MODELLI DI BUSINESS PER L’EDITORIA ONLINE Sara Lattuada – Università Cattolica del Sacro Cuore Corso di laurea: Comunicazi...
PERCHÉ QUESTA TESI <ul><li>Un problema attuale:  nel 2010 molte grandi testate stanno sperimentando nuovi modelli di busin...
OGGETTO D’INDAGINE DELLA TESI <ul><li>Modelli di business per i siti di news delle grandi testate, con particolare interes...
<ul><li>La crisi degli ultimi anni ha avuto un impatto particolarmente forte sull’editoria giornalistica. </li></ul><ul><l...
MODELLI DI BUSINESS PER I SITI DEI GIORNALI Modelli di business per l’editoria online - Sara Lattuada 3 dicembre 2010 Free...
MODELLI DI BUSINESS PER I SITI DEI GIORNALI Modelli di business per l’editoria online - Sara Lattuada 3 dicembre 2010 Free...
8
IPAD <ul><li>Lanciato il 27 gennaio del 2010, arriva nei negozi Usa il 3 aprile e in quelli italiani all’inizio di giugno....
LE APPLICAZIONI IPAD DEI GIORNALI Modelli di business per l’editoria online - Sara Lattuada <ul><li>Partono dal modello di...
Modelli di business per l’editoria online - Sara Lattuada FORNITORI LEADER (ITALIA) 3 dicembre 2010
PAPERLIT Modelli di business per l’editoria online - Sara Lattuada 3 dicembre 2010
VIRTUALCOM Modelli di business per l’editoria online - Sara Lattuada 3 dicembre 2010
VIRTUALCOM Modelli di business per l’editoria online - Sara Lattuada 3 dicembre 2010
SIMPLICISSIMUS Modelli di business per l’editoria online - Sara Lattuada 3 dicembre 2010
<ul><li>Non si è lontani dal vecchio modello di business </li></ul><ul><li>I contenuti restano il vero prodotto dell’edito...
<ul><li>Un giocattolo di elite o un nuovo strumento per le masse? </li></ul><ul><li>Libertà d’informazione: i contenuti di...
<ul><li>Sara Lattuada </li></ul><ul><li>Mail: sara.lattuada@libero.it </li></ul><ul><li>Cell: 349 - 2557063 </li></ul>Mode...
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Sara Lattuada - Modelli di business per l'editoria online - TesiCamp 2010

1,294

Published on

Published in: Education, Business
0 Comments
1 Like
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total Views
1,294
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
1
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Sara Lattuada - Modelli di business per l'editoria online - TesiCamp 2010

