• Share
  • Email
  • Embed
  • Like
  • Save
  • Private Content
Accademia dei lincei bicocca 20 maggio 2011
 

Accademia dei lincei bicocca 20 maggio 2011

on

  • 333 views

 

Statistics

Views

Total Views
333
Views on SlideShare
333
Embed Views
0

Actions

Likes
0
Downloads
0
Comments
0

0 Embeds 0

No embeds

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Adobe PDF

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

    Accademia dei lincei bicocca 20 maggio 2011 Accademia dei lincei bicocca 20 maggio 2011 Presentation Transcript

    • Energia Nucleare e Nuove Tecnologie: riflessioni su Sicurezza ed Ambiente Prof. Massimo Beccarello Venerdì 20 maggio 2011, ore 14.30 Edificio U2, Aula 7, Piazza della Scienza 3, Milano
    • Sicurezza: dipendenza dalle fonti primarie in Italia e in Europa Rapporto fra import netto per fonte e consumo lordo 98,8% 91,8% 82,7% 98% 87% 64,7% 80% Gas naturale Olio 55% 99% 100% Combustibili solidi 95% 84% 100% 100% 59% 33% 2005 2025 2005 2025Fonte: European Energy & Transport – Trends to 2030 1
    • Economicità: confronto prezzi mensili, baseload, delle principali borse elettriche europee 2006 –2011* €/MWh Ipex Omel Nordpool EPEX GER EPEX FR115,00105,00 95,00 85,00 75,00 65,00 55,00 45,00 35,00 25,00 15,00 * dati fino al 27 marzo 2011 2 Fonte: REF
    • Economicità: confronto mix generazione elettrica, 2009 Rinnovabili Nucleare Carbone Gas Petrolio/Altro 3% 4% 4% 4% 17% 4% 35% 27% 42% 11% 20% 55% 77% 21% 35% 33% 14% 22% 16% 14% 12% 16% 11% 4% Italia Francia Germania Regno Unito UE-15Fonte: Eurostat 2010 3
    • Sostenibilità: obiettivi indicativi italiani di riduzione CO2 al 2020 2005 Obiettivo riduzione CO2 2020 576 Mt CO2 - 20% ca. 472 Mt CO2 576 104 125 Mt CO2 472 349 227 304 168 * 2005 2020 2005 2020 2005 Obiettivo 2020 Potenziale riduzione riduzione Settori Settori CO2 con ETS NON ETS Rinnovabili ed Efficienza al 2020* Quote assegnate all’Italia da mettere all’asta 4
    • Scenari ed effetto misure di efficienza energetica e FR sulla CO2 per l’ItaliaMt CO2 - 23% 700 576 576 600 536 500 71 Eff. 54 FR 410 400 300 200 100 0 2005 2020 scenario tendenziale effetto misure riduzione effetto FR + Efficienza 5
    • Roadmap 2050 per un economia a basso contenuto di carbonio• L’8 marzo 2011 la Commissione UE ha presentato la Low Carbon Economy Roadmap 2050• L’obiettivo è la riduzione delle emissioni europee di gas serra al 2050 dell’80% rispetto al 1990 Riduzioni gas serra per settore secondo la Roadmap 2050 Fonte: “A Roadmap for moving to a competitive low carbon economy in 2050”, Comunicazione della Commissione Europea 7
    • Scenario Globale: evoluzione delle emissioni globali CO2 Confronto incremento emissioni mondiali 2005-2030 (Mld ton) Incremento emissioni 41,9 2005 - 2030 16% 19 % 10% 3% 6%USA 26,6EU -2% 22% 35%JapanChina+India 15% 136 %Others 5% 24% 36% 58 % 35% 2005 2030 Fonte: IEA, World Energy Outlook 2007 8
