Prima sessione   Come avviare la gestione dinamica
<ul><li>Dirigente è chi raggiunge gli obiettivi in carenza di risorse </li></ul><ul><ul><li>Soldi </li></ul></ul><ul><ul><...
<ul><li>Le  Risorse Umane dei vari uffici quando si saturano lo fanno sempre in maniera asincrona </li></ul><ul><li>Rimedi...
<ul><li>Le risorse stabili danno sicurezza procedurale, ma… </li></ul><ul><li>…  la  routine  delle procedure può produrre...
<ul><li>Per evitare demotivazione e noia è bene “pompare” energie nuove, perché … </li></ul>…  non ci si può permettere di...
“ Potresti definirmi stakanovista se io mi portassi il lavoro a casa, ma, in realtà … Io non vado mai a casa!”
<ul><ul><li>Lavori con basso livello di contenuto professionale </li></ul></ul><ul><ul><li>Carenza di feedback </li></ul><...
<ul><li>E’ meglio cercare di ottenere nuove risorse o sforzarsi per far funzionare meglio le attuali? </li></ul><ul><li>La...
<ul><li>Per far funzionare tale progetto bisogna pianificare bene l’impiego e la flessibilità delle  risorse realmente  a ...
Cambiando i nomi: non solo nel lavoro! La flessibilità del capo e quella del collaboratore Capo Collaboratore disponibile ...
<ul><li>Dobbiamo sforzarci di essere sempre disponibili, ma non a disposizione (differenza fondamentale)… </li></ul><ul><l...
Difficile essere calmi, controllati e proattivi dopo una giornata di lavoro intenso ed una buona mezz’ora di traffico caot...
<ul><li>Il valore aggiunto dell’approccio dinamico </li></ul>qualità lavoro e  vita Valorizazzione Potenziale  Accettazion...
<ul><li>Può aiutare essere aperti e ricettivi verso “il diverso” </li></ul>un circolo virtuoso: valorizzando la diversità ...
“ Dobbiamo concentrarci sulla diversità: il tuo obiettivo è quello di assumere nuove risorse che appaiano molto diverse, m...
<ul><li>Dobbiamo migliorare le nostre capacità di percepire in anticipo le situazioni critiche </li></ul>Occorre sviluppar...
<ul><li>Occorre divenire esperti valutatori di cose come: </li></ul><ul><ul><li>Motivazione </li></ul></ul><ul><ul><li>Pre...
“ Sto organizzando un  workshop motivazionale per  motivare  i miei collaboratori a …  … partecipare al mio workshop motiv...
<ul><li>Allentare le regole: fino a che punto si può spingere la flessibilità? </li></ul><ul><li>Primo  assioma: per cambi...
<ul><li>La struttura  NON DEVE  necessariamente essere una  gabbia ! </li></ul>La difficoltà di evitare la falsa informali...
La difficoltà di essere allo stesso tempo manager decisi … calati nel ruolo … ma anche persone sensibili ed attente agli a...
<ul><li>Oggi l’immagine del manager non è più quella del “rampante” degli anni ’90 (il  giaguaro  graffiante) ma non può e...
<ul><li>Ricordate gli Amici di Gioele? </li></ul>Quanto siete  g i a g u a r o  e quanto  f a r f a l l a ? <ul><ul><li>Di...
<ul><li>“ Mi è stata affidata la direzione dell’ufficio più importante … ma è privo di budget, i collaboratori non sono al...
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Reti1

197

Published on

Published in: Education
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
197
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
3
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Reti1

