Your SlideShare is downloading. ×
0
Innovazione Tecnologica e Sotenibilità Energetica e Ambientale
Innovazione Tecnologica e Sotenibilità Energetica e Ambientale
Innovazione Tecnologica e Sotenibilità Energetica e Ambientale
Innovazione Tecnologica e Sotenibilità Energetica e Ambientale
Innovazione Tecnologica e Sotenibilità Energetica e Ambientale
Innovazione Tecnologica e Sotenibilità Energetica e Ambientale
Innovazione Tecnologica e Sotenibilità Energetica e Ambientale
Innovazione Tecnologica e Sotenibilità Energetica e Ambientale
Innovazione Tecnologica e Sotenibilità Energetica e Ambientale
Innovazione Tecnologica e Sotenibilità Energetica e Ambientale
Innovazione Tecnologica e Sotenibilità Energetica e Ambientale
Innovazione Tecnologica e Sotenibilità Energetica e Ambientale
Innovazione Tecnologica e Sotenibilità Energetica e Ambientale
Innovazione Tecnologica e Sotenibilità Energetica e Ambientale
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×
Saving this for later? Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime – even offline.
Text the download link to your phone
Standard text messaging rates apply

Innovazione Tecnologica e Sotenibilità Energetica e Ambientale

1,015

Published on

Come concretamente l’innovazione e l’ICT possono aiutare l’efficienza energetica e la sostenibilità ambientale? Il documento ha brevemente sviluppato i seguenti temi principali che saranno poi oggetto …

Come concretamente l’innovazione e l’ICT possono aiutare l’efficienza energetica e la sostenibilità ambientale? Il documento ha brevemente sviluppato i seguenti temi principali che saranno poi oggetto di una ricerca più profonda e articolata:

- Efficienza Energetica.
- Costi totali di produzione per fonte di energia, includendo i costi sociali e ambientali.
- Stato dell’arte delle tecnologie di produzione e dell’ICT come fattore abilitante dei processi di sostenibilità

Per dare una risposta ai quesiti emersi, calandoli in un contesto territoriale rappresentativo e circoscritto, la ricerca verterà sulla sviluppo di un modello di rappresentazione dei dati energetici e di emissioni per il calcolo del profilo energetico ideale per settore d’Industria/filiera/territorio. Tutto ciò in funzione dei costi complessivi, ambientali e sociali, di produzione e di distribuzione relativi alle singole fonti energetiche e alla possibilità di creare distretti energetici ad alto contenuto di innovazione e coerenti con le caratteristiche e le risorse del territorio.

Saranno inoltre analizzati anche casi di successo di interventi per l’efficienza energetica abilitati dalle tecnologie ICT e saranno estrapolati modelli e best practices.

Inoltre, i dati che alimenteranno il sistema verranno raccolti utilizzando innovativi strumenti e metodi informatici che coinvolgano tutti gli stakeholder sul territorio e che permettano un costante monitoraggio ed evoluzione del sistema utilizzando il modello di rappresentazione, agevolando nel contempo l’adozione delle buone pratiche.

Il Gruppo di Lavoro è stato cordinato dalla D.ssa Claudia Criscione (NewEsco - Noiros) e composto da Ing. Alberto Bazzan (The Natural Step), il Prof. Eugenio Capra (Politecnico di Milano), l Prof. Edoardo Croci (IEFE Bocconi – Presidente Milanosimuove), l’Ing. Bruno Conte (New Tech), l’ Ing. Giuseppe Dellisanti (Bioen Group), dall’Ing. Graziella Dilli (Arpa Lombardia), dal Dr. Giovanni Locanto (già Presidente e Ad di Enipower e Italgas), l’ Ing. Fabrizio Longa (Gruppo Geifin / PST - Polibre), il Dott. Luciano Martucci (Assolombarda - già Presidente IBM Italia) e dall’ Ing. Donato Toppeta (THINK! Foundation), dal Prof. Giacomo Vaciago (Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano - Facoltà di Economia) e l’ Ing. Ezio Viola (The Innovation Group).