    • Trade-Off: Efficienza e Rinnovabili Previsioni Consumo Finale Lordo Anno 2020 (MTEP) 71 Mt 10,1 Effetto crisi CO2 10,8 PAEE 2007 9,8 12,6 166,5141,2 145,6 135,8 1332005 Trend 2020 pre crisi Trend 2020 post crisi Scenario Efficienza Scenario Efficienza Confindustria PAN Governo Quota RES su consumi finali (MTEP) 17% 17% 17% 54 Mt 17% CO2 28,3 24,8 22,6 23,1 6,72005 2020 2020 2020 2020 9
    • Elettricità: stime 2010 costo fonti rinnovabili in base al PAN Mln € 14.000 12.000 10.000 FV 8.000 Idro 6.000 Eolico 4.000 Geotermico 2.000 Biomasse 0 2010 2012 2014 2016 2018 2020 Stima costo incentivi Mln € 2010 2012 2014 2016 2018 2020CV 2.002 2.788 3.849 4.807 5.164 5.558FV 3.600 5.000 5.500 6.500 6.500 6.500Totale 5.602 7.788 9.349 11.307 11.664 12.058Stima domanda elettrica al nettoautoconsumo* 295,1 305,8 317,0 328,9 344,6 360,0CV su €/MWh 6,8 9,1 12,1 14,6 15,0 15,4FV €/MWh 12,2 16,4 17,4 19,8 18,9 18,1Tot FR su €/MWh 19,0 25,5 29,5 34,4 33,8 33,5*Considerando la media dello scenario base e sviluppo di Terna al netto dell’autoconsumo (circa 30 TWh) 10Fonte: Elaborazioni Confindustria su dati Enea
    • Stima costo per le piccole e medie imprese dell’incentivo per il fotovoltaico nel 2011 Potenza installata: 8.000 MW Costo incentivi: 3.600 Mln di € Consumo Italia: 290 TWh Costo al MWh: 12,41 € Prelievo Potenza Impatto Impatto incentivo Impatto incentivo Ore anno Totale fattura Costo energia anno (KWh) impegnata (KWh) Costo FV FV su costo Energia FV su FatturaAzienda 1 54.263 264,00 205,54 € 8.763,68 € 3.888,01 € 673,61 17,33% 7,69%Azienda 2 841.563 777,00 1083,09 € 116.109,39 € 62.706,43 € 10.446,99 16,66% 9,00%Azienda 3 1.256.093 513,00 2448,52 € 151.282,70 € 89.067,40 € 15.592,88 17,51% 10,31%Azienda 4 1.328.764 309,00 4300,21 € 150.346,03 € 90.012,14 € 16.495,00 18,33% 10,97%Azienda 5 950.269 597,00 1591,74 € 128.402,87 € 71.531,47 € 11.796,44 16,49% 9,19%Azienda 6 562.673 337,00 1669,65 € 76.801,64 € 38.924,76 € 6.984,91 17,94% 9,09%Azienda 7 11.038.140 4213,00 2620,02 € 1.202.512,92 € 732.713,19 € 137.025,19 18,70% 11,39%Azienda 8 311.927 177,00 1762,30 € 44.334,72 € 23.994,01 € 3.872,20 16,14% 8,73%Azienda 9 518.776 241,00 2152,60 € 68.382,08 € 37.692,68 € 6.439,98 17,09% 9,42%Azienda 10 271.098 122,00 2222,11 € 40.656,76 € 20.190,16 € 3.365,35 16,67% 8,28% 11
    • CO2 risparmiata con target FR secondo PAN 2020 MTEP 3,0 Mt CO2 54,4 Mt CO2 51,4 Mt CO2 7,6 Mt CO2 24,3 Mt CO2 22,6219,5 Mt CO2 21,49 1,13 2,53 10,46 8,50 Elettricità Riscaldam. / Biofuels Potenziale Res Trasferimenti Potenziale RES Raffrescam. nazionale con Import
    • Impianti di generazione da FER: richieste di connessione attive pendenti Potenza totale: 163.536 MWTerna: divisione per fonti Divisione geografica 84.733 MW 12.426 MW 15.598 18.473 MW MW 6.882 MW 3.672 9.472 MW MW 98.115 MW Wind Sun Biomasses Other 1.623 509 177 33 25.050 MW Aggiornamento al 1.04.2010Fonte: Terna ed Enel
    • Risparmio CO2 obiettivi PAN rinnovabili elettriche e nucleare, 2020 FR = 19,5 Mt CO2 15,9 Mt CO2 35,4 Mt CO2 Nucleare = 15,9 Mt CO2 8,1 Mt CO2 4,4 Mt CO2MTEP 3,9 Mt CO2 6,9 2,0 Mt CO2 1,1 Mt CO2 3,5 1,7 1,9 0,5 0,9 Geotermia FV Biomasse Eolico Idro Nucleare
