• Share
  • Email
  • Embed
  • Like
  • Save
  • Private Content
WordPress per freelance: Alcuni consigli per sfruttarlo meglio ed evitare errori
 

WordPress per freelance: Alcuni consigli per sfruttarlo meglio ed evitare errori

on

  • 1,066 views

La presentazione che ho tenuto al Freelancecamp di Ravenna il 15 giugno 2013. Consigli su come pianificare un sito WordPress con accenni agli aspetti da non tralasciare durante le fasi di sviluppo e ...

La presentazione che ho tenuto al Freelancecamp di Ravenna il 15 giugno 2013. Consigli su come pianificare un sito WordPress con accenni agli aspetti da non tralasciare durante le fasi di sviluppo e di gestione del sito.
L'importanza di pensare agli utenti mobile. La cura per la user experience. L'importanza dell'analisi e della sperimentazione.

Statistics

Views

Total Views
1,066
Views on SlideShare
872
Embed Views
194

Actions

Likes
6
Downloads
17
Comments
0

2 Embeds 194

http://freelancecamp.net 154
https://twitter.com 40

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Adobe PDF

Usage Rights

CC Attribution-NonCommercial LicenseCC Attribution-NonCommercial License

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

    WordPress per freelance: Alcuni consigli per sfruttarlo meglio ed evitare errori WordPress per freelance: Alcuni consigli per sfruttarlo meglio ed evitare errori Presentation Transcript

