2010) COLLOQUIO INDIVIDUALE CON RESPONSABILI DI FUNZIONE 8,4 10,9 COLLOQUIO INDIVIDUALE CON RESPONSABILE RECLUTAMENTO 2,6 3,4 COLLOQUIO DI GRUPPO 1,7 4,3 PROVA DI LINGUA 6,7 10,5 TEST ATTITUDINALI E COMPORTAMENTALI 39,6 35,6 TEST LOGICO/MATEMATICI 37,3 32,2 ALTRO 3,3 3,1 TOTALE “VALORE” FASI DI SELEZIONE 100,0 100,0 Fonte: Università degli Studi di Parma - Ricerca Aziende Career Day 2010 7
  • I criteri di valutazione dei profili dei laureati 1 = Minima importanza, 10 = Massima importanza - 2010 Fonte: Università degli Studi di Parma - Ricerca Aziende Career Day 2010 8
  • I criteri di valutazione dei profili dei laureati 1 = Minima importanza, 10 = Massima importanza - 2010 MOTIVAZIONE 9.1 PROBLEM SOLVING 8.8 AUTOCONTROLLO IN SITUAZIONI DI STRESS 8.6 CAPACITÀ DI ARGOMENTAZIONE 8.3 PERSONALITÀ/LEADERSHIP 8.3 CAPACITÀ DI INTEREAZIONE 7.6 ORIGINALITÀ DELLE ARGOMENTAZIONI 7.0 CONOSCENZE TECNICO/PROFESSONALI 6.6 Fonte: Università degli Studi di Parma - Ricerca Aziende Career Day 2010 8
  • I criteri di valutazione dei profili dei laureati 1 = Minima importanza, 10 = Massima importanza - 2010 MOTIVAZIONE 9.1 PROBLEM SOLVING 8.8 AUTOCONTROLLO IN SITUAZIONI DI STRESS 8.6 CAPACITÀ DI ARGOMENTAZIONE 8.3 PERSONALITÀ/LEADERSHIP 8.3 CAPACITÀ DI INTEREAZIONE 7.6 ORIGINALITÀ DELLE ARGOMENTAZIONI 7.0 CONOSCENZE TECNICO/PROFESSONALI 6.6 Fonte: Università degli Studi di Parma - Ricerca Aziende Career Day 2010 8
  • Le modalità contrattuali di inquadramento dei neo-laureati % su totale neo-laureati inseriti negli ultimi 2 anni - Maggio 2010 TOTALE MODALITÀ CONTRATTUALI INDUSTRIA SERVIZI COMMERCIO FINANZA SETTORI CONTRATTO A TEMPO INDETERMINATO 23,9 8,4 26,3 5,6 19,5 CONTRATTO A TEMPO DETERMINATO 19,7 46,4 13,3 6,1 21,7 CONTRATTO A PROGETTO 3,5 4,5 0,4 7,4 2,4 STAGE 35,3 25,3 38,5 7,1 31,8 CONTRATTO DI FORMAZIONE LAVORO 15,8 12,9 14,0 67,3 19,0 O TIROCINIO FORMATIVO ALTRO 1,8 2,5 7,5 6,5 5,6 TOTALE 100,0 100,0 100,0 100,0 100,0 Fonte: Università degli Studi di Parma - Ricerca Aziende Career Day 2010 9
  • Le modalità contrattuali di inquadramento dei neo-laureati % su totale neo-laureati inseriti negli ultimi 2 anni - Maggio 2010 TOTALE MODALITÀ CONTRATTUALI INDUSTRIA SERVIZI COMMERCIO FINANZA SETTORI CONTRATTO A TEMPO INDETERMINATO 23,9 8,4 26,3 5,6 19,5 CONTRATTO A TEMPO DETERMINATO 19,7 46,4 13,3 6,1 21,7 CONTRATTO A PROGETTO 3,5 4,5 0,4 7,4 2,4 STAGE 35,3 25,3 38,5 7,1 31,8 CONTRATTO DI FORMAZIONE LAVORO 15,8 12,9 14,0 67,3 19,0 O TIROCINIO FORMATIVO ALTRO 1,8 2,5 7,5 6,5 5,6 TOTALE 100,0 100,0 100,0 100,0 100,0 Fonte: Università degli Studi di Parma - Ricerca Aziende Career Day 2010 9