    • Scenario su sicurezza elettrica e fabbisogno di energia al 2030 in Italia 445 TWh con CAP 90 milioni t CO2 Rinnovabili potenziali Import 55 TWh 10 TWh Rinnovabili no CO2 esistenti 50 TWh Carbone CCS 50 TWh 10 mil tCO2 Fabbisogno necessario CCGT max consentito 25 TWh 10 mil tCO2 165 TWh 20 mil tCO2Termico Nucleareesistente 80 TWh 175 TWh no CO270 mil tCO2 Fonte: Elaborazioni Confindustria su dati Terna 2009
    • Emissioni di CO2 nella catena di produzione di energia elettrica delle diverse tecnologie Tecnologie fossili Tecnologie non fossili g CO2/KWh1200 1201000 100 800 80 600 60 400 40 200 20 0 0 Lignite Carbone Olio Gas Carbone Pompaggio Biomassa Solare Eolico Nucleare Idro CCS PV Fonte: IAEA, Climate Change and Nuclear Power 2009, pag. 9
    • Lo sviluppo del nucleare nel mondoCentrali nucleari in costruzione: 58 nuovi reattori per un totale di 55.800 MW MW Cina 23 23.620 Russia 9 7.131 Corea 6 6.520 India 4 2.506 Bulgaria 2 1.906 Slovacchia 2 782 Ucraina 2 1.900 Taiwan 2 2.600 Argentina 1 692 Finlandia 1 1.600 Francia 1 1.600 Iran 1 915 Giappone 1 1.325 Pakistan 1 300 USA 1 1.165 Brasile 1 1.245Fonte: dati IAEA Maggio 2010 17
    • Dati supply chain Confindustria-Enel 571 aziende Ripartizione aziende registrate per disciplina Montaggi Montaggi Analisi RFI Meccanici Elettrici Ripartizione regionale totale aziende registrate 46 32 200 N. totale Imprese 180Lavori Civili Meccanico 160 75 248 140 120 100 178 80 60 92 40 67 54 48 20 27 20 16 15 14 10 8 4 5 3 3 1 0 5 1 Elettrico IE G R R S G R A R B EN M L Z L C M S G O TO EM LA LI A U M CA TA SA SI A B FV LO CA P M M A V B P U 79 Ingegneria 91
    • La realizzazione di un impianto EPR Composizione costi di realizzazione – Categorie merceologiche [%] 6% 100% 10% 17% 18% 20% 29% Forniture Opere Montaggi Project Mgt. e Forniture Forniture TotaleMeccaniche Civili Owners Eng. Elettriche I&C
    • Economicità: struttura costi di generazione per tecnologia Struttura percentuale dei costi totali di generazione per diverse tecnologie con un tasso di sconto del 5% e del 10%Fonte: IEA, Projected Cost of Generating Electricity, March 2010 20
    • Il problema dei rifiuti radioattivi in Italia Rifiuti di II categoria Rifiuti di III categoria Media attività - Fino a 300 anni Alta attività - Migliaia di anni 35.668 Metri cubi 8.629 7.200 3.240 Rifiuti radioattivi Rifiuti derivanti Rifiuti radioattivi Rifiuti derivanti esistenti da dall’esercizio di 6 esistenti da dall’esercizio di 6 smaltire reattori nucleari (da smaltire reattori nucleari (da 1.600 MW) per 60 anni 1.600 MW) per 60 anniFonte: Elaborazioni Confindustria su dati ENEA, Inventario Nazionale Rifiuti Radioattivi, 2010 21
