Your SlideShare is downloading. ×
Nicola Capelli - Fondo Giuseppe Pontiggia - TesiCamp 2010
Nicola Capelli - Fondo Giuseppe Pontiggia - TesiCamp 2010
Nicola Capelli - Fondo Giuseppe Pontiggia - TesiCamp 2010
Nicola Capelli - Fondo Giuseppe Pontiggia - TesiCamp 2010
Nicola Capelli - Fondo Giuseppe Pontiggia - TesiCamp 2010
Nicola Capelli - Fondo Giuseppe Pontiggia - TesiCamp 2010
Nicola Capelli - Fondo Giuseppe Pontiggia - TesiCamp 2010
Nicola Capelli - Fondo Giuseppe Pontiggia - TesiCamp 2010
Nicola Capelli - Fondo Giuseppe Pontiggia - TesiCamp 2010
Nicola Capelli - Fondo Giuseppe Pontiggia - TesiCamp 2010
Nicola Capelli - Fondo Giuseppe Pontiggia - TesiCamp 2010
Nicola Capelli - Fondo Giuseppe Pontiggia - TesiCamp 2010
Nicola Capelli - Fondo Giuseppe Pontiggia - TesiCamp 2010
Nicola Capelli - Fondo Giuseppe Pontiggia - TesiCamp 2010
Nicola Capelli - Fondo Giuseppe Pontiggia - TesiCamp 2010
Nicola Capelli - Fondo Giuseppe Pontiggia - TesiCamp 2010
Nicola Capelli - Fondo Giuseppe Pontiggia - TesiCamp 2010
Nicola Capelli - Fondo Giuseppe Pontiggia - TesiCamp 2010
Nicola Capelli - Fondo Giuseppe Pontiggia - TesiCamp 2010
Nicola Capelli - Fondo Giuseppe Pontiggia - TesiCamp 2010
Nicola Capelli - Fondo Giuseppe Pontiggia - TesiCamp 2010
Nicola Capelli - Fondo Giuseppe Pontiggia - TesiCamp 2010
Nicola Capelli - Fondo Giuseppe Pontiggia - TesiCamp 2010
Nicola Capelli - Fondo Giuseppe Pontiggia - TesiCamp 2010
Nicola Capelli - Fondo Giuseppe Pontiggia - TesiCamp 2010
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×
Saving this for later? Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime – even offline.
Text the download link to your phone
Standard text messaging rates apply