  • Il livello di conferma dei neo-laureati inseriti “in prova” Incidenza % dei neo-laureati confermati con contratto a seguito di un periodo di prova 2005 62,5% CAMPO DI VARIAZIONE AZIENDALE 30% AZIENDE CON I VALORI MINIMI 2010 83,9% 100% AZIENDE CON I VALORI MASSIMI Fonte: Università degli Studi di Parma - Ricerca Aziende Career Day 2010 10
  • Le aree funzionali di sbocco dei neo-laureati Incidenza % aree funzionali di inserimento su totale neo-laureati inseriti negli ultimi 2 anni - 2010 Fonte: Università degli Studi di Parma - Ricerca Aziende Career Day 2010 11
  • Le aree funzionali di sbocco dei neo-laureati Incidenza % aree funzionali di inserimento su totale neo-laureati inseriti negli ultimi 2 anni - 2010 PRODUZIONE 24.7 FINANZA/AMMINISTRAZIONE 11.2 COMMERCIALE 43.6 RISORSE UMANE 3.6 TOTALE NEO-ASSUNTI ALTRO 16.9 100,0 Fonte: Università degli Studi di Parma - Ricerca Aziende Career Day 2010 11
  • Le aree funzionali di sbocco dei neo-laureati Incidenza % aree funzionali di inserimento su totale neo-laureati inseriti negli ultimi 2 anni - 2010 PRODUZIONE 24.7 FINANZA/AMMINISTRAZIONE 11.2 COMMERCIALE 43.6 RISORSE UMANE 3.6 TOTALE NEO-ASSUNTI ALTRO 16.9 100,0 Fonte: Università degli Studi di Parma - Ricerca Aziende Career Day 2010 11
  • La presenza di “relazioni privilegiate” con alcune Università % di imprese - 2010 PRESENZA DI PERCENTUALE RELAZIONI “PRIVILEGIATE” IMPRESE NON CI SONO RELAZIONI NO “PRIVILEGIATE” CON ALCUNE UNIVERSITÀ 13,8 CI SONO RELAZIONI SI “PRIVILEGIATE” CON ALCUNE UNIVERSITÀ 86,2 TOTALE IMPRESE 100,0 Fonte: Università degli Studi di Parma - Ricerca Aziende Career Day 2010 12
  • La presenza di “relazioni privilegiate” con alcune Università % di imprese - 2010 PRESENZA DI PERCENTUALE RELAZIONI “PRIVILEGIATE” IMPRESE ATENEI % IMPRESE UNIVERSITÀ BOCCONI 70 NON CI SONO RELAZIONI NO “PRIVILEGIATE” CON ALCUNE UNIVERSITÀ 13,8 UNIVERSITÀ DI PARMA POLITECNICO DI MILANO 68 60 CI SONO RELAZIONI UNIVERSITÀ CATTOLICA 56 SI “PRIVILEGIATE” CON ALCUNE UNIVERSITÀ 86,2 UNIVERSITÀ DI BOLOGNA 44 LUISS 40 IULM 28 TOTALE IMPRESE 100,0 UNIVERSITÀ LA SAPIENZA ROMA 24 UNIVERSITÀ CA’FOSCARI VENEZIA 20 UNIVERSITÀ STATALE MILANO 16 UNIVERSITÀ DI TORINO 12 Fonte: Università degli Studi di Parma - Ricerca Aziende Career Day 2010 12
  • La presenza di “relazioni privilegiate” con alcune Università % di imprese - 2010 PRESENZA DI PERCENTUALE RELAZIONI “PRIVILEGIATE” IMPRESE ATENEI % IMPRESE UNIVERSITÀ BOCCONI 70 NON CI SONO RELAZIONI NO “PRIVILEGIATE” CON ALCUNE UNIVERSITÀ 13,8 UNIVERSITÀ DI PARMA POLITECNICO DI MILANO 68 60 CI SONO RELAZIONI UNIVERSITÀ CATTOLICA 56 SI “PRIVILEGIATE” CON ALCUNE UNIVERSITÀ 86,2 UNIVERSITÀ DI BOLOGNA 44 LUISS 40 IULM 28 TOTALE IMPRESE 100,0 UNIVERSITÀ LA SAPIENZA ROMA 24 UNIVERSITÀ CA’FOSCARI VENEZIA 20 UNIVERSITÀ STATALE MILANO 16 UNIVERSITÀ DI TORINO 12 Fonte: Università degli Studi di Parma - Ricerca Aziende Career Day 2010 12
  • UNIPR
  • UNIPR