    • Tiziano Fogliata - www.fogliata.net - www.motoricerca.netWORDPRESS PER FREELANCE@tixxAlcuni consigli per sfruttarlo meglio ed evitare errorimartedì 18 giugno 13
    • 18% DEI SITI AL MONDO+ DEL 50% MARKET SHARETRA I CMSmartedì 18 giugno 13
    • martedì 18 giugno 13
    • ★Che obiettivi voglio raggiungere?★Cosa voglio comunicare?★Perché il mio sito dovrebbe apparire in prima pagina suGoogle?★Perché il mio sito rispetto a quello dei concorrenti?★Come posso esplicitare questo perché?★Quali sono le azioni che mi permettono avere visibilità?martedì 18 giugno 13
    • CHE IMMAGINEVUOICOMUNICAREmartedì 18 giugno 13
    • martedì 18 giugno 13
    • ★I temi già pronti in molti casi ti obbligano a seguireprocedure complesse di impaginazione.★Creano dei vincoli qualora decida di cambiare tema★Possono essere piuttosto pesanti e ricchi di funzionalitàche non userai maiALCUNE CONSIDERAZIONISUITEMI PER WORDPRESSmartedì 18 giugno 13
    • PRIMA DI SCEGLIERE UNTEMAmartedì 18 giugno 13
    • FISSA DEGLI OBIETTIVI,ORGANIZZA LE IDEE EPIANIFICA IL PROGETTOmartedì 18 giugno 13
    • KEEP IT SIMPLEmartedì 18 giugno 13
    • + UTENTI MOBILEMONITOR SEMPREPIÙ GRANDINONTRASCURARE CHEmartedì 18 giugno 13
    • Rendere il proprio sito mobile-friendly non è una moda, maun’esigenza dettata dal mercato.Può essere considerato anche un“atto di cortesia” nei confronti deipropri utenti che ci ripagherà anche nellungo periodo.martedì 18 giugno 13
    • PER CHI NON SI ADATTAmartedì 18 giugno 13
    • RESPONSIVE WEB DESIGNIl Responsive Web Design è solo una dellesoluzioni possibili.martedì 18 giugno 13
    • UN ESEMPIO DI RESPONSIVE WEB DESIGNmartedì 18 giugno 13
    • ★Versioni mobile del sitoad esempio m.facebook.com★Mobile apps★Temi pensati per il mobilead esempio WPtouchmartedì 18 giugno 13
    • TESTARE UN LAYOUT RESPONSIVEPremesso che è sempre meglio utilizzare i dispositivi verie propri, esistono comunque soluzioni per dei test rapidi.http://responsive.is/http://www.responsinator.com/martedì 18 giugno 13
    • SIDEBAR: COME SFRUTTARLA★Deve catturare l’attenzione ma non distrarre★Deve invitare all’approfondimento★E’ il posto ideale in cui inserire una mini biografia★...o il modulo di iscrizione alla newslettermartedì 18 giugno 13
    • SIDEBAR: ELEMENTI DA EVITARE★Gli ultimi commenti★Lista delle ultime news o post in tutte le pagine★Tag cloud★Elenco di link (stile vecchio blogroll)★Badge, striscioni, coccarde ;)martedì 18 giugno 13
    • evitate insomma che ricordi il carnevale di Rio ;)martedì 18 giugno 13
    • MIGLIORARE LA USER EXPERIENCEmartedì 18 giugno 13
    • LA USER EXPERIENCE NON È:★User Interface Design★Usabilità★Visual DesignO per meglio dire, non è solo questo.martedì 18 giugno 13
    • I FATTORI CHIAVE DI UNA BUONA USER EXPERIENCEhttp://semanticstudios.com/publications/semantics/000029.phpmartedì 18 giugno 13
    • COME CREARE UNA BUONA USEREXPERIENCE PER ILTUO SITO★Conosci i tuoi utenti e anticipa i loro bisogni★Non obbligarli a “pensare” (Don’t make me think - Steve Krug)★Cerca di essere chiaro e conciso★Non sacrificare la chiarezza per inseguire l’originalità★Segui alcune convenzioni (dettate dal buon senso)★Tieni sempre presente il tuo obiettivo/i★Fai divertire / Intrattieni / Emoziona i tuo utentimartedì 18 giugno 13
    • CONOSCI ITUOI UTENTImartedì 18 giugno 13
    • SEGUI CERTE CONVENZIONImartedì 18 giugno 13
    • ORIGINALE SÌ, MA NONTROPPOmartedì 18 giugno 13
    • NON È UN’ATTIVITÀ DAESEGUIRE UNATANTUM...martedì 18 giugno 13
    • ...MA UN PROCESSO CONTINUORicercaSviluppoAnalisimartedì 18 giugno 13
    • I PLUGIN SEO NON FANNO MIRACOLIMA AIUTANOmartedì 18 giugno 13
    • AIUTANO AD EVITARE PROBLEMImartedì 18 giugno 13
    • EVITARE CONTENUTI DUPLICATImartedì 18 giugno 13
    • MIGLIORANOL’ASPETTO DELLEINFORMAZIONICONDIVISE SUISOCIALmartedì 18 giugno 13
    • PERMETTONO DISFRUTTARE IMICROFORMATIE FACILITANO LANAVIGAZIONESUL SITOmartedì 18 giugno 13
    • ANALISImartedì 18 giugno 13