www.thinkinnovation.org

Published in: Technology
0 Comments
1 Like
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total Views
1,015
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
3
Actions
Shares
0
Downloads
10
Comments
0
Likes
1
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. иOIROS Innovazione Tecnologica esostenibilità energetica ed ambientale Paper e Ricerca Milano – 10 Giugno 2011 1
  • 2. Gruppo di lavoro иOIROSGruppo ristretton Prof. Eugenio Capra- Politecnico di Milanon Ing. Bruno Conte - New Techn D.ssa Claudia Criscione – NewEsco - Noirosn Ing. Graziella Dilli – Arpa Lombardian Dr. Giovanni Locanto - già Presidente e Ad di Enipower e Italgasn Ing. Donato Toppeta – Think FoundationGruppo esteson Ing. Alberto Bazzan, The Natural Stepn Prof. Edoardo Croci – IEFE Bocconi – Presidente Milanosimuoven Ing. Giuseppe Dellisanti, Bioen Groupn Ing. Fabrizio Longa – Gruppo Geifin / PST - Polibren Dott. Luciano Martucci - Assolombarda - già Presidente IBM Italian Prof. Giacomo Vaciago - Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano - Facoltà di Economian Ing. Ezio Viola – The Innovation Group 2
  • 3. Obiettivi Gruppo di Lavoroи OIROS preparazione “Paper”q Qual è lo stato dell’arte dell’Innovazioneper la sostenibilità energetica ed Workshopambientale e quale il ruolo dell’ICT?q Quali sono i reali costi energetici? Progetto diq Come promuovere il risparmio e ricercal’efficienza energetica? Evento nazionale 3
  • 4. иOIROS Attività 2011 1. “paper” di approfondimento- marzo 2011 2. workshop: presentazione del paper giugno 2011 3. 1° ricerca, finanziata dai Pubblico e Privato su un territorio di riferimento giugno - novembre 2011 4. forum nazionale: risultati ricerca dicembre 2011 Destinatari e fruitori ricerca• Imprenditori, Amministratori Pubblici e Aziende,in particolare le PMI• Politici: strategia nazionale, investimenti in ricerca etecnologia• utenti residenziali : maggior consapevolezza sucomportamenti virtuosi e uso di tecnologie adeguate Partner • Istituzioni • Aziende pubbliche e private • Produttori di energia • Consorzi e distretti del territorio pilota 4
  • 5. Paper - capitoli иOIROSq Analisi ed evoluzione dei profili di consumo per settore d’industria e nel residenzialeq “Profilo Energetico ”: benchmarking e modelli di calcoloq Innovazione nello sviluppo ed integrazione delle fonti energetiche tradizionali e rinnovabiliq I principali fattori di sostenibilità per le Aziende pubbliche e private, i possibili progetti, le risorse e il contributo delle tecnologieq IT come motore di innovazione per il risparmio energetico e la sostenibilitàq Sostenibilità e Qualità della vitaq Nuove Figure professionali e competenze Green 5
  • 6. Paper – analisi fonti energetiche и OIROSq combustibili fossili: quanto realmente inquinano considerato tutto il processo, dalle perforazioni per la ricerca, alla messa in produzione , al trasporto, all’utilizzo finale?q centrali idroelettriche in Italia: è vero che non c’e’ più possibilità di costruirne ancora?q fotovoltaico: come regolare efficacemente i programmi di incentivazione? Come ovviare ai danni dei primi Conti Energia?q energia eolica, alcune regioni rifiutano la costruzione di centrali eoliche, anche per motivi di salvaguardia del paesaggio naturale. Ma gli impianti attuali stanno davvero producendo?q biomasse: fanno gridare allo scandalo, perchè con l’ attuale livello di fame nel mondo, si utilizzerebbero cereali per produrre energia elettrica affamando oltre un miliardo di persone. Come valorizzare, invece, gli scarti agricoli ?q energia da rifiuti: come inquadrarla in maniera corretta e utilizzando vari tipi di tecnologie? Quale il vero impatto ambientale?q nucleare: troppi i quesiti a cui dare risposta alla luce degli ultimi fatti accaduti.q risparmio energetico: come sostanziare l’affermazione che si tratta della prima fonte di energia rinnovabile?q e in generale: quale lo stato dell’arte delle tecnologie sia di produzione che di trasporto? Quali le soluzioni tecnologiche per il risparmio energetico? 6
  • 7. Paper - profili di consumo иOIROS Il risparmio energetico, identificando e correggendo le inefficienze dei propri processi e di quelli nascosti nella supply chain associata ad ogni bene o servizio, è l’opportunità vincente per affrontare le tematiche energetiche in ottica di sostenibilità. 7