Nicola Capelli - Fondo Giuseppe Pontiggia - TesiCamp 2010

844

Published on

Published in: Education
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
844
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
2
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. Fondo Giuseppe Pontiggia
    Una mostra virtuale per la BEIC
    Nicola Capelli – Università degli Studi di Milano
    Corso di Laurea Magistrale in Cultura e Storia del Sistema Editoriale
    Relatore: prof. Francesco Tissoni
  • 2. Obiettivi
    • Realizzare una mostra virtuale per dare maggiore visibilità al Fondo Giuseppe Pontiggia
    • 3. Nozioni di web writing e web design
    • 4. Linguaggio di marcatura Xhtml
    • 5. EditorDreamweaver e SciTE
    • 6. Elementi grafici Photoshop
  • Web writing
    • Lettura a schermo più lenta del 25%
    • 7. Lettura distratta e faticosa
    • 8. Rapido scanning delle pagine
    Massimizzare la leggibilità
    • Concentrare il massimo di informazione nel minimo di parole
    • 9. Linguaggio semplice e piano
    • 10. Periodi brevi e paragrafi che non superino le 5-6 righe
    • 11. Parole chiave ad alto valore semantico
  • «Sbarazzati di metà delle parole di ogni pagina e poi sbarazzati della metà di quello che resta»
    Steven Krug
  • 12. Web design
    • Sfruttare le convenzioni assodate: l’utente ha fretta, non si ferma ad imparare nuove modalità di navigazione se non è necessario
    Zero learningtime
    Don’t make me think
    • Pagine autoesplicative
    • 13. Labelling chiaro
    • 14. Pulsanti/link evidenti
    • 15. Grafica funzionale all’utente
    • 16. Elementi principali visibili senza scroll
    • 17. Evitare rumore cognitivo: no eccessi
    • 18. Fornire precisi strumenti di orientamento agli utenti
  • «Gli utenti spendono la maggior parte del tempo su altri siti, al di là del vostro»
    Legge di Jakob
  • 19. La BEIC
    • Fondazione nata nel 2004 per promuovere e diffondere l’arte e la cultura.
    • 20. Soci fondatori: Ministeri di Istruzione e Beni Culturali, Comune di Milano, Regione Lombardia, Università degli studi di Milano, Politecnico di Milano, …
    • 21. Creazione di un ampio patrimonio digitale: prevista la libera fruizione di circa 5000 volumi entro aprile 2011.
    • 22. Realizzazione di una biblioteca fisica innovativa: problemi con i fondi promessi ma non mantenuti.
  • Giuseppe Pontiggia
    • Como 1934 – Milano 2003
    • 23. Romanziere (sperimentale Arte della fuga, successo Nati due volte)
    • 24. Saggista
    • 25. Collaboratore con quotidiani e riviste
    • 26. Curatore editoriale
    • 27. Traduttore
    • 28. Lettore di casa editrice
    • 29. Speaker radiofonico
    • 30. Sceneggiatore
    • 31. Insegnante di scrittura creativa
    • 32. Numerosi premi letterari (Premio Strega 1989, La grande sera – Campiello 2001, Nati due volte) e Ambrogino d’oro (2001)
  • Fondo Pontiggia
    • Conserva un complesso e variegato materiale documentario raccolto durante la propria vita da Giuseppe Pontiggia
    • 33. Fondo Archivistico: comprende le versioni preliminari delle sue opere, materiali rimasti incompiuti e/o mai pubblicati (poesie, saggi, traduzioni, romanzi, racconti e corrispondenza), documenti derivanti dal suo lavoro in casa editrice (curatore, traduttore, lettore), …
    • 34. Fondo Librario: biblioteca privata di circa 36mila volumi di ogni genere. Dalle riviste ai libri antichi e di pregio. Spazio particolare per le opere di Pontiggia stesso (in italiano e in traduzione), opere a lui dedicate o riguardanti la sua figura.
    • 35. Nel 2006 viene acquisito dalla Fondazione BEIC
  • Contenuti mostra
    • Il materiale del Fondo è stato suddiviso in 6 sezioni principali:
    • 36. Il Peppo (biografia)
    • 37. Romanzi
    • 38. Saggi
    • 39. Inediti
    • 40. Lavoro editoriale
    • 41. La Biblioteca
    • 42. Oltre a 4 pagine speciali, raggiungibili dalla Home:
    • 43. Cinema
    • 44. Radio
    • 45. Corsi di scrittura
    • 46. Il Pontiggia tradotto
  • Struttura
  • 47. Struttura /2
    Navigatore
    Header
    Area dei
    Contenuti
    Footer
  • 48. Struttura /3
    • Navigatore: menu di primo livello e logo BEIC cliccabile.
    • 49. Header: titolo/intestazione della mostra.
    • 50. Area dei Contenuti: spazio per il testo vero e proprio e per la galleria immagini. A destra, nelle pagine più profonde, trova spazio anche il menu secondario.
    • 51. Footer: pie’ di pagina, contenente link alle informazioni di servizio(credits, note legali, contatti)
  • Orientamento
  • 52. Orientamento /2
    • Scheda del browser
    • 53. Voce del menu principale selezionata
    • 54. Titolo della pagina (area contenuti)
    • 55. Titolo del menu secondario (laterale): ribadisce il nome della sezione in cui l’utente si trova. Utile come promemoria quando si prosegue nelle pagine foglia
    • 56. Nelle pagine foglia, sarà selezionata la relativa voce del menu secondario
  • Legame con portale BEIC
    • Si è voluto instaurare un legame con il portale BEIC, per creare nella mente dell’utente un vivo collegamento tra la mostra e il suo portale di riferimento
    • 57. Tavolozza dei colori (arancione)
    • 58. Ripetizione del logo (linkabile, rinvia a www.beic.it)
    • 59. Risoluzione video a 960px (asse X, area contenuti)
    • 60. Home page simile
  • Home Fondo Pontiggia
  • 61. Home BEIC
  • 62. Elementi dinamici e multimediali
    • Per aumentare l’interesse della mostra e trattenere gli utenti, sono stati inseriti alcuni elementi dinamici in grado di vivacizzare la fruizione (Javascript, lettore Flash):
    • 63. Note (on Mouse Over)
    • 64. Gallerie immagini (on Mouse Over / on Click)
    • 65. Video Trailer (on Click --> Window open)
  • Note
  • 66. Gallerie immagini
  • 67. Trailer
  • 68. ROMANZI - introduzione
    • Ogni sezione si apre con una pagina introduttiva.
    • 69. Sulla destra dell’utente appare un secondo menu, relativo alla specifica sezione. Da qui sono raggiungibili le pagine foglia.
    • 70. Presentazione sommaria del contenuto delle pagine foglia.
    breve introduzione all’attività di Pontiggia romanziere
  • 71. ROMANZI - pagine foglia
    • Il testo inizia con un breve abstract (grassetto e corsivo)
    • 72. La gallery è aperta dalla copertina della prima edizione
    • 73. Seguono una serie di immagini (6), con lo scopo di caratterizzare un aspetto particolare del singolo romanzo
    • 74. La morte in banca: revisione editoriale
    • 75. L’arte della fuga: appunti preliminari e titoli provvisori
    • 76. Il giocatore invisibile: lavorazione della lettera anonima
    • 77. Il raggio d’ombra: manoscritti e dattiloscritti
    • 78. La grande sera: correzione di bozze
    • 79. Vite di uomini non illustri: adeguamento valori monetari
    • 80. Nati due volte: proposte per la copertina francese
  • ROMANZI - navigazione
  • 81. Conclusioni
    • Il presente lavoro di tesi mi ha permesso di acquisire competenze e capacità tecniche :
    • 82. creazione e gestione di siti web / prodotti multimediali
    • 83. realizzare elementi grafici con appositi software (Photoshop)
    • 84. scrivere per supporti digitali
    • 85. creare contenuti adatti al medium web
  • Contatti
    • Nicola Capelli
    • 86. Cell. 3396112797
    • 87. E-mail nicola.capelli@hotmail.it

×