  1. 1. Prima sessione Come avviare la gestione dinamica
  2. 2. <ul><li>Dirigente è chi raggiunge gli obiettivi in carenza di risorse </li></ul><ul><ul><li>Soldi </li></ul></ul><ul><ul><li>Tempo </li></ul></ul><ul><ul><li>Risorse umane </li></ul></ul>
  3. 3. <ul><li>Le Risorse Umane dei vari uffici quando si saturano lo fanno sempre in maniera asincrona </li></ul><ul><li>Rimedi possibili: </li></ul><ul><li>mobilità interna </li></ul><ul><li>fare sistema con gli altri </li></ul><ul><li>ricorso a risorse flessibili </li></ul>
  4. 4. <ul><li>Le risorse stabili danno sicurezza procedurale, ma… </li></ul><ul><li>… la routine delle procedure può produrre </li></ul><ul><li>l’ “invecchiamento” della creatività! </li></ul>Ricordate l’opinione di Velasco sul detto: “squadra che vince non si cambia?”
  5. 5. <ul><li>Per evitare demotivazione e noia è bene “pompare” energie nuove, perché … </li></ul>… non ci si può permettere di avere collaboratori che operano fuori dell’intervallo di “ coppia massima ”!
  6. 6. “ Potresti definirmi stakanovista se io mi portassi il lavoro a casa, ma, in realtà … Io non vado mai a casa!”
  7. 7. <ul><ul><li>Lavori con basso livello di contenuto professionale </li></ul></ul><ul><ul><li>Carenza di feedback </li></ul></ul><ul><ul><li>Sistemi di incentivazione troppo“ecumenici” (una fetta per tutti!) </li></ul></ul><ul><ul><li>Scarsa attenzione alle diversità </li></ul></ul>I fattori che abbassano la qualità della vita lavorativa: ?
  8. 8. <ul><li>E’ meglio cercare di ottenere nuove risorse o sforzarsi per far funzionare meglio le attuali? </li></ul><ul><li>La cosa importante è avere sempre chiaro in mente un progetto di sviluppo delle Risorse! </li></ul>
  9. 9. <ul><li>Per far funzionare tale progetto bisogna pianificare bene l’impiego e la flessibilità delle risorse realmente a disposizione! </li></ul>
  10. 10. Cambiando i nomi: non solo nel lavoro! La flessibilità del capo e quella del collaboratore Capo Collaboratore disponibile disposto
  11. 11. <ul><li>Dobbiamo sforzarci di essere sempre disponibili, ma non a disposizione (differenza fondamentale)… </li></ul><ul><li>… cercando di far fronte alle difficoltà con padronanza personale, sia al lavoro che in famiglia. </li></ul><ul><li>Stile che, una volta acquisito e trasferito ai collaboratori, amplifica le probabilità di riuscire a costruire la “Squadra” . </li></ul>
  12. 12. Difficile essere calmi, controllati e proattivi dopo una giornata di lavoro intenso ed una buona mezz’ora di traffico caotico, quando i figli chiedono attenzione! Viene in mente lo sfogo di Nanni Moretti, nel film “La Messa è finita”: Ma … a me chi ci pensa? Risposta: Il mio capo!
  13. 13. <ul><li>Il valore aggiunto dell’approccio dinamico </li></ul>qualità lavoro e vita Valorizazzione Potenziale Accettazione delle diversità Ricerca condivisione Critica costruttiva Ascolto attivo Sostegno
  14. 14. <ul><li>Può aiutare essere aperti e ricettivi verso “il diverso” </li></ul>un circolo virtuoso: valorizzando la diversità si cresce ! Attenzione: i giovani sono “flessibili” e “diversi” (poche pretese in ingresso, ma anche idee “strambe”)
  15. 15. “ Dobbiamo concentrarci sulla diversità: il tuo obiettivo è quello di assumere nuove risorse che appaiano molto diverse, ma… … che la pensino tutte come me!”
  16. 16. <ul><li>Dobbiamo migliorare le nostre capacità di percepire in anticipo le situazioni critiche </li></ul>Occorre sviluppare la Cultura dell’inclusione
  17. 17. <ul><li>Occorre divenire esperti valutatori di cose come: </li></ul><ul><ul><li>Motivazione </li></ul></ul><ul><ul><li>Prestazione </li></ul></ul><ul><ul><li>Potenziale </li></ul></ul><ul><li>Ogni singolo responsabile di risorse umane visto come piccolo “capo del personale” </li></ul>
  18. 18. “ Sto organizzando un workshop motivazionale per motivare i miei collaboratori a … … partecipare al mio workshop motivazionale!”
  19. 19. <ul><li>Allentare le regole: fino a che punto si può spingere la flessibilità? </li></ul><ul><li>Primo assioma: per cambiare il modo di giocare, alcune regole devono cambiare! </li></ul><ul><li>Primo problema: il cambiamento è soprattutto nei comportamenti ! </li></ul><ul><li>Primo paradosso: “ricorrere all’ informale seguendo una traccia formale ”. </li></ul><ul><li>Meno “capo” formale e più”leader” informale </li></ul>
  20. 20. <ul><li>La struttura NON DEVE necessariamente essere una gabbia ! </li></ul>La difficoltà di evitare la falsa informalità (il “tu”, le battute personali …) per adottare partecipazione informale ai problemi eventualmente anche mantenendo la forma.
  21. 21. La difficoltà di essere allo stesso tempo manager decisi … calati nel ruolo … ma anche persone sensibili ed attente agli altri!
  22. 22. <ul><li>Oggi l’immagine del manager non è più quella del “rampante” degli anni ’90 (il giaguaro graffiante) ma non può essere neppure una delicata farfalla che svolazza di fiore in fiore dispensando sorrisi … </li></ul><ul><li>E’ un incrocio tra i due: un giagualla! </li></ul>
  23. 23. <ul><li>Ricordate gli Amici di Gioele? </li></ul>Quanto siete g i a g u a r o e quanto f a r f a l l a ? <ul><ul><li>Di Giolee amici siam ed insieme noi cantiam. </li></ul></ul><ul><ul><li>Viva viva gli indiscussi, di Perugia biscolussi!!! </li></ul></ul>
  24. 24. <ul><li>“ Mi è stata affidata la direzione dell’ufficio più importante … ma è privo di budget, i collaboratori non sono all’altezza e l’obiettivo deve essere raggiunto entro scadenze … già scadute! </li></ul>Eh sì … però … almeno tu … hai la possibilità di fare bella figura!”
  1. A particular slide catching your eye?

    Clipping is a handy way to collect important slides you want to go back to later.

×