  1. 1. MODELLI DI BUSINESS PER L’EDITORIA ONLINE Sara Lattuada – Università Cattolica del Sacro Cuore Corso di laurea: Comunicazione d’impresa Relatore: Prof. Ivan Montis
  2. 2. PERCHÉ QUESTA TESI <ul><li>Un problema attuale: nel 2010 molte grandi testate stanno sperimentando nuovi modelli di business per i propri siti web e per i propri contenuti digitali. </li></ul><ul><li>Manca una risposta definitiva: i modelli di business sperimentati sono diversi e servirà ancora tempo per capire quale soluzione è più efficace. </li></ul><ul><li>L’obiettivo: fare un punto della situazione sui modelli esistenti e individuare le tendenze in atto. </li></ul>Modelli di business per l’editoria online - Sara Lattuada 3 dicembre 2010
  3. 3. OGGETTO D’INDAGINE DELLA TESI <ul><li>Modelli di business per i siti di news delle grandi testate, con particolare interesse per quelle americane e italiane. </li></ul><ul><li>Modelli di business e caratteristiche delle applicazioni per iPad tratte da quotidiani e settimanali americani e italiani. </li></ul><ul><li>Modelli di business e caratteristiche delle applicazioni per iPhone e iPad tratte da libri. Lo studio si è concentrato sulle applicazioni di tipo “Libro” presenti negli AppStore Usa, Uk e Italia. </li></ul>Modelli di business per l’editoria online - Sara Lattuada 3 dicembre 2010
  4. 4. <ul><li>La crisi degli ultimi anni ha avuto un impatto particolarmente forte sull’editoria giornalistica. </li></ul><ul><li>In crisi sia la vendita di giornali ma anche di spazi pubblicitari  servono nuove fonti di entrata. </li></ul><ul><li>La pubblicità online è meno rimunerativa per gli editori rispetto a quella su carta. </li></ul>QUADRO DI RIFERIMENTO Modelli di business per l’editoria online - Sara Lattuada 3 dicembre 2010
  5. 5. MODELLI DI BUSINESS PER I SITI DEI GIORNALI Modelli di business per l’editoria online - Sara Lattuada 3 dicembre 2010 Freemium A contatore 100% Subscription Altro Alcuni contenuti sono disponibili gratuitamente Altri contenuti sono disponibili solo agli utenti abbonati L’utente può leggere un certo numero di articoli gratuitamente Superato il numero soglia l’utente viene invitato a sottoscrivere un abbonamento Solo chi si iscrive e paga un abbonamento può accedere ai contenuti del sito La testata non si sostiene attraverso la vendita di contenuti ma con altre entrate
  6. 6. MODELLI DI BUSINESS PER I SITI DEI GIORNALI Modelli di business per l’editoria online - Sara Lattuada 3 dicembre 2010 Freemium A contatore 100% Subscription Altro
  7. 7. 8
  8. 8. IPAD <ul><li>Lanciato il 27 gennaio del 2010, arriva nei negozi Usa il 3 aprile e in quelli italiani all’inizio di giugno. </li></ul><ul><li>Fin da prima del lancio Apple stringe accordi con alcuni importanti editori per favorire lo sviluppo di applicazioni dedicate al nuovo dispositivo per la lettura di news o di libri. </li></ul><ul><li>L’iPad viene visto dagli editori come una grande opportunità, capace di risollevare le sorti di un settore in crisi </li></ul><ul><li> corsa allo sviluppo di applicazioni. </li></ul>Modelli di business per l’editoria online - Sara Lattuada 3 dicembre 2010
  9. 9. LE APPLICAZIONI IPAD DEI GIORNALI Modelli di business per l’editoria online - Sara Lattuada <ul><li>Partono dal modello di iTunes e dalle sperimentazioni con le edizioni digitali. </li></ul><ul><li>La maggior parte delle applicazioni sono di tipo “edicola”, scaricabili gratuitamente. </li></ul><ul><li>Il lettore paga il contenuto. </li></ul><ul><li>In Italia quasi sempre il contenuto è un’edizione digitale del giornale cartaceo, arricchito con link, foto e video. </li></ul>3 dicembre 2010
  10. 10. Modelli di business per l’editoria online - Sara Lattuada FORNITORI LEADER (ITALIA) 3 dicembre 2010
  11. 11. PAPERLIT Modelli di business per l’editoria online - Sara Lattuada 3 dicembre 2010
  12. 12. VIRTUALCOM Modelli di business per l’editoria online - Sara Lattuada 3 dicembre 2010
  13. 13. VIRTUALCOM Modelli di business per l’editoria online - Sara Lattuada 3 dicembre 2010
  14. 14. SIMPLICISSIMUS Modelli di business per l’editoria online - Sara Lattuada 3 dicembre 2010
  15. 15. <ul><li>Non si è lontani dal vecchio modello di business </li></ul><ul><li>I contenuti restano il vero prodotto dell’editoria </li></ul><ul><li>L’efficacia di news a pagamento e applicazioni è ancora da dimostrare. </li></ul><ul><li>La disponibilità dell’utente a pagare dipenderà dalla sua fedeltà alla testata e dall’offerta disponibile. </li></ul><ul><li>L’iPad restituisce ai contenuti in formato digitale la qualità grafica che era propria del supporto cartaceo e supporta una pubblicità più interattiva. Costituisce quindi davvero un’opportunità. </li></ul>Modelli di business per l’editoria online - Sara Lattuada CONCLUSIONI 3 dicembre 2010
  16. 16. <ul><li>Un giocattolo di elite o un nuovo strumento per le masse? </li></ul><ul><li>Libertà d’informazione: i contenuti di qualità saranno disponibili solo a pagamento? </li></ul><ul><li>Il ruolo dell’utente: con l’iPad e con le applicazioni si ridimensionano le possibilità di azione dell’utente. Il web è morto? </li></ul>Modelli di business per l’editoria online - Sara Lattuada INTERROGATIVI 3 dicembre 2010
  17. 17. <ul><li>Sara Lattuada </li></ul><ul><li>Mail: sara.lattuada@libero.it </li></ul><ul><li>Cell: 349 - 2557063 </li></ul>Modelli di business per l’editoria online - Sara Lattuada CONTATTI 3 dicembre 2010

×