Your SlideShare is downloading. ×
Legalità è crescita
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×
Saving this for later? Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime – even offline.
Text the download link to your phone
Standard text messaging rates apply

Legalità è crescita

386

Published on

by Giacomo V

by Giacomo V

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
386
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. Legalità è crescita4 marzo 2011 | Autore giacomo vaciago La mancata crescita dell’economia italiana negli ultimi 15 anni è ancora daspiegare in modo convincente e condiviso. Le possibili interpretazioni non mancano. La mia – che ripeto daanni – è la seguente: non cresciamo perché non siamo un “paese attraente”. Per esserlo ci vorrebberosoprattutto tre cose: 1) credere nella “sovranità della legge”; 2) pagare le tasse dovute; 3) avere una pubblicaamministrazione leggera, efficiente, e onesta. Come si vede, le tre cose sono legate: siamo un paese troppocaro perché venga a investire qui da noi chi è abituato alla legalità-con-rispetto-delle-regole di una buonaeconomia di mercato.L’Italia non cresce, pur essendovi presenti tante buone imprese, perché queste crescono altrove. Sonocresciute in Romania, per ridurre i costi. Poi sono cresciute nel resto dell’Europa, perché stavamo diventandoeuropei. Infine, dagli anni 2000 nei paesi emergenti, perché è lì che cresce di più la domanda. Se le tantenostre buone imprese, dalle macchine utensili alla moda, crescono ovunque meno che in Italia (dove peraltroconservano radici e funzioni importanti), è chiaro che occorre impegnarsi perché il Paese diventi molto piùattraente: non riceviamo abbastanza FDI (investimenti diretti esteri)Se la diagnosi è condivisa, la strategia per porvi rimedio è complessa, ma non impossibile. E significaanzitutto avvalersi in pieno delle moderne tecnologie attraverso le quali trasparenza e legalità coincidono, eportano con sé significativi guadagni di produttività. Faccio un esempio concreto. Abbiamo 8.000 Comuni etutti hanno un loro sito web dove chiunque può vedere come opera l’Amministrazione. In tutti i casi, il sito èanzitutto la vetrina dove sono esposte le funzioni, le attività, i servizi, e così via. Inoltre, è anche ufficio, pertutte quelle “pratiche” che richiedono l’osservanza di specifiche regole. In proposito è chiaro che l’efficienzasarà tanto maggiore quanto più sarà possibile fare ogni cosa con lo strumento elettronico, evitando il traffico(e l’inquinamento…non solo atmosferico!) che comporta il doversi recare di persona negli uffici per “seguireuna pratica”.E’ ovvio che questo modo di fare trasparente è tanto più necessario nei casi dove maggiore è il rischio dellacorruzione. Penso agli appalti; ai concorsi; ed alle varianti urbanistiche come tre esempi, ovvii a chiunque,dove la trasparenza è indispensabile per avere efficienza-legalità-crescita. In proposito, ho sperimentato dipersona, nella mia qualità di ex-Sindaco e consigliere comunale di Piacenza quanto sia difficile ottenere chesiano sempre seguite procedure oneste e trasparenti. Quando si fa un concorso per un progetto importante, icurricula di chi fa parte della Commissione giudicatrice sono pubblicati sul sito del Comune. Quando si fauna variante urbanistica importante, che aumenta il valore di un immobile per diversi milioni di Euro, e gliuffici della Provincia obiettano che ciò viola la legge, sia il testo della Provincia sia le controdeduzioni delComune sono pubblicati sul sito. E così via.Nulla di tutto ciò è avvenuto nell’ultimo anno in quel di Piacenza! Alla fine, il cittadino dovrebbe potergiudicare. Ma i verbali del Consiglio Comunale non sono a tutti accessibili, perché anch’essi non sonocaricati sul sito!Quanti anni ci vorranno per essere migliori e tornare a crescere?Pubblicato in Appuntamenti | Tag: crescita economica, investimenti esteri, Italia

×