  • 8. Paper - PIL e consumi иOIROS PIL/ Consumo interno lordo energia elettrica (€/MWh) 12 10 8 Considerazioni: 6 4 q lefficienza energetica del paese è aumentata negli ultimi anni, ma nel 2009 ha subito un flesso: 2 a causa della crisi abbiamo smesso di produrre, ma non di consumare, la crisi ha portato 0 inefficienza PIL/ Consumo interno lordo energia (€/ TEP) q è aumentata più lefficienza di consumo dei12 combustibili (grafico TEP), che quindi include10 trasporti e riscaldamenti, che non quella del consumo di elettricità86420 8
  • 9. Paper – Efficienza Energetica и OIROSFonte: NewEsco srl 2011 Ogni azienda dovrebbe identificare i propri fattori di sostenibilità, calcolando dapprima il Profilo Energetico attuale e disegnando poi il percorso di azioni economicamente più vantaggioso per arrivare ad un Profilo Energetico Ideale, in linea con i propri obiettivi di business, i benchmark del proprio settore di industria , le normative vigenti 9
  • 10. Paper – Sostenibilità e Qualità della vita иOIROS Le comunità locali sono state individuate come il contesto in cui è maggiormente utile agire: c’è una percezione di fondo che un ambiente migliore migliori la qualità della vita, ma non sempre sono conosciute le giuste modalità attraverso le quali ciò può avvenire.q come dare risposte concrete a questa necessità di informazione e di sensibilizzazione?q Come approcciare in maniera innovativa il problema?q Come coniugare innovazione, tecnologia e ambiente al fine di un sostanziale salto di qualità ?q Come trovare le risorse economiche necessarie ai Comuni e alle istituzioni per avviare programmi di sviluppo che sfruttino le tecnologie più innovative, la domotica, i concetti del “chilometri zero” ed in linea con le buone prassi europee? 10
  • 11. Paper -temi per un “percorso” di иricerca OIROSn potenzialità del risparmio energetico e modelli per renderlo economicamente sostenibile lità nibi ste Son Criteri oggettivi per la scelta delle fonti energetiche ti di Fon gia r Ene ICTn Elaborazione di modelli di consumo e di produzione n Dall’analisi delle intersezioni tra Sostenibilità, ICT e Fonti energetiche è possibile trovare chiavi di lettura interessanti in merito all’efficienza energetica e al ruolo dell’innovazione? n Cosa vuol dire applicare lo scenario Blue map 2050 al contesto italiano? 11
  • 12. Ricerca 2011 иOIROS Costi complessivi delle fonti energetiche: Costi totali per ogni fonte , includendo i costi di ricerca, progettazione, produzione, distribuzione ma anche i costi sociali , ambientali, normativi e per la sicurezza Elaborazione di un Modello di Rappresentazione per: analisi del mix energetico e del profilo energetico ideale “Area Pilota” : POLIBRE, Polo Regionale di Innovazione per le energie rinnovabili ed i biocombustibili (Regione Piemonte): Utilizzo di : strumenti e metodi informatici che coinvolgano tutti gli stakeholder sul territorio e che permettano un costante monitoraggio e l’evoluzione del sistema agevolando nel contempo l’adozione di buone pratiche 12
  • 13. Regione Piemonte - PST - POLIBRE иOIROSq PST è uno dei sei parchi scientifici e tecnologici creati dalla Regione Piemonte per incentivare la diffusione dell’innovazione e lo scambio di competenze tra Università, Centri di Ricerca e Imprese. Dal 2009 è soggetto gestore di Polibre, Polo d’Innovazione sulle Energie Rinnovabili e Biocombustibili.q Polibre è un Associazione Temporanea di Scopo che raggruppa circa 40 soggetti: q Atenei q Centri di Ricerca q PMI q Grandi Imprese : in particolare Compagnia Italiana Energia (CIE) e Gruppo Mossi&Ghisolfi q Consorzi 13
  • 14. Ricerca Pilota иOIROS 1) Esempio Questionario/Interviste i questionario Aziende: tipo, dimensioni,fatturato, dipendenti, operazioni e processi, consumi per tipologia(elettrici, carta, stampanti ecc), iniziative, energy mgmt, CSR questionario Aziende- tecnologie e processi per il risparmio energetico. Ruolo ICT per le politiche di sostenibilità aziendali questionario Aziende- investimenti in tecnologia per le fonti rinnovabili questionario Comuni: consumi, mobilità, verde pubblico, iniziative, energy mgmt, adesione patto Sindaci, etc. questionario Azienda Pubblica utilità: piani, strategie, investimenti e analisi servizi al Territorio, politiche di sostenibilità2) Raccolta/elaborazione dati su un sistema di rilevazione e monitoraggio 1. I consumi e le fonti energetiche del territorio 2. Progetti in corso e tecnologie usate3) Applicazione del modello di analisi per Profilo Energetico Ideale e pianificazione energetica del territorio 14

×