    • Il Piano del Governo sull’efficienza energetica al 2016 9,6% dei consumi finali 2,0 10,8 2016 usi termici 1,8 2,0 usi elettrici 2,1 0,8 1,0 75% usi 1,4 8,0 termici 4,9 0,7MTEP 3,8 25% usi 2,8 elettrici 1,1 Residenziale Terziario Industria Trasporti TOTALE • Coibentazione/dop • Riscaldamento • Cogenerazione • Limite emissioni pi vetri efficiente CO2 (140 g/km) da • Riscaldamento raggiungere con 10,8 MTEP = efficiente misure su veicoli, • Caldaie a legna infrastrutturali, ecc. • 126 TWh • Lampade efficienti e • Lampade efficienti • Lampade efficienti • Elettrodomestici sistemi controllo • Motori elettrici • 13 Mld mc efficienti illuminazione efficienti • Scalda acqua • Condizionatori • Istallazione • 63 Mt CO2 efficienti efficienti Inverters • Condizionatori efficienti 13
    • Gli strumenti di policy per lo sviluppo dell’efficienza energetica Efficienza tecnica e Efficienza Crescita industriale amministrativa economica del paese• Stabilità del quadro • Regime di sostegno per i • Identificare gli ambiti normativo e regolatorio produttori, per favorire la rilevanti nei quali è più• Orizzonte temporale di ricerca e lo sviluppo di efficace incentivare un medio-lungo periodo nuove apparecchiature miglioramento• Finanziamenti strutturali • Incentivi ai consumatori dell’efficienza energetica all’attività di ricerca e per promuovere l’acquisto • Adottare un approccio sviluppo di prodotti con una classe costi-efficacia-benefici,• Campagne di formazione energetica superiore con analisi preventiva per verso i consumatori indirizzare scelte politiche di metodologia, di• Semplificazione investimento ed amministrativa e incentivazione e di corretta l’armonizzazione degli allocazione dei costi standard di efficienza energetica 14
    • Effetti delle misure di efficienza energetica sulla crescita industriale Valori cumulati 2010 - 2020L’analisi ipotizza che l’incremento di domanda dei beni ad alta efficienza possa essere soddisfatto potenzialmente dall’industria italiana 15
    • Effetti misure di efficienza energetica su bilancio dello Stato e sistema energetico Valori cumulati 2010 - 2020L’analisi ipotizza che l’incremento di domanda dei beni ad alta efficienza possa essere soddisfatto potenzialmente dall’industria italiana 16
    • Effetti delle misure di efficienza energetica sul bilancio dello Stato e sul sistema paese Milioni di € - valori cumulati 2010-2020Effetti sul bilancio statale - imposte dirette ed indirette Irpef per maggiore occupazione 4.555 IRES e IRAP per maggiori redditi industria 2.312 IVA per maggiori consumi 18.302 Contributi statali per incentivi -22.817 Accise e IVA per minori consumi energetici -17.781 TOTALE IMPATTO ENTRATE DELLO STATO -15.429Impatto economico sul sistema energetico Valorizzazione economica energia risparmiata* 25.616 Valorizzazione economica CO2 risparmiata** 5.190Effetti sullo sviluppo industriale Aumento di domanda 130.118 Aumento produzione 238.427 Aumento occupazione (migliaia di ULA) 1.635Impatto complessivo sul sistema paese 15.377*Calcolato considerando il valore di 75 dollari al barile di petrolio e un cambio Dollaro-Euro pari a 1,25.**Calcolata considerando il valore di 25 €/tonnellata di CO2. 17