    • ANALISIPermette di testare nuovilayout, migliorare leconversioni, scoprire le areepotenzialmente ignorate daivisitatori.martedì 18 giugno 13
    • ANALISIGli eventi di Google Analytics sono una funzionalità spessopoco sfruttata che permette di capire molto sulcomportamento dei visitatori di un sito.Rispetto all’analisi basata su focus group offre l’opportunità diottenere dati quantitativi e oggettivi, consentendo dieffettuare un numero infinito di test.http://www.fogliata.net/data-driven-web-design/martedì 18 giugno 13
    • ANALISIhttp://wordpress.org/extend/plugins/google-analytics-for-wordpress/martedì 18 giugno 13
    • ANALISImartedì 18 giugno 13
    • ANALISI★Click sui pulsanti social★Visualizzazioni dei video★Iscrizioni alle newsletter★Uso dei link di navigazione★Uso dei post correlati★Uso dei link nel footer o nelle sidebar...L’unico limite è la vostra fantasiamartedì 18 giugno 13
    • ANALISIhttp://wordpress.org/extend/plugins/google-content-experiments/Gli esperimenti di Google Analytics hanno sostituitoil vecchio Google Website Optimizer e consentonodi sperimentare differenti versioni di una pagina, perscoprire quale produce i risultati migliori.martedì 18 giugno 13
    • ANALISIhttp://wordpress.org/extend/plugins/google-content-experiments/E’ possibile testare:★differenti intestazioni★testo differente nel corpo della pagina★layout diversi★prezzi diversi★form differenti★e molto altro ancoramartedì 18 giugno 13
    • LA RICERCAPerché monitorare le ricerche sul sito★per scoprire cosa interessa ai visitatori★per trarre spunto per nuovi contenuti★per capire se qualcosa è poco chiaro o esplicito★per sapere se viene o meno utilizzata questa funzionemartedì 18 giugno 13
    • LA RICERCALa ricerca standard di WordPress fa schifo, inutilenegarlo ;) Ecco alcune alternative:★http://wordpress.org/extend/plugins/relevanssi/★Motore di ricerca personalizzato di Googlehttp://www.google.it/cse/★Swiftypehttps://swiftype.com/martedì 18 giugno 13
    • LA RICERCAAttivare il monitoraggio della ricerca su Analytics, nelleimpostazioni del profilo:Soluzioni esterne per la ricerca offrono una dashboardche consente di monitorare le ricerche effettuatemartedì 18 giugno 13
    • CONTENUTI CORRELATISoluzioni esterne come Outbrain o nRelate consentonodi visualizzare i contenuti correlati.http://wordpress.org/plugins/nrelate-related-content/http://wordpress.org/plugins/outbrain/martedì 18 giugno 13
    • ALCUNI PLUGIN UTILIBreadcrumb NavXT o WordPress SEO by Yoast per iBreadcrumbmartedì 18 giugno 13
    • ALCUNI PLUGIN UTILISubscribe to Comments o JetPack per implementare lanotifica via email di nuovi commenti per il lettorimartedì 18 giugno 13
    • ALCUNI PLUGIN UTILIComment Redirect per creare una pagina di ringraziamentoquando un utente inserisce un commento sul blog.http://wordpress.org/plugins/comment-redirect/martedì 18 giugno 13
    • LA SOLUZIONE PER I MODULIhttp://www.gravityforms.com★Moduli di contatto★Richieste di preventivo★Quiz★Sondaggi★Questionari★Registrazione utenti★Inserimento nuovi articoli★Pagamenti★Iscrizione a newslettermartedì 18 giugno 13
    • LA SOLUZIONE PER I MODULIhttp://www.gravityforms.commartedì 18 giugno 13
    • UNA RECEPTION PER ILTUO SITOPermette di creare messaggi personalizzati peraccogliere i lettori che arrivano da Google, daTwitter, da Facebook ...http://wordpress.org/plugins/wp-greet-box/martedì 18 giugno 13
    • CREARE UN SOCIAL SHARE WALLhttp://premium.wpmudev.org/project/pay-with-a-like/Simile al paywall ma anziché utilizzando i soldi, ilpagamento avviene tramite condivisione socialmartedì 18 giugno 13
    • ESSERE CREATIVI E NON AVER PAURA DI SPERIMENTAREmartedì 18 giugno 13
    • SEVUOI FARE PODCASTINGhttp://wordpress.org/plugins/powerpress/★Ti permette di ampliare la tua offerta di contenuti★Inserimento facilitato di contenuti audio/video★Compatibile con iTunes★Offre statistiche sull’utilizzodei contenuti da partedegli utentimartedì 18 giugno 13
    • Tiziano Fogliata - www.fogliata.net - www.motoricerca.netGRAZIE PER L’ATTENZIONEwww.fogliata.netwww.motoricerca.net@tixxmartedì 18